^

Dieta di 90 giorni

, Editor medico
Ultima recensione: 11.04.2020
Fact-checked
х

Tutti i contenuti di iLive sono revisionati o verificati da un punto di vista medico per garantire la massima precisione possibile.

Abbiamo linee guida rigorose in materia di sourcing e colleghiamo solo a siti di media affidabili, istituti di ricerca accademici e, ove possibile, studi rivisti dal punto di vista medico. Nota che i numeri tra parentesi ([1], [2], ecc.) Sono link cliccabili per questi studi.

Se ritieni che uno qualsiasi dei nostri contenuti sia impreciso, scaduto o comunque discutibile, selezionalo e premi Ctrl + Invio.

Alla ricerca della bellezza e dell'armonia, molti di noi cercano sempre più diete nuove. Molto popolari sono i regimi dietetici a breve termine, ad esempio una dieta di 3 o 5 giorni. Tuttavia, al fine di garantire di mantenere il risultato ottenuto dalla perdita di peso, si consiglia di perdere peso lentamente. Per questo, una dieta di 90 giorni, inventata da dietologi provenienti dalla Slovenia, è perfetta. Il principio di nutrizione di novanta giorni è vario e dà risultati eccellenti per eliminare l'eccesso di peso.

L'essenza della dieta di 90 giorni

La dieta di novanta giorni è raccomandata, prima di tutto, a coloro che soffrono di rallentamento dei processi metabolici, così come a quelli che hanno più di venti chili di peso in eccesso. Tre mesi sono il momento ottimale per perdere peso con successo e una garanzia che il peso perso non ritorni indietro.

L'essenza della dieta è l'enfasi sulla nutrizione separata, che facilita l'assimilazione del cibo. Una diminuzione del valore energetico della dieta è la base per una perdita di peso sicura.

Passare a una dieta separata all'inizio può sembrare difficile: molti sperimentano un notevole disagio e un costante senso di fame. Tuttavia, il corpo di solito si abitua rapidamente a cambiamenti positivi per esso, perciò il periodo ulteriore di una dieta procede senza problemi.

Prima di iniziare ad osservare una dieta separata, è consigliabile misurare il peso iniziale, così come la vita e fianchi. Ulteriori misurazioni sono raccomandate una volta alla settimana, in una giornata conveniente per te.

I cambiamenti nella nutrizione sono raccomandati per combinarsi con l'attività fisica. Può essere camminare, fare jogging, andare in bicicletta o solo esercizi mattutini, a tua scelta.

Consigli utili sulla nutrizione durante la dieta di 90 giorni

  • Il pasto del mattino dovrebbe consistere solo di frutta.
  • Si consiglia di non iniziare la cena prima di mezzogiorno. Se la sensazione di fame si è manifestata prima, puoi placarla con una specie di frutto.
  • I pasti principali dovrebbero essere divisi tra loro in tre ore. Durante i giorni di proteine, questo intervallo dovrebbe essere di quattro ore.
  • Durante i giorni di frutta, non vi è alcuna restrizione nell'uso dei frutti.
  • Non è consigliabile mangiare 2-3 ore prima di andare a dormire.
  • La cena dovrebbe essere metà "leggera" per il pranzo.
  • Cerca di non usare il negozio cibi pronti e fast food - prepara i pasti solo con prodotti di qualità.
  • Non trascurare gli olii vegetali - aggiungili alle insalate.
  • Preferire i piatti bolliti, in umido e al forno.
  • Invece di sale, prova a usare i condimenti: è molto più utile.
  • Non dimenticare la modalità di consumo: almeno un litro o due litri al giorno.
  • La perdita di peso media per un periodo di tre mesi può essere di circa 20 kg.
  • L'uscita dalla dieta non ha caratteristiche: puoi passare immediatamente al cibo convenzionale. Tuttavia, è importante non mangiare troppo e mangiare molti dolci e prodotti a base di farina. Bene, se continuerai a mangiare al mattino frutta e bevi acqua pulita. A proposito, la maggior parte di coloro che dimagriscono ammette che per tre mesi di cibo separato sono così abituati che è difficile tornare alle vecchie abitudini alimentari.
  • Rispettare la dieta può resistere a una pausa di tre mesi.

