^
A
A
A

Perdita di capelli negli uomini

 
, Editor medico
Ultima recensione: 11.04.2020
 
Fact-checked
х

Tutti i contenuti di iLive sono revisionati o verificati da un punto di vista medico per garantire la massima precisione possibile.

Abbiamo linee guida rigorose in materia di sourcing e colleghiamo solo a siti di media affidabili, istituti di ricerca accademici e, ove possibile, studi rivisti dal punto di vista medico. Nota che i numeri tra parentesi ([1], [2], ecc.) Sono link cliccabili per questi studi.

Se ritieni che uno qualsiasi dei nostri contenuti sia impreciso, scaduto o comunque discutibile, selezionalo e premi Ctrl + Invio.

Non pensare che bei capelli folti, siano una questione di orgoglio solo per le donne. Gli uomini, proprio come il sesso debole, vogliono avere una bella capigliatura, ma i loro desideri non sempre coincidono con la realtà. Perdita progressiva di capelli negli uomini - questo non è un problema nuovo, ma non solo non perde la sua rilevanza, ma, al contrario, acquisisce nuove dimensioni. Sempre più giovani soffrono per il fatto che il loro aspetto è distorto dalle prime zone calve. E anche se gli uomini non sono così invadenti al loro aspetto come donne, la calvizie in tenera età è spesso un grave trauma psicologico, anche se non è consuetudine parlarne pubblicamente.

trusted-source[1], [2], [3]

Epidemiologia

Se non ti addentriamo in questi dettagli e non ti limiti alla calvizie negli uomini, come uno dei problemi attuali del nostro tempo, puoi vedere che la patologia non è limitata solo alle persone anziane. Le statistiche  dicono che il 50-70% degli uomini affronta il problema della calvizie nella mezza età (40-50 anni). Ma allo stesso tempo, appena sotto 1/3 del sesso forte hanno gli stessi problemi all'età di 20-25 anni. Inoltre, la calvizie maschile in giovane età nel 80% dei casi è causata da una predisposizione genetica, che il gentil sesso è raro (anche se negli ultimi anni questa cifra è in costante aumento, sia donne che negli uomini).

trusted-source[4], [5], [6], [7], [8], [9], [10], [11], [12], [13], [14], [15], [16]

Le cause calvizie negli uomini

Se una persona lascia cadere 100 capelli al giorno, non c'è motivo di preoccupazione particolare. Ma una perdita di capelli più attiva, soprattutto giovane e in crescita, non può essere valutata come una condizione normale. Questa è una patologia, che ha sempre determinate ragioni, in cui è necessario capire, perché senza di essa è impossibile curare efficacemente la malattia. Un risultato stabile può essere raggiunto solo se viene combattuta la causa della malattia, non la sua conseguenza.

Ma quali fattori possono provocare la perdita di capelli attiva in uomini di età diverse? Proviamo a capire ognuno di loro:

  • predisposizione ereditaria. Abbiamo già notato che, secondo i dati statistici, la maggior parte dei giovani è calvizia proprio per questo motivo. L'alopecia ereditaria negli uomini è uno dei maggiori problemi che non possono essere curati con il trattamento tradizionale.

Se il padre, il nonno, il bisnonno sulla linea materna o paterna erano in gioventù problemi con i capelli, sono più propensi ad essere nella generazione successiva. La ragione di questa predisposizione è il gene della calvizie, che può essere trovato sia negli uomini che nelle donne.

Il gene della calvizie, che diventa la causa più comune di perdita di capelli negli uomini ancora giovani, è stato scoperto dagli scienziati tedeschi circa 13 anni fa. Questo è un gene nel cromosoma X Sox21, che sia le figlie che i figli ricevono durante il concepimento dalla madre. Si è espresso a favore della calvizie ereditaria negli uomini viene trasmesso attraverso la linea materna, in altre parole in figlio alopecia indirettamente incolpare la madre, il cui padre aveva una testa calva e superato il gene alla figlia, e lei era suo figlio.

Ma tre anni dopo, il gene dell'alopecia è stato rilevato nel cromosoma 20 degli uomini. Questo gene è anche in grado di essere ereditato, e il suo impatto sul futuro del ragazzo è più forte del materiale genetico del cromosoma X femminile. Ottenere un tale gene da un bambino aumenta il rischio di calvizie in tenera età quasi sette volte.

