^

Cura del viso dopo 40 anni

, Editor medico
Ultima recensione: 25.06.2018
Fact-checked
х

Tutti i contenuti di iLive sono revisionati o verificati da un punto di vista medico per garantire la massima precisione possibile.

Abbiamo linee guida rigorose in materia di sourcing e colleghiamo solo a siti di media affidabili, istituti di ricerca accademici e, ove possibile, studi rivisti dal punto di vista medico. Nota che i numeri tra parentesi ([1], [2], ecc.) Sono link cliccabili per questi studi.

Se ritieni che uno qualsiasi dei nostri contenuti sia impreciso, scaduto o comunque discutibile, selezionalo e premi Ctrl + Invio.

Quarant'anni è un'età fantastica. La donna è ancora bella ed energica, ma è già esperta e conosce il prezzo. È pieno di desideri ed è pronto per raggiungerli, il beneficio ha un'esperienza personale, familiare, professionale, che aiuta a fissare obiettivi e raggiungerli. Eccita uno: appare sul viso segni di stanchezza e avvizzimento della pelle.

Cura del viso dopo 40 anni

Quali problemi con una persona si aspettano una donna di età post-Balzac? Ce ne sono diversi:

  • Perdita di tono, sfumatura irregolare;
  • secchezza, contorno sfocato, riduzione del volume delle labbra;
  • imitare le rughe vicino agli occhi;
  • pori dilatati;
  • borse sotto gli occhi;
  • guance abbassate;
  • collo flaccido.

Fortunatamente, questi sintomi non appaiono tutti contemporaneamente: di solito si verificano allo stesso tempo per tre o quattro mancanze. Una cura adeguata per una persona dopo 40 anni può prevenire tutti i segni di avvizzimento.

Per la prevenzione delle rughe, i cosmetologi offrono regimi di cura della pelle efficaci dopo 40 anni. Uno di questi ti permette di farlo a casa. Quattro prodotti sono utilizzati per la cura quotidiana:

  • Siero con antiossidanti - al mattino;
  • crema idratante con un filtro di 50 in estate e 30 negli altri mesi;
  • crema con retinolo - di notte;
  • crema per le palpebre - due volte al giorno.

Per le labbra applicare un balsamo protettivo con un filtro di 20, il contorno è indotto con una matita cosmetica. Mezzi più efficaci - iniezioni di acido ialuronico, aggiungendo volume.

Altri cosmetologi offrono a donne di 40 anni quattro blocchi di cura della pelle esterna: nutrizione, idratazione, sollevamento e cura della zona oftalmica.

La nutrizione non dovrebbe essere limitata alle creme: sono necessarie anche maschere nutrizionali, comprese quelle fatte in casa.

Ulteriore idratazione si ottiene aumentando l'assunzione di acqua e le maschere appropriate.

Il lifting della pelle consiste in procedure domiciliari (massaggi, maschere di ghiaccio, maschere) e in salone (mesoterapia, ultrasuoni, massaggio sotto vuoto, fotoringiovanimento). Un effetto migliore si ottiene con una combinazione di questi metodi.

Per la prevenzione delle rughe del viso è utile ginnastica per il viso - lifting. È importante monitorare costantemente le espressioni facciali, in particolare con l'affaticamento degli occhi, stando al sole o sotto una luce intensa. Minimizzare il gonfiore è aiutato da creme idratanti con caffeina. Le occhiaie alleggeriscono i mezzi contenenti vitamina K e anche un sonno profondo.

Pori dilatati sulle guance, mento, avverte la crema con i retinoidi, la pulizia dello sporco e le cellule morte. La soluzione del salone di questo problema è il peeling regolare . Un rapido risultato dà la microdermoabrasione - una procedura che rimuove lo strato superiore dell'epidermide.

Per arrotondare le guance incavate e levigare le pieghe naso-labiali nei saloni, vengono eseguiti lipolisi e iniezioni speciali (acido ialuronico, restylane).

Cura per il collo eseguire creme per il collo e scollo con l'effetto di sollevamento. Nel salone per questo scopo, usare ultrasuoni e altre procedure, più radicali.

Prodotti cosmetici

I prodotti cosmetici per la cura del viso dopo 40 anni devono essere reintegrati con componenti che non sono sufficienti per crescere con l'età. La pelle di una donna di 40 anni è necessaria:

  • di depurazione;
  • idratazione;
  • alimentazione;
  • protezione dalle radiazioni ultraviolette;
  • Ringiovanimento.

