^

Prodotti per la pulizia del fegato

, Editor medico
Ultima recensione: 25.06.2018
Fact-checked
х

Tutti i contenuti di iLive sono revisionati o verificati da un punto di vista medico per garantire la massima precisione possibile.

Abbiamo linee guida rigorose in materia di sourcing e colleghiamo solo a siti di media affidabili, istituti di ricerca accademici e, ove possibile, studi rivisti dal punto di vista medico. Nota che i numeri tra parentesi ([1], [2], ecc.) Sono link cliccabili per questi studi.

Se ritieni che uno qualsiasi dei nostri contenuti sia impreciso, scaduto o comunque discutibile, selezionalo e premi Ctrl + Invio.

Se una persona soffre di malattie del fegato, cistifellea includerà nella vostra dieta alcuni alimenti per purificare il fegato, dopo sei mesi, si può almeno sentirsi sollevato e ridurre i farmaci, come massimo dimenticare dolorante, tirando dolori per lungo tempo. Tutti i componenti alimentari che sono considerati benefici per il fegato agiscono sul processo di estrazione della bile come attivatori.

Prodotti che promuovono la pulizia del fegato :

  • Barbabietole, carote, che contengono vitamine, fibre, flavonoidi, stimolano la peristalsi intestinale e promuovono la disintossicazione.
  • Aglio, se mangi 2 dentiere al giorno, il fegato inizierà a lavorare più attivamente, eliminando le tossine e le tossine. L'aglio è usato sia in una forma schiacciata, sia intero (un dente viene inghiottito.
  • Tè verde, in cui ci sono anche antiossidanti - catechine e vitamine e oligoelementi.
  • Succo e polpa di pompelmo contengono un'alta percentuale di vitamina C. Un bicchiere di succo al giorno per due settimane aiuta a rimuovere le tossine e promuove la funzione enzimatica attiva del fegato.
  • Zucca, che ha un lieve effetto diuretico, coleretico.
  • Le mele delle varietà acide sono un alimento indispensabile per la pulizia dell'intestino, del fegato.
  • Oli vegetali che hanno un potente effetto coleretico e agiscono anche come adsorbenti.
  • Curcuma, zenzero - spezie, che il fegato assume con gratitudine in qualsiasi forma. Queste spezie favoriscono l'espansione dei dotti biliari, attivano il processo circolatorio, stimolano la microcircolazione sanguigna.

trusted-source[1]

Pulizia del fegato con succhi

Succhi di frutta acida, succo di verdura - uno strumento eccellente per pulire i dotti biliari, eliminando le tossine. La pulizia del fegato con succhi ha le sue controindicazioni e non è considerata un metodo assolutamente sicuro, ma con un approccio ragionevole e una preparazione preliminare, tale procedura è sufficientemente efficace e più piacevole della pulizia con olio vegetale.

Pulizia del fegato con succo di mela

Il succo di mela dovrebbe essere cucinato ogni volta fresco, preferibilmente da varietà acide. Preliminare la necessità di pulire l'intestino con un clistere e una dieta vegetariana per 3-5 giorni. La pulizia del fegato con succo di mela non può essere effettuata durante una esacerbazione di colecistite, ulcera peptica dello stomaco, altre malattie in forma acuta. I metodi per purificare il succo di mela sono considerati relativamente sicuri, ma non tutte le opzioni sono convenienti. Inoltre, il metodo proposto non è adatto a persone con disturbi metabolici, donne in gravidanza, persone anziane, poiché, in realtà, comporta un digiuno di tre giorni. 

