^
A
A
A

Le statistiche hanno determinato l'animale australiano più pericoloso

 
, Editor medico
Ultima recensione: 16.05.2018
 
Fact-checked
х

Tutti i contenuti di iLive sono revisionati o verificati da un punto di vista medico per garantire la massima precisione possibile.

Abbiamo linee guida rigorose in materia di sourcing e colleghiamo solo a siti di media affidabili, istituti di ricerca accademici e, ove possibile, studi rivisti dal punto di vista medico. Nota che i numeri tra parentesi ([1], [2], ecc.) Sono link cliccabili per questi studi.

Se ritieni che uno qualsiasi dei nostri contenuti sia impreciso, scaduto o comunque discutibile, selezionalo e premi Ctrl + Invio.

07 February 2017, 09:00

L'Australia è conosciuta non solo per il suo clima confortevole e caldo, una varietà di barriere coralline o l'Harbour Bridge, ma anche per la sua massa di animali molto pericolosi.

In Australia, è possibile incontrare una fauna estremamente pericolosa: si tratta di rettili velenosi mortali, ragni, insetti, così come coccodrilli e predatori di mare - squali.

Un dottorato di ricerca dell'Università di Melbourne, il professor R. Welton ha cercato di chiarire quale animale di tutta la diversità australiana rappresenta il più grande pericolo per gli esseri umani. I risultati delle analisi statistiche la sorpresero molto.

Nel corso dello studio, lo scienziato ha confrontato le informazioni sui ricoveri dall'Istituto di salute e sicurezza sociale dell'Australia, per il periodo 2000-2013.

Si è constatato che durante questo lungo periodo di tempo, 27 persone sono state uccise e uccise da serpenti. Approssimativamente lo stesso numero di persone è morto per il morso di insetti come vespe e api. Morsi di ragni velenosi mandavano nei letti d'ospedale più di undicimila persone, ma nessuno di loro morì dal 1999.

Per tredici anni, 26 australiani sono morti a seguito dell'attacco degli squali, e 19 - a causa del morso dei coccodrilli.

Il maggior numero di morti, cioè settantaquattro, è il risultato dei morsi di cavalli. Sembrerebbe che i cavalli siano animali venerati e sicuri dell'Australia. Tuttavia, hanno provocato più morti di altre creature davvero pericolose.

Ricordiamo: i precedenti esperti hanno fatto la lista dei rappresentanti più mortali della fauna australiana:

  • Il polpo dagli occhi azzurri, che può mandare 26 uomini sani in un mondo con il suo morso, e il suo veleno è riconosciuto più forte dall'azione del cianuro, 10.000 volte.
  • Il serpente tigre è un rettile di due metri, il cui morso provoca intorpidimento, paralisi e morte.
  • Tredici varietà di ragno pericoloso "vedova nera", la cui sconfitta provoca molti sintomi spiacevoli, tra cui paresi, parestesia e persino disturbi mentali.
  • Ragno Atrax, il cui morso è mortale per l'uomo.
  • Un coccodrillo costiero crestato - il suo morso è considerato più forte di quello di uno squalo bianco. I coccodrilli attaccano le persone vicino alla riva o in una profondità costiera poco profonda.
  • Il serpente del deserto Taipan, che può uccidere fino a cento persone con una singola dose del suo veleno, poiché la secrezione delle sue ghiandole è quasi 180 volte più tossica del cobra.
  • I tori dello squalo sono creature relativamente pigre, cosa che non si può dire per i maschi, che sono anche troppo aggressivi e attaccano, comprese le persone.
  • La Kubomeduza e la medusa Irukandzhi sono piccole meduse traslucide leggere, il cui morso causa dolore e morte insopportabili.

Il professor Welton, che ha passato molto tempo a studiare fatti statistici, ha notato che il suo lavoro sconvolge completamente lo stereotipo sull'entità e le categorie di pericolo degli animali australiani. Dopotutto, i cavalli non erano considerati prima, come animali, rappresentando per le persone alcun pericolo.

trusted-source[1], [2]

You are reporting a typo in the following text:
Simply click the "Send typo report" button to complete the report. You can also include a comment.