La purificazione del viso viene effettuata non con acqua e sapone, ma con lozioni, tonici e schiume, scelti in base al tipo di pelle. Periodicamente è utile eseguire una pulizia profonda con scrub o peeling. Nell'arsenale dei marchi di cosmetici, c'è abbastanza denaro per questi scopi.

Cura del viso dopo 40 anni fornisce idratazione supplementare. Creme con oli, vitamine, estratti di piante e altri ingredienti naturali andranno a beneficio di tutti i tipi di pelle sbiadita. I cosmetologi consigliano di dare la preferenza ai mezzi di una linea: questo approccio previene l'allergia dall'incompatibilità di vari ingredienti. E consiglia anche dopo il 40, e anche prima, di applicare cosmetici di alta qualità.

Creme nutrienti e maschere naturali fatte in casa sono utilizzate per nutrire viso, collo e decollete. Maschere semplici e poco costose - miele e succo di aloe.

  1. Una miscela di farina e miele in parti uguali viene applicata sul viso per 20 minuti. Risciacquare alternativamente - quindi caldo, poi acqua fredda. La maschera nutre la pelle, rimuove le rughe vicino agli occhi.
  2. Succo di foglie di aloe, rimasto in frigorifero per 12 giorni, lubrificare la pelle al mattino e alla sera, avvitando la maschera con la punta delle dita. In precedenza, il viso deve essere asciugato con il tè e, dopo l'aloe, applicare una crema nutriente.

Efficace ringiovanimento del viso si verifica a seguito di un corso di massaggio professionale. Diversi corsi aumentano il tono della pelle e riducono le rughe.

Il processo di appassimento rallenta le preparazioni di ginseng, radice d'oro, citronella, eleuterococco, impacchi alle erbe di camomilla, violetta, calendula. È benefico per la pelle utilizzare antiossidanti e acidi grassi.

Per sostenere la pelle all'età di quarant'anni, hai bisogno di cure complete, stimolazione dall'esterno e dall'interno. Dopo tutto, è con il cibo che la maggior parte dei "materiali da costruzione", vitamine e minerali entrano nel corpo, da cui dipende l'aspetto e le condizioni della pelle. Dieta squilibrata, mancanza di grassi sani, vitamine e oligoelementi influenzano negativamente il viso. Secondo la prescrizione del medico, è possibile utilizzare integratori alimentari e complessi vitaminici che migliorano la condizione della pelle, dei capelli e del corpo nel suo complesso.

trusted-source[1]

Cura del viso dopo 40 anni in estate

Nella quinta decade, i cambiamenti visibili iniziano nella pelle del viso: invecchia, diventa più secca e floscia. Questi processi spiacevoli si verificano a causa del deterioramento della nutrizione, una diminuzione del metabolismo, l'assottigliamento dello strato grasso. L'elasticità dei muscoli e l'attività delle ghiandole sebacee diminuiscono.

La cura permanente della pelle consiste nella pulizia, nutrimento, idratazione, stimolazione della produzione di sostanze nutritive e la cura del viso dopo 40 anni d'estate include anche una maggiore protezione dalle radiazioni ultraviolette.

Le regole del viso dopo 40 anni:

  • Ogni giorno: al mattino e alla sera esegui un massaggio con olio d'oliva o una crema nutriente.
  • Settimanale: applica maschere a contrasto con erbe - calendula, camomilla, viola tricolore e anche maschere per tipo di pelle.
  • Mensile: crea maschere proteiche o paraffiniche e, se possibile, le procedure del salone (su consiglio di un cosmetologo).

In estate, la pelle è sensibile al calore aggressivo, all'aria secca, alle radiazioni ultraviolette. Per prevenire conseguenze indesiderabili di tali fattori, è meglio lavare l'infuso di camomilla piuttosto che acqua, applicare creme sottilissime in modo da non intasare i pori e non provocare sudorazione. È preferibile usare la crema su una base acquosa o di ossigeno.

Cerca di stare meno al sole e, se necessario, ombreggia e proteggi il viso con creme speciali. Non lavare il viso con acqua tiepida con acqua fredda, ma pulire con una spugna imbevuta di panna acida o latte cagliato, quindi lubrificare con una crema idratante.