E cosa dire di quei ragazzi che hanno entrambi la calvizie genetica dal padre e dalla madre. Secondo alcune stime, il rischio di alopecia in questo caso è ancora il doppio di quando si ottiene solo il gene maschile, vale a dire un giovane in questo caso, le possibilità di indossare una bella testa di ascolto prima della vecchiaia sono estremamente ridotte.

  • Fallimenti di sfondo ormonale. È un errore pensare che tali fallimenti siano inerenti solo alle donne, causando molti problemi femminili. Disturbi ormonali possono verificarsi anche negli uomini. Gli scienziati hanno scoperto da tempo una connessione tra l'ormone sessuale maschile testosterone e la calvizie negli uomini. Lo stesso testosterone è responsabile della presenza di peli sulla testa e sul corpo degli uomini, ma questo tipo di diidrotestosterone, al contrario, contribuisce alla caduta dei capelli.

Convertendo il testosterone in diidrotestosterone, gli uomini sono obbligati all'enzima 5-alfa-reduttasi. Grazie a questo enzima, una frazione attiva di deidrogenasi entra nel flusso sanguigno, che blocca il flusso di nutrienti trasportati dal sangue nel bulbo pilifero. Cioè, questo enzima non distrugge i follicoli dei capelli e dei capelli, ma aiuta a rendere i capelli più sottili e più deboli.

La perdita di capelli ormonale negli uomini si svolge in più fasi. All'inizio, i capelli sono semplicemente assottigliati e scoloriti (diventano sottili e incolori, come una peluria). Poi i capelli indeboliti cadono, e al loro posto ci sono campioni ancora più sottili e deboli, che non sono praticamente visibili sulla testa. Nel tempo, al posto dei follicoli piliferi colpiti (follicolo), i capelli in generale cessano di crescere.

Finora abbiamo solo parlato dello squilibrio degli ormoni sessuali, ad es. Su un aumento del livello di diidrotestosterone, che può essere causato da patologie dell'ipofisi, dell'ipotalamo e delle ghiandole surrenali, malattie congenite e sindromi, tumori, androgeni. Ma la crescita e lo sviluppo dei capelli colpiscono gli ormoni della ghiandola tiroidea.

Ormoni tiroidei triiodotironina (T3) e tiroxina (T4) attività di crescita dei capelli vozdeystvuyutna e limitare la loro morte e tiroxina prolunga anche la fase di crescita (anagen). Con il normale funzionamento della ghiandola tiroidea, in genere meno del 10% dei capelli è a riposo. Ma in violazione di produzione di ormoni tiroidei (come ipotiroidismo e ipertiroidismo) diminuisce periodo anagen e telogen è esteso, con l'ultima fase è già una maggiore quantità di capelli, che porta ad un capello rarefatta. A proposito, la perdita dei capelli è spesso il primo segno di una violazione della ghiandola tiroidea, a cui la persona non ha nemmeno pensato.

  • situazioni di stress. Nonostante il fatto che gli uomini spesso restino esternamente calmi anche nelle situazioni più drammatiche, sono soggetti a stress non meno delle donne. Si tratta di affrontare le tue emozioni. Ma sperimentare lo stress nell'anima non è meno pericoloso che spargere le proprie emozioni affinché tutti possano vederle.

Sotto l'influenza dello stress c'è uno spasmo dei vasi sanguigni, compresi quelli che alimentano i follicoli piliferi. La violazione di nutrizione e la respirazione di capelli conducono al loro indebolimento e ritardo di crescita. I capelli maturi iniziano a cadere attivamente, e quelli nuovi non hanno fretta di crescere.

Ma devi capire che questo processo non è ogni minuto. Potrebbero essere necessarie diverse settimane dopo un forte shock nervoso prima che i capelli inizino a gocciolare aggressivamente.

