^
A
A
A

Nel marzo 2011 inizia la riforma della medicina ucraina

 
, Editor medico
Ultima recensione: 16.05.2018
 
Fact-checked
х

Tutti i contenuti di iLive sono revisionati o verificati da un punto di vista medico per garantire la massima precisione possibile.

Abbiamo linee guida rigorose in materia di sourcing e colleghiamo solo a siti di media affidabili, istituti di ricerca accademici e, ove possibile, studi rivisti dal punto di vista medico. Nota che i numeri tra parentesi ([1], [2], ecc.) Sono link cliccabili per questi studi.

Se ritieni che uno qualsiasi dei nostri contenuti sia impreciso, scaduto o comunque discutibile, selezionalo e premi Ctrl + Invio.

26 February 2011, 20:05

Dopo tre anni, gli ucraini servirà zona non familiare, che viene trattato separatamente per bambini e adulti, e medici di famiglia "fast" arriverà più tardi di 20 minuti in ogni paese (in città - 10 minuti), e l'ospedale cesserà di lamentarsi mancanza di letti e medicine.

Tutto ciò dovrebbe diventare una realtà nel corso della riforma medica, che prima si svolgerà sotto forma di un esperimento in tre aree: Vinnitsa, Donetsk e Dnepropetrovsk. Ufficialmente, l'esperimento inizierà a marzo, dopo che la proposta di legge è stata presentata alla Verkhovna Rada. Come dice il curatore della riforma, il vice capo della Segreteria del Presidente Irina Akimova, la riforma andrà in tre direzioni: la modifica della rete di istituzioni mediche, il sistema di finanziamento (in ospedali avranno più diritti a disposizione, che possono iniziare su indennità ai medici, per esempio) e il controllo di qualità. L'argomento chiave: Ucraina - in uno dei primi posti in Europa in termini di numero di letti e allo stesso tempo - in termini di mortalità. E questo significa che abbiamo molti ospedali che "mangiano" dei soldi del budget, dove non possono fornire un aiuto decente.

La riforma comporta l'eliminazione della solita rete di ospedali distrettuali. L'intero paese sarà diviso in distretti ospedalieri, ciascuno dei quali avrà quattro tipi di ospedali. Ad esempio, nella regione di Donetsk, è prevista la creazione di almeno 39 distretti ospedalieri e 74 centri di assistenza primaria in cui i medici di famiglia lavoreranno. In Vinnytsia - circa 10 distretti.

I medici temono che nel corso della riforma saranno tagliati, ma i funzionari insistono sul fatto che non ci saranno tagli, citando, tuttavia, che in Ucraina c'è già una carenza di medici.

Il governatore di Dnipropetrovsk, al contrario, ha assicurato che dopo la riforma l'ambulanza arriverà molto più velocemente. In particolare, è previsto che l'auto più vicina vada alla chiamata. Tutti i "veloci" dovrebbero essere dotati di navigatori GPS.

Cinque passi di riforma:

  • Ogni regione sarà divisa in distretti ospedalieri (ognuno servirà 100 mila persone). Nel distretto ci saranno un ospedale multiprofilo, un ospedale per terapia intensiva, un ospedale per il trattamento riabilitativo, un ospedale per il trattamento di routine dei malati cronici, un ospizio e un istituto di assistenza medica e sociale.
  • In casi semplici (raffreddori, ferite minori), i medici di famiglia forniranno assistenza ad adulti e bambini e, in caso di necessità, saranno inviati in ospedale per il trattamento. I medici di famiglia saranno riqualificati da specialisti strettamente specializzati, che sono troppi.
  • I requisiti per il "primo soccorso" saranno più rigorosi: la brigata dovrebbe venire in città in 10 minuti e nel villaggio - per 20 minuti (ora lo standard della città è di 15 minuti, in campagna - 30 minuti).
  • Gli stipendi ai medici saranno composti da due parti: la tariffa e un pagamento addizionale per la qualità del lavoro, tuttavia, in base a quali criteri saranno valutati, non è ancora noto esattamente.
  • Ora la riforma è iniziata in tre settori: Donetsk, Dnipropetrovsk e Vinnitsa come esperimento che durerà tre anni.

trusted-source[1]

You are reporting a typo in the following text:
Simply click the "Send typo report" button to complete the report. You can also include a comment.