^

In che modo l'ormone tiroideo influisce sul peso?

, Editor medico
Ultima recensione: 11.04.2020
Fact-checked
х

Tutti i contenuti di iLive sono revisionati o verificati da un punto di vista medico per garantire la massima precisione possibile.

Abbiamo linee guida rigorose in materia di sourcing e colleghiamo solo a siti di media affidabili, istituti di ricerca accademici e, ove possibile, studi rivisti dal punto di vista medico. Nota che i numeri tra parentesi ([1], [2], ecc.) Sono link cliccabili per questi studi.

Se ritieni che uno qualsiasi dei nostri contenuti sia impreciso, scaduto o comunque discutibile, selezionalo e premi Ctrl + Invio.

La ghiandola tiroide nelle donne è sorprendentemente diversa dal maschio - almeno dal fatto che le violazioni del lavoro del primo si verificano 10-20 volte più spesso che negli uomini. Secondo le statistiche, la tiroidite (malattia della tiroide) ha 25 volte più probabilità di colpire le donne rispetto a un sesso forte.

trusted-source[1], [2], [3], [4], [5], [6], [7]

Ghiandola tiroide sotto la vista di ormoni

Dopo 40 anni e fino a 65 anni, sia gli uomini che le donne sono a maggior rischio di sviluppare una malattia della tiroide. È vero che nelle donne di questa età la tiroidite si verifica ancora più spesso che nella metà forte dell'umanità.

Dovrebbe essere noto che tutti i tipi di tiroidite (batterica, virale, postpartum, tossica e altri) contribuiscono all'emergere di anticorpi che hanno la proprietà di distruggere il tessuto della ghiandola tiroidea.

O un'altra spiacevole proprietà della tiroidite: possono provocare la distruzione degli ormoni prodotti dalla tiroide.

Come si verifica la distruzione della ghiandola tiroidea?

Durante il corso della tiroidite, il corpo produce anticorpi - sostanze che interferiscono con il lavoro degli ormoni. Pertanto, tutte le funzioni della ghiandola tiroidea sono minacciate.

Gli anticorpi possono iniziare ad agire molto prima che la ghiandola tiroidea possa produrre protezioni ormonali. E poi la donna sperimenta sintomi spiacevoli, caratteristici delle malattie della ghiandola tiroidea, per un tempo molto lungo. Questo può essere un periodo di diversi anni.

Più donne piene di rischio

La maggior parte degli anticorpi che interferiscono con il lavoro della ghiandola tiroidea sono osservati in quelle donne che soffrono di eccessiva pienezza. Ciò porta a grandi e non le migliori conseguenze: un rallentamento del metabolismo, l'accumulo di tessuto adiposo, la distruzione del tessuto muscolare e, naturalmente, un numero ancora maggiore di chilogrammi.

Tutte queste spiacevoli conseguenze possono essere accompagnate da forti dolori muscolari. I medici chiamano questa condizione mialgia. Su questi sintomi, una donna può determinare che gli ormoni tiroidei non sono in ordine e l'azione degli anticorpi è troppo attiva.

In Norvegia, nel 1996, sono stati condotti studi, che hanno portato alla prova che il maggior aumento nel numero di medici anticorpi osservato in quelle donne che si lamentavano di dolori muscolari e allo stesso tempo recuperato. Negli uomini, tali sintomi non sono stati trovati.

I medici hanno concluso che quando si trattano queste donne vale la pena prestare maggiore attenzione agli anticorpi - molto più del lavoro di tutta la ghiandola tiroidea. Cioè, prima di tutto, nelle donne con tali sintomi dovrebbe controllare il livello di ormoni tiroide e anticorpi. Quindi possono ricevere il trattamento ottimale.

Cosa può mettere le donne ferme nella diagnosi? Una donna può testare il suo corpo con test ormonali e scoprire che ha uno squilibrio degli ormoni tiroidei. E ... Sentire dal medico curante che i suoi chili in più non sono legati al funzionamento della ghiandola tiroidea.

Ciò è estremamente sorprendente per una donna che potrebbe già leggere da qualche parte che la malattia della tiroide - l'ipotiroidismo - è associata al problema dell'eccesso di peso. Il motivo è un aumento dell'appetito a causa di un livello elevato di ormoni tiroidei.

Senza essere stato esaminato per gli ormoni, è difficile immaginare che tutti i problemi con l'eccesso di peso - è a causa di questo, e non a causa della mancanza di disciplina e l'inclinazione al dolce.