  • Disturbi nell'alimentazione.  Lo squilibrio nella dieta provoca vari disturbi nel corpo. Capelli, così come altri tessuti del corpo richiedono corrispondente sangue in arrivo da microelementi (zinco, ferro, calcio, fosforo, ecc), vitamine (vitamine A, C, E, gruppo B). Lo svantaggio di queste sostanze nella dieta a causa della predominanza di prodotti semilavorati e fast food, indebolisce i capelli (e intorno al perimetro della testa) e porta ad una perdita prematura, mentre i nuovi capelli non sono in fretta di crescere di nuovo a causa della mancanza di sostanze nutritive.
  • Disordini metabolici  Ma il fatto che i capelli ricevessero abbastanza nutrimento non è sufficiente per inserire le sostanze necessarie nella dieta. È molto importante che vengano assorbiti dal corpo. Disturbi nel metabolismo delle singole sostanze porteranno al fatto che la nutrizione dei capelli è inadeguata.
  • malattie infettive. E le infezioni acute che si verificano sullo sfondo della febbre, e il decorso cronico delle patologie infettive sono associati con l'intossicazione del corpo con i prodotti dell'attività vitale di microrganismi patogeni. È chiaro che le sostanze tossiche avranno un effetto dannoso sui follicoli piliferi, che ricevono tossine con il sangue.
  • Assunzione di alcuni farmaci. Sì, i farmaci possono anche avere effetti tossici e influire negativamente sulla crescita dei capelli.
  • Trauma della pelle nell'area della testa. Le violazioni dell'integrità della pelle (ustioni, ferite profonde e tagli) sono associate alla formazione in un secondo momento sul punto di danneggiare la cicatrice o la cicatrice, i cui tessuti sono destinati esclusivamente a coprire il difetto e non sono in grado di riprodurre nuovi capelli.
  • Malattie della pelle. La situazione qui è identica alle ferite. Sul sito della lesione si forma un focolare, la crescita dei capelli su cui si ferma o rallenta. L'area di testa può essere diagnosticata seborrea, l'herpes, lesioni pustolose dei follicoli piliferi, infettiva leishmaniosi cutanea, la lebbra, cicatrici pemphigoid e altre patologie in cui una crosta denso, interferisce con la normale respirazione e la nutrizione dei capelli sulla pelle.
  • Alcune malattie sistemiche autoimmuni. In questo caso, c'è una risposta inadeguata del sistema immunitario ad alcuni fattori interni. La perdita di capelli in piccole aree della testa è possibile con psoriasi, lupus eritematoso, sclerodermia, sarcoidosi cutanea, morbo di Adison e alcune altre patologie.

Inoltre, la calvizie negli uomini e nelle donne può svilupparsi sullo sfondo di:

  • diabete mellito (disturbi metabolici),
  • anemia sideropenica (carenza di micronutrienti),
  • lesioni cutanee fungine (formazione di tessuto cicatriziale, effetto tossico di microrganismi, deficienza artificiale di sostanze nutritive),
  • malattie del sistema cardiovascolare (violazione della circolazione sanguigna e nutrizione dei capelli),
  • patologie oncologiche, ad esempio, l'alopecia è possibile con carcinoma a cellule basali, siringoma (alterazioni delle proprietà cellulari e formazione di tessuto cicatriziale),
  • difetti dello sviluppo come aplasia della pelle, emiafrite del viso e del cuoio capelluto, moli epidermici, ematomi della borsa dei capelli.

Prima di allora, abbiamo parlato principalmente di fattori interni che influiscono sulla crescita e sulla perdita di capelli. Ma non possiamo escludere l'impatto di determinate condizioni esterne. Da questa prospettiva, i seguenti fattori di rischio esterni per la calvizie negli uomini e nelle donne possono essere considerati:

  • uso di shampoo di bassa qualità e non destinato al lavaggio di detersivi contenenti sostanze nocive o che alterano la condizione della pelle,
  • danno traumatico al cuoio capelluto e ai capelli, a causa della quale vi è un disturbo della circolazione sanguigna e la nutrizione dei follicoli piliferi si sta deteriorando,
  • condizioni ambientali avverse (impatto negativo dell'esposizione a ultravioletti, aria contaminata, acqua contenente sali di metalli pesanti),
  • radiazioni ionizzanti (radioterapia).

Le cause della calvizie negli uomini in giovane età sono generalmente ridotte a una predisposizione genetica e disturbi ormonali, di conseguenza, già negli anni 20-30 hanno macchie calve. Sebbene sia impossibile escludere il contributo che altri fattori possono apportare al processo di calvizie.

