^

In che modo il cloro influisce sul corpo umano?

, Editor medico
Ultima recensione: 05.10.2018
Fact-checked
х

Tutti i contenuti di iLive sono revisionati o verificati da un punto di vista medico per garantire la massima precisione possibile.

Abbiamo linee guida rigorose in materia di sourcing e colleghiamo solo a siti di media affidabili, istituti di ricerca accademici e, ove possibile, studi rivisti dal punto di vista medico. Nota che i numeri tra parentesi ([1], [2], ecc.) Sono link cliccabili per questi studi.

Se ritieni che uno qualsiasi dei nostri contenuti sia impreciso, scaduto o comunque discutibile, selezionalo e premi Ctrl + Invio.

Il cloro è meglio conosciuto per noi come una sostanza che elabora l'acqua. Il caratteristico odore sgradevole e il fatto che le maniglie delle porte, i pavimenti e le scodelle sono stati strofinati con del cloro - questo è tutto ciò che sappiamo sul cloro. In che modo il cloro influisce sul corpo umano? Perché hai bisogno di trattare le superfici e gettarle nell'acqua? Quando il cloro diventa pericoloso?

Qualche parola sulla storia del cloro

Questo microelemento - il cloro - fu scoperto nel 1774 da Carl Scheele, un chimico e uno svedese di nazionalità. Condusse esperimenti chimici con acido cloridrico e improvvisamente sentì l'odore, il che gli ricordò l'odore familiare della vodka reale. Non si sbaglia, Karl Scheele non era un fan dell'alcol. La vodka reale era chiamata solvente, che conteneva acido nitrico e acido cloridrico, capace di dissolvere anche la chiave dell'appartamento o l'anello d'oro di sua moglie.

Lo scienziato drizzò le orecchie e iniziò a sperimentare ulteriormente. Estrasse il gas giallo-verde dalla sostanza ottenuta e cominciò a studiare il suo effetto su altri gas e liquidi. Fu così ottenuto il cloro - una sostanza complessa che Sheele, e poi il suo collega Davy chiamarono cloro (giallo-verde nella traduzione dal greco). Questo nome è sopravvissuto fino ad oggi negli Stati Uniti e in Inghilterra, e siamo diventati più brevi e comprensibili - il cloro. Questo nome è stato anche corretto grazie al famoso chimico francese Gay-Lussac, i cui esperimenti sono attualmente studiati a scuola dagli scolari. Questo microelemento ha preso il suo giusto posto nella tavola periodica sotto il numero atomico 17.

trusted-source[1], [2], [3], [4], [5], [6], [7], [8]

Cos'è il cloro?

È una sostanza, un macronutriente che entra nel nostro corpo con sali minerali, calcio, magnesio, sodio, potassio e altri microelementi. La prima e più semplice fonte di cloro è il salgemma, che veniva usato dai nostri antichi antenati. Il cloro nella composizione del salgemma ha contribuito a preservare l'integrità e la sicurezza del pesce e della partita uccisa. Il sale come fonte di cloro, necessario per l'uomo, fu estratto anche nei tempi descritti dall'antico storico greco Erodoto, che visse circa nel 425 aC.

Il cloro si trova non solo nelle confezioni dei negozi, ma anche nel nostro sangue, nelle ossa, nel liquido intercellulare e anche nel più grande organo del nostro corpo - la pelle. Proprio come entra nel corpo, il cloro è anche in grado di essere espulso. Circa il 90% del cloro viene escreto con i prodotti della disintegrazione - da urina e sudore.

Per che cosa la persona cloro?

Hai sentito quante volte in televisione o meno spesso - nella clinica i medici parlano dell'equilibrio acido-base? La pubblicità ronzava su tutte le orecchie. Quindi, l'equilibrio acido-base del corpo è lo scambio di sodio, cloro e potassio. È molto semplice Tutti questi tre elementi devono necessariamente essere nel liquido intercellulare, nel sangue e nelle ossa (ciò che abbiamo scritto sopra). Il loro rapporto (dosi) dovrebbe essere corretto. Se questa conformità viene violata, la persona inizia a sentirsi male. Se lo scambio di cloro nel corpo è disturbato, colpisce immediatamente il benessere: il gonfiore delle mani, delle gambe, del viso può apparire, il cuore inizia a funzionare con interruzioni e la pressione sale e scende.

Tutti i processi metabolici, che sono supportati con la partecipazione di cloro e altri macroelementi necessari, sono chiamati osmoregolazione. Grazie all'osmoregolazione, la persona mantiene la normale pressione sanguigna, i fluidi e i sali sono ben eliminati e il rapporto e la quantità di sostanze nutritive nel corpo sono regolati. È il cloro che gli scienziati chiamano una macrocella osmotica attiva perché è un partecipante costante in tutti questi processi.

