^
A
A
A

Gli odori fantasma spesso perseguitano le donne

 
, Editor medico
Ultima recensione: 07.06.2019
 
Fact-checked
х

Tutti i contenuti di iLive sono revisionati o verificati da un punto di vista medico per garantire la massima precisione possibile.

Abbiamo linee guida rigorose in materia di sourcing e colleghiamo solo a siti di media affidabili, istituti di ricerca accademici e, ove possibile, studi rivisti dal punto di vista medico. Nota che i numeri tra parentesi ([1], [2], ecc.) Sono link cliccabili per questi studi.

Se ritieni che uno qualsiasi dei nostri contenuti sia impreciso, scaduto o comunque discutibile, selezionalo e premi Ctrl + Invio.

02 March 2019, 09:00

Secondo le statistiche, le donne hanno spesso la sensazione di odori, che in realtà non esistono: gli uomini sono preoccupati di questo problema meno spesso.

Alcune persone notano che a volte percepiscono qualche tipo di odore straniero - per esempio, urina o porridge bruciato - sebbene siano sorpresi di scoprire che non c'è una fonte di tale aroma in vista. In effetti, questo succede quasi ovunque. Specialisti medici incontrano periodicamente questo problema nei pazienti, definendolo un senso idiopatico di odori fantasma. Ma in medicina, le statistiche accurate su questo problema non esistono. Un tale problema è stato avviato da ricercatori svedesi. Sono riusciti a stabilire che la popolazione della Svezia, appartenente alla fascia di età compresa tra i sessanta ei novanta anni, sente profumi fantasma in quasi il 5% dei casi.

Gli esperti americani hanno preso l'iniziativa e condotto un calcolo simile nel loro paese. È stato rilevato che, su più di settemila partecipanti all'esperimento, il 6,5% delle persone ha sentito di volta in volta aromi inesistenti, la maggior parte di essi erano di sesso femminile (circa 2/3).

Le discrepanze olfattive in medicina sono chiamate il termine "fantasmia", e in alcuni pazienti tali false sensazioni sono davvero segni di patologia. In questo caso stiamo parlando di odori sgradevoli: zolfo, decomposizione, uova marce, amarezza. La condizione può essere aggravata da una reazione appropriata: aumento della secrezione di saliva, avversione al cibo e deterioramento cognitivo.

Come spiegare la risposta olfattiva sbagliata del corpo è sconosciuta. Gli scienziati hanno suggerito che i recettori sensoriali nella cavità nasale, che puzzano, per qualche ragione, inizino a funzionare troppo attivamente. I ricercatori notano che i falsi aromi sono principalmente interessati a persone che hanno mai ricevuto ferite alla testa o hanno avuto altri seri problemi di salute - per esempio, malattie infettive, processi tumorali benigni o maligni, emorragie. Alcuni esperti sono inclini a credere che in questo caso il colpevole debba essere ricercato nella sfera ormonale.

Accade raramente che la gente si rivolga a un medico con un tale problema. Tuttavia, in molte situazioni, l'aspetto dei falsi odori richiede una diagnostica aggiuntiva con le prescrizioni di trattamento successive. Ci sono casi in cui aromi inesistenti frequenti indicavano la presenza di disturbi mentali e persino di malattie cerebrali neoplastiche in un paziente.

Molto probabilmente, gli scienziati devono ancora condurre più di uno studio su questo argomento. Gli esperti prevedono che nel prossimo futuro i medici saranno in grado di diagnosticare la natura degli odori percepiti da un paziente.

Informazioni pubblicate a pagina https://jamanetwork.com/journals/jamaotolaryngology/article-abstract/2696525

trusted-source[1]

È importante sapere!

La completa perdita della sensazione dell'olfatto - l'anosmia - è una violazione delle funzioni del sistema sensoriale olfattivo e si manifesta per vari motivi, essendo un sintomo di un numero piuttosto elevato di malattie.

Leggi di più...

!
Trovato un errore? Selezionalo e premi Ctrl + Invio.
You are reporting a typo in the following text:
Simply click the "Send typo report" button to complete the report. You can also include a comment.