^

You are here

A
A
A

Gli uomini vivono meno a causa degli stereotipi

 
, Editor medico
Ultima recensione: 16.05.2018
 
Fact-checked
х

Tutti i contenuti di iLive sono revisionati o verificati da un punto di vista medico per garantire la massima precisione possibile.

Abbiamo linee guida rigorose in materia di sourcing e colleghiamo solo a siti di media affidabili, istituti di ricerca accademici e, ove possibile, studi rivisti dal punto di vista medico. Nota che i numeri tra parentesi ([1], [2], ecc.) Sono link cliccabili per questi studi.

Se ritieni che uno qualsiasi dei nostri contenuti sia impreciso, scaduto o comunque discutibile, selezionalo e premi Ctrl + Invio.

25 April 2016, 09:00

È noto che gli uomini di tutto il mondo vivono meno delle donne. La credenza più comune che gli uomini più spesso delle donne bevono alcol e fumo, così inclini a sviluppare malattie cardiovascolari, ma al team di Rutgers University di scienziati ha scoperto che un'altra causa di decessi maschili può essere posato nel corso dei secoli stereotipi che costringono gli uomini di apparire forte e mentire ai medici sulla loro condizione

Secondo gli psicologi, nella società si ritiene che un uomo sia fondamentalmente più forte e più forte di una donna, e questo porta al fatto che una buona metà dell'umanità, quando compaiono i sintomi, li ignora o cerca di trovare un medico maschio. Siccome è stato possibile scoprire, la maggioranza di uomini a ricevimento al dottore - le donne non parlano su quello che li disturba, che complicano la diagnostica e peggiorano la condizione.

Uno degli autori del nuovo studio ha osservato che, in media, gli uomini vivono 5 anni più brevi della bella metà dell'umanità e, fisiologicamente, gli esperti non possono spiegarlo. Per scoprire la ragione di questo divario, i ricercatori hanno condotto un sondaggio di 250 maschi adulti e ha scoperto che le cifre più elevate sono stati per la scala "mascolinità", più uomini hanno scelto un medico di sesso maschile. Nella seconda fase, gli esperti intervistati lo stesso numero di studenti (giovani sono state poste le stesse domande degli intervistati precedenti), e hanno scoperto che coloro che sinceramente creduto che gli uomini non dovrebbero mostrare i loro sentimenti, non sono pronti a lamentarsi che altro il problema con la salute.

Al terzo stadio, i ricercatori hanno intervistato circa mezzo migliaio di uomini e donne e hanno scoperto che i sostenitori dello stereotipo prevalente hanno meno probabilità di rivolgersi ai medici, nascondere i loro sintomi e sono più inclini a complicazioni. Vale la pena notare che esiste un effetto simile tra le donne del gentil sesso: le donne che si considerano forti e non fanno affidamento sull'aiuto di nessuno, si rivolgono meno ai medici e tacciono su ciò che realmente li infastidisce.

Secondo uno dei ricercatori, negli uomini nel profondo del subconscio è previsto che non dovrebbero mostrare la propria debolezza a nessuno, in situazioni difficili hanno bisogno di affidarsi esclusivamente a se stessi, che è ciò che porta a problemi di salute. Le donne hanno un'immagine diversa: sono vulnerabili, sensibili, tendono a mostrare emozioni e sono più preoccupate della propria salute.

Per quanto riguarda la salute degli uomini, in uno degli ultimi studi, gli scienziati hanno scoperto che è in grado di rafforzare la salute degli uomini - e stranamente, sono brontolii e rimproveri alla donna, alla quale quindi tutti gli uomini si lamentano. Gli specialisti hanno anche dimostrato che le donne prestano particolare attenzione alla salute, non solo ai propri o ai propri figli, ma anche alla loro seconda metà. Ignorare i sintomi gravi da parte degli uomini porta allo sviluppo di gravi malattie e complicazioni, ma il coniuge punta sempre a "ansiose campane" con la salute e persuade a visitare un medico.

Secondo lo studio, gli uomini sposati rientrano in ospedale in media 30 minuti prima rispetto alle donne single, che è anche il risultato della cura delle donne. Secondo gli esperti, anche le mogli prestano grande attenzione alle prescrizioni del medico, a differenza degli uomini, e costringono letteralmente i loro mariti a esibirsi, mentre i pigri possono a volte saltare le medicine o rompere il regime.

trusted-source[1], [2], [3]

È importante sapere!

La sindrome di Werner (sin. Progeria degli adulti) è una rara malattia autosomica recessiva, il locus del gene è 8p12-p11. Si sviluppa in persone di età compresa tra 15 e 20 anni ed è caratterizzato da una progressione graduale. Leggi di più...

!
Trovato un errore? Selezionalo e premi Ctrl + Invio.
You are reporting a typo in the following text:
Simply click the "Send typo report" button to complete the report. You can also include a comment.