Ad esempio, un quarto della popolazione soffre di seborrea, il cui inizio è notato fin dall'adolescenza durante la pubertà. In primo luogo, il giovane nota che i suoi capelli sono diventati grassi, rapidamente sporchi e incollati insieme in fasci, e sul cuoio capelluto sono apparse delle squame gialle e grasse. In primo luogo, la persona viene torturata da inestetismi dei capelli e prurito sulla testa, poi sulla pelle appaiono croste, che ricordano le manifestazioni di eczema. Se la malattia non viene curata, si nota successivamente una leggera perdita di capelli. Al loro posto si formano nuovi peli, che via via si assottigliano e cadono prima del tempo, formando una testa calva con un bordo ben definito.

È chiaro che stress, farmaci, condizioni ambientali sfavorevoli, cattiva alimentazione, ferite alla testa possono anche lasciare il segno sulla testa di un giovane uomo. E più ci sono tali fattori che agiscono simultaneamente o uno per uno, più evidente sarà questa traccia di diradamento dei capelli. Se parliamo del trattamento del cancro, che può colpire anche i bambini, allora la chemioterapia e l'irradiazione del corpo possono privare una persona di capelli, anche in assenza di predisposizione ereditaria. Ma questa è una misura forzata, quando non devi scegliere tra la vita e una bella pettinatura.

trusted-source[17], [18], [19]

Patogenesi

Quindi, il cambio giornaliero dei capelli non ha bisogno di essere considerato qualcosa di innaturale e spaventato. Il fatto è che il ciclo di vita dei capelli è limitato a circa tre anni, dopo di che viene un nuovo capello, che spinge fuori l'obsoleto, liberando la sua strada.

La saggezza popolare dice: "Un luogo santo non è mai vuoto". Per quanto riguarda il cambiamento di capelli, è particolarmente rilevante. Quando i capelli obsoleti cadono sul luogo della sua crescita, rimane una sacca per capelli, in cui si forma un nuovo capello, che sostituisce quello vecchio.

Il ciclo di vita dei capelli consiste in 3 fasi principali:

  • il periodo anagen, quando c'è una divisione attiva e la crescita di peli giovani,
  • il periodo del catagen con lo sviluppo inverso della radice (atrofia della papilla situata nella parte inferiore del follicolo e regolazione della crescita dei peli, inizia già alla fine di questo periodo)
  • il periodo telogen, quando il follicolo pilifero è a riposo (mentre si iberna), i capelli obsoleti cadono e i capelli giovani cominciano ad apparire al loro posto.

Un capello che muore naturalmente ha un ispessimento all'estremità di un colore bianco, che non si trova se si estrae forzatamente un capello sano e giovane. Se questo ispessimento non è presente, la causa della perdita di capelli è la sua maggiore fragilità, che è la prova di capelli malsani. Ma la presenza sui capelli caduti di una lampadina scura dice che si è perso un capello sano e forte, che non è ancora sopravvissuto. E se questo non è un effetto meccanico, allora è necessario cercare cause interne che conducono all'alopecia.

I medici considerano la perdita di capelli negli uomini come una malattia polietica. Quindi, ci sono molte ragioni che possono correggere il processo di sostituzione naturale dei capelli in modo tale che sul sito di più capelli non appaiono, nuovi o saranno molto deboli, come un cannone. Non è sorprendente che ci siano diversi tipi e gradi di calvizie, l'approccio al trattamento che è significativamente diverso, perché le cause della calvizie in questo caso sono diverse.

Si scopre che è necessario considerare non il concetto generale di alopecia, ma alcuni tipi di malattia, che in ogni caso possono avere manifestazioni uniche. Dopotutto, spesso si tratta di un effetto multifattoriale, e ciascuno dei fattori può imporre la propria impronta sul quadro clinico della patologia.

Quando parlano di alopecia?

Diverse persone hanno diverse preoccupazioni riguardo al problema della caduta dei capelli. Alcuni non si azzardano affatto con questa domanda, sfiorando con calma singoli o multipli peli dal cuoio capelluto dalla spalla, mentre altri si lasciano prendere dal panico quando vedono almeno un pelo sui loro vestiti. Quale di loro ha ragione e quando è necessario iniziare a preoccuparsi della caduta dei capelli?

