^
A
A
A

A Odessa, un aumento dell'incidenza del morbillo

 
, Editor medico
Ultima recensione: 30.05.2018
 
Fact-checked
х

Tutti i contenuti di iLive sono revisionati o verificati da un punto di vista medico per garantire la massima precisione possibile.

Abbiamo linee guida rigorose in materia di sourcing e colleghiamo solo a siti di media affidabili, istituti di ricerca accademici e, ove possibile, studi rivisti dal punto di vista medico. Nota che i numeri tra parentesi ([1], [2], ecc.) Sono link cliccabili per questi studi.

Se ritieni che uno qualsiasi dei nostri contenuti sia impreciso, scaduto o comunque discutibile, selezionalo e premi Ctrl + Invio.

23 May 2017, 09:00

Policlinici e istituzioni mediche a Odessa confermano un forte aumento dell'incidenza del morbillo: gli ospedali infettivi hanno accettato per il trattamento già più di un centinaio di pazienti malati. Su questa informazione, e il medico capo dell'Ospedale di Odessa Svetlana Lavryukova.

Tra i pazienti appena ammessi, predominano i bambini fino a 3 anni, ma ci sono anche pazienti adulti. Di norma, i pazienti in gravi condizioni, così come le donne in gravidanza e i bambini degli orfanotrofi sono inviati al trattamento ospedaliero.

"Se si analizza il numero di pazienti con ricovero ospedaliero, anche all'inizio della primavera, sono stati registrati solo casi singoli, cosiddetti" sporadici "di morbillo. Già a metà aprile di quest'anno, il numero di pazienti ha cominciato gradualmente ad aumentare. Ad oggi, abbiamo una quarantina di pazienti in trattamento ospedaliero. Se si considerano coloro che sono già stati dimessi, si possono contare più di cento casi ", il primario spiega la situazione.

Come indicano le statistiche, prima tale quantità di pazienti con il morbillo poteva essere fissata in tutto il paese, ma non in un villaggio. Il gruppo di rischio comprende i bambini sotto i 9 anni di età, così come gli adulti dai 35 ai 45 anni.

Il membro dello staff del dipartimento di supervisione statale sull'osservanza delle norme sanitarie dell'amministrazione comunale dell'ufficiale giudiziario statale Olga Balanovskaya aggiunge che nel territorio europeo sono attualmente registrate quattordici zone con focolai di attività del morbillo. Ad esempio, dall'estate dello scorso anno in Romania, gli esperti hanno registrato più di cinquemila pazienti con il morbillo - e ci sono casi con esito fatale.

"L'aumento del numero di casi di morbillo varia ciclicamente. Quindi, nel nostro paese, il numero massimo di pazienti è stato registrato nel 2006 - si tratta di 43 000 pazienti. Poi la malattia è andata diminuendo, ma nel 2012 c'è stato un altro focolaio epidemico - 15.000 pazienti sono stati ricoverati in ospedale. Oggi, molto probabilmente, possiamo parlare del prossimo aumento dell'incidenza. Il fatto è che non tutti i genitori ora vaccinano i loro figli. Il numero di bambini non vaccinati sta aumentando e stiamo assistendo a un nuovo focolaio ... Tutti sanno che l'unico rimedio efficace contro questa malattia è la vaccinazione. Ma dobbiamo ammettere che i tassi di vaccinazione dei bambini a Odessa differiscono poco dagli indicatori rumeni ", riassume il dottore.

Il rappresentante del dipartimento della salute presso il Consiglio comunale di Odessa, Anna Luneva, assicura che al momento ci sono 14.000 dosi di vaccino anticorruzione nei policlinici della città.

"Ci rivolgiamo a mamme e papà di bambini sani da 1 anno. Se i vostri figli non sono stati vaccinati contro il morbillo e non hanno sofferto di questa malattia, consultate un medico e vaccinate, indipendentemente dal programma di vaccinazione ", il medico chiama.

Se il bambino è già malato, dovresti limitare i suoi contatti con altre persone. Non andare con un bambino in clinica: dovresti chiamare immediatamente un medico o "pronto soccorso".

trusted-source[1], [2], [3], [4]

You are reporting a typo in the following text:
Simply click the "Send typo report" button to complete the report. You can also include a comment.