^
A
A
A

Anche gli uomini adorano i pettegolezzi

 
, Editor medico
Ultima recensione: 16.04.2020
 
Fact-checked
х

Tutti i contenuti di iLive sono revisionati o verificati da un punto di vista medico per garantire la massima precisione possibile.

Abbiamo linee guida rigorose in materia di sourcing e colleghiamo solo a siti di media affidabili, istituti di ricerca accademici e, ove possibile, studi rivisti dal punto di vista medico. Nota che i numeri tra parentesi ([1], [2], ecc.) Sono link cliccabili per questi studi.

Se ritieni che uno qualsiasi dei nostri contenuti sia impreciso, scaduto o comunque discutibile, selezionalo e premi Ctrl + Invio.

18 September 2019, 09:00

È generalmente accettato che lode o condanna "dietro" sia una "occupazione" prevalentemente femminile. Ma si è scoperto che gli uomini adorano spettegolare e discutere le persone "dietro gli occhi" non meno.

In effetti, c'è sempre stata un'opinione secondo cui il pettegolezzo riguarda molte donne e anziani (in particolare donne anziane). Gli scienziati che rappresentano l'Università della California, a Riverside, hanno negato questo mito e hanno dimostrato che anche i giovani amano i pettegolezzi.

Lo studio degli specialisti ha coinvolto centinaia di donne e uomini nella categoria di mezza età 18-58 anni. Ogni partecipante era dotato di un dispositivo portatile per la registrazione del suono che registrava i suoni, ma non tutti. Di norma, sono stati registrati frammenti di dialogo del corriere con altre persone. Le informazioni registrate sono state ulteriormente studiate sul grado di "pettegolezzo": con il termine "pettegolezzo" gli scienziati intendevano qualsiasi conversazione durante la quale veniva menzionato un estraneo assente dal dialogo. Inoltre, non importava, come dicevano di questa persona: buono, cattivo o neutro.

Al completamento dello studio, gli scienziati sono stati in grado di identificare più di quattromila pettegolezzi. Erano divisi in categorie, evidenziando quelli in cui si trattava di personaggi famosi o di personalità poco conosciute. Separatamente, sono stati identificati gli argomenti principali del gossip, nonché il genere e l'età del "gossip".

Di conseguenza, si è scoperto: in generale, le persone non passano così tanto tempo a spettegolare, circa il 14% di tutte le conversazioni. Soprattutto, c'è stata una discussione neutrale sui conoscenti, seguita da cattive dichiarazioni e solo in ultimo - quelle positive. Pertanto, i pettegolezzi hanno meno probabilità di lodare qualcuno, più spesso condannano o semplicemente menzionano una conversazione.

Le persone prestano una notevole attenzione alle celebrità, ma discutono ancora più spesso di conoscenti, fino a nove volte.

E un'altra osservazione: i pettegolezzi introversi molto meno spesso degli estroversi.

È interessante, ma ai rappresentanti di tutte le età piace parlare di amici e sconosciuti. I giovani partecipanti all'esperimento hanno partecipato a pettegolezzi attivamente come gli anziani. È vero, la differenza era che informazioni più negative venivano dai giovani. Esattamente lo stesso, nessuna differenza significativa è stata trovata in termini sociali e di status: le persone spettegolavano in egual numero, indipendentemente dallo stato sociale e dal livello di istruzione.

Per quanto riguarda la differenza di genere, sia le donne che gli uomini “diffondono i pettegolezzi” all'incirca allo stesso modo. È vero, un po 'più negativo è venuto dal lato femminile. Gli uomini hanno espresso più spesso una leggera disapprovazione, o neutrali o positivi.

Lo studio faceva parte dello studio della psicologia evoluzionistica. Gli scienziati ritengono che il gossip sia uno strumento importante che svolge un ruolo importante nel costruire una reputazione nella comunità e nel sostenere la diffusione della reciprocità indiretta.

Le informazioni sono presentate sul sito Web journals.sagepub.com/doi/abs/10.1177/1948550619837000?journalCode=sppa

You are reporting a typo in the following text:
Simply click the "Send typo report" button to complete the report. You can also include a comment.