^

Come abbronzare correttamente e uniformemente al sole con la pelle bianca

, Editor medico
Ultima recensione: 25.06.2018
Fact-checked
х

Tutti i contenuti di iLive sono revisionati o verificati da un punto di vista medico per garantire la massima precisione possibile.

Abbiamo linee guida rigorose in materia di sourcing e colleghiamo solo a siti di media affidabili, istituti di ricerca accademici e, ove possibile, studi rivisti dal punto di vista medico. Nota che i numeri tra parentesi ([1], [2], ecc.) Sono link cliccabili per questi studi.

Se ritieni che uno qualsiasi dei nostri contenuti sia impreciso, scaduto o comunque discutibile, selezionalo e premi Ctrl + Invio.

Con l'inizio dell'estate, molti di noi iniziano a chiedersi quanto sia bello e importante la velocità con cui prendere il sole al sole. Questo problema non ha perso la sua rilevanza per molto tempo, dal momento che una tonalità di cioccolato liscia della pelle al culmine della popolarità. Quindi, al fine di ottenere rapidamente un bel corpo abbronzato, si dovrebbe aderire a tali raccomandazioni:

  1. La preparazione dovrebbe essere avviata un paio di mesi prima della vacanza programmata.
  • Un complesso multivitaminico per il miglioramento della pelle previene l'aridità e la flaccidità dell'epidermide a causa dell'esposizione alla luce solare. Consigliato anche l'assunzione di farmaci con vitamine A, C, E, che mantengono e mantengono un corpo sano.
  • Poiché la pelle è costantemente rinnovata, è necessario pulire il corpo delle cellule morte prima di andare in spiaggia. Per questo si consiglia di utilizzare scrub o peeling speciali da componenti vegetali naturali. Dopo tali procedure, la pelle diventa setosa e morbida.
  1. Il posto giusto per prendere il sole.
  • Per ottenere un'abbronzatura rapida, le procedure solari sono raccomandate in qualsiasi corpo idrico. La superficie dell'acqua riflette i raggi ultravioletti, migliorando la loro azione.
  • Prendere il sole è meglio la mattina fino alle 11:00 o la sera dopo le 16:00. Inoltre, non dimenticare che per ottenere una tonalità della pelle bella uniforme, è necessario modificare regolarmente la posizione, rivolgendosi ai raggi del sole.
  1. Per un'abbronzatura sicura e veloce si consiglia l'uso di cosmetici speciali. Ci sono molte lozioni e creme con additivi attivi che non solo proteggono dalle radiazioni dannose, ma contribuiscono anche a prendere il sole in modo rapido e soprattutto bello. La composizione di questi farmaci comprende componenti che aumentano la sintesi di melanina o migliorano la circolazione del sangue nella pelle, in modo che il pigmento inizi a essere attivamente sviluppato.
  2. Non dimenticare il bilancio idrico. Durante il riposo, aumentare l'assunzione giornaliera di acqua di circa un litro. Grazie a questo, il corpo manterrà la sua giovinezza e bellezza, sarà liscia ed elastica.
  3. Dopo le procedure solari e prima di andare a letto, applicare una crema nutriente, lenitiva o lenitiva sul corpo. Ciò consentirà alla pelle di riposare e recuperare il giorno successivo.
  4. Per preservare l'abbronzatura si consiglia di lavare con fondi di caffè (senza strofinare), poiché il caffè aumenta la pigmentazione. Un lavaggio con il tè nero, perché l'estratto di tè non è solo rinfrescante ed esercita un effetto lifting, ma conserva anche una sfumatura bruna. Per tonificare i vasi sanguigni puoi fare una doccia fredda.

Tutte le raccomandazioni sopra riportate ti permetteranno di ottenere una pelle abbronzata e sana nel più breve tempo possibile.

Come prendere il sole al sole e color cioccolato?

Una bella abbronzatura liscia rende il corpo più attraente, sottile e in forma. Considera le raccomandazioni principali che ti diranno come prendere il sole al sole con il cioccolato:

  • Per un paio di giorni prima del riposo, dovresti visitare una sauna o una sauna, avendo ben curato la pelle con uno scrub. Questo lo libererà dallo strato cheratinizzato e si preparerà per prendere il sole.
  • Per ottenere una tonalità di cioccolato, le procedure solari si svolgono al meglio dalle 8:00 alle 11:00 e la sera dalle 16:00 alle 19:00. Allo stesso tempo, il primo giorno, la solarizzazione non dovrebbe durare più di 15-20 minuti.
  • Nuotate più spesso, perché il corpo bagnato è più suscettibile alla luce ultravioletta. I giochi in movimento daranno un'ombra uniforme. Se preferisci rilassarti su una sedia a sdraio, allora non dimenticare di girarti.
  • Prendi una crema solare con un filtro UF adatto al tuo tipo di pelle. In questo caso, più leggero è il corpo, maggiore è il fattore di protezione. Applicare la crema 20 minuti prima di prendere il sole, aggiornare ogni 2-3 ore e dopo il bagno.
  • Per aumentare la circolazione sanguigna e stimolare la produzione di melanina, utilizzare un potenziatore abbronzante. Nella maggior parte dei casi, non contengono un filtro UF, ma consentono di ottenere una tinta scura in breve tempo e per coloro che hanno già un'abbronzatura. Per la pelle chiara, utilizzare un potenziatore abbronzante con un filtro UF.
  • È possibile ottenere una tonalità di cioccolato del corpo con vari oli e gel abbronzanti con vitamine A, E, estratti di alghe o piante.
  • Inoltre, non dimenticare di cosmetici per la cura dopo le procedure solari. Questa categoria comprende oli, gel e lozioni rinfrescanti e lenitivi. Se lo si desidera, possono essere sostituiti con una crema idratante.
  • Ottenere un'abbronzatura di cioccolato aiuterà una dieta speciale. Il cibo dovrebbe essere equilibrato, ricco di frutta e verdura con carotene. Le insalate possono essere riempite con olio d'oliva, in quanto contiene vitamina E. Utili sono i prodotti di latte acido, uova, verdure a foglia verde.

Il colore della pelle dipende anche dal luogo in cui si prende il sole. Per ottenere una tonalità di cioccolato, si consiglia di riposare in Indonesia, Brasile, Ecuador, Congo o Colombia. In questo caso, utilizzare i mezzi con il fattore massimo SPF e avviare l'incendio da 2-5 minuti al giorno. Il colore del caffè scuro della pelle può essere ottenuto presso le località dell'India e delle Maldive. Un accenno di cannella è dato alle spiagge dell'Egitto, gli Emirati Arabi Uniti, Israele.

Posso prendere il sole al sole dopo l'autosunburn?

Alcune persone preferiscono indossare l'abbronzatura tutto l'anno, usando per questo non solo il sole o il solarium, ma anche speciali creme cosmetiche. Segue quindi una domanda completamente naturale: è possibile prendere il sole al sole dopo l'autosunburn? La risposta è inequivocabile - certo che puoi. Inoltre, qualsiasi costume da bagno sembrerà molto più attraente sulla pelle leggermente tonica rispetto alla pelle pallida. Inoltre, il rossore non sarà visibile se si è verificata una leggera scottatura.

Autosunburn funziona solo sulla superficie della pelle, macchiandola. Cioè, non influisce sulla penetrazione dei raggi ultravioletti, e i tessuti rimangono sensibili alla luce solare. In questo caso, la transizione dall'abbronzatura artificiale a quella naturale sarà liscia e poco appariscente.

Le principali raccomandazioni per l'incendio:

  • Il primo paio di giorni di riposo non è raccomandato per nuotare in acqua salata. Basta bagnare il corpo con un asciugamano umido. Ciò è dovuto al fatto che le scottature artificiali possono lavarsi prematuramente e in modo non uniforme.
  • Prendere il sole è meglio al mattino o alla sera.
  • Assicurati di utilizzare prodotti solari, poiché l'autoabbronzante non protegge l'epidermide.
  • Dopo aver preso il sole, idratare la pelle con l'aiuto di cosmetici speciali o crema grassa.

Per migliorare e prolungare la conservazione degli effetti della pelle scura, immediatamente dopo il riposo, è possibile applicare l'autoabbronzatura, ma un tono più saturo.

trusted-source[1]

Posso prendere il sole tutti i giorni sotto il sole?

Passando le vacanze estive, molto spesso si sente la domanda: è possibile prendere il sole tutti i giorni sotto il sole? Nonostante tutte le proprietà utili, la scottatura solare non è consentita a tutti. Quindi per gli anziani, le donne incinte, i bambini sotto i due anni, con malattie del sistema cardiovascolare, nervoso o respiratorio, l'esposizione al sole dovrebbe essere minima.

È possibile fare il bagno al sole tutti i giorni, ma affinché il riposo sia sicuro, è necessario attenersi a tali regole:

  • Per proteggersi dalla disidratazione, bere quanto più liquido possibile. Bevande refrigerate o alcol sono vietate.
  • Rimani nel caldo dovrebbe essere al mattino presto o alla sera. Il periodo che va dalle 11:00 alle 16:00 è il migliore in una stanza fresca.
  • Prendere il sole deve essere gradualmente. Quindi, il primo giorno sono sufficienti 10-15 minuti alla luce diretta del sole. Ogni volta, è possibile aumentare il tempo di 5-10 minuti. La durata massima di riposo non deve superare 1 ora, a condizione che il corpo abbia già un'abbronzatura.
  • I buoni occhiali da sole con un rivestimento UV di alta qualità proteggeranno la mucosa degli occhi e prevengono lo sviluppo della congiuntivite.
  • Indipendentemente da quanto tempo hai intenzione di trascorrere in vacanza, non dimenticare il cappello che protegge dal surriscaldamento della testa e dal colpo di calore.
  • Il corpo deve essere applicato con un filtro protettivo dalla radiazione ultravioletta di non meno di 6-10 unità.
  • Prendere il sole non è possibile a stomaco vuoto e subito dopo un pasto, anche con il divieto di dormire sulla spiaggia.

Il mancato rispetto delle raccomandazioni di cui sopra con un incendio giornaliero è pericoloso. Poiché il sovradosaggio con l'ultravioletto porta all'invecchiamento prematuro e riduce l'elasticità della pelle, aumentando il rischio di patologie cutanee e tumorali. Inoltre, l'eccesso di UV rompe il DNA e la divisione cellulare a causa della distruzione delle strutture proteiche. Le cellule irradiate non sono capaci di divisione e gradualmente si estinguono.

trusted-source[2]

Quanto prende il sole al sole per la prima volta?

Andando in vacanza estiva, devi sapere quanto prendere il sole al sole per la prima volta. I bagni di sole dovrebbero essere assunti 30-40 minuti dopo aver mangiato, il riposo a stomaco vuoto non è raccomandato. Scegliendo un posto dove rilassarsi, è necessario ricordare che è meglio sdraiarsi con i piedi verso il sole e girare il più spesso possibile.

  • Il primo giorno al caldo, puoi rimanere 10-15 minuti al mattino e la stessa quantità di tempo la sera. Ciò consentirà al corpo di adattarsi. Se c'è un forte calore, allora il tempo dovrebbe essere ridotto a 5-10 minuti.
  • Il secondo giorno, le procedure solari possono essere raddoppiate, ma non di più. Un forte aumento del dosaggio può portare a ustioni del corpo non preparato.
  • Il terzo giorno, il riposo può essere portato a un'ora o più.

Il tempo consigliato per prendere il sole al sole dipende dal tipo di pelle. Un fototipo è il grado di sensibilità dell'epidermide ai raggi UV. Ci sono quattro fototipi di base:

  1. Le persone con occhi chiari e pelle trasparente, capelli rossi o castano chiaro, hanno lentiggini. Questo fototipo non brucia, ma brucia. Per ottenere una bella tonalità, è meglio usare l'autoabbronzatura. Se vuoi rilassarti al sole, dovresti usare una crema con un SPF alto 30-60.
  2. Le persone con gli occhi grigi o marroni, la pelle chiara, i capelli castano chiaro o chiaro. Al sole presto arrossire, dopo di che appare un leggero rossore. Il rischio di bruciare è alto, ma la solarizzazione è piatta. Il tempo di riposo non dovrebbe superare i 10-20 minuti alla volta.
  3. Capelli biondo scuro, pelle scura e carnosa, occhi castani. Tali persone praticamente non bruciano, il corpo si scurisce immediatamente. Puoi riposare 20-30 minuti alla volta. Crema solare consigliata SPF 10-15
  4. Occhi scuri e pelle scura. Queste persone possono essere bruciate se passano tutto il giorno sotto il sole cocente. Abbronzarsi rapidamente. Non è necessario l'equipaggiamento protettivo. Ma va ricordato che un prendere il sole prolungato sta invecchiando la pelle, disidratandosi, asciugandosi eccessivamente.

Per una vacanza estiva sicura, puoi condurre brevi procedure di abbronzatura. È sufficiente per 10-15 minuti, in modo che il corpo riceva la dose necessaria di vitamina D e la pelle abbia il tempo di rosolare. Per ottenere una tonalità uniforme, l'abbronzatura è migliore mentre stai in piedi, mentre stai sdraiato o seduto, dovresti girarlo regolarmente. Dopodiché, sdraiati per 10-15 minuti all'ombra e lascia che il corpo si raffreddi. Puoi fare una bella doccia o fare un tuffo nello stagno.

A che ora è meglio prendere il sole al sole?

Per ottenere una bella tonalità estiva del corpo e il massimo beneficio per il corpo, dovresti sapere quando prendere il sole al sole. L'effetto desiderato può essere ottenuto da brevi sessioni di abbronzatura al mattino e alla sera. Nei primi giorni sono sufficienti 5-15 minuti. Dalle 11:00 alle 16:00 si sconsiglia di riscaldare il caldo, poiché vi è il rischio di ustioni e persino di colpi di sole.

