^
A
A
A

Qual è il vantaggio di Honey Manuka?

 
, Editor medico
Ultima recensione: 16.04.2020
 
Fact-checked
х

Tutti i contenuti di iLive sono revisionati o verificati da un punto di vista medico per garantire la massima precisione possibile.

Abbiamo linee guida rigorose in materia di sourcing e colleghiamo solo a siti di media affidabili, istituti di ricerca accademici e, ove possibile, studi rivisti dal punto di vista medico. Nota che i numeri tra parentesi ([1], [2], ecc.) Sono link cliccabili per questi studi.

Se ritieni che uno qualsiasi dei nostri contenuti sia impreciso, scaduto o comunque discutibile, selezionalo e premi Ctrl + Invio.

16 September 2019, 09:00

Il miele d'api regolare è un prodotto estremamente salutare. Cosa sai del miele di manuka? Gli scienziati hanno scoperto che questo tipo di dolcezza delle api è particolarmente benefico.

Anche piccole quantità di miele di manuka possono bloccare lo sviluppo di batteri patogeni e fermare la formazione di pareti microbiche. Lo hanno affermato i rappresentanti scientifici dell'Università di Southampton.

Il miele di Manuka proviene dalla Nuova Zelanda - è un prodotto apistico locale che gli insetti ricavano dal polline di fiori che crescono su un albero di manuka. L'albero ha una corona lussureggiante con molti fiori rosati e bianchi. Il miele è usato sia per il trattamento che semplicemente per il cibo: può essere usato dentro e fuori.

Gli europei hanno scoperto le capacità terapeutiche e preventive del manuka nel XIX secolo: hanno notato che il peculiare miele della Nuova Zelanda è più saturo e denso, in contrasto con le varietà a noi note. Ciò è dovuto alla grande quantità di metilgliossale nel prodotto. Questa è una potente sostanza antimicrobica che inibisce lo sviluppo di batteri.

Un recente studio condotto da scienziati ha riguardato l'uso del miele manuka durante il posizionamento di un catetere della vescica. Come è stato notato, anche quantità estremamente ridotte di tale miele hanno permesso di sterminare letteralmente la stragrande maggioranza dei microbi, riducendo il rischio di infezione del sistema urinario durante il cateterismo.

Tutti i medici sanno che con un cateterismo prolungato della vescica possono verificarsi varie complicanze infettive. La superficie di plastica del catetere è coperta da una placca batterica, che è difficile da rimuovere. È interessante, ma anche con una forte diluizione, Honey Manuka ha fatto perfettamente il suo lavoro: non sono stati rilevati effetti collaterali e conseguenze negative per i pazienti.

Specialisti del Regno Unito hanno provato l'azione del miele in relazione alle culture di Escherichia coli e Proteus mirabilis. Questi microrganismi spesso provocano la comparsa delle cosiddette infezioni "catetere" del sistema urinario. Il miele è stato diluito con acqua per ottenere una soluzione al 3,3%, 6,6%, 10%, 13,3% e 16,7%.

Secondo i risultati, gli scienziati hanno scoperto che la soluzione di miele più debole ha abbassato la capacità adesiva dei microbi, interrotto la formazione della placca batterica e ridotto notevolmente il numero di agenti patogeni.

L'esperimento è stato condotto in un ambiente di laboratorio ideale e gli scienziati hanno espresso la fiducia che il miele di manuka sarà in grado di trovare una valida applicazione nella medicina pratica.

“Le complicanze del catetere vengono notate molto spesso, quindi questo problema ha richiesto a lungo una soluzione di alta qualità. Crediamo che il miele di manuka ridurrà significativamente la percentuale di infezioni del tratto urinario. Forse in futuro questo prodotto ci farà piacere anche con altre proprietà utili ", sottolineano gli autori del progetto scientifico.

Le informazioni sono pubblicate sul sito Web Journal of Clinical Pathology.

You are reporting a typo in the following text:
Simply click the "Send typo report" button to complete the report. You can also include a comment.