Il cloro è un elemento necessario per una buona digestione. Aiuta ad espellere il succo gastrico, grazie al cloro, si forma un buon appetito. Se l'acidità del succo gastrico in una persona è aumentata, che porta al bruciore di stomaco, il cloruro nel corpo ha bisogno di più, perché il suo consumo aumenta. Se una persona soffre di malattie del tratto gastrointestinale, il cloro ha bisogno di più, perché aumenta il bisogno di farlo.

Un altro ruolo utile del cloro è quello di aiutare una persona a mantenere l'acqua nei tessuti, cioè a non permettere al corpo di disidratarsi, a perdere umidità. Il cloro è anche in grado di aiutare a rimuovere le tossine dai tessuti, aiuta il sangue a rimanere in buona salute, fornendo un buon stato delle cellule del sangue - globuli rossi.

Fonti di cloro

Quasi l'intera norma giornaliera - vale a dire il 90% di cloro - entra nel corpo umano quando sale, cioè con il sale. Nei prodotti di cloro è abbastanza piccolo, molto solo nel pane o nel formaggio. La maggior parte di tutto il cloro entra nel corpo umano con acqua clorata. Se una persona beve acqua da un rubinetto, allora il cloro può essere anche una sovrabbondanza. Fatto interessante: anche se le persone sono divise in vegetariani e mangiatori di carne, né quelli né altri hanno una carenza o un eccesso di cloro a causa della scelta dei cibi. Anche se le persone non salano il cibo o lo salano un po ', le moderne tecnologie presumono dosi più elevate di cloruri nella composizione dei prodotti stessi. 

Il contenuto di cloro di vari prodotti (mg / 100 g)
nome contenuto di cloro
Pane di segale  1025
formaggio 880
Pane bianco  621
burro  330
Germogli di rene 184
Pollack di pesce   165
Pesce capo 165
Nasello di pesce  165
Ricotta grassa 152
Funghi bianchi 151
Latte di mucca, 3,2% 110
Kefir, 3,2% 110
uovo 106
Il latte è magro 106
farina d'avena 69
barbabietola 58
riso 54
patate  38
carote 36
piselli 35
cavolo 24
pere 11
mele 5

 Di quanto cloro abbiamo bisogno al giorno?

Per le persone sane, sono sufficienti 4000-6000 milligrammi di cloro al giorno. Ma bisogna considerare che questo include il cloro, che è contenuto nel cibo pronto, nell'acqua e nel sale, che gettiamo nei piatti. La dose massima di cloro - 7000 milligrammi - non provoca ancora danni agli esseri umani, ma è impossibile consumare tali dosi in qualsiasi momento - ci sarà un eccesso di cloro. Se una persona è sexy, è attivamente impegnata nello sport e nella sudorazione (e il cloro viene escreto con i prodotti della decomposizione), il cloro ha bisogno di più. Come con le malattie del tratto digestivo.

La necessità di cloro per bambini in milligrammi va da 300 mg all'età di fino a 3 mesi a 2300 mg all'età di 18 anni. Più in dettaglio, le dosi di cloruri per bambini possono essere considerate nella tabella.

La necessità di cloruri, mg al giorno
piano 0-3 mesi 4-6 mesi 7-12 mesi 1-2 anni 2-3 anni
ragazzi 300 450 550 800 800
ragazze 300 450 550 800 800
Alunni e bambini in età prescolare
bambini in età prescolare    Scuola junior   Scuola secondaria   adolescente
3-7 anni 7-11 anni 11-14 anni 14-18 anni
1100 1700 1900 2300

Cosa minaccia una persona con una mancanza di cloro?

Se il cloro nel corpo non è abbastanza, ha violato il suo equilibrio acido-base, il metabolismo dei carboidrati. Una persona può perdere i capelli e sbriciolarsi i denti, la pelle invecchia ed è bruscamente coperta di rughe. Può verificarsi disidratazione, quando si asciuga in bocca, una persona può vomitare, strappare, interrompere il processo di minzione. I reni e il tratto gastrointestinale non possono più funzionare normalmente, questo rompe il lavoro di altri organi. La mancanza di cloruri nel corpo può portare a perdita di forza, equilibrio e appetito. Queste persone cominciano a lamentarsi di sonnolenza, problemi di memoria, incapacità di concentrazione.

Come si è scoperto, a seguito di esperimenti condotti dagli scienziati del Max Planck Institute for Neurobiology nel 2012, i cloruri sono necessari per la normale attività delle cellule nervose. Gli esperimenti sui topi hanno dimostrato che la mancanza di cloruri nel corpo può portare a sovraeccitazione delle cellule nervose e aggravamento di malattie così pericolose come l'epilessia.