Alcuni consigli per la solarizzazione. Per abbronzarsi distesi e senza ustioni, è utile lavarsi alternativamente con succo di carota e tè. Prendete il sole solo nel profilo, sostituendo i raggi del sole con una o l'altra guancia, crema lubrificata con protezione contro l'ultravioletto. Dopo la solarizzazione, la crema deve essere lavata immediatamente.

Fai il bagno nel mare, dovresti proteggere il tuo viso dal sale. Per fare questo, prima che le procedure dell'acqua, abbastanza per lubrificare la pelle con olio d'oliva, e dopo l'essiccazione - crema solare. Pelle tenera vicino agli occhi per proteggere con gli occhiali scuri, in un forte calore inumidito con acqua minerale.

Ci sono procedure che sono vietate in estate. Questo è pulire, sbucciare e sbiancare. La pulizia apre i pori, che facilmente procurano polvere, sudore, sporcizia, causando infiammazione e le procedure rimanenti rimuovono l'epidermide, lasciando la pelle indifesa contro l'ultravioletto. Se non puoi fare a meno di una maschera sbiancante, dovresti ricordare che due giorni dopo non puoi prendere il sole.

Indesiderabili in estate sono anche operazioni con la rimozione di papillomi, talpe, neoplasie vascolari e di altro tipo: sotto l'influenza del sole, si possono formare tracce di pigmento al loro posto, che in seguito devono anche essere rimosse.

Cura del viso dopo 40 anni in inverno

Quando l'esterno è freddo e la giornata si riduce, la pelle non protetta della faccia della prima persona ne soffre. Le camere sono calde, ma il riscaldamento drena anche la pelle. La pelle secca in particolare soffre, dal momento che il grasso della pelle in inverno è inferiore, e questo porta a desquamazione e la formazione di un modello vascolare. Il trattamento giorno per giorno dopo 40 anni in inverno deve necessariamente tenere conto di queste caratteristiche stagionali.

Anche quelli che si limitano alle creme idratanti, dovresti sapere che devi lubrificare il viso non più tardi di un'ora prima di lasciare la stanza. È ancora meglio applicarlo solo di notte o senza uscire in strada, e durante il giorno applicare un prodotto nutriente. Per l'inverno si raccomanda che i prodotti siano fatti in acqua termale.

  • Per la pulizia, i cosmetologi consigliano di evitare lo scrub abrasivo e di usare gommage morbido, cioè un peeling cremoso. Gommage non danneggia la pelle e non ha bisogno di essere lavato via.

La cura del viso dopo 40 anni comporta l'applicazione di maschere, ma solo nutrienti: per pelli secche e sensibili - da 3 a 4 volte, per grasse e miste - una volta alla settimana. Sotto il divieto - lavare il viso con acqua e sapone, portando a secchezza e tensione della pelle.

Un programma di cura del viso professionale in inverno è offerto anche dai saloni di bellezza. Maschere, pulizia, peeling vengono eseguiti tenendo conto delle esigenze stagionali della pelle. Le procedure SPA e il massaggio aiutano a trasferire le condizioni sfavorevoli (caduta di temperatura, freddo, umidità insufficiente) più facilmente.

Tuttavia, è durante questo periodo che è meglio macinare, ringiovanire e alcune altre procedure che sono indesiderabili in estate, così come operazioni cosmetiche gravi, compresi i cambiamenti nella forma del naso, delle labbra e delle orecchie.

Gli appassionati di attività ricreative estreme o di sport invernali dovrebbero fare i preparativi per la protezione della pelle in caso di emergenza: creme unte e unguenti speciali per proteggersi da forti gelate e vento.

Il proverbio dice che due cose che una persona apprezza solo quando non lo sono più: la giovinezza e la salute. La bellezza naturale innata dei giovani è la migliore che può essere, ma sfortunatamente non è eterna. E il volto di una donna di 40 anni richiede altri mezzi rispetto alla pelle giovane. Una cura del viso regolare e completa dopo 40 anni può ringiovanire la pelle, e non solo sentire, ma anche sembrare più giovane della sua età.

È importante sapere!

Il bagno è una procedura igienica necessaria. Può rinfrescare, rafforzare, temperare, calmare, rendere il nostro corpo bello e perfino curare. Durante il bagno, i pori si espandono, iniziano a fungere da assistente attivo dei polmoni e dei reni e migliorano il metabolismo.

Leggi di più...

You are reporting a typo in the following text:
Simply click the "Send typo report" button to complete the report. You can also include a comment.