^
A
A
A

L'energia solare diventa più economica

 
, Editor medico
Ultima recensione: 12.04.2020
 
Fact-checked
х

Tutti i contenuti di iLive sono revisionati o verificati da un punto di vista medico per garantire la massima precisione possibile.

Abbiamo linee guida rigorose in materia di sourcing e colleghiamo solo a siti di media affidabili, istituti di ricerca accademici e, ove possibile, studi rivisti dal punto di vista medico. Nota che i numeri tra parentesi ([1], [2], ecc.) Sono link cliccabili per questi studi.

Se ritieni che uno qualsiasi dei nostri contenuti sia impreciso, scaduto o comunque discutibile, selezionalo e premi Ctrl + Invio.

17 January 2017, 09:00

L'energia solare ha ricevuto molte opportunità di sviluppo nel 2016 e ad oggi l'energia solare è il tipo di elettricità meno costoso. Ora, secondo alcune fonti nelle economie emergenti, la costruzione di impianti eolici è molto più costosa di quella solare.

Certamente, la gente ha sempre saputo che l'energia solare alla fine sarebbe diventata più economica rispetto all'energia eolica, ma nessuno ha pensato che sarebbe accaduto così rapidamente. L'energia solare è già andata ben oltre il vento, ma in aggiunta costituisce già una degna competizione per i combustibili fossili.

La transizione a fonti alternative di energia in termini generali può essere costosa per i paesi con un elevato tenore di vita, in cui la domanda di elettricità è in costante crescita e le nuove installazioni solari sono in concorrenza con molte imprese di carbone e gas già funzionanti. Ma nei paesi in cui nuove installazioni per la produzione di energia pulita vengono installate a brevi intervalli, le strutture per la produzione di energia pulita possono superare tutte le altre tecnologie.

Negli ultimi anni, gli investitori stanno investendo sempre più denaro nell'energia solare, solo pochi anni questo tipo di depositi semplicemente non esistevano. Va notato che la Cina ha effettuato investimenti significativi nello sviluppo dell'energia solare, dove questo settore si sta rapidamente sviluppando.

Interessante è il fatto che le economie emergenti stanno investendo nello sviluppo delle fonti rinnovabili di energia molto di più dei ricchi, per esempio, l'anno scorso più di 150 milioni di dollari sono stati spesi nel conto generale, che è molto più che la quantità, che ha posto il paese con un alto livello vita.

Secondo le previsioni, la situazione attuale non cambierà nel prossimo futuro, nei paesi in via di sviluppo continueranno a investire in fonti energetiche alternative. Ma l'installazione di impianti eolici o solari richiede parecchio tempo, quindi i combustibili fossili rimangono accettabili per il prezzo e i tempi del metodo di acquisizione dell'elettricità, quando non c'è vento o sole. Gli esperti sono sicuri che il gas naturale o il carbone occuperanno ancora le posizioni principali per la fornitura di energia elettrica ai paesi poveri.

Ma alcuni paesi sono seriamente preoccupati per i cambiamenti climatici e passeranno a fonti di energia pulita se non completamente, almeno in parte. Ad esempio, Canada, Stati Uniti e Messico hanno concluso un accordo questa estate che, in 10 anni, metà dell'elettricità prodotta dovrebbe provenire da fonti rispettose dell'ambiente.

I leader dei paesi ritengono che gli obiettivi fissati siano piuttosto difficili, ma possono essere raggiunti, mentre i risultati della transizione verso le fonti energetiche rinnovabili sono necessari per tutte le parti coinvolte nel trattato. A proposito, il presidente degli Stati Uniti in quel momento ha ammesso che il suo paese è in parte responsabile dei cambiamenti climatici sul pianeta.

Leggi anche che le centrali solari produrranno presto petrolio.

Al momento, il Canada utilizza già più del 50% dell'energia prodotta dalle centrali idroelettriche, nucleari, eoliche e solari, in Messico, mentre le fonti pulite forniscono ancora meno del 20% di energia.

trusted-source[1]

You are reporting a typo in the following text:
Simply click the "Send typo report" button to complete the report. You can also include a comment.