  • Fai un clistere purificante e durante il giorno usa solo il succo di mele senza restrizioni. 
  • Il secondo giorno è simile al primo, solo pulizia del clistere e del succo.
  • Il terzo giorno assume la ricezione del succo fino alle 18.30. Quindi è necessario riscaldare il fegato con uno scaldino, sdraiarsi sulla destra e prendere un sorso di olio vegetale con succo di limone ogni 10-15 minuti (solo 200 ml di burro e 150 succhi).
  • Dopo il rilascio di colesterolo, scorie di bilirubina, è necessario fare di nuovo un clistere, e al mattino una leggera colazione - farina d'avena, verdure bollite - carote, zucca in umido, ma non patate - è permesso.
  • Tre giorni prima della pulizia, è necessario preparare l'intestino per fare clisteri serali giornalieri.
  • L'ultimo pasto del giorno di pulizia dovrebbe essere tenuto entro e non oltre le 15-16.00. 
  • Alle 19.00, è necessario bere una soluzione di magnesia (3 cucchiai per 250 ml di acqua) e un bicchiere di acqua minerale naturale.
  • Alle 21.30, è necessario pulire le viscere con un clistere (almeno 2 litri di acqua).
  • La mattina dopo alle 7.30-8.00 è necessario bere 100 ml di succo di mela appena preparato (le mele dovrebbero essere varietà aspre).
  • Alle 10.00 e alle 11.00 è necessario bere un altro 100 ml di succo e durante il giorno bere solo acqua minerale non gassata.
  • Alle 21.00 bevi un no-shpu (sciogli l'ampolla in 2 cucchiai d'acqua).
  • Alle 22:00 bevi 100 ml di succo e 2 tuorli d'uovo freschi. Da quel momento, il fegato dovrebbe essere riscaldato, sdraiato sul lato destro con lo scaldino. Dopo 3-4 ore, dovrebbe iniziare la separazione di scorie e pietre.
  • Al mattino, dovresti fare un clistere e durante il giorno seguire una dieta vegetariana senza sale.
  • Il giorno dopo è necessario iniziare con un altro clistere purificante e mangiare più sazio.
  • Nei prossimi giorni puoi entrare facilmente nella modalità di nutrizione familiare.

Pulizia del fegato con succo di ravanello

In ravanello contiene e fibra, e fitontsidy, e diuretico, componenti cholagogue. Il suo succo può aiutare il fegato non solo a purificare, ma anche a ripristinare le sue funzioni, inoltre, la disintossicazione con il ravanello aiuta a dimagrire. La resa del prodotto finito - un chilogrammo di ravanello sbucciato nero dopo l'elaborazione con uno spremiagrumi non dà più di 300 ml di succo. Il succo deve essere cotto in un giorno, in modo che sia fresco, conservato in frigorifero. Il corso di purificazione dura un mese e mezzo, quindi vale la pena di fare scorta di verdura in anticipo. 

  • La prima settimana è bere succo di ravanello dopo aver mangiato (dopo 30 minuti) su un cucchiaio tre volte al giorno.
  • Settimana due - tre volte al giorno dopo aver mangiato 2 cucchiai di succo.
  • Ogni settimana aggiungi un cucchiaio, in modo che durante la sesta settimana, dopo i pasti, puoi ottenere 6 cucchiai da tavola tre volte al giorno.

Il succo deve essere bevuto regolarmente, non manca la ricezione. Alla fine della prima settimana, il fegato può iniziare a dolere, questo è un segnale sull'imminente rimozione di pietre e scorie. Non appena appaiono tali sensazioni, il fegato deve essere riscaldato (più caldo). L'intero periodo di pulizia è utile per seguire la dieta numero 5 secondo Pevzner, questo aiuterà il corpo a trasferire senza dolore la pulizia.

Pulizia del fegato di zucca

La cucurbita, la cosiddetta zucca in latino, è la più grande bacca multisemantica del mondo, che molti di noi sono abituati a considerare un vegetale. La zucca contiene una quantità enorme di sostanze inestimabili: vitamine, minerali, pectine. Tutta questa "ricchezza" è in grado di purificare e ripristinare le cellule del fegato che sono regolarmente esposte a tossine e sostanze nocive.

La purificazione del fegato di zucca può essere eseguita in vari modi: 

