^

Impianti: riempitivi sintetici

, Editor medico
Ultima recensione: 11.04.2020
Fact-checked
х

Tutti i contenuti di iLive sono revisionati o verificati da un punto di vista medico per garantire la massima precisione possibile.

Abbiamo linee guida rigorose in materia di sourcing e colleghiamo solo a siti di media affidabili, istituti di ricerca accademici e, ove possibile, studi rivisti dal punto di vista medico. Nota che i numeri tra parentesi ([1], [2], ecc.) Sono link cliccabili per questi studi.

Se ritieni che uno qualsiasi dei nostri contenuti sia impreciso, scaduto o comunque discutibile, selezionalo e premi Ctrl + Invio.

Sebbene la maggior parte dei materiali iniettati e impiantabili utilizzati per aumentare il volume dei tessuti molli siano di origine biologica, un certo numero di materiali sintetici sono stati utilizzati anche per questo scopo, con un successo variabile.

Alcuni dei materiali di nuova concezione sono promettenti per la loro permanenza e stabilità.

trusted-source[1], [2], [3], [4]

Silicone liquido

Il silicone è un polimero di dimetilsilossani. Il silicone liquido è un liquido chiaro, incolore e relativamente inerte. Come materiale iniettabile, prima di entrare negli Stati Uniti, è stato utilizzato per la prima volta in Asia, Europa e America Latina. Nel 1963 Dow Corning (USA) creò silicone liquido per uso medico 360 e, successivamente, una forma più pulita di silicone, MDX 4-4011.

La tecnica della somministrazione di silicone è probabilmente il momento più critico del trattamento di successo. Deve essere introdotto nel derma e nel grasso nelle quantità più piccole. Ogni particella è chiusa in una capsula fibrosa nelle settimane successive. L'aumento e il riempimento del tessuto è il risultato di una reazione fibroblastica e non solo della presenza di silicone. La reazione fibrotica e la formazione della capsula avvengono entro poche settimane. Poiché l'impianto di silicone porta a un risultato permanente, è necessario prestare estrema attenzione e in questo caso è fortemente raccomandata una correzione volutamente inadeguata.

L'impianto di silicone è accompagnato da complicanze gravi già descritte, tra cui infiammazione, densificazione, decolorazione, ulcerazione, spostamento e formazione di granulomi siliconici. Va notato che molte delle complicazioni descritte derivanti dall'uso delle protesi al silicone di purezza sconosciuta o silicone adulterato contenenti olio d'oliva o altri componenti, non silicone purificato Dow Corning (MDX 4-4011). Il silicone liquido ha ottenuto l'autorizzazione dell'Ufficio per il controllo e la qualità degli alimenti e delle droghe per uso oftalmico e ortopedico nel 1994. Tuttavia, il silicone per iniezione non ha ancora ricevuto l'approvazione per l'uso al fine di aumentare il tessuto e rimane pericoloso a causa dell'irreversibilità della procedura.

Polimetilmetacrilato (Artecoll)

Le microsfere di polimetilmetacrilato (PMMA) (Artecoll, prodotto da Rofil Medical International, Paesi Bassi) sono utilizzate in Europa come riempitivo iniettabile. Le microsfere hanno dimensioni di 20-40 μm - abbastanza grandi da non essere sottoposte a fagocitosi, ma abbastanza piccole da poter essere utilizzate per via intradermica. Il PMMA viene fornito in una soluzione di collagene al 3,5% contenente lidocaina allo 0,3%. Le microsfere hanno una superficie liscia e nei primi 2 giorni sono ricoperte da uno strato di monociti, dopo 2 mesi - con uno strato di fibroblasti e dopo 7 mesi - con una capsula fibrosa. Le principali indicazioni per l'uso di Artecoll sono le rughe naturali e le rughe sul viso. Di solito, 1 ml del farmaco è sufficiente per correggere le pieghe nella zona della nadriposita, pieghe naso-labiali, rilassamento degli angoli della bocca e per aumentare le labbra. Artecoll non è adatto per la correzione di "zampe di gallina", perché sono troppo superficiali.

