^
A
A
A

Vita dopo la morte o mondi paralleli

 
, Editor medico
Ultima recensione: 16.05.2018
 
Fact-checked
х

Tutti i contenuti di iLive sono revisionati o verificati da un punto di vista medico per garantire la massima precisione possibile.

Abbiamo linee guida rigorose in materia di sourcing e colleghiamo solo a siti di media affidabili, istituti di ricerca accademici e, ove possibile, studi rivisti dal punto di vista medico. Nota che i numeri tra parentesi ([1], [2], ecc.) Sono link cliccabili per questi studi.

Se ritieni che uno qualsiasi dei nostri contenuti sia impreciso, scaduto o comunque discutibile, selezionalo e premi Ctrl + Invio.

11 April 2016, 11:00

Nei tempi antichi, le persone credevano nell'esistenza dell'aldilà, quando morivano sulla terra, una persona rinasce e vive in un mondo completamente diverso. Lo sviluppo umano, scoperte scientifiche e progressi tecnologici hanno portato alla credenza nell'esistenza del paradiso e dell'inferno, i mondi paralleli dell'aldilà scossi e ora ci sono molte teorie su ciò che effettivamente accade dopo la morte, ma la prova esatta di una dichiarazione non è .

Questa volta, un professore Robert Lantz ha detto che la morte non è la fine della vita - è solo l'inizio di un nuovo mondo in un mondo diverso.

Il professor Lantz e i suoi colleghi sono giunti alla conclusione che la morte di un corpo fisico non infrange la coscienza di una persona, è trasferita in un mondo parallelo e continua a vivere, ma di una realtà e un involucro (corpo) completamente diversi. Secondo gli scienziati, varie descrizioni dell'aldilà che si trovano in diverse culture religiose non sono infondate, e l'esistenza di paradiso, inferno, altri mondi è del tutto possibile.

Secondo un gruppo di specialisti dell'Università di Carolina sotto la guida del professor Lantz, la coscienza di ogni persona dopo la morte del guscio fisico rinasce in un altro guscio e la vita può continuare sia sulla terra che in un mondo parallelo.

Vale la pena notare che la versione dell'esistenza di vita in altre dimensioni proposto dagli scienziati non solo perché, secondo loro la prova di questo sono le varie creature che appaiono sul nostro pianeta, tuttavia, è rimasta sconosciuta alla scienza e al grande pubblico, per esempio, una sirena, un pupazzo di neve , il mostro di Loch Ness, ecc. Il professor Lanz è fiducioso che tutte queste creature siano rappresentanti di altri mondi. Ma tutto ciò è solo un'ipotesi, e il gruppo di ricerca di Lanz non ha fornito una conferma al 100% della sua teoria, ma un altro studio di scienziati americani, condotto un paio di anni fa, corrisponde in parte alla dichiarazione di Lanz. Pertanto, esperti provenienti dall'Australia e dagli Stati Uniti sono giunti alla conclusione che esistono mondi paralleli, inoltre, sono in costante interazione l'uno con l'altro. Secondo i ricercatori, la loro teoria può spiegare i vari fenomeni che si sono verificati o si verificano periodicamente sul nostro pianeta.

Secondo gli esperti, l'interazione degli Universi si svolge su un principio molto complesso, che può basarsi sulla repulsione. Inoltre, gli scienziati hanno notato che i mondi paralleli potrebbero benissimo esistere separatamente.

A proposito, il professor Lant circa un anno fa ha già dichiarato l'immortalità dell'anima, che ha causato molte polemiche nella comunità degli scienziati. Allora Lanz disse che l'anima di un uomo rinasce e la vita umana può essere paragonata a una pianta perenne. Per confermare la sua teoria, Lantz, con scienziati affini, ha usato la teoria del biocentrismo e condotto l'esperimento di Jung (osservazione di particelle di luce che penetrano attraverso uno schermo con buchi).  

Di conseguenza, gli scienziati hanno stabilito che la stessa particella si comporta in modo diverso, come se queste due entità fossero completamente diverse. Secondo gli scienziati, le persone, gli oggetti che ci circondano, sono solo una conseguenza del lavoro del nostro subconscio e delle peculiarità della nostra percezione di questo mondo.

Ma, non importa come fosse, ciò che ci attende dopo la morte, rimane un mistero fino ad oggi, che, forse, non sarà risolto presto.

È importante sapere!

La morte biologica è una fermata irreversibile dei processi biologici. Considera i principali segni, cause, tipi e metodi per diagnosticare l'estinzione del corpo.

Leggi di più...

!
Trovato un errore? Selezionalo e premi Ctrl + Invio.
You are reporting a typo in the following text:
Simply click the "Send typo report" button to complete the report. You can also include a comment.