  • Con l'aiuto di semi di zucca, che vengono schiacciati e mescolati con olio vegetale. La miscela deve essere riscaldata a vapore o con un bagno d'acqua, senza portare ad ebollizione e lasciare in infusione per una settimana. Calcolo della miscela - un bicchiere di semi di zucca tritati e mezzo bicchiere di olio. Bevi il rimedio su un cucchiaino prima di ogni pasto per mezz'ora per 2 settimane. 
  • Prendi una zucca piccola fino a 2 chilogrammi. Aprire la parte superiore e scegliere la carne, i semi e all'interno versare il miele - 200-250 grammi. La "nave" è di nuovo coperta con un pezzo tagliato, avvolto con un panno pulito e dieci giorni ha insistito in un luogo buio e fresco. Dopo 10 giorni, quello che è successo all'interno viene fuso e preso un cucchiaio tre volte al giorno prima dei pasti. Il corso del trattamento dura 3 settimane. Se la composizione finisce, puoi prepararne una nuova. 
  • Opzione per coloro che non hanno tempo per preparare infusioni, decotti. Ogni giorno devi mangiare una piccola zucca umida e grattugiata in un volume di almeno 500 grammi. Un tale rimedio non va mescolato con altre verdure, cioè preparare l'insalata, pulire il fegato con la zucca dovrebbe essere usato come una droga mono. La polpa di zucca può essere sostituita con succo preparato al momento - 500 ml al giorno, ma ciò richiede molto più sforzo e tempo.

La disintossicazione con la zucca è considerata un modo relativamente sicuro, anche se prolungato.

Pulizia del fegato con grano saraceno

Fagopyrum - grano saraceno così chiamato ufficialmente, in grano saraceno contiene fino al 30% di carboidrati e proteine di luce del 16%, oltre a quasi tutte le vitamine del gruppo B, magnesio, rutina, fibre, acido folico, amminoacidi e molti altri nutrienti.

Pulire il fegato con grano saraceno è uno dei modi più efficaci, economici e sicuri per ripristinare la salute, senza richiedere un esame preliminare.

Modi di pulire il grano saraceno: 

  • Strappare circa 3 cucchiai di grano saraceno, coprirlo con acqua bollente e metterlo in un bicchiere di yogurt scremato. La miscela deve essere infusa per 10-12 ore. Il grano saraceno in kefir viene consumato al posto della colazione e inoltre è consigliabile non mangiare, non bere nulla fino al pranzo. L'alimentazione durante la pulizia deve essere dietetica, con restrizioni di grassi, sale, carne e prodotti a base di latte intero. Il corso dura 10 giorni, seguito da una pausa di due settimane e la pulizia del fegato con grano saraceno può essere ripetuta 4-5 volte di più. I chicchi interi di grano saraceno possono essere sostituiti con una farina di grano saraceno o tagliato, quindi sarà meglio assorbito. 
  • Un cucchiaio di cereali viene fatto bollire per 10 minuti (non salare), quindi versare un cucchiaio di olio vegetale (preferibilmente non raffinato). Prendi la formula per mezz'ora prima di ogni colazione per 10 giorni, seguita da una pausa - 7-10 giorni e il corso si ripete altre 3 volte.

Sensazioni di sensazioni nell'ipocondrio destro sono considerate accettabili durante il periodo di purificazione, questo indica scorie e che il processo di disintossicazione è iniziato.

Se a una persona viene diagnosticata una colecistite cronica, per ragioni di sicurezza è meglio consultare un medico responsabile, inoltre vale la pena fare attenzione a coloro che hanno una malattia cronica peggiorata. Le donne incinte, in linea di principio, non dovrebbero sperimentare alcun metodo per purificare il fegato.

Pulizia del fegato con l'avena

L'avena è tradizionalmente considerata una delle colture di cereali più utili, eppure Ippocrate lo definì un grano che conferisce alle persone il potere di Ercole. La composizione di avena comprende quasi tutte le vitamine, proteine, grassi, minerali, la sua proprietà di attivare l'escrezione della bile e l'eccesso di liquido era noto anche da antichi guaritori.

La pulizia del fegato con l'avena anche i medici sono considerati metodi sicuri, efficaci ed estremamente utili, l'unica condizione in cui l'avena deve essere intera, indivisa e preferibilmente non trattata da sostanze chimiche.

Opzioni per la pulizia del fegato con l'avena: 

trusted-source[2]

Metodo numero 1 

  • 500 g di cereali integrali di avena da macinare in un mortaio (preferibilmente in un macinacaffè elettrico) in uno stato polveroso.
  • Un cucchiaio di polvere d'avena è versato con un litro di acqua bollente e ha insistito in un thermos per 12 ore. È conveniente fare l'infusione di sera, che di mattina era pronto.
  • L'infusione d'avena va bevuta 3 mesi al giorno prima di ogni pasto in 40 minuti. La dose è su un bicchiere (200 ml). L'infusione dovrebbe essere calda. Ogni 3-4 giorni è necessario preparare un rimedio fresco.