Non c'è nulla di sorprendente nel fatto che i capelli presenti sulla testa e sul corpo cadano periodicamente là fuori. Un organismo vivente non è eterno, ma anche durante la sua esistenza, il corpo sperimenta costantemente i processi di rinnovamento e riguarda non solo la pelle e le unghie. Anche i nostri capelli vengono aggiornati una volta ogni 3-5 anni. E questo vale sia per le donne che per gli uomini.

E poiché i capelli crescono in modo non uniforme, il loro turno si verifica anche in periodi di tempo diversi, quindi notiamo la perdita dei capelli quasi ogni giorno. Per essere spaventato in occasione della caduta 1-2 capelli non è ovviamente necessario. Infatti, prendono da 50 a 150 pillole al giorno, semplicemente non ce ne accorgiamo. Particolarmente evidente questo momento è durante il lavaggio della testa o graffi, che è abbastanza naturale, perché l'effetto meccanico sul cuoio capelluto aiuta a rimuovere l'attaccatura dei capelli obsoleti.

Dobbiamo capire che perdendo una tale quantità di capelli al giorno, non rischiamo la calvizie, perché sulla testa di una persona comune ci sono dai 60 ai 160 mila capelli. E nel momento in cui alcuni cadono, altri iniziano a crescere; c'è un processo naturale di aggiornamento dei capelli.

Il tasso di perdita di capelli negli uomini per un giorno varia tra 80-150 capelli, a seconda del colore dei capelli. Si ritiene che le bionde siano i proprietari dei capelli più spessi, quindi la perdita di 150 capelli al giorno è naturale per loro. Per le persone brune e dai capelli scuri, una perdita giornaliera dell'ordine di 100 peli è considerata normale. Il rosso meno fortunato, perché la densità dei capelli è solitamente la più piccola (80-90 mila capelli), ma raramente perdono più di 80 capelli al giorno.

Quando contate i capelli che sono caduti per un giorno, dovete capire che vengono presi in considerazione solo i capelli che cadono con la radice (bulbo). Se i capelli sono malsani e inclini alla fragilità, ci sarà ancora una certa quantità di capelli rotti che non sono collegati al processo di perdita di capelli e alopecia. Consideriamo solo i capelli che lasciano completamente il follicolo pilifero, che corrisponde al processo naturale di sostituzione dei capelli o al processo patologico dell'alopecia (alopecia).

Il tasso di perdita di capelli è un indicatore che non influenza la densità dei capelli ed è spiegato dal naturale processo fisiologico di rinnovamento delle singole componenti dell'organismo vivente. Ma l'eccesso della norma parla già di certe violazioni che causano un'eccessiva perdita di capelli. Se i capelli ha cominciato a cadere attivamente, giusto per riflettere sulle ragioni di questa situazione, che porta alla calvizie negli uomini, perché il coinvolgimento in questo processo lo shampoo sbagliato, pettini, cuscini troppo duri, ecc scientificamente non dimostrato.

trusted-source[20], [21], [22]

Sintomi calvizie negli uomini

L'influenza di vari fattori sulla salute di un uomo provoca la comparsa di diversi tipi di calvizie, le cui manifestazioni differiscono anche in qualche modo. Non esiste una classificazione uniforme dell'alopecia nei medici, ma tuttavia è comune distinguere diversi tipi di calvizie negli uomini.

Nonostante il fatto che diversi tipi di calvizie possano avere manifestazioni diverse, il primo segno di patologia può essere considerato una perdita di capelli sopra la norma, che può essere vista dall'aumento del numero di capelli sui vestiti, spazzola per capelli, mentre si lava la testa. E non puoi semplicemente lavarti la testa per 3-4 giorni, e poi tirare delicatamente i capelli sulla testa. Se un mazzo decente di 5-10 capelli appare nella tua mano, questa è un'occasione da esaminare per il pericolo della calvizie.