I risultati positivi della dieta sono noti, grazie al ciclismo naturale utilizzato nella nutrizione:

  • dalle 4 del mattino a mezzogiorno si verifica un ciclo di pulizia naturale che comporta un apporto minimo di cibo e il massimo utilizzo possibile del liquido;
  • da mezzogiorno a 20-00 - questo è il momento dei pasti principali, in una certa combinazione di cibi;
  • dalle 20 alle 4 alle 4 del giorno successivo - il tempo di riposare il corpo dai processi associati alla digestione.

Cosa puoi mangiare con una dieta di 90 giorni:

  • puoi quasi tutti i prodotti, la maggior parte dei quali sono indicati nel menu della dieta.

Cosa non puoi mangiare:

  • i divieti categorici esistono solo per i prodotti che includono cariche sintetiche, nonché una grande quantità di sale e zucchero;
  • Non è possibile combinare piatti di carne con uova, yogurt e ricotta - con carne o uova.

Per ogni giorno della dieta è previsto un determinato elenco di prodotti:

  • Il primo giorno della dieta prevede una dieta proteica. Sono ammessi prodotti proteici, come carne, pesce, prodotti a base di latte, uova.
  • Il secondo giorno - la dieta amidacea. I prodotti che sono ricchi di amido, come patate, fagioli, pane nero e tutti i tipi di cereali sono autorizzati a mangiare.
  • Il terzo giorno - carboidrati. È permesso mangiare porridge, pane nero, vermicelli, biscotti freschi, piatti di verdure. Se vuoi un dolce, ti è permesso mangiare del cioccolato fondente.
  • Il quarto giorno consiste in un menu di frutta. Nella dieta di questo giorno non sono solo frutta e frutta secca, ma anche noci con semi, che vengono consumati in un tempo non più di 25 g.È inoltre possibile bere succhi di frutta freschi, che non sono equiparati a bere, ma a un pasto completo.

Ogni 29 giorni della dieta dovrebbe essere dimesso il corpo, quando invece di tutti i pasti è permesso solo bere acqua ordinaria. Il giorno seguente dopo la dimissione dovrebbero essere proteine.

Il menu della dieta di 90 giorni

Menù proteico: per colazione - due frutti di un tipo (ad esempio due arance o due banane, ecc.). Per il pranzo:

  • carne bianca o pesce senza grassi, o un piatto di uova o latticini;
  • insalata appena tagliata;
  • un pezzo di pane scuro.

Per cena, puoi mangiare quello che resta della cena (riducendo la porzione a metà). L'eccezione è il pane, che è meglio non mangiare la sera.

Durante il giorno puoi bere acqua non gassata, vari tipi di tè e latticini (fino a 200 ml).

Menu Starchy: la colazione è la stessa del giorno precedente. Per il pranzo:

  • fagioli (200 g) o patate (200 g) o porridge di riso (200 g);
  • un pezzo di pane scuro;
  • insalata da qualsiasi verdura.

Puoi cenare con gli stessi piatti che erano a pranzo, tranne che per il pane.

Da bere acqua e tè senza zucchero lo faranno.

Menu carboidrati: la colazione è la stessa dei giorni precedenti. Per il pranzo:

  • vermicelli con erbe aromatiche o pizza con pomodori o verdure con salsa di pomodoro (non più di 200 g);
  • biscotti secchi, frittelle su yogurt (non più di 250 g);
  • porridge di grano saraceno o miglio (200 g).

Per cena, puoi permetterti di comprare qualche pezzetto di biscotti o fino a 100 g di gelato o un pezzo di torta (70-80 g). È obbligatorio utilizzare 10-15 g di cioccolato fondente.

Menù vitaminico: colazione, pranzo e cena devono essere composti solo da frutta e frutta. Inoltre, puoi mangiare una manciata di noci, semi o frutta secca.

Tali giorni si alternano uno dopo l'altro per tutti i 90 giorni. Ogni 29 giorni, si raccomanda una giornata di scarico dell'acqua.