Se il medico non ti ascolta, raccomanda semplicemente di chiudere la bocca alla serratura da tutti i tipi di cose deliziose e di andare a fare sport, e non ricorda nemmeno i test ormonali, farlo comunque, su consiglio di un altro medico.

Che malattia della tiroide minaccia?

  • Mestruazioni irregolari: qualcosa di magro, poi abbondante e sempre al momento sbagliato
  • infertilità
  • depressione
  • Sindrome da stanchezza cronica
  • Sindrome PMS
  • Colesterolo aumentato
  • Compromissione della suscettibilità al glucosio
  • Fibromialgia (dolore muscolare più aumento di peso)

Ma questi sintomi medici e pazienti stessi possono connettersi con disturbi mentali e non associarsi con le malattie della ghiandola tiroidea.

Ai pazienti vengono prescritti farmaci psicotropi, che aggravano tutti questi sintomi, aumentando l'appetito. Massimo: i farmaci semplicemente non aiutano.

Gli studi dimostrano che i pazienti mentalmente squilibrati prima o poi soffrivano di disturbi della tiroide. Ed erano queste malattie che provocavano un eccesso di peso e condizioni depressive.

È importante sottoporsi a test ormonali almeno una volta all'anno, poiché il rischio di sviluppare malattie tiroidee aumenta con l'età. Pertanto, se i test consueti mostrano che la ghiandola tiroidea funziona normalmente, è necessario eseguirne di ulteriori.

Ormoni tiroidei: T3 e T4

Questi sono i principali ormoni prodotti dalla ghiandola tiroidea: un piccolo organo a forma di falena, situato appena sopra il pomo d'Adamo. T3 sta per triiodotironina e T4 sta per tiroxina.

Questi ormoni sono sostanze importanti per la regolazione del metabolismo. Aiutano i tessuti e le cellule a essere saturi di energia. Cioè, grazie agli ormoni della ghiandola tiroidea, otteniamo energia.

Se il livello di T3 e T4 è troppo piccolo, una persona si sente rotta, potrebbe avere un guasto, debolezza. Questa malattia è chiamata ipotiroidismo.

Se i livelli T3 e T4 sono troppo alti, vengono attivati tutti i processi nel corpo. Puoi sentire un aumento dell'eccitabilità, disturbi del sonno e persino dolori muscolari. Naturalmente, anche i salti di peso possono sorgere: la persona recupera, poi si assottiglia. Questa malattia è chiamata ipertiroidismo.

Ma è necessario tenere d'occhio: i sintomi di malattie che insorgono a causa di una mancanza o una sovrabbondanza di ormoni, i medici non possono generalmente associarsi con il funzionamento della ghiandola tiroidea. Pertanto, deve essere eseguita una diagnosi approfondita, compresi test ormonali.

L'interazione di T3 e T4

L'interazione di T3 e T4

Questi ormoni dovrebbero essere in una certa proporzione, solo allora la persona si sente normale. Per l'ormone T3 potrebbe essere convertito in un ormone T4, la ghiandola tiroidea secerne uno speciale enzima - TPO. E se questo non accade, allora il corpo ha disturbi evidenti.

Un altro ormone che secerne la ghiandola tiroidea è la calcitotina. Questo ormone aiuta il calcio a essere processato e digerito.

Quindi, c'è un'opportunità per prevenire una pericolosa malattia del tessuto osseo - l'osteoporosi. Tuttavia, la calcitotina non svolge alcun ruolo nell'aumentare l'eccesso di peso.

Ormoni e cervello

Come funziona la tiroide è direttamente correlata ai comandi che il cervello gli dà. Nel cervello c'è un sito - l'ipotalamo, che sintetizza l'ormone GST, che attiva la tireotropina.

Quando si esegue un test ormonale per una donna, è possibile determinare il livello di ormoni T3 e T4, che sono concentrati nel sangue. L'eccesso o la carenza di questi ormoni segnala al cervello quanto correttamente e produttivamente funzioni la ghiandola tiroidea.

Da questo dipende se il cervello (o meglio, le sue parti ipotalamo e la ghiandola pituitaria) sviluppano ormoni della tiroide.

L'ormone MGH è prodotto più con una carenza di T3 e T4. GDS dell'ormone - con il loro eccesso. Viceversa, a un basso livello di MDC (meno di 0,4 unità per ml), il medico può concludere che la ghiandola tiroidea è troppo attiva.

