^
A
A
A

Elettroterapia

 
, Editor medico
Ultima recensione: 15.05.2018
 
Fact-checked
х

Tutti i contenuti di iLive sono revisionati o verificati da un punto di vista medico per garantire la massima precisione possibile.

Abbiamo linee guida rigorose in materia di sourcing e colleghiamo solo a siti di media affidabili, istituti di ricerca accademici e, ove possibile, studi rivisti dal punto di vista medico. Nota che i numeri tra parentesi ([1], [2], ecc.) Sono link cliccabili per questi studi.

Se ritieni che uno qualsiasi dei nostri contenuti sia impreciso, scaduto o comunque discutibile, selezionalo e premi Ctrl + Invio.

L'elettroterapia (syn: elettroterapia) include metodi di fisioterapia basati sull'uso di effetti dosati sul corpo di correnti elettriche, nonché su campi elettrici, magnetici o elettromagnetici. Questo metodo di fisioterapia è il più esteso e include metodi che utilizzano sia corrente costante che alternata di diversa frequenza e forma di impulsi.  

Il passaggio di corrente attraverso i tessuti provoca il trasferimento di varie sostanze cariche e il cambiamento nella loro concentrazione. Si tenga presente che la pelle umana intatta ha un'elevata resistenza ohmica e bassa conduttività elettrica, quindi il corpo penetra nel corpo principalmente attraverso i dotti escretori del sudore e delle ghiandole sebacee e delle crepe intercellulari. Poiché l'area totale dei pori non supera 1/200 parti della superficie della pelle, la maggior parte dell'energia corrente viene utilizzata per superare l'epidermide, che ha la maggiore resistenza.

È nell'epidermide che si sviluppano le reazioni primarie (fisico-chimiche) più pronunciate all'azione della corrente diretta, e l'irritazione dei recettori nervosi è più pronunciata.

  • Campo elettromagnetico - una forma speciale di materia, attraverso la quale l'interazione tra particelle caricate elettricamente (elettroni, ioni).
  • Il campo elettrico è creato da cariche elettriche e particelle cariche nello spazio.
  • Un campo magnetico viene creato quando le cariche elettriche si muovono lungo un conduttore.
  • Il campo di una particella immobile o uniformemente in movimento è inestricabilmente connesso con il veicolo (una particella carica).
  • Radiazioni elettromagnetiche - onde elettromagnetiche, eccitate da vari oggetti radianti

Vincendo la resistenza dell'epidermide e del tessuto adiposo sottocutaneo, gli spread attuali più preferibilmente spazi intercellulari, muscoli, sangue e vasi linfatici, deviando significativamente da una linea retta, che può essere arbitrariamente connettere i due elettrodi. In misura molto minore, la corrente continua passa attraverso i nervi, i tendini, il tessuto adiposo e le ossa. La corrente elettrica praticamente non passa attraverso le unghie, i capelli, lo strato corneo di pelle secca.

La conducibilità elettrica della pelle dipende da molti fattori e soprattutto dall'equilibrio elettrolitico dell'acqua. Pertanto, i tessuti in uno stato di iperemia o edema hanno una conduttività elettrica più elevata di quelli sani.

Il passaggio di corrente attraverso il tessuto è accompagnato da una serie di spostamenti fisico-chimici, che determinano l'azione primaria della corrente elettrica sul corpo. Il cambiamento più significativo è la relazione quantitativa e qualitativa degli ioni. In relazione alle differenze di ioni (carica, dimensione, grado di idratazione, ecc.), La velocità del loro movimento nei tessuti sarà diversa.

Uno degli effetti fisico-chimici nella zincatura è il cambiamento nell'equilibrio acido-base nei tessuti a causa dello spostamento degli ioni di idrogeno positivi verso il catodo e degli ioni ossidrile negativi verso l'anodo. Il cambiamento del pH dei tessuti si riflette nell'attività degli enzimi e della respirazione dei tessuti, lo stato dei biocolloidi, e serve come fonte di irritazione dei recettori cutanei. Poiché gli ioni sono idratati, cioè sono coperti con un "cappotto" di acqua, insieme al movimento degli ioni durante la galvanizzazione, il fluido (acqua) si muove nella direzione del catodo (questo fenomeno è chiamato elettroosmosi).

La corrente elettrica, che agisce sulla pelle, può portare a una ridistribuzione di ioni e acqua nel sito di esposizione, provocando cambiamenti locali nell'acidità e nell'edema. La ridistribuzione degli ioni, a sua volta, può influenzare i potenziali di membrana delle cellule, cambiando la loro attività funzionale, in particolare, stimolando una lieve reazione allo stress che porta alla sintesi delle proteine protettive dello shock termico. Inoltre, le correnti alternate causano la formazione di calore nei tessuti, che porta a reazioni vascolari e cambiamenti nel flusso sanguigno.

trusted-source[1], [2], [3], [4], [5], [6], [7], [8]

You are reporting a typo in the following text:
Simply click the "Send typo report" button to complete the report. You can also include a comment.