La ragione della mancanza di cloro nel corpo può essere una dieta povera di sale o senza sale, specialmente lunga, più di una settimana. Lo stato di salute in assenza di cloro peggiora ancora di più se una persona ha precedentemente sofferto di ipertensione o scarsa funzionalità renale.

Una persona è in grado di ridurre la concentrazione di cloro nel corpo quando assume i farmaci senza la supervisione di un medico. Questi possono essere lassativi che portano alla disidratazione, ai diuretici (diuretici), ai corticosteroidi (ormoni steroidei che producono la corteccia surrenale). Se il cloro nel corpo è troppo piccolo e la sua quantità è drammaticamente persa, una persona può cadere in coma e persino morire.

Cosa minaccia un eccesso di cloro nel corpo umano?

Il dott. Price della clinica Saginoh scrive che il cloro è il principale killer dei nostri giorni, che previene una malattia, ma ne provoca immediatamente un'altra. Si riferisce alla clorurazione dell'acqua per il generale deterioramento della salute umana. "Dopo che la clorurazione dell'acqua ebbe inizio nel 1904, iniziò una moderna epidemia di malattie cardiache, cancro e demenza", afferma il dott. Price. È così?

Da un lato, l'acqua non trattata causa - quanto penseresti - fino all'80% di tutte le malattie del mondo. Se beviamo acqua non raffinata, il processo di invecchiamento arriva in terza più velocemente che se bevessimo acqua purificata. Ecco quanto è importante eseguire correttamente un solo punto della nostra dieta - bere acqua normale. E di solito viene pulito con il cloro. È corretto?

Scienziati in Finlandia e negli Stati Uniti hanno dimostrato dalla ricerca che il cancro del fegato e i tumori del rene nel 2% dei casi sono dovuti all'acqua eccessivamente clorata. Questa percentuale non è così grande rispetto alle malattie del sistema immunitario - a causa dell'elevato contenuto di cloro, il nostro sistema immunitario soffre nell'80% dei casi, e con il consumo costante di acqua clorata tutti gli organi interni ne soffrono.

Ad esempio, con dosi maggiori di cloruri, ottenute dall'acqua potabile, una persona inizia più spesso a soffrire di bronchite e polmonite - prima di tutto, gli organi respiratori ne soffrono. Ma l'acqua continua a clorare, anche se è stato a lungo dimostrato che il cloro oggi non distrugge tutti i microrganismi dannosi, molti dei quali rimangono vivi, continuando ad avvelenare il nostro corpo con le tossine. Queste tossine, interagendo con il cloro, possono causare disturbi a livello genetico.

Sul nostro corpo possono influire non solo soluzioni acquose, ma anche coppie di cloro. Sono più pericolosi. È molto positivo che la tendenza alla clorazione dei vestiti e dei letti, usata nella vita di tutti i giorni, sia finita oggi. Il vapore di cloro che una persona inala ad alta concentrazione può causare una bruciatura dell'esofago e della mucosa della gola, interrompe la frequenza respiratoria, sebbene tali situazioni siano rare. Nei gruppi a rischio - persone che lavorano in industrie pericolose, nell'industria chimica, nell'industria tessile, così come nel lavorare con cellulosa e con prodotti farmaceutici. Le malattie croniche degli organi respiratori e digestivi tra queste persone non sono rare.

I sintomi di un eccesso di cloro

  • Dolore al petto
  • Una tosse sottile e secca
  • Irritazione della mucosa della gola
  • Bocca secca
  • diarrea
  • lacrimazione
  • Tagliare e asciugare gli occhi
  • Mal di testa (spesso grave)
  • bruciore di stomaco
  • nausea
  • Violazione della formazione di gas
  • Gravità nello stomaco
  • Raffreddori frequenti con febbre alta
  • Gonfiore dei polmoni

Le fonti di un eccesso di cloro possono essere non solo una grande dose di sale o acqua clorata che si beve, ma anche il solito bagno nella doccia. Se fai spesso una doccia calda con un eccesso di coro, una persona riceve attraverso la pelle una dose molto più elevata di cloro rispetto a bere acqua clorata. E la quantità di tossine che entrano nel sangue con tale bagno aumenta di 10-20 volte.

L'acqua può essere pulita dal cloro in diversi modi. Prima di tutto, getti il carbone attivo per 15-30 minuti. O come ultima risorsa, bollire e riposare l'acqua in un giorno - ma in questo modo è meno efficace, inoltre, quando si fa bollire in acqua tutte le sostanze utili, in primo luogo, i sali minerali vengono distrutti.

Il cloro nel corpo deve essere, solo la sua dose deve essere controllata, in modo che la tua salute rimanga sempre in cima.

You are reporting a typo in the following text:
Simply click the "Send typo report" button to complete the report. You can also include a comment.