Sintomi di ipotiroidismo (riduzione dei livelli di ormone tiroideo)

  • Chilogrammi extra, che sono molto difficili da rimuovere
  • Debolezza, letargia, perdita di energia
  • Segni di depressione: a lungo - cattivo umore, pensieri negativi
  • infertilità
  • Violazione del ciclo mestruale
  • Incapacità di sopportare un bambino
  • La temperatura corporea è inferiore a 36 (la causa può anche essere una carenza nel corpo di testosterone ed estradiolo)
  • I sintomi di menopausa prematuramente in arrivo: vampate di calore e raffreddori, sbalzi d'umore
  • Perdita di capelli
  • Funzione intestinale irregolare, stitichezza
  • Raucedine di voce
  • Palpitazioni cardiache
  • Bassa pressione sanguigna
  • Allergia fredda
  • Dolore nei muscoli e nelle articolazioni
  • Reazioni ritardate
  • Sensazione di "aghi" nella zona del palmo e del polso
  • Deterioramento della consapevolezza e della memoria, incapacità di concentrazione anche in casi eccezionali
  • Incapacità di dormire, sonno intermittente
  • Allergia al cibo, polvere, odori

Cosa può testare gli ormoni?

Se la tiroide non è in ordine, il medico può scoprire quanto segue:

  • HGHR è sopra la norma
  • Un gran numero di anticorpi prodotti dalla ghiandola tiroidea
  • Il colesterolo è al di sopra del normale
  • Enzimi epatici superiori al normale

Attenzione: questi sintomi possono essere facilmente confusi con altre malattie. Pertanto, se hai dei dubbi sulle prove, il medico dovrebbe darti degli esami supplementari.

Si noti che sintomi simili possono verificarsi con ipotiroidismo o ipertiroidismo. E anche con disturbi autoimmuni, per cui l'effetto degli ormoni può essere anormale.

Sindrome da insufficienza tiroidea

Gli ormoni agiscono sulle membrane cellulari. Ciò è confermato dalla ricerca scientifica. Ci sono situazioni in cui una donna avverte i sintomi di affaticamento, debolezza e peso in eccesso.

La causa potrebbe essere l'effetto degli ormoni sulle cellule. Ma l'impatto è ciò che i medici chiamano anomali quando causa questi sintomi. E il livello degli ormoni nel corpo in questo momento può essere assolutamente normale.

Qual è il nome di questo stato del corpo? I medici chiamano una sindrome di immunità alla ghiandola tiroidea. Gli scienziati non l'hanno completamente studiato e continuano a lavorare sulla ricerca. Credono che questa sindrome possa colpire persone che non sospettano nemmeno la sua presenza.

Indovina quale stato del corpo accompagna questa sindrome? Esatto, sovrappeso.

Le diete causano uno squilibrio di ormoni e provocano un eccesso di peso

Questa conclusione è stata fatta dagli scienziati, esaminando l'effetto delle diete sull'equilibrio ormonale e le fluttuazioni del peso. In particolare, l'ormone T3, che produce la tiroide, accelera il metabolismo e attiva il lavoro cellulare più dell'ormone T4.

Se il suo equilibrio è disturbato, provoca l'obesità. Pertanto, è molto importante mantenere un livello sufficiente di ormone T3 nel corpo. Grazie a lui, le cellule producono energia che ci dà vitalità.

L'ormone T3 può essere in due forme: connesso, passivo (quindi l'organismo lo prende dai depositi nel sangue) e libero (in una forma attiva attiva). Quali ormoni T3 usano - legati o liberi - questo corpo si regola da solo.

Se l'ormone libero T3 è troppo piccolo - il corpo prende la sua forma connessa, e se la forma legata di T3 non è sufficiente - vengono violate molte funzioni di organi e sistemi.

Anche l'eccesso dell'ormone T3 in forma libera è cattivo. Poi c'è una cosiddetta "tempesta della tiroide" o una tempesta della tiroide, quando T3 stimola troppo la ghiandola tiroidea.

A sua volta, colpisce le cellule, che diventano anche molto attive, e l'intero corpo diventa come un meccanismo a orologeria rotto, nel quale le frecce ruotano a una velocità frenetica, a loro piacimento.

Dall'eccessiva esposizione alle cellule T3 dell'ormone può persino essere distrutto. Ciò significa che il cuore, i polmoni, il sistema nervoso e altri organi e sistemi di una persona possono essere danneggiati.

La cosa peggiore per l'iperattività dell'ormone T3 è il cuore. Le fibre del muscolo cardiaco possono collassare, provocando malattie cardiache.

Pertanto, nel corpo con un eccesso di ormone T3, è inclusa una protezione che regola il livello degli ormoni e il loro effetto sugli organi.

trusted-source[8], [9], [10], [11]

Protezione dall'ormone T3

Non essere sorpreso, c'è una protezione così naturale. Il suo principio è che con un eccesso di ormone T3, la sua forma attiva si trasforma in un legame, inattivo.

