You are here

Il muro di ghiaccio aiuterà a fermare le radiazioni da Fukushima

2016-04-22 09:00

Fukushima è una centrale nucleare giapponese che è diventata famosa per tutto il mondo dopo un incidente avvenuto a seguito del più forte terremoto e tsunami che ha colpito il Giappone nel 2011. Ad oggi, uno dei problemi principali della centrale è la minaccia di fuoriuscita di acqua tossica contaminata dall'acqua e il governo del Giappone intende intensificare le misure per prevenire la diffusione delle radiazioni.

Per bloccare l'acqua radioattiva, verrà eretto un muro di ghiaccio sotterraneo che circonderà completamente la centrale nucleare, secondo gli esperti questo rallenterà significativamente la diffusione di acqua contaminata.

Il muro di ghiaccio, specialmente sotto terra, può sembrare a prima vista fantastico, ma in realtà rappresenta una tecnica sviluppata dagli ingegneri per la perforazione di tunnel e miniere, sebbene inizialmente la scala di un tale muro fosse molto più piccola.

L'essenza del muro è il pompaggio attraverso i tubi sotterranei della soluzione salata congelata, questo metodo congelerà il terreno e sigillerà quattro reattori nucleari danneggiati nei risultati del cataclisma naturale.

Le recenti campioni di acqua hanno mostrato livelli elevati di radiazioni, mentre alti livelli di sostanze tossiche sono state identificate non solo in prossimità di reattori nucleari, ma anche vicino alla costa occidentale degli Stati Uniti, e ciò indica che la costante perdita di materiali radioattivi dalla centrale nucleare danneggiata.

Lavoratori Fukushima centrale nucleare hanno riempito con tonnellate di acqua dal reattore, acciaio, lattine sigillate, realizzati appositamente per questo scopo, ma era ancora un posto in cui una persona semplicemente non ha accesso, poiché la radiazione in alcune parti dei rulli, e anche i robot di ricerca fuori là sicuro perché del bruciato fili. Sotterranee quotidiano fluire verso il basso per i reattori a causa delle sostanze tossiche entrare in mare e sono una minaccia per tutta la vita sul pianeta, così nel prossimo futuro è necessario per risolvere questo problema.

L'erezione del muro di ghiaccio è iniziata 2 anni fa e ora la costruzione è nella fase finale. L'Agenzia per la regolamentazione nucleare ha già approvato il lancio del progetto, che sarà lanciato nei prossimi giorni. Il lancio del progetto sarà l'inizio dell'attuazione delle azioni pianificate dal governo giapponese, per bloccare quattro reattori falliti della centrale nucleare di Fukushima.

Il muro non verrà lanciato immediatamente, ma in più fasi, ma il primo rappresenta oltre il 90% dell'intero processo. Secondo l'operatore della centrale nucleare, dagli schizzi di acqua contaminata dal reattore contribuirà a un gioco nel muro, che non permetterà alla falda freatica di scendere al di sotto del livello pianificato. Solo dopo che la fase iniziale mostra l'efficacia (secondo i calcoli preliminari il flusso di acque sotterranee dovrebbe essere dimezzato) e il corrispondente permesso verrà ottenuto per iniziare le fasi rimanenti, verrà fornito un solido muro attorno ai quattro reattori della centrale nucleare di Fukushima. Ora non ci sono programmi chiaramente definiti, ma si prevede che il lancio completo del progetto "Ice Wall" si verifichi durante quest'anno.

È importante sapere!

Un posto speciale tra l'enterite cronica di varia eziologia è la radiazione, o la radiazione, l'enterite causata dalle radiazioni ionizzanti. Può essere una delle manifestazioni della malattia da radiazioni o derivare da radioterapia a raggi X di neoplasie maligne della cavità addominale e pelvica. Leggi di più...

Ultima revisione di: Alexey Portnov , esperto medico, su 16.05.2018

Il portale iLive non fornisce consulenza medica, diagnosi o trattamento.
Le informazioni pubblicate sul portale sono solo di riferimento e non dovrebbero essere utilizzate senza consultare uno specialista.
Leggi attentamente le regole e norme del sito.

Copyright © 2011 - 2019 iLive. Tutti i diritti riservati.