Metodo numero 2 

  • In acqua purificata (filtrata) il chicco d'avena viene preparato in tale proporzione: 1,5 litri di acqua e 150 grammi di grano (precedentemente lavati). Bollire il rimedio per 15 minuti a fuoco molto basso.
  • Il brodo risultante dovrebbe essere avvolto in un asciugamano grande (avvolgere) e infondere altre 2 ore.
  • Il corso del trattamento - 2 settimane, durante il quale è necessario bere brodo 3 volte al giorno per 30 minuti prima di mangiare 2 bicchieri.

La pulizia del fegato con l'avena ha molte opzioni, ma l'essenza della cottura del brodo è una: l'avena viene cotta a vapore, infusa e bevuta regolarmente per mezz'ora prima dei pasti. Il corso del trattamento può durare a lungo - alcuni mesi, poiché l'azione del brodo di avena è delicata, gentile. Tuttavia, l'indubbio vantaggio di questo metodo è la sua sicurezza ed efficienza al 100%. Durante la pulizia, è necessario seguire una certa dieta, senza grassi, prodotti affumicati, con restrizione di carne, latte intero, sale.

Pulizia del fegato con rosa canina

La composizione della rosa canina comprende vitamine, in particolare è preziosa con le vitamine C e P. Dopo la depurazione l'intero organismo sembra ringiovanito, non solo il lavoro del fegato, della cistifellea, ma anche il cuore, i vasi sanguigni e il sistema osseo migliorano.

La pulizia del fegato con la rosa canina include l'uso di eccipienti - sorbitolo o magnesia come lassativi.

Metodo di pulizia: 

  • I cinorrodi a brandelli (3 cucchiai) vengono versati in una grande bottiglia di thermos e versati con acqua bollente. Il brodo viene infuso per 12 ore (comodamente durante la notte), al mattino si può fare una pulizia.
  • L'intera giornata di pulizia dovrà morire di fame, al massimo è permesso bere solo - non più di 250 grammi di farina d'avena in acqua durante il giorno e una manciata di noci, uvetta.
  • Al mattino a stomaco vuoto è necessario prendere il sorbitolo divorziato (2-3 cucchiai in un bicchiere di rosa canina). Bere rapidamente la soluzione, con una raffica. 
  • Dopo aver assunto sorbitolo, puoi eseguire un facile riscaldamento - inclinazione, squat e movimento tutto il giorno.
  • Dopo 30 minuti dopo l'assunzione di sorbitolo, è necessario bere la bevanda rimanente dalla rosa canina. 
  • Un'altra ora dopo, con un forte senso di fame, puoi mangiare la farina d'avena (100 grammi) e qualche noce. 
  • Dopo un'ora, scorie, pietre e sughero dovrebbero uscire. Se il processo è difficile, puoi aiutare l'intestino con un clistere. 
  • È meglio bere acqua purificata fino alla sera e niente da mangiare. 
  • La mattina del giorno dopo puoi fare colazione e bere succo di mela durante il giorno.
  • Dopo 2 giorni dalla pulizia, è possibile tornare senza problemi ai piatti tradizionali, ma ricorda che il cibo grasso, in scatola e affumicato può di nuovo scolare il fegato e i dotti biliari.

La pulizia del fegato con una rosa canina viene ripetuta dopo 3 giorni, cioè 2 volte a settimana per un mese.

Pulizia del fegato con uvetta

Üzüm - così in turco suona il nome di tutte le famose uve appassite, l'uvetta, che include quasi tutte le vitamine e i minerali conosciuti. Ma la ricchezza più basilare di uvetta è l'acido oleanolico, che ha un potente effetto antiossidante e soffio. Inoltre, la tuta contiene un sacco di magnesio e potassio, che lo rende un vero assistente per il sistema cardiovascolare.

La pulizia del fegato con l'uvetta è finalizzata all'attivazione dell'escrezione biliare, particolarmente utile per coloro che soffrono di bruciore di stomaco e sensazione di pesantezza, nausea nell'ipocondrio.

