^
A
A
A

La forte perdita di peso porta allo sviluppo della colelitiasi

 
, Editor medico
Ultima recensione: 30.05.2018
 
Fact-checked
х

Tutti i contenuti di iLive sono revisionati o verificati da un punto di vista medico per garantire la massima precisione possibile.

Abbiamo linee guida rigorose in materia di sourcing e colleghiamo solo a siti di media affidabili, istituti di ricerca accademici e, ove possibile, studi rivisti dal punto di vista medico. Nota che i numeri tra parentesi ([1], [2], ecc.) Sono link cliccabili per questi studi.

Se ritieni che uno qualsiasi dei nostri contenuti sia impreciso, scaduto o comunque discutibile, selezionalo e premi Ctrl + Invio.

19 April 2012, 10:38

Le persone che vogliono perdere peso non dovrebbero farlo molto rapidamente per evitare possibili conseguenze negative. Il rapido distacco con chilogrammi in eccesso può portare alla formazione di calcoli biliari e allo sviluppo della colelitiasi, afferma il giornalista The Daily Mail Jane Alexander.

Secondo la sua dichiarazione, per 30 anni ha provato quasi tutte le diete esistenti, anche se l'effetto era sempre lo stesso - chili persi pesantemente in un paio di mesi restituiti. Tuttavia, un anno e mezzo fa è riuscita a perdere peso di 25 chilogrammi, rinunciando a carne e alcol. In cambio, quasi 90 anni ha iniziato a pesare 63,5 chilogrammi.

Inoltre, i primi 20 chilogrammi sono scomparsi in pochi mesi. Era in grado di indossare vestiti di 3 taglie più piccole. Tuttavia, presto iniziarono le difficoltà: a causa di un forte dolore all'addome, la signora dovette chiamare un'ambulanza. La diagnosi del dottore l'ha scioccata: si scopre che nella sua cistifellea sono comparse delle pietre. Gli ultrasuoni hanno dimostrato tre formazioni - un centimetro di diametro ciascuna. Il medico ha spiegato che la premessa per l'aspetto delle pietre potrebbe essere la rapida perdita di peso.

Si scopre che durante la dieta spesso c'è uno squilibrio tra i sali degli acidi biliari e il colesterolo. In caso di eccesso di bile con colesterolo, compaiono cristalli che diventano pietre.

Per minimizzare il rischio di calcoli biliari, devono essere osservate diverse restrizioni. Vale a dire, non si dovrebbe perdere più di 1,5 chilogrammi alla settimana. Per perdere peso, è sufficiente ridurre la dieta di 500 calorie al giorno, combinando tale dieta con un esercizio fisico costante

trusted-source[1], [2], [3], [4], [5], [6], [7], [8], [9], [10], [11], [12]

You are reporting a typo in the following text:
Simply click the "Send typo report" button to complete the report. You can also include a comment.