Come succede? Nel nostro cervello e in altre parti del corpo ci sono sensori in grado di rilevare segnali relativi a problemi nel corpo, malfunzionamenti in qualsiasi sistema. Ad esempio, nel sistema alimentare.

Quindi, attraverso il metabolismo nel corpo, le riserve di energia sono regolate. Ad esempio, con insufficiente apporto di energia dalle cellule, il metabolismo rallenta in modo che la persona abbia forza. E quando le cellule sono ipervificate, il metabolismo viene accelerato, quindi otteniamo ancora più energia.

Quando il metabolismo rallenta, una persona può guarire. Quando accelera, perde peso. E questo non sta guardando una dieta rigida o eccesso di cibo.

Cosa rischiano le donne con malnutrizione?

Parliamo di cosa succede quando una persona fa una dieta pesante o è denutrita per qualche altro motivo. Il corpo produce molto meno ormone T3. E quello che si sta sviluppando, per la maggior parte rimane in una forma rilegata (passiva).

Il corpo lo cattura con l'aiuto di sensori e per risparmiare energia, che ora è privo di cellule, rallenta il metabolismo. Così può rimanere per un po 'a dieta magra.

E c'è un paradosso: devi perdere peso, perché mangi meno e il tuo tessuto adiposo dovrebbe diminuire di volume. Ma tu, al contrario, stai meglio!

Il corpo inizia a percepire lo stato di fame come una minaccia e accumula il tessuto adiposo "in riserva". In questo caso, le calorie vengono bruciate molto lentamente e non si perde peso, ma si guadagna.

Soia come un salvataggio dall'eccesso di peso?

Ora in eccesso si vendono prodotti di soia. Sono pubblicizzati come utili e riducendo il peso. Quali sostanze sono effettivamente contenute nella soia ed è utile?

Gli scienziati hanno chiamato queste sostanze isoflavoni. Hanno la proprietà di trasformare l'ormone tiroideo T4 in un ormone T3.

L'isoflavone è costituito da genisteina e daidzeina - sostanze che hanno la proprietà di inibire il processo di iodio nella ghiandola tiroidea. E questo significa che nel corpo umano c'è una mancanza di iodio con un eccesso di soia nella dieta.

Scientificamente provato che molta soia nel menu può provocare malattie da gozzo o debole funzione tiroidea. In particolare, per sospendere o rallentare la produzione di ormoni tiroidei, innescando una malattia di ipotiroidismo.

In Giappone, ad esempio, i prodotti a base di soia causano queste malattie più spesso di altri nel mondo, perché i giapponesi mangiano molta soia.

Soia e il corpo dei bambini

La ricerca americana, condotta nel 1950, ha dimostrato che la composizione degli alimenti per l'infanzia non dovrebbe includere i prodotti a base di soia. L'enzima in soia è in grado di interrompere la ghiandola tiroidea nei bambini.

Questi studi non sono diventati di pubblico dominio e pertanto la soia come prodotto utile è ancora pubblicizzata.

Prodotti a base di soia per donne di mezza età

Le recensioni su di loro non sono troppo lusinghiere. Secondo le statistiche, nelle donne dopo i 40 anni le disfunzioni tiroidee si verificano 20 volte più frequentemente rispetto a quelle più giovani. Questa condizione è aggravata da prodotti di soia o integratori.

La soia nella dieta delle donne dopo il 40-a può aumentare il rischio di sviluppare malattie della tiroide, aggravare il corso delle mestruazioni, aggiungere problemi con l'eccesso di peso.

Lo stesso effetto dannoso può essere esercitato dal trifoglio e dal miglio (grani giallastri, che sono anche nutriti con polli).

Studi nel Regno Unito dimostrano che le donne prima dell'inizio della menopausa, che hanno consumato fino a 60 g di soia 1 volta al giorno per un mese, hanno iniziato molto presto a lamentarsi di irregolarità mensili.

Queste violazioni continuarono anche 3 mesi dopo che le donne smisero di mangiare prodotti a base di soia. In particolare, bere latte di soia.

Pertanto, gli ormoni tiroidei svolgono un ruolo importante nella salute e nell'aspetto. È importante sapere qual è il loro equilibrio, mantenere il controllo sul peso e poterlo normalizzare nel tempo.

È importante sapere!

Sei sorpreso che dall'analisi del tessuto osseo puoi trarre conclusioni sul controllo del peso? Leggi di più...

You are reporting a typo in the following text:
Simply click the "Send typo report" button to complete the report. You can also include a comment.