^
A
A
A

Vaginismo e psedovaginismo

 
, Editor medico
Ultima recensione: 01.06.2018
 
Fact-checked
х

Tutti i contenuti di iLive sono revisionati o verificati da un punto di vista medico per garantire la massima precisione possibile.

Abbiamo linee guida rigorose in materia di sourcing e colleghiamo solo a siti di media affidabili, istituti di ricerca accademici e, ove possibile, studi rivisti dal punto di vista medico. Nota che i numeri tra parentesi ([1], [2], ecc.) Sono link cliccabili per questi studi.

Se ritieni che uno qualsiasi dei nostri contenuti sia impreciso, scaduto o comunque discutibile, selezionalo e premi Ctrl + Invio.

Vaginismo - una contrazione riflessa dei muscoli che comprimono la vagina quando la vagina è riempito (per esempio, entrato nel pene, dito o altro oggetto), nonostante l'espresso desiderio di donne, finalizzato alla penetrazione oggetto, in assenza di disturbi fisici strutturali o altri. Il vaginismo è spesso associato alla paura del dolore e alla paura di introdurre un corpo estraneo nella vagina.

Il vaginismo di solito si manifesta con l'inizio dell'attività sessuale. La contrazione convulsiva dei muscoli è preceduta dalla paura del dolore durante la deflorazione, ma in alcuni casi si presenta improvvisamente, inaspettatamente, per il paziente al momento della deflorazione dolorosa. Mariti morbidi e discreti non insistono sul coito. Quando provi di nuovo, tutto si ripete. In futuro, il vaginismo si manifesta con l'esame ginecologico. Si possono distinguere tre gradi di vaginismo: 1 grado - la reazione si verifica quando un pene o uno strumento viene inserito nella vagina durante l'esame ginecologico; II grado: la reazione si verifica quando si toccano i genitali o si aspetta di toccarli; III grado - la reazione si verifica quando una presentazione di un atto sessuale o di un esame ginecologico.

L'assenza di deflorazione coniugi sposati appena sperimentato, anche se in molti casi non mettere in pericolo le relazioni interpersonali, e l'adattamento sessuale della coppia avviene a livello di petting o (se possibile) il coito vestibolare. Le donne con vaginismo possono spesso provare orgasmi, ma contattare il proprio medico le fa sentire inferiori o avere il desiderio di avere un figlio.

Diagnosi di vaginismo

Per la diagnosi di vaginismo è necessario escludere cause fisiche. A tale scopo, l'esame viene eseguito dopo la fine del trattamento, il che rende possibile l'esame. Il paziente si trova in posizione seduta sulla sedia, dopo aver diluito le piccole labbra, vengono esaminati negli specchi o toccati attraverso il foro dell'imene. Questa semplice tecnica (esame delle dita) può confermare contemporaneamente la presenza di una vagina normale e presumere una diagnosi di vaginismo.

Il vaginismo dovrebbe essere differenziato dal psedovaginizma quando il dolore quando si cerca di introiezione, spasmi convulsivi e reazione difensiva delle donne sono secondari, a causa della sconfitta della componente genitosegmentarnoy (disturbi dello sviluppo, l'obesità, aderenze e altre malattie ginecologiche, rendendo introitus acutamente doloroso). Inoltre, il vaginismo deve essere differenziato da koi-tofobii - paura del dolore durante il rapporto sessuale, impedendo la sua attuazione e non è accompagnato da contrazione spasmodica dei muscoli vaginali. Fenomeni simili con vaginismo possono essere causati da azioni scorrette, causate dall'ignoranza dell'anatomia degli organi genitali da parte di entrambi i partner. In questo caso, una singola correzione è sufficiente per ripristinare la funzione sessuale.

trusted-source[1], [2], [3], [4], [5], [6], [7], [8], [9], [10], [11], [12], [13]

Trattamento del vaginismo

Il trattamento del vaginismo è quello di modificare il comportamento, compresa l'esperienza di utilizzare un auto-contatto dall'ingresso alla vagina e di muoversi lentamente in avanti, riducendo così la paura del dolore successivo. La donna dovrebbe toccare il perineo ogni giorno vicino all'ingresso della vagina, allargando le piccole labbra con le dita. Quando la paura e l'ansia dal contatto con l'ingresso della vagina passano, il paziente sarà in grado di inserire un dito nel foro dell'imene, allargando l'ingresso della vagina. Se l'introduzione del dito non causa alcun disagio, possono essere raccomandati dilatatori vaginali, dimensionati per taglia. Questi espansori possono essere raccomandati per il bougie naturale. Permettono ai muscoli perivaginali di abituarsi ad un leggero aumento della pressione senza una riduzione del riflesso. Il primo estensore che una donna può permettere di iniettare un partner durante il rapporto sessuale, sarà meno doloroso, dal momento che una donna è sessualmente eccitata. Se l'applicazione dei dilatatori è indolore, la coppia sessuale dovrebbe condurre l'eccitazione della vulva mediante un'attenta introduzione del pene. Durante il gioco sessuale, una donna dovrebbe abituarsi a sentire un gallo sulla sua vulva. In definitiva, una donna può inserire parzialmente o completamente un partner nella vagina. Lei può sentirsi più sicura mentre si trova nella posizione migliore. Alcuni uomini sperimentano disfunzione erettile situazionale in questa posizione e possono essere raccomandati inibitori della fosfodiesterasi.

You are reporting a typo in the following text:
Simply click the "Send typo report" button to complete the report. You can also include a comment.