L'aspetto delle zone calve sulle tempie o zone con peli sparsi sul vertice è osservato un po 'più tardi. E questo ti permette di determinare il tipo di alopecia, perché anche la localizzazione delle zone di caduta dei capelli patologici ha un grande valore diagnostico. Tuttavia, questa è già una domanda per gli specialisti e parleremo di quali tipi di calvizie un uomo possa essere diagnosticato da un medico con ciò che è correlato e come si manifestano.

trusted-source[23]

Alopecia di androgeniya

Come prevalenza tra la popolazione maschile, questo tipo di calvizie non ha eguali. L'alopecia androgenica è chiamata calvizie maschile, poiché questo tipo di patologia è peculiare agli uomini. Questo è solo il caso in cui i problemi con i capelli non sono associati a una particolare malattia. E la ragione di questa condizione risiede nella forma dell'ormone maschile - diidrotestosterone

Il livello di diidrotetstosterone in uomini diversi non è lo stesso. E non è nemmeno sempre nei processi patologici che promuovono l'aumento della produzione di testosterone o di un enzima che lo converte in una frazione idrolizzata. Il fatto è che alcune caratteristiche del sistema endocrino, responsabile della produzione di sesso e di altri ormoni, sono ereditate. E non sorprende che ad alcune persone venga data una folta chioma di capelli, mentre altri soffrono di una mancanza di capelli fin da piccoli.

Dovrebbe essere capito che con la calvizie androgena, i capelli sulla testa di un giovane cadono non in un solo momento. Questo processo è graduale, inizia solo prematuramente. In primo luogo, si osserva un cambiamento nell'aspetto dei capelli: diventano più sottili e leggeri, fermano la loro crescita, finendo per trasformarsi in una lanuggine quasi impercettibile. Dopo che questi peli hanno terminato il loro ciclo di vita e si sono ritirati, il loro posto rimane vuoto, perché il diidrotestosterone non consente al follicolo di accumulare abbastanza nutrienti per riprodurre i nuovi capelli.

Dal momento che non tutte le lampadine vengono colpite simultaneamente, allora prima i capelli si assottigliano e quindi si forma un punto calvo a tutti gli efetti. Il processo di solito inizia con la fronte e le tempie, spostandosi gradualmente verso la regione parietale. Sono queste zone che sono più colpite dall'ormone sessuale maschile, quindi non sorprende che la maggior parte degli uomini del punto calvo inizi a comparire sulla fronte. Ma per uomini diversi l'immagine potrebbe essere leggermente diversa, quindi considera diversi tipi di alopecia androgenica:

  • Tipo a ferro di cavallo, quando il processo di formazione delle aree calve colpisce la zona dei templi, passando gradualmente più in profondità nella zona frontale-parietale.
  • Tipo di nido, quando la perdita di capelli negli uomini è annotata in luoghi diversi, ma sul vertice forma necessariamente una zona calva di forma rotonda, simile a un nido di uccello. Va detto che questa forma di calvizie è temporaneo, perché le lesioni gradualmente si fondono e convergono a forma di ferro di cavallo, una prima linea di crescita dei capelli nella zona parietale, come aree frontotemporali, più sensibili al testosterone rispetto ad altre zone della testa.
  • tipo misto (in questo caso, la perdita di capelli sulla tempie, fronte e superiore della testa avviene contemporaneamente e inizia con un semplice diradamento dei capelli, che va in testa pelata bulk).

Una variante di alopecia androgenetica può essere considerata come calvizie, causata da fattori genetici, vale a dire trasferimento del gene Sox 21, che aumenta significativamente il rischio di calvizie. I portatori del gene nel cromosoma X possono essere sia donne che uomini, perché questo tipo di cromosoma è nel set cromosomico di qualsiasi persona. Questo è solo per le donne X-cromosomi due, quindi se il secondo m non ha un gene per l'alopecia, il meccanismo di compensazione funziona e il rischio di alopecia diventa piccolo. Negli uomini, non c'è nulla che compensi questo difetto, perché c'è un solo cromosoma X nel loro insieme, il che significa che può avere un'importanza decisiva.

Ma anche la presenza di un tale gene non porta necessariamente alla calvizie precoce negli uomini. Non c'è da stupirsi, l'alopecia androgenetica è spesso chiamata androgenetica. Il fatto è che molto spesso un fattore genetico viene sovrapposto alla endocrino associato al contenuto di testosterone nel corpo, e questa combinazione è molte volte aumenta il rischio di calvizie.

Va detto che negli uomini con alopecia androgenetica si osserva una parziale perdita di capