^
A
A
A

Contraccettivi intrauterini contenenti ormoni

 
, Editor medico
Ultima recensione: 15.05.2018
 
Fact-checked
х

Tutti i contenuti di iLive sono revisionati o verificati da un punto di vista medico per garantire la massima precisione possibile.

Abbiamo linee guida rigorose in materia di sourcing e colleghiamo solo a siti di media affidabili, istituti di ricerca accademici e, ove possibile, studi rivisti dal punto di vista medico. Nota che i numeri tra parentesi ([1], [2], ecc.) Sono link cliccabili per questi studi.

Se ritieni che uno qualsiasi dei nostri contenuti sia impreciso, scaduto o comunque discutibile, selezionalo e premi Ctrl + Invio.

Attualmente, il dispositivo intrauterino ormonale (IUD) "Mirena" è ampiamente usato.

"Mirena" è un sistema di rilascio del levonorgestrel in polietilene con una forma a T. La lunghezza della Mirena è di 32 mm. Attorno all'albero verticale si trova un contenitore cilindrico riempito con levonorgestrel (52 mg), che esercita un effetto più forte sull'endometrio rispetto al progesterone. Il contenitore è ricoperto da una speciale membrana che fornisce un rilascio continuo di levonorgestrel nella quantità di 20 μg / giorno. "Mirena" combina l'elevata efficacia contraccettiva e le proprietà terapeutiche dei contraccettivi ormonali (COC e impianti sottocutanei) con servizi e IUD a lunga durata d'azione.

Il termine "Mirena" è di 5 anni, anche se l'effetto contraccettivo persiste per 7 anni.

Il meccanismo d'azione di "Mirena" si basa su una combinazione di meccanismi d'azione del contraccettivo intrauterino e del levonorgestrel.

  • IUD inibisce l'attività funzionale dell'endometrio: inibisce la proliferazione dell'endometrio, atrofia delle ghiandole dell'endometrio e cambiamenti vascolari trasformazione stroma psevdodetsidualnuyu che impedisce l'impianto.
  • C'è un cambiamento nelle proprietà fisico-chimiche del muco cervicale (aumento della viscosità), che rende difficile la penetrazione degli spermatozoi.
  • La motilità degli spermatozoi nella cavità uterina e nelle tube di Falloppio diminuisce.

Vantaggi del metodo

  • Affidabile effetto contraccettivo.
  • Elevata sicurezza (l'azione locale dell'ormone riduce al minimo il suo effetto sistemico).
  • Reversibilità dell'effetto contraccettivo (la gravidanza è possibile già nel primo mese dopo la rimozione della "Mirena", ma più spesso la fertilità viene ripristinata 6-24 mesi dopo la fine dell'azione del farmaco).
  • Mancanza di comunicazione con i rapporti sessuali e necessità di autocontrollo.
  • Riduzione della perdita di sangue mestruale nella maggior parte dei pazienti.
  • Può essere utilizzato durante l'allattamento, poiché Mirena non influisce sulla qualità e quantità del latte materno, così come sulla crescita e sullo sviluppo del bambino.
  • Effetto terapeutico nella menorragia idiopatica.
  • La capacità di usare piccoli miomi uterini.

Indicazioni per l'uso di "Mirena"

Si raccomanda prima di tutto di dare alla luce donne di età diverse che hanno un partner sessuale e che hanno bisogno di contraccezione a lungo termine e affidabile. Particolarmente indicato per le donne con una mestruazione abbondante e dolorosa. In un certo numero di casi, Mirena può essere utilizzato in donne nullipare che hanno un partner e che hanno bisogno di una contraccezione affidabile a lungo termine, nonché con uno scopo terapeutico. Va sottolineato che per i giovani non donne, Mirena non è la prima scelta.

Controindicazioni all'applicazione di "Mirena":

  • tromboflebite acuta o condizioni tromboemboliche;
  • cancro al seno;
  • epatite acuta;
  • cirrosi epatica in forma grave, tumori epatici;
  • cardiopatia ischemica;
  • controindicazioni generali all'uso dello IUD.

Va notato che ci sono un certo numero di condizioni in cui, secondo i criteri di ammissibilità (cioè il beneficio dell'uso del metodo in questo caso eccede il rischio teorico e dimostrato), è possibile utilizzare Mirena, ma a condizione di osservazione medica costante. L'elenco di tali condizioni include l'ipertensione con pressione sanguigna di 160/100 mm Hg. Art. Sopra, malattie cardiovascolari, diabete, malattia coronarica o una storia di ictus, iperlipidemia, emicrania, cirrosi epatica in maniera facile, i fattori di rischio di malattie cardiovascolari.

Effetti collaterali e complicazioni nell'applicazione di "Mirena"

  • Durante i primi 3-4 mesi di utilizzo dello IUD, il levonorgestrel può avere un effetto sistemico minore, che si manifesta con cambiamenti di umore, mal di testa, mastalgia, nausea, acne, che poi si trasmettono da soli.
  • È possibile sviluppare cisti ovariche funzionali (nel 12% dei pazienti) che, di norma, regrediscono indipendentemente e non richiedono la rimozione dello IUD.
  • Possibili violazioni del ciclo mestruale.
    • Il sanguinamento uterino aciclico è considerato come gli effetti indesiderati più frequenti quando si utilizza la contraccezione progestinica. Si verificano nei primi 3-4 mesi di utilizzo dello IUD e sono principalmente di un unguento. In questi casi è necessario condurre diagnosi differenziate con l'espulsione dello IUS, malattie infiammatorie dell'utero e / o sue appendici, aborto spontaneo, gravidanza ectopica, patologia organica dell'utero. Dovrebbe essere spiegato alla donna che con l'aumentare della durata d'uso, la scarica sanguinolenta di solito si ferma, il ciclo mestruale si stabilizza, le mestruazioni diventano brevi, non rinvigorite e meno dolorose.
    • Oligo e amenorrea si sviluppano nel 20% dell'uso di Mirena come risultato dell'esposizione locale a levonorgestrel all'endometrio con lo sviluppo della sua atrofia. Se le mestruazioni sono assenti entro 6 settimane dopo l'inizio dell'ultimo periodo, la gravidanza deve essere esclusa. Non sono necessari test di gravidanza ripetuti per l'amenorrea (in assenza di altri segni di gravidanza). Dopo l'estrazione dello IUS, la condizione endometriale viene normalizzata entro 1 mese.

Restrizioni al metodo

  • Violazioni del ciclo mestruale sotto forma di sanguinamento uterino irregolare.
  • La possibilità di sviluppare l'amenorrea, la cui causa è l'effetto locale del levonorgestrel sull'endometrio, e non una violazione della funzione del sistema ipotalamo-ipofisi-ovaio. Tuttavia, per le donne con mestruazioni pesanti e anemia da carenza di ferro, lo sviluppo di questa condizione può essere un vantaggio.

Effetti terapeutici (non contraccettivi) di "Mirena"

  • Riduzione dell'intensità del sanguinamento mestruale e aumento dei livelli di emoglobina e ferro nel sangue.
  • Riduzione del dolore con dismenorrea.
  • La capacità di utilizzare la terapia ormonale sostitutiva come componente nella perimenopausa a causa di un marcato effetto soppressivo sull'endometrio.
  • Alternativa ai metodi chirurgici di trattamento per il sanguinamento.
  • Prevenzione dei fibromi e dell'endometriosi interna dell'utero.
  • Profilassi dei processi iperplastici e cancro dell'endometrio. Si consiglia di somministrare "Mirena" dal 4 ° al 6 ° giorno del ciclo mestruale. La tecnica di presentazione di "Mirena" presenta alcune peculiarità dovute alla necessità di utilizzare un conduttore speciale fornito con il dispositivo.

Principi di base del monitoraggio dei pazienti che utilizzano Mirena

  • Entro 1 mese dall'introduzione di Mirena, è necessario verificare i thread più volte e assicurarsi che lo IUD sia installato correttamente.
  • Gli esami ripetuti devono essere effettuati almeno una volta ogni 6 mesi.
  • È necessario insegnare al paziente l'auto-esame, che dovrebbe essere fatto dopo ogni ciclo mestruale, - la palpazione controlla la posizione dei fili dello IUD. Se non sono stati trovati, è necessaria la scansione ecografica transvaginale.
  • Dovrebbe essere spiegato al paziente che con febbre, dolore addominale inferiore, secrezione anomala dal tratto genitale, un cambiamento della natura o ritardo delle mestruazioni, è necessario consultare il medico il prima possibile.

L'anello contraccettivo vaginale contenente ormoni "NovaRing"

L'anello "NovaRing" è un metodo di contraccezione fondamentalmente nuovo, basato sul modo vaginale di introdurre gli ormoni. Il suo diametro è di 54 mm. Ogni giorno vengono rilasciati 15 μg di EE e 120 μg di etonogestrel, il metabolita attivo di desogestrel, fornendo un'efficace efficacia contraccettiva. La via di somministrazione vaginale presenta vantaggi significativi: in primo luogo, uno sfondo ormonale stabile, cioè E. Concentrazione stabile di ormoni nel sangue; in secondo luogo, l'assenza di un passaggio primario attraverso il fegato e il tratto gastrointestinale. Questo rende possibile utilizzare le stesse dosi giornaliere di ormoni che sono più facili da tollerare dal corpo con la stessa efficacia. Pertanto, l'effetto sistemico sul corpo della donna è minimo. Inoltre, NovaRing non influisce sul peso corporeo a causa della dose minima e del livello stabile di ormoni nel sangue. Il principale meccanismo d'azione di NovaRing, così come il COC, è la soppressione dell'ovulazione. Inoltre, aumenta la viscosità del muco cervicale.

Modalità di ricezione

Per 1 ciclo mestruale, è necessario un anello. La donna stessa introduce e rimuove NovaRing. Viene somministrato dal 1 ° al 5 ° giorno del ciclo mestruale e per 3 settimane l'anello è nella vagina. Quindi viene rimosso, viene effettuata un'interruzione di 7 giorni e viene inserito l'anello successivo. Durante i primi 7 giorni di utilizzo dell'anello vaginale, dovrebbe essere usato un preservativo. Nei cicli successivi, non è necessario un ulteriore uso di contraccettivi.

Reazioni avverse

  • Nausea.
  • Mal di testa.
  • Disagio nella vagina
  • Vaginity.
  • Macchia irregolare.
  • Sensazioni di ingorgo di ghiandole mammarie.

Controindicazioni

  • Gravidanza o sospetto di esso.
  • Sanguinamento dal tratto genitale di un'eziologia sconosciuta.
  • Angiopatia diabetica
  • Malattie gravi e tumori del fegato.
  • Tumori dipendenti dall'ormone del sistema riproduttivo (compreso nella storia).
  • Emicrania con sintomi neurologici focali.
  • Condizioni che rendono difficile utilizzare l'anello vaginale - cistocele, rettocele, prolasso uterino, prolasso della cervice uterina, cistocele, rettocele, grave costipazione cronica.

trusted-source[1], [2], [3], [4], [5], [6], [7], [8], [9], [10]

You are reporting a typo in the following text:
Simply click the "Send typo report" button to complete the report. You can also include a comment.