Le frequenti reazioni alle iniezioni di Artecoll sono edema, eritema, lieve dolore e prurito, che si protraggono per diversi giorni. Altre complicanze gravi sono rare. Tuttavia, a causa dell'irreversibilità dell'effetto, i pazienti che sono stati sfollati, hanno una reazione infiammatoria o un'infezione, non possono offrire alcun trattamento alternativo oltre all'escissione di tessuti estesi. In termini cosmetici, questo rende il materiale meno attraente e persino pericoloso. L'esperienza della sua applicazione è limitata e i risultati a lungo termine sono sconosciuti. Artecoll non è approvato per l'uso dalla Food and Drug Administration.

Bioplastique

Bioplastique (produttore Uroplasty, Paesi Bassi) - un polimero a due fasi bianco, fortemente strutturato con una fase solida comprendente microparticelle strutturate di gomma siliconica vulcanizzata e una fase liquida contenente un plasdonovy idrogel biocompatibile. È un materiale di iniezione inerte con le limitazioni inerenti al silicone iniettabile. Poiché le microparticelle hanno un diametro di 100-400 μm, non vengono catturate dai macrofagi, poiché la fagocitosi è limitata a particelle di dimensioni inferiori a 60 μm. A causa delle grandi dimensioni delle particelle, Bioplastique non può essere iniettato nei tessuti superficiali, ma è ideale per il posizionamento sottocutaneo. Il farmaco può essere utilizzato per correggere cicatrici retratte, guance incavate, deformità della parte posteriore del naso, difetti del contorno sottocutaneo e per aumentare le labbra. La bioplastica è troppo voluminosa per correggere pieghe, rughe e reti superficiali. Poiché la reazione dei fibroblasti e la deposizione di collagene continuano per diverse settimane, danno un ulteriore aumento di volume e un risultato per tutta la vita, si raccomanda una correzione deliberatamente inadeguata dei difetti della cicatrice. L'iper-correzione può portare a violazioni del contorno.

Diversi studi hanno rivelato una reazione cellulare gigante a Bioplastique come corpo estraneo. L'analisi istologica ha mostrato una reazione infiammatoria acuta moderatamente pronunciata, che si trasforma in infiammazione cronica quando il portatore di gel si scioglie. L'idrogel viene sostituito dalla fibrina e quindi - dai fibroblasti. Dopo 7 giorni, i macrofagi si fondono in cellule giganti, poiché non possono fagocitare queste particelle. Le cellule giganti rimangono in una forma stabile sulla superficie delle particelle.

Complicazioni sorgono se il materiale viene iniettato superficialmente nella pelle, o troppo materiale viene iniettato per formare una massa palpabile densa. In tali casi, l'impianto e il tessuto circostante possono essere rimossi con microliposuzione o escissione chirurgica. Considerazioni sull'irreversibilità dei cambiamenti e sulla possibilità di sviluppare una reazione infiammatoria cronica limitano la diffusione di questo farmaco. Non è disponibile negli Stati Uniti e il suo uso non è autorizzato dalla Food and Drug Administration.

trusted-source[5], [6], [7], [8], [9], [10], [11], [12]

PTTPE (politetrafluoroetilene poroso)