Se vuoi accelerare la dieta, o meglio i suoi risultati, puoi ridurre le dimensioni delle porzioni o il valore energetico dei piatti.

Ricette per una dieta di 90 giorni

Quando si inizia una dieta, molte persone si chiedono: quali piatti possono essere cucinati per non deviare dal menu proposto? Proviamo a sperimentare con i prodotti consentiti, a seconda della giornata dietetica.

Pangasio al forno per menu proteico

Ingredienti: filetto di pangasio (o altro pesce) - 1 kg, bulbo - 2 pezzi, pomodoro - 1 pezzo, peperone dolce - 1-2 pezzi, formaggio grattugiato - 100 g, panna acida - 200 ml, condimenti per pesce.

Taglia il pesce in pezzi accettabili. Tagliamo le cipolle con anelli. Colleghiamo anelli di cipolle, panna acida e condimenti in un contenitore. Mescolare.

In panna acida mettiamo il pesce tagliato, inumidendo delicatamente ogni pezzo. Si consiglia di mettere il pesce in un luogo fresco per mezz'ora per marinare.

Lubrificiamo la forma con olio di semi di girasole e produciamo carta per la cottura. Distribuiamo il filetto nella miscela. La massa rimanente di panna acida viene distribuita uniformemente per ogni fetta di pesce, dall'alto si mettono i pomodori tagliati a fette. Cospargere con formaggio grattugiato.

Lo spediamo al forno a 200 ° C per circa mezz'ora. Al momento di servire, è possibile cospargere con le erbe.

trusted-source[1], [2]

Una ricca zuppa di amido

Ingredienti: semole di riso - 50-70 g, una cipolla, una carota, una lattina di fagioli in scatola, 3 patate medie, condimenti, brodo vegetale.

Nel brodo bollente mettiamo riso, patate a cubetti, carote e cipolle tritate (pre-fritte in olio vegetale). Cuciniamo fino al momento. 10 minuti prima della fine della cottura, aggiungere i fagioli, i condimenti e cospargere con le erbe. Al momento di servire, è possibile aggiungere mezzo cucchiaio di panna acida.

trusted-source[3]

Porridge per il menu dei carboidrati

Ingredienti: semola di mais - 200 grammi, miglio - 100 grammi, latte - 700 ml, un po 'di zucchero, un po' di burro, 100 g di uva passa (o albicocche secche affettate), 600 ml di acqua.

I cereali sono lavati, prima bolliti in acqua, dopo - aggiungiamo il latte, aggiungiamo il resto degli ingredienti. Cuocere per circa 20 minuti, quindi coprire con un coperchio e lasciare. Dopo mezz'ora puoi mangiare!

Insalata per menu di frutta

Ingredienti: 3 cucchiai di yogurt (senza riempitivi), una arancia o due mandarini, una banana, una pera (o mela), 100 grammi di noci macinate.

Frutta a fette casualmente, mescolare delicatamente e condire con lo yogurt. I frutti possono essere aggiunti quasi tutti, secondo i tuoi gusti.

Buon appetito!

Bene, se tutta la dieta sarà fisicamente attiva. Fai esercizi fisici per almeno mezz'ora al giorno, ma regolarmente.

Se per caso o per qualche altra ragione violato la dieta, non preoccuparti. La cosa principale è non interrompere il cibo separato e continuare a seguirlo ulteriormente. Non dimenticare che ogni giorno ti avvicini all'obiettivo desiderato.

Una dieta di 90 giorni, come qualsiasi altra dieta, dovrebbe essere approvata da un medico dopo che è convinto di non avere controindicazioni. Tali controindicazioni possono essere malattie dell'apparato digerente, così come malattie infettive che indeboliscono il corpo. Tali controindicazioni possono essere malattie dell'apparato digerente, così come malattie infettive che indeboliscono il corpo. Non è raccomandato l'uso di una dieta durante la gravidanza.

You are reporting a typo in the following text:
Simply click the "Send typo report" button to complete the report. You can also include a comment.