Metodo di purificazione: 

  • 100 grammi di uvetta sono accuratamente selezionati, lavati. In un bicchiere, l'uvetta viene riempita e il contenitore viene riempito con acqua calda bollita. 
  • L'uvetta deve essere infusa per 20-24 ore.
  • L'acqua viene infusa con un'infusione al mattino presto a stomaco vuoto, l'uvetta viene mangiata tutta.
  • Quindi è necessario riscaldare il fegato - stendersi sul lato destro con una bottiglia d'acqua calda. Il riscaldamento dura 2-3 ore.
  • Il corso è di un mese, la procedura viene eseguita una volta alla settimana.
  • Puoi anche usare la pulizia del fegato con l'uvetta in una versione più accelerata. 
  • Un bicchiere di uvetta, 50 grammi di spinoso, mezzo bicchiere di holosas, 1, 5 litri di acqua. Nell'acqua bollite l'uvetta e tutta l'erba dell'olivello (15 minuti a fuoco lento). La composizione è infusa 2 ore, filtrata. Nel resto (poltiglia tesa), viene versato un litro di acqua calda bollita e il liquido dura ancora 10 minuti. Tutto viene nuovamente filtrato, la poltiglia viene rimossa. Entrambi i brodi vengono mescolati e alla miscela viene aggiunto holosas. Il totale dovrebbe essere superiore a 2 litri di fondi. 

Il brodo risultante viene conservato in frigorifero, preso nella forma riscaldata ogni sera alle 21.00 su 150-200 millilitri, fino a quando il liquido è finito.

trusted-source[3]

Pulizia epatica del purgatorio

La pulizia del fegato con le barbabietole può essere effettuata praticamente tutto, senza eccezioni, poiché il metodo è delicato, non causando complicazioni sotto forma di blocco dei dotti biliari.

Come preparare le barbabietole per la pulizia:

Dobbiamo prendere la barbabietola media, lavarla, ma non pulirla. Versare un litro di acqua fredda e segnare questo livello in una casseruola. Quindi versare la barbabietola con altri due litri d'acqua e cuocere fino a quando il liquido bolle al livello del litro marcato. Le verdure devono essere tolte, raffreddate sotto l'acqua corrente, pulite, grattugiate su una grattugia grande direttamente in una casseruola e cotte per almeno 30 minuti.

Schema di purificazione del fegato: 

  • Mattina, 8-9.00 - un bicchiere di brodo e polpa.
  • Poi ogni ora per prendere solo un decotto - scolare, dividere in tre parti e bere un terzo.
  • Alle 12.00 sdraiarsi con una bottiglia d'acqua calda sul lato destro per 30-40 minuti.
  • Il sollievo dallo stomaco non dovrebbe aspettare, la minzione si intensificherà solo. È possibile una defecazione più attiva, che indica una buona preparazione dell'intestino, che dovrebbe essere effettuata 3-4 giorni prima della procedura di barbabietola (per produrre clisteri).

Inoltre, puoi pulire il kvas della barbabietola: 

  • 3 barbabietole di media grandezza.
  • 2 cucchiai di farina.
  • 1 kg di zucchero.
  • 500-700 grammi di uva passa senza semi.

Le barbabietole pelate crude sono tagliate a cubetti, poste in un barattolo da tre litri, tutti gli ingredienti tranne l'uvetta sono aggiunti. La miscela senza acqua costa 2 giorni, quindi è necessario aggiungere l'uvetta e 100 ml di acqua bollita, lasciare per una settimana, mescolando di tanto in tanto. Quando il kvas è pronto, viene filtrato, la resa risulta essere piccola - non più di un litro, ma ciò significa che è sufficiente per il corso primario di purificazione. Il kvas della barbabietola si beve su un cucchiaio prima dei pasti tre volte al giorno, fino a quando il liquido è finito. Quindi segue una pausa di una settimana, il fegato di barbabietola viene ripulito 3 volte.

Pulizia del fegato con il limone

La disintossicazione con il limone è un modo efficace, ma lungi dall'essere sicuro. Al fine di pulire il fegato con limone passato senza complicazioni, le seguenti raccomandazioni dovrebbero essere osservate: 

  • Preliminare tra una settimana è necessario preparare un intestino - mangiare solo piatti vegetariani.
  • La pulizia del limone va fatta meglio in autunno.
  • La procedura sarà più efficace se la pulizia è iniziata dalle 1,00 alle 13,00.
  • È necessario essere pronti per sensazioni dolorose nell'ipocondrio destro e fare scorta di una non-spia, valeriana sotto forma di gocce.
  • Prima di 3 giorni prima della pulizia, è necessario pulire l'intestino ogni mattina con un clistere.

Pulizia del fegato con il limone: 

  • È necessario preparare un bicchiere di olio d'oliva, un bicchiere di succo di limone.
  • Al mattino, il giorno della procedura, fare un clistere di 3 litri di acqua.
  • Durante la procedura (2 giorni), viene mostrato il digiuno, bere acqua minerale senza gas, succo di mela è accettabile.
  • Il terzo giorno dopo il clistere alle 13.00, è necessario sdraiarsi con una bottiglia d'acqua calda sul lato destro e bere un bicchiere d'olio a piccoli sorsi, spremendolo con succo di limone. È conveniente farlo - un cucchiaio di olio più un cucchiaio di succo, interrompere per 15 minuti e ripetere.
  • La rimozione di pietre, lumache, scorie può durare a lungo, quindi è meglio programmare una pulizia in un giorno libero.

I giorni seguenti mostrano un lento ingresso nella dieta familiare. Pulire il fegato con il limone non può essere fatto troppo spesso, è ottimale farlo 2 volte all'anno. Inoltre, il metodo ha molte controindicazioni, dovresti ricordare il pericolo di blocco dei dotti biliari. Senza un esame preliminare, questa disintossicazione è rischiosa.

trusted-source[4]

Pulizia del fegato di miele

Le proprietà uniche del miele non hanno bisogno di elogi supplementari, quasi tutti sanno del miele oggi. Molto popolare è anche la pulizia del fegato con il miele, che aiuta a eliminare le tossine, le scorie e le pietre.

La ricetta per pulire e trattare il fegato con il miele: 

  • Si sta preparando un frullatore di miele. 300 grammi di buon miele, un litro e mezzo di latte non sbollentato, 6 uova. In un barattolo da tre litri, il miele viene pegno, quindi accuratamente lavato, le uova crude vengono lavate accuratamente, il tutto viene riempito di latte. 
  • La banca è coperta con una garza e posta in un luogo caldo e asciutto per 14 giorni.
  • Il rimedio è pronto, quando il guscio dell'uovo si dissolve, le uova "galleggiano".
  • Lo strato superiore viene accuratamente rimosso dall'alto e gettato via. Il contenuto è filtrato attraverso una garza.
  • Nella garza rimarranno i coaguli e le uova, il film che deve essere trafitto al vetro liquido. Di nuovo sulla garza ci sono i tuorli, un film, hanno bisogno di essere buttati via.
  • Un farmaco teso deve essere ottenuto non meno di 1, 5 litri, è conservato in frigorifero.

Purificazione del fegato con miele, schema: 

  • Al mattino a stomaco vuoto bevono un oratore per 30 grammi, prima di agitarsi in un barattolo.
  • Hai bisogno di bere la medicina solo una volta a bussare fino alla fine.
  • Il corso del trattamento con il miele può essere ripetuto in sei mesi.

C'è un'altra opzione per l'utilizzo del miele per la disintossicazione, che riguarda l'applicazione esterna. L'area dell'ipocondrio destro durante la settimana dovrebbe essere lubrificata con un sottile strato di miele, dopo aver applicato il miele, iniziano a "guidare" nella pelle con leggeri applausi. Il miele agisce come una sorta di adsorbente, dopo mezz'ora della procedura acquista una tonalità bianca.

Pulizia del fegato con olio

Disintossicazione con oli vegetali è forse il metodo più popolare tra tutti conosciuto fino ad oggi. Pulire il fegato con olio è un metodo piuttosto aggressivo che non dovrebbe essere fatto senza un esame preliminare delle condizioni del sistema biliare e la consultazione con il medico curante, inoltre, questo metodo è considerato molto potente, quindi dovrebbe essere usato non più di una volta all'anno.