Politetrafluoroetilene poroso (Ultrasoft, produttore Tissue Technologies Inc., USA, Gore-Tex, un produttore di WL Gore, USA) è estremamente biocompatibili, alloplasts inerti a base di carbonio, che viene utilizzato da oltre 20 anni per la fabbricazione di protesi vascolari sicuri ed efficaci. Dopo l'inizio dell'uso come materiale vascolare negli anni '70 del secolo scorso, il campo di applicazione del pPTFE è stato esteso alla plastia di ernie e operazioni ricostruttive-cosmetiche. I vantaggi di questo materiale protesico sono ben stabiliti e documentati. Il PCTFE ha una microstruttura multiasse costituita da noduli collegati da fibrille sottili e viene prodotta con una diversa "dimensione dei pori". È facile da lavorare, causa una minima reazione tissutale ed è non patogeno. Dopo l'impianto, il materiale mantiene la sua resistenza, spessore, dimensioni e flessibilità. La sua struttura microfibrillare consente una penetrazione insignificante delle cellule e la crescita del tessuto connettivo. Studi comparativi su varie forme di PPTPE hanno mostrato la superiorità della forma tubolare (Soft-Form) rispetto alla stabilità e alla crescita del tessuto. L'ingrowth del tessuto longitudinale e il lume dell'impianto migliorano e riducono al minimo il rischio di migrazione. Nel frattempo, la migrazione relativamente piccola dei fibroblasti nella parete dell'impianto lo rende facilmente rimovibile.

SoftForm è disponibile in un kit che include materiale per l'impianto e un trocar da taglio posizionato in una cannula esterna. Gli impianti hanno 5, 7 e 9 cm di lunghezza e 2,4, 3,2 e 4 mm di diametro. Sono utilizzati per correggere le pieghe naso-labiali e l'area periorale, cicatrici sul viso, difetti dei tessuti molli e per aumentare le labbra. La procedura viene eseguita nello studio medico in anestesia locale, dopo un'attenta etichettatura di un difetto di tessuto molle, piega o ruga nella posizione eretta del paziente. Per ottenere la correzione desiderata, è necessario scavare accuratamente il cavità trocar del tessuto sottocutaneo sotto il difetto.

Quando si utilizza Softform, ci sono due inaccettabili complicazioni a lungo termine. Si nota che in poche settimane dopo l'impianto il materiale diventa più denso (più palpabile). Si presume che ciò sia dovuto alla crescita interna delle pareti del materiale, ad esempio nelle pareti del tubo. Inoltre, molti pazienti hanno notato il suo accorciamento nella direzione longitudinale, specialmente nelle labbra. Questa è una conseguenza dell'effetto "fisarmonica" nelle pareti spesse dei tubi. Ultrasoft per l'impianto nelle labbra è realizzato con pareti più sottili (più morbide prima e dopo l'impianto) e più a lungo. I primi risultati mostrano che le caratteristiche di questo impianto sono significativamente migliorate rispetto a Softform.

Per correggere la piega naso-labiale, vengono praticate piccole perforazioni nella piega, approssimativamente a livello dell'adesione orale, e nel solco all'ala del naso. Il tunnelling del tessuto sottocutaneo è fatto dalla fine del trocar. Un'eccessiva resistenza al suo avanzamento indica una profondità errata, mentre il trocar dovrebbe essere rimosso e spostato, di norma, un po 'più in profondità. Quando l'impianto diventa visibile in entrambe le punture di input e di output, vengono estratte la cannula e il trocar. La pelle sopra l'impianto viene massaggiata per posizionare il materiale in modo uniforme e il suo eccesso viene tagliato. Entrambi i lumi dell'impianto sono lasciati aperti (per la crescita del tessuto connettivo), affondano nella ferita e le incisioni vengono suturate con fili monofilamento non assorbibili. Per diversi giorni antibiotici somministrati localmente e per via orale. Nella maggior parte dei casi, le forature di input e output diventano invisibili dopo un breve periodo di guarigione, ma se le punture non sono cucite correttamente, potrebbe richiedere una leggera macinatura.

Quando le labbra vengono ingrandite, vengono utilizzati gli stessi principi usati nella correzione delle pieghe naso-labiali. Per il labbro superiore, i risultati migliori sono ottenuti da un aumento del bordo rosso con due segmenti dell'impianto, preservando le cipolle del cupido. Implant immediatamente sotto il bordo del bordo rosso del labbro superiore. L'installazione del terzo impianto dopo 3 mesi dopo la correzione iniziale del bordo rosso può dare un "effetto eversione", aumentando l'ingrandimento.Questa tecnica "triangolare" aumenta l'altezza verticale del labbro. Il labbro inferiore viene solitamente ingrandito di un impianto lungo (9 cm) sull'intero labbro, situato sotto il bordo del bordo rosso. Le complicazioni che coinvolgono la repressione sono rare e, nella maggior parte dei casi, comportano difetti nella tecnica. Sono previsti gonfiori e arrossamenti di breve durata sopra il sito di impianto. Ultrasoft è approvato per l'uso dall'Ufficio di controllo e qualità di alimenti e droghe ed è disponibile negli Stati Uniti.

Ekzotoksin Botuliniçeskiy

L'uso di esotossina botulinica in chirurgia estetica si è recentemente diffuso. La sua introduzione in cosmetologia si basa sul fatto che le pieghe sul viso sono significativamente ridotte nei pazienti trattati con bototino esotossina A (BTX-A) per il blefarospasmo idiopatico. L'effetto di BTX-A su pieghe e linee è dovuto al fatto che molti di essi si formano a causa della riduzione dei muscoli sottostanti. Indebolendo o paralizzando il muscolo corrispondente, il BTX-A può portare a una levigatezza del viso.

Alcune proprietà di BTX-A lo rendono attraente per correggere le pieghe della pelle, in alternativa alle tecniche chirurgiche e di riempimento. BTX-A è più sicuro, localmente più efficace ed è più facile da applicare. Inoltre, la tossina agisce in modo selettivo e reversibile; quindi dà relativamente poche reazioni avverse.

La neurotossina botulinica (BTX) è prodotta dal batterio anaerobico Clostridium botulinum. Esiste in sette sierotipi, dalla A alla G, di cui il più potente rispetto alla paralisi dei muscoli di una persona è BTX-A. Sebbene altri sierotipi siano attualmente in fase di studio (ad esempio, BTX-B e BTX-F), solo il BTX-A è disponibile in commercio.

BTX-A provoca la paralisi muscolare a causa della fissazione presinaptica sulle terminazioni colinergiche del nervo e il blocco del rilascio di acetilcolina nella fessura sinaptica neuromuscolare. L'esclusivo meccanismo d'azione di BTX-A lo rende molto specifico, consentendo a una piccola quantità di tossina di esercitare un effetto pronunciato. Questo rende possibile ottenere un effetto curativo da piccole dosi, rendendo improbabili effetti sistemici.

In dosi terapeutiche, BTX-A inizia ad agire 2 o 3 giorni dopo la somministrazione. Il massimo rilassamento muscolare si verifica circa 1-2 settimane dopo l'iniezione, quando le fibre muscolari iniziano ad atrofizzarsi. Questo processo dura fino a 4 settimane. Anche se BTX-A porta ad un blocco irreversibile di terminazioni nervose colinergiche, ripristino della normale attività muscolare si verifica a causa di aggiornamento e di guarigione riassorbimento terminazioni inattive crescita degli assoni e la formazione di nuove sinapsi neuromuscolari. L'effetto di BTX-A dura 3-6 mesi, dopo di che l'attività enzimatica ritorna alle sinapsi neuromuscolari. Cioè, l'effetto del farmaco è prolungato. Tuttavia, i cambiamenti istologici dopo l'introduzione di BTX-A possono persistere fino a 3 anni. Nonostante questo, le fibre muscolari sono normali per attività e forza.

Attualmente sono disponibili tre preparati BTX: Botox (prodotto da Allergan, USA), Dysport (prodotto da Ipsen, Regno Unito) e Mysbloc BTX-B (prodotto da Elan Pharmaceutical, USA). Clinicamente, il Botox è da tre a quattro volte più alto di Dysport in forza (nelle unità del mouse) e la sua dose deve essere selezionata in base a questo. Botox è disponibile in flaconcini e deve essere diluito con soluzione salina sterile prima dell'iniezione intramuscolare. Ogni flaconcino contiene 100 unità di tossina di tipo A, botulino, 0,5 mg di albumina umana e 0,9 mg di cloruro di sodio in forma sterile, liofilizzata, senza conservanti. 100 unità di Botox sono significativamente inferiori alla dose letale media calcolata - (LD50) per una persona media di 70 kg (2500-3000 unità).

BTX-A è usato con successo per trattare le pieghe sopra il ponte del naso, "zampe di gallina", linee orizzontali sulla fronte, collo, pieghe del mento e linee sottili. Viene anche utilizzato per l'asimmetria o la paralisi del viso per ridurre l'espressività del lato sano. BTX-A viene somministrato per via intramuscolare lungo le pieghe. L'esposizione alla tossina può variare da lieve indebolimento a completa paralisi del muscolo, che dipende principalmente dalla dose somministrata. Il medico deve determinare il numero di siti di iniezione e la gravità dell'effetto dopo la paralisi. Ovviamente, è necessario considerare attentamente le differenze individuali nell'anatomia e nella funzione muscolare.

Le iniezioni di BTX-A sono state recentemente utilizzate con successo come misura minimamente invasiva per il sollevamento temporaneo delle sopracciglia. In questo caso, 8-10 unità di Botox vengono inserite nelle fibre laterali e laterali del muscolo circolare dell'occhio, sotto la terza o metà laterale del sopracciglio. Questa iniezione indebolisce la parte laterale del muscolo circolare, lasciando inalterato l'effetto lifting sul sopracciglio, che si traduce in un leggero sollevamento della parte laterale del sopracciglio. Allo stesso tempo, la correzione della zampa d'oca viene solitamente eseguita all'angolo laterale dell'occhio.

Introduzione BTX-A offre pochissime complicazioni e i suoi effetti sono reversibili. Le complicazioni note comprendono la ptosi dopo l'inserimento nella zona del nadperium, come conseguenza della migrazione della tossina attraverso il setto orbitale al muscolo di sollevamento e il cedimento temporaneo della palpebra inferiore dopo la correzione della zampa d'oca. Inoltre, viene omessa l'omissione delle sopracciglia dopo la correzione delle pieghe frontali. Inoltre, BTX-A ha proprietà immunogeniche, sebbene non siano stati osservati casi di produzione di anticorpi a seguito dell'uso di BTX-A in dosi terapeutiche per scopi cosmetici.

Una nuova forma di BTX, la tossina botulinica di tipo B, negli studi clinici ha mostrato risultati promettenti. Agisce molto più rapidamente, è indefinitamente stabile in soluzione (può essere immagazzinato) e approvato dall'Ufficio di controllo e qualità di alimenti e droghe per uso neurologico. La durata dell'azione di questo farmaco non è ancora chiara.

Nella correzione minimamente invasiva delle pieghe della pelle del viso e nell'aumento dei tessuti molli, sono stati fatti progressi significativi. Anche se non esiste un singolo materiale o metodo per tutti i casi clinici, ai medici viene fornita un'ampia gamma di opzioni. Nel frattempo, mentre si stanno sviluppando metodi moderni, la ricerca continua sullo sviluppo di nuovi materiali. I metodi di iniezione e impianto, come parte dell'arsenale clinico per il ringiovanimento del viso, sono benvenuti sia dalla comunità medica che dalla popolazione generale. Poiché molti dei metodi sono stati sviluppati di recente, al fine di garantire i risultati attesi, è necessario un ulteriore accumulo di esperienza e analisi dei risultati a lungo termine.

trusted-source[13], [14], [15], [16], [17], [18]

È importante sapere!

La lunghezza del taglio dipende dalla quantità di pelle in eccesso sul collo e, in una certa misura, dai tessuti sul viso. Quando si utilizzano le parentesi graffe SMAS, il grado di taglio è molto inferiore rispetto ai vecchi metodi classici di ritidectomia. Leggi di più...

You are reporting a typo in the following text:
Simply click the "Send typo report" button to complete the report. You can also include a comment.