^
A
A
A

La restrizione acuta dei carboidrati nella dieta può essere pericolosa.

 
, Editor medico
Ultima recensione: 12.01.2019
 
Fact-checked
х

Tutti i contenuti di iLive sono revisionati o verificati da un punto di vista medico per garantire la massima precisione possibile.

Abbiamo linee guida rigorose in materia di sourcing e colleghiamo solo a siti di media affidabili, istituti di ricerca accademici e, ove possibile, studi rivisti dal punto di vista medico. Nota che i numeri tra parentesi ([1], [2], ecc.) Sono link cliccabili per questi studi.

Se ritieni che uno qualsiasi dei nostri contenuti sia impreciso, scaduto o comunque discutibile, selezionalo e premi Ctrl + Invio.

12 January 2019, 09:00

Diete dietetiche che riducono la quantità di carboidrati aumentano il rischio di morte prematura - questo è ciò che dicono gli scienziati.

La prima cosa che viene in mente a una persona che vuole perdere peso è la restrizione o addirittura l'esclusione dei carboidrati. La logica di questo è presente, perché l'energia rapidamente liberata costringe il corpo a immagazzinare riserve di grasso, il cui eccesso nel tempo viola un certo numero di processi metabolici.

I nutrizionisti possono offrire una scelta di diverse opzioni alimentari a basso contenuto di carboidrati. Si presume che lo scopo principale di tali diete sia di forzare il corpo a non accumularsi, ma a bruciare calorie.

Tuttavia, secondo i rappresentanti della Società europea di cardiologia, infatti le diete povere di carboidrati possono essere pericolose a lungo termine. Per diversi anni, i medici hanno preso in considerazione vari progetti dietetici che mettono in discussione i benefici della restrizione prolungata degli alimenti a base di carboidrati. Lo stesso problema è stato sollevato durante una regolare conferenza della società da parte di esperti dell'Università di Lodz.

Gli scienziati hanno studiato una serie di fatti statistici ottenuti durante un vasto progetto medico che è durato per undici anni negli Stati Uniti. I ricercatori hanno osservato quasi 25.000 pazienti nel gruppo di mezza età di 40-50 anni: prima di tutto, hanno registrato dati sulle malattie di queste persone, sui metodi di nutrizione e sulle cause di morte.

Di conseguenza, è emerso che i pazienti che aderivano alla dieta a basso contenuto di carboidrati avevano una maggiore possibilità di morire per sei anni (circa il 32%), a differenza di quelli che preferivano una dieta ricca di carboidrati. La probabilità di morte per malattie del sistema cardiovascolare o oncologia era rispettivamente del 50% e del 35%. I ricercatori hanno chiarito questo punto: confrontando la mortalità tra i pazienti con peso eccedente e normale, quelle persone il cui peso era all'interno del range normale avevano più probabilità di morire con diete a basso contenuto di carboidrati.

Risultati analoghi sono stati ottenuti quando si effettuava un'analisi indiretta di progetti di terzi condotti sullo stesso argomento: le statistiche di tali opere coprivano più di mezzo milione di persone e sono state monitorate per 15-16 anni.

Di conseguenza, tale analisi ha mostrato che un cibo a basso contenuto di carboidrati aumenta il rischio di morte prematura del 15% (in particolare, la morte per problemi cardiovascolari - del 13%, e di malattie oncologiche - dell'8%).

Gli scienziati spiegano che mangiare una piccola quantità di carboidrati può avere un effetto positivo sui processi metabolici, sulla qualità del pancreas, sugli indicatori della pressione arteriosa - ma solo se i problemi elencati esistono e con un periodo limitato di questo tipo di dieta. Per rispettare tali restrizioni nella dieta costantemente al fine di controllare il peso è impraticabile. Certo, una cosa - il rifiuto di dolci e pasticcini bianchi. E piuttosto un'altra cosa: abbandonare i carboidrati complessi: cereali, pasta e varietà di grano duro. In via prioritaria, le persone dovrebbero avere una dieta sana ed equilibrata, e non la banale esclusione dei carboidrati.

Dettagli sulle informazioni di cui sopra possono essere trovati sulla pagina. Https://www.escardio.org/The-ESC/Press-Office/Press-releases/Low-carbohydrate-diets-are-unsafe-and-should-be-avoided

trusted-source[1], [2], [3]

You are reporting a typo in the following text:
Simply click the "Send typo report" button to complete the report. You can also include a comment.