L'olio può liberare non solo i dotti biliari, ma anche le ghiandole linfatiche, i polmoni dei bronchi, il sistema genito-urinario e anche attivare il lavoro del cuore, per rafforzare il sistema osseo. Detersione categoricamente controindicata del fegato con olio per i diabetici e quelle persone in cui l'esame ecografico ha rivelato grosse pietre nella cistifellea.

Lo schema di disintossicazione dell'olio: 

  1. 3-5 giorni prima della pulizia, si dovrebbe osservare una dieta moderata, eliminare completamente gli alimenti grassi, l'alcol, il latte intero e limitare i prodotti a base di carne. Viene preferita una dieta vegetariana, che promuove il pretrattamento dell'intestino. 
  2. Il giorno della pulizia, la sera alle 19.00 è necessario bere un lassativo (magnesia - 4 cucchiai diluiti in un bicchiere di acqua bollita e fredda). Se non c'è il lassativo, la pulizia può essere fatta senza di essa, ma poi è consigliabile non mangiare dopo colazione. 
  3. Alle 21.00, alcuni clisteri di pulizia dovrebbero essere fatti usando almeno 6 litri di acqua. 
  4. Il giorno successivo inizia l'attuale procedura di disintossicazione. Durante il giorno, a partire dalle 8, e poi alle 10 e alle 11, dovresti bere mezzo bicchiere di succo di mela fresco. Poi puoi fare una pausa fino alle 15.00, poi di nuovo - succo, tranne che non puoi bere o mangiare nulla. 
  5. La sera alle 20.00 devi bere l'Allochol, che deve essere macinato e diluito in una piccola quantità d'acqua. Allohol può essere sostituito da nessun-shpoy fiale (2 ml a 50 ml di acqua), dovrebbe essere fatto per l'espansione dei vasi sanguigni, spasmi muscolari lisce neutralizzazione, per facilitare il passaggio delle pietre. 
  6. Alle 21.00 inizia l'olio di disintossicazione. 50 millilitri di olio vegetale (preferibilmente olio d'oliva) vanno bevuti a piccoli sorsi, costantemente lavati con succo di limone (30 ml). 
  7. Sul lato destro mettere una bottiglia d'acqua calda fino alle 23.00. La menzogna dovrebbe essere sul lato destro, le ginocchia per premere contro il petto. 
  8. Al mattino, alle 6.00 è necessario fare un abbondante clistere (5-6 litri di acqua) e stare a casa tutto il giorno, poiché il processo di escrezione delle scorie può durare a lungo. Il cibo è vegetariano, in piccole porzioni. 
  9. Il giorno successivo prevede l'uso di verdure bollite, insalate con olio vegetale. 
  10. L'intera settimana dopo la pulizia dovrebbe essere soggetta alle regole di un'alimentazione razionale e delicata, dopo di che potrai passare al solito cibo.

trusted-source[5], [6]

Pulizia del fegato con olio d'oliva

Come altri metodi che comportano l'assunzione di olio vegetale verso l'interno, la purificazione del fegato con olio d'oliva è considerata un metodo pericoloso, quindi dovrebbe essere usato solo dopo l'esame degli organi addominali.

In olio d'oliva, in contrasto con il girasole, contiene una grande quantità di acido grasso monoinsaturo - oleico. Inoltre, migliora il metabolismo generale, la sua composizione chimica influenza favorevolmente la riduzione della cistifellea e la rimozione delle tossine. L'olio d'oliva è ben percepito dallo stomaco, completamente assorbito nell'intestino, migliora le condizioni dei vasi, dà energia al corpo.

Il metodo di purificare il fegato con olio d'oliva: 

  • Tre giorni prima della pulizia, è necessario bere un litro di succo di frutta o verdura (mela, barbabietola rossa). Ogni giorno al mattino e alla sera è necessario pulire l'intestino con un clistere (almeno 2 litri di acqua).
  • Giorno di pulizia - al mattino una leggera colazione di farina d'avena, alle 14.00 - succo o due mele acide, alle 15.00 - diluire la fiala no-shpy in acqua e bere, è possibile aggiungere le compresse di allochol.
  • Dalle 15.00 è necessario riscaldare costantemente la regione del fegato nell'area dell'ipocondrio e sul lato della schiena.
  • Alle 17.00 facciamo un abbondante clistere (almeno 2 litri di acqua), alle 18.00 per prendere un altro no-shpu (apri l'ampolla), diluito in acqua tiepida.
  • Il tempo 19.00 è considerato il più favorevole per l'espansione del dotto biliare, da questo momento inizia la "pulizia" del fegato con olio d'oliva. Devi bere un bicchiere d'olio, lavarlo con succo di limone (150 ml). Il farmaco è più facile da bere su un cucchiaio alternativamente ogni 10-15 minuti, fino a quando il bicchiere con l'olio viene svuotato. 
  • Tra l'assunzione di olio è necessario sdraiarsi ogni volta e scaldare il fegato, sdraiarsi sulla vostra destra. Con sensazioni dolorose, aiuta la respirazione diaframmatica profonda (dall'addome).
  • Approssimativamente alle 22.00-23.00 dovrebbe iniziare l'escrezione di scorie e pietre. Se a questo punto la pulizia non inizia, dovresti aiutare il corpo con un clistere. Il processo di pulizia può durare a lungo, quindi è necessario sintonizzarsi per una notte piuttosto frenetica. Si consiglia di scaldare sempre il lato destro dello scaldino.
  • Al mattino puoi bere un bicchiere di succo di mele acide o pompelmo, può essere diluito con acqua bollita. Inoltre, ancora una volta pulire l'intestino con un clistere dai resti di muco, tossine. L'intera giornata deve aderire alla dieta, mangiare solo farina d'avena, bollito o fresco, verdure tritate, frutta. Il sale è meglio limitato.

Pulire il fegato con olio d'oliva come metodo ha molti punti controversi e controindicazioni. Prima della procedura per evitare spiacevoli complicazioni, è necessario consultare un medico, condurre un sondaggio. Le donne incinte, tutti coloro che soffrono di malattia coronarica, ipertensione, colite ulcerosa e altre malattie gastrointestinali, a maggior ragione - colecistite, tale pulizia non possono essere eseguite.

Pulizia del fegato con olio vegetale

Pulire il fegato con olio vegetale è una procedura piuttosto insidiosa, se ci sono grosse pietre nella cistifellea e si restringono i dotti, potrebbero esserci delle esacerbazioni, quindi è necessario prima eseguire gli ultrasuoni della cistifellea.

Metodo numero 1, risparmiatore, relativamente sicuro, ma di lunga durata

  • 1 settimana - bevi al mattino mezzo cucchiaino di olio vegetale raffinato a stomaco vuoto.
  • 2 settimane - bevi al mattino un cucchiaino di olio a stomaco vuoto.
  • 3 settimane - bevi un cucchiaio da dessert ogni mattina.
  • 4 settimane - ogni giorno per iniziare con la ricezione di un cucchiaio di verdura a stomaco vuoto.
  • 5 settimane - ogni mattina per bere olio, aumentando la dose giornaliera di -2, 3, 4, 5, 6, 7, 8 cucchiai.

L'intero periodo viene indicato con una dieta rigorosa senza cibi grassi, taglienti, fritti, si dovrebbe limitare il sale e i prodotti caseari. Sono ammessi bolliti, verdure al forno (eccetto patate), porridge, insalate, frutta.

Metodo n. 2

  • 1 settimana - 2 volte al giorno dovrebbero essere riassorbite attivamente in bocca, senza ingerire un cucchiaio di olio vegetale.
  • 2 settimane - per fare la stessa procedura, ma già 4 volte al giorno.

L'olio viene mosso vigorosamente in bocca con l'aiuto di una lingua, la sostanza deve acquisire un colore bianco e leggermente addensare. Dopo ogni riassorbimento, l'olio viene espulso e la cavità orale viene ben lavata con brodo di camomilla. Il corso può essere ripetuto dopo 2 mesi, solo 5-6 volte l'anno. Tali metodi differiscono in termini di sicurezza, tranne che per le sensazioni insolite derivanti dall'uso di olio vegetale, altre complicazioni non dovrebbero esserlo.

I prodotti per la pulizia del fegato dovrebbero avere un gusto acido, leggermente salato, essere freschi, preferibilmente non trattati termicamente.

You are reporting a typo in the following text:
Simply click the "Send typo report" button to complete the report. You can also include a comment.