Durante le tue vacanze, immergiti periodicamente nel mare. Le gocce d'acqua dovrebbero essere pulite, poiché sotto il sole aperto agiscono come lenti originali, che aumentano il rischio di ustioni. Non dimenticare che nel mare bruciano più spesso che sulla terraferma.

Non ti prefiggi un obiettivo per ottenere un colore della pelle scura. L'eccessiva abbronzatura provoca l'invecchiamento prematuro dell'epidermide, che si asciuga eccessivamente. Sembra il miglior colore del cioccolato, che non è solo attraente, ma indica anche la salute.

Con quanto puoi prendere il sole al sole?

Volendo ottenere un'abbronzatura bella e soprattutto più sicura, dovresti sapere quanto puoi prendere il sole al sole. Le procedure solari sono le migliori per iniziare al mattino, cioè dalle 8-9 del mattino alle 11:00. Al mattino, il corpo celeste è più attivo rispetto alla sera, quindi devi stare attento. Sarà sicuro per 5-10 minuti di riposo sotto UV. A poco a poco, il tempo può essere aumentato, ma a condizione che non ci siano ustioni, eruzioni cutanee, arrossamento del corpo.

È meglio evitare un caldo sole di mezzogiorno particolarmente attivo. In questo momento, c'è un alto rischio di ustioni, calore o colpi di sole. Dopo le 16:00, il luminare non era così attivo, quindi puoi riposare per 15-30 minuti, aumentando gradualmente il tempo. In questo caso, l'esposizione al sole della sera non dovrebbe superare le tre ore.

Affinché un'abbronzatura risulti bella e uniforme, devi seguire queste regole:

  • Andare in spiaggia, scoprire il corpo gradualmente: prima in alto, poi in basso e le gambe.
  • Asciugati con un asciugamano dopo averlo immerso nell'acqua. Come le gocce aumentano il rischio di ottenere arrossamenti e ustioni.
  • Riposa con la testa coperta e in occhiali da sole. Non dimenticare la protezione per i capelli, pre-trattarli con un tonico o un condizionatore speciale che impedisce di asciugare eccessivamente.
  • Prova ad avere un riposo attivo, non mentire sulla spiaggia.
  • Utilizzare cosmetici protettivi con filtro SPF. In questo caso, più la pelle è chiara, più è alto l'indice di protezione.

I raggi del sole sono utili per il corpo, ma solo con moderazione. Stare a lungo sotto di loro può portare a seri problemi: ustioni, sole o shock termico, lo sviluppo del melanoma. Ecco perché è meglio sapere quanto si può prendere il sole e come farlo in sicurezza.

Quanto tempo ci vuole per prendere il sole al sole?

Secondo le statistiche mediche, ogni anno aumenta il numero di persone colpite dallo studio solare. Per riposare con successo, dovresti ricordare quanto hai bisogno di prendere il sole al sole e come farlo correttamente.

Il momento ottimale per prendere il sole è la mattina, cioè prima delle 11:00 e la sera dopo le 16:00. Nei paesi con un clima caldo, questa volta diminuisce alle 10:00 del mattino e dopo le 18:00. All'ora di pranzo, il luminare era molto attivo e pericoloso. Per ottenere una tonalità della pelle estiva uniforme, è sufficiente non passare più di due ore al caldo.

Quanti minuti ci vuole per prendere il sole al sole?

Sapendo quanti minuti hai bisogno di prendere il sole al sole, puoi ottenere non solo un'abbronzatura bellissima, ma anche sicura. Il dosaggio errato della luce solare è dannoso per il corpo. Quando la pelle si secca, diventa sgradevole al tatto e invecchia rapidamente.

Tempo consigliato per prendere il sole, a condizione che venga utilizzata una protezione solare adeguata:

  • Il primo giorno - al mattino e alla sera per 1 ora.
  • Il secondo giorno è la mattina 1,5 ore e la sera 2 ore.
  • Il terzo giorno è la mattina 2 ore e la sera 3 ore.

Per i proprietari di pelle bianca, la prima volta al sole è meglio ridurre a 10-15 minuti. E la sera puoi uscire per 30 minuti.

Andando a prendere il sole in mare, va ricordato che il momento ottimale per l'adattamento del corpo e l'ottenimento di un'ombra estiva è di 10-14 giorni. Con un riposo più breve, non dovresti precipitarti sotto il sole con la testa, poiché questo non solo può rovinare le tue ulteriori vacanze, ma può anche portare a conseguenze spiacevoli.

Come prendere il sole con la pelle bianca al sole?

La pelle bianca e la solarizzazione sono concetti complessi. Il problema è che questo tipo diventa immediatamente rosso e solo in un secondo momento acquista un'abbronzatura. Il fototipo celtico brucia molto rapidamente, causando molte conseguenze negative, sia fisiche che estetiche.

Pensa a come prendere il sole con la pelle bianca al sole:

  • Le procedure solari devono essere eseguite al mattino dalle 08:00 alle 10:00 e la sera dalle 18:00. È meglio trascorrere un intervallo di pranzo in una stanza fresca.
  • Per acquisire un tono del corpo abbronzato, ci vuole più tempo rispetto ad altri fototipi. In questo caso, l'ombra dell'abbronzatura sarà più chiara e leggermente rossastra.
  • Non dimenticare di proteggere la pelle, in particolare il viso e le labbra, con l'aiuto di cosmetici speciali. Scegli una crema e lozioni con un maggiore fattore protettivo.
  • Subito dopo il bagno in acqua salata, fai una doccia fresca e asciugati. Dopo ogni trattamento dell'acqua, ripristinare lo strato di protezione solare.
  • Quando si sceglie un posto dove riposare, stare lontano dall'acqua, come i raggi del sole riflettono dalla sua superficie, aumentando la sua attività.
  • Non mentire in una posa, sostituire il sole per diverse parti del corpo. Non addormentarsi sulla spiaggia.
  • Bevi più acqua pura possibile. Mangia frutta e verdura fresca, spremute fresche. Alcool e soda sono controindicati.
  • Dopo il ritorno dalla spiaggia, fare una doccia fresca e trattare il corpo con una crema idratante. Se c'è il sospetto di ustioni, quindi usare droghe locali con pantenolo.

Oltre alle raccomandazioni di cui sopra, dovrebbe essere prestata particolare attenzione alla nutrizione. Il resto dovrebbe essere dopo uno spuntino leggero. Per ottenere una bella abbronzatura si consiglia di scegliere prodotti con melanina (pigmento, responsabile della tinta scura). Mangia pesche, albicocche, meloni, cocomeri, carote. Ridurre al minimo o abbandonare completamente il caffè, il cioccolato, i cibi salati, grassi o affumicati, poiché inibisce la produzione di melanina, che influisce negativamente sulla solarizzazione.

Come prendere il sole in modo uniforme al sole?

Dopo aver atteso l'estate e finalmente uscire in spiaggia, molti vacanzieri hanno una domanda, come prendere il sole in modo uniforme al sole? Per ottenere una tonalità della pelle bella, è necessario seguire questi consigli:

  • Sposta, corri, salta, cammina, gioca a beach volley e altri giochi attivi. Se ti siedi e ti giri di tanto in tanto, il colore solido non funzionerà.
  • Prima di uscire non applicare prodotti o profumi contenenti alcol nel corpo. Ciò può causare la comparsa di macchie senili.
  • Per evitare scottature, riposare al mattino o alla sera, ma non più di due ore alla volta.
  • Non dimenticare il copricapo, perché il calore attivo asciuga non solo la pelle, ma anche i peli non protetti, che possono facilmente trasformarsi in paglia.
  • Mantenere un equilibrio idrico e non andare a riposare a stomaco vuoto o subito dopo aver mangiato.
  • Usa i cosmetici per la protezione solare e idrata la pelle.

Puoi abbronzarti in piedi, quando il sole e il vento afferrano il corpo da tutti i lati. Non assumere bevande alcoliche per riposare e non dormire durante le procedure solari.

Che tipo di olio è meglio prendere il sole al sole?

Quando ti prepari per andare in spiaggia, dovresti sapere con che tipo di olio è meglio prendere il sole al sole. Tutti gli oli sono divisi in attivatori e protettivi. Se hai il primo fototipo, cioè bianco, pelle soggetta a pelle o un secondo fototipo, dovresti selezionare un olio con un SPF alto, cioè un fattore di protezione solare. Se hai la pelle scura e l'abbronzatura cade rapidamente su di esso, è meglio usare attivatori di olio, che accelereranno il processo di accensione e non ti permetteranno di ottenere una scottatura solare.

Nella maggior parte dei casi, l'olio ha un basso grado di protezione, quindi è l'ideale per le brevi procedure solari. Tali rimedi aiutano a ripristinare i tessuti dopo l'esposizione ai raggi UV, idratano, regolano il bilancio idrico e saturano con sostanze utili.

Considerare gli oli cosmetici più popolari per una bella abbronzatura:

  • Garnier Ambre Solaire Oil è uno dei cosmetici più popolari. Contiene un filtro fotostabile che fornisce una protezione affidabile dal sole attivo. Ha diversi gradi di protezione SPF: 6, 10, 15 e attivatore di olio. Adatto a diversi tipi di pelle e può essere applicato dai primi giorni di riposo. Ha una formula leggera ed è uniformemente spruzzato su tutto il corpo.
  • Sole - idrata intensamente e favorisce una rapida esposizione al sole. Contiene carotenoidi, olio di rosa canina ed estratto di mango.
  • Nivea è un prodotto universale con vari SPF e attivatore di olio. Contiene olio di jojoba, che ha proprietà antiossidanti, rigeneranti e antinfiammatorie. La vitamina E attiva la produzione di fibre di collagene ed elastina, rafforzando le membrane cellulari e migliorando l'elasticità della pelle.
  • Floresan - protegge contro l'invecchiamento, contiene burro di karitè, vitamina A e estratto di carota. Rapidamente assorbito e non lascia residui sui vestiti.
  • Vichy Ideal Soleil è una protezione solare per pelli sensibili. Ha SPF 50, quindi può essere utilizzato su un corpo non bruciato.
  • Eveline - promuove la rapida comparsa di un'abbronzatura densa e lunga. Ha proprietà resistenti all'acqua. Contiene vitamine C ed E, olio di noci e beta-carotene.
  • Payot - ha un grado medio di protezione e proprietà anti-invecchiamento attive. Neutralizza il fotoinvecchiamento sotto l'influenza dell'ultravioletto, previene rughe, macchie di pigmento e secchezza.

Oli naturali per la solarizzazione:

  • Noce di cocco - non ostruisce i pori, non provoca irritazioni e allergie, rapidamente assorbito. Ha un aroma facile e piacevole. Può essere usato sia prima che dopo l'abbronzatura per idratare e nutrire il corpo. Contiene acidi grassi insaturi, ripristina la pelle e aiuta a ottenere un tono uniforme.
  • Oliva: uno strumento accessibile, ma non per questo meno efficace. Satura le vitamine, nutre e protegge dalla luce solare aggressiva. Ideale per rimuovere rossore e dolore nelle ustioni.
  • Girasole: per una buona abbronzatura dovresti usare olio spremuto a freddo, poiché contiene più vitamine, grassi e oligoelementi. Nutre e rigenera le cellule della pelle dopo le procedure solari.

Uno dei principali vantaggi degli oli di fronte ad altri cosmetici per la protezione solare è che l'olio non viene lavato via così rapidamente dopo le procedure dell'acqua. Il prodotto deve essere applicato sulla pelle pulita 30 minuti prima dell'esposizione al sole. Dopo il nuoto, si consiglia di rinnovare il livello di protezione. Se si utilizza olio naturale, senza fattori SPF, è meglio accorciare il tempo di riposo, in quanto può bruciarsi.

Come prendere il sole sulla pelle pallida del sole?

I proprietari del primo fototipo affrontano spesso il problema di come prendere il sole sulla pelle pallida al sole. Considerare i principali fattori che dovrebbero essere evitati per una vacanza estiva sicura:

  • L'esposizione prolungata alla luce solare cocente è un rischio di ustioni. Per proteggere è necessario indossare i cosmetici per la protezione solare del corpo e se non si prende il sole, indossare gli indumenti di chiusura.
  • Prestare particolare attenzione alla cura del corpo. I detentori di pelle chiara sono scrub e peeling aggressivi controindicati. La composizione di tali cosmetici comprende componenti abrasivi, che possono facilmente ferire i tessuti abbronzati.
  • Non applicare sulla pelle prodotti contenenti alcool, cioè profumi o cosmetici decorativi prima di uscire al sole. Questo può causare ustioni, la comparsa di macchie pigmentate. Dare la preferenza agli oli abbronzanti con un alto livello di protezione.
  • Prendere il sole è meglio prendere al mattino o alla sera. Dalle 11:00 alle 17:00 dovrebbe essere in una stanza fresca.
  • Non mentire al sole. Per ottenere un tono della pelle uniforme, è necessario muoversi costantemente, perché i raggi del sole agiscono sul corpo in movimento su tutta la sua area. E questo riduce significativamente il rischio di ustioni.

Oltre ai fattori di cui sopra, prima di andare in spiaggia, è necessario fare scorta di acqua potabile, prendere un panama e occhiali da sole. È anche necessario prestare attenzione al tempo trascorso al caldo. Avvia il fuoco gradualmente da 10 minuti per la prima volta e aumenta ogni volta. Se segui tutte le raccomandazioni, la pelle pallida rimarrà giovane, sana e, naturalmente, abbronzata.

Quante ore posso prendere il sole al sole?

Aspettando l'estate e finalmente uscendo in spiaggia, molti si stanno chiedendo: per quante ore puoi prendere il sole al sole. Se segui tutte le regole per stare al sicuro sotto la luce del sole e prendere il sole gradualmente, puoi ottenere una tonalità persistente di cioccolato della pelle per 10-14 giorni. Ma puoi ottenere un bel colore in un periodo di tempo più breve, per questo devi rispettare queste regole:

  • Prima di tutto, acquista una crema, una lozione o un olio con la protezione SPF necessaria per la tua pelle. Ciò si abbronza e non brucia e protegge il corpo non preparato dalle radiazioni dannose. A poco a poco, il fattore di protezione può essere ridotto.
  • Per prendersi cura del corpo dopo le procedure solari, non è superfluo acquistare olio vegetale naturale (cocco, oliva, olio di sesamo, avocado o noce). Idrata la pelle e prepara per ulteriori bagni di sole. Inoltre, l'olio darà alla pelle una piacevole luminosità e conserverà l'abbronzatura già esistente.
  • Non dimenticare la sicurezza, esci in strada solo al mattino e alla sera. Rilassarsi in spiaggia durante le pause pranzo può causare ustioni e complicanze più gravi.
  • Il segreto di un'abbronzatura ideale nella sua uniformità, quindi passa il tempo sotto il sole attivamente. Se si preferisce un passivo sdraiato su una chaise longue, quindi non dimenticare di capovolgere in modo che il sole grippi tutte le parti del corpo. Se possibile, scegli un luogo vicino all'acqua, poiché la sua superficie attrae e riflette la luce solare.

La solarizzazione non è solo bella, ma anche pericolosa. Prenditi cura della tua pelle e non inseguirti dopo un'abbronzatura veloce.

Come prendere il sole in modo appropriato per affrontare il sole?

Molti vacanzieri, all'inseguimento della bella tonalità estiva della pelle, dimenticano come prendere il sole in modo adeguato il viso sotto il sole. Particolare attenzione dovrebbe essere prestata alla preparazione di una vacanza estiva. 2-3 giorni prima di andare in spiaggia, fare peeling o scrub. Questa procedura esfoliante le cellule morte che impediscono l'abbronzatura. Non usare il trucco sulla spiaggia, così come i tonici e altri prodotti di scarto che contengono alcol, in quanto ciò può portare alla comparsa di macchie di pigmento o scottature.

È necessario scegliere un mezzo con un fattore SPF. È da lui dipende la velocità e la sicurezza della solarizzazione. Inizia i bagni di sole da cinque minuti, aumentando gradualmente il tempo. Scegliendo un posto sulla spiaggia, devi andare al sole con i piedi, quindi hai tutte le possibilità di abbronzarsi. Prestare attenzione alla protezione del naso, guance e orecchie, in quanto queste aree del viso sono più spesso esposte a ustioni. Non dimenticare occhiali da sole che proteggono gli occhi dalle radiazioni ultraviolette.

Rivedete attentamente la vostra dieta. Rifiuta bevande alcoliche, gassate e troppo fredde sulla spiaggia. Mangia verdure fresche e frutta che attivano la produzione di melanina. Per proteggere la pelle dall'invecchiamento precoce, includere nella dieta noci, mais o olio d'oliva, cavoli, verdure a foglia verde.

Quanto spesso puoi prendere il sole al sole?

L'estate è un periodo di sole attivo, una quantità sottodimensionata di cui è pericoloso per il corpo. Quante volte è possibile prendere il sole sotto il sole, per molti aspetti dipende dalla corretta preparazione per il riposo e, certamente, il tempo scelto per le procedure solari.

Il principio principale di un'abbronzatura bella, sana e soprattutto sicura è la gradualità. Leggi da 5-10 minuti, aumentando il tempo di riposo. Il momento ottimale per prendere il sole è il periodo dalle 8:00 alle 10:00 e l'orario 16:00. Dall'11 al 16 picco dell'attività solare, quindi la strada non è desiderabile.

Quando prendere il sole ogni giorno deve tenere conto dell'ora del giorno e del grado di pericolo di scottature:

Tempo

Attività solare

Rischio di scottature

6: 00-10: 00

Basso

Il periodo più sicuro

10: 00-12: 00

Centrale

Relativamente sicuro, ma dovresti usare la protezione solare.

12: 00-16: 00

Alto

Prendere il sole è controindicato anche con i cosmetici per la protezione solare.

16: 00-17: 00

Centrale

Riposare è sicuro.

17: 00-20: 00

Basso

Il periodo più sicuro.

 

Usa sempre la protezione solare per la pelle, indipendentemente dal primo giorno in cui riposi o dal decimo. Durante il sole attivo, stare a casa, quando si esce, applicare la protezione solare e indumenti leggeri per la pelle, che copre le zone sensibili del corpo. Non dimenticare il cappello, gli occhiali da sole e l'acqua potabile.

Come abbronzarsi, ma non bruciare al sole?

Quando vai in vacanza, dovresti sapere come abbronzarti, ma non bruciare al sole. Consideriamo le regole di base del fuoco sicuro:

  • Non uscire al sole dalle 11:00 alle 16:00. In questo momento, l'intensità dell'ultravioletto è la più alta e pericolosa.
  • Nel momento più caldo della giornata indossare abiti leggeri realizzati con tessuti naturali, preferibilmente di colore chiaro. Copriti la testa con un cappello, un berretto o un panama, non dimenticare gli occhiali da sole.
  • Ottieni una protezione solare con l'SPF adatto al tuo fototipo. Applicalo per 20-30 minuti prima di andare in spiaggia e ripristinare dopo il bagno.
  • Dopo le procedure dell'acqua, assicurarsi di pulire, poiché le goccioline d'acqua possono migliorare il processo di accensione e, di conseguenza, provocare una bruciatura.
  • Mantenere l'equilibrio idrico del corpo, perché la mancanza di acqua rende la pelle secca, aumentando il rischio di danni.
  • Non dimenticare di fare una doccia fresca e idratare il corpo dopo il ritorno da un riposo. Ciò consentirà ai tessuti di recuperare e prepararsi alle seguenti procedure solari.
  • Ottieni una bella abbronzatura e non bruciarti con l'aiuto di una corretta alimentazione. Per un paio di giorni prima del riposo programmato, aggiungi alla tua dieta prodotti con acidi grassi polinsaturi Omega 6,3, con vitamine PP, A, E e C. Prima di andare in spiaggia puoi bere un bicchiere di tè verde al limone.

Dovrebbe anche tener conto del fatto che prendere il sole ha una serie di controindicazioni. I raggi solari non sono raccomandati per le persone con gravi malattie del sistema cardiovascolare, respiratorio, endocrino, genitourinario o nervoso. Con la pelle sensibile e la presenza di un gran numero di moli, macchie di pigmento sul corpo, l'assunzione di vari farmaci. In questo caso, dovresti consultare il medico in modo che il riposo estivo non causi complicazioni.

Se è bruciato dal sole, posso prendere il sole?

Molte persone hanno la stessa domanda, se è bruciato dal sole, posso prendere il sole? Come agire correttamente in questo caso, attendere il ripristino dei tegumenti e continuare a prendere il sole o posticipare tutti alla prossima stagione calda?

La durata del recupero dopo una solarizzazione dipende da molti fattori:

  • La profondità del danno tissutale.
  • Tipo di pelle.
  • Area di ustione.
  • Cura per l'area interessata.
  • Età del paziente
  • Presenza di malattie croniche.
  • Presenza di complicanze

In media, le ustioni leggere si verificano entro 3-5 giorni senza cure e trattamenti speciali. Se ci sono complicazioni, il recupero potrebbe richiedere un mese. Dopo le ustioni possono rimanere visibili difetti estetici (segni di nascita, macchie di pigmento, lentiggini).

Il criterio principale per ottenere un re-tan è la completa rigenerazione della pelle. I tessuti bruciati si staccano e al loro posto si forma un giovane colore rosato. Ottenere una bruciatura indica che il corpo non è pronto per un'esposizione prolungata e attiva alle radiazioni ultraviolette. Pertanto, anche dopo un'irradiazione debole, è possibile prendere il sole per almeno 3-5 giorni.

Durante questo periodo è vietato fare il bagno in un bagno o in una sauna, poiché temperatura e umidità elevate causano un aumento della sudorazione. Le ghiandole sudoripare situate negli strati profondi della pelle e i loro dotti escretori possono essere danneggiati, il che fa sì che il liquido si accumuli sotto la pelle. Per questo motivo, il rapido distacco dei tessuti danneggiati, la formazione di vescicole e il rischio di infezione.

Se le lesioni da ustione occupano una vasta area, l'alta temperatura provoca sensazioni dolorose. Per accelerare il recupero si consiglia di utilizzare farmaci a base di dexpantenolo: Bepanten, Baneoocin, Levomekol. Non è superfluo utilizzare agenti topici per la prevenzione delle infezioni, ad esempio Levomekol o Baneocin.

È importante sapere!

Il sole per una futura mamma è fonte di benessere, energia e umore. Dopo una vacanza estiva, molte donne cessano di soffrire di tossicosi e vanno depresse. Ma in alcuni casi, l'abbronzatura durante la gravidanza è controindicata. Leggi di più...

You are reporting a typo in the following text:
Simply click the "Send typo report" button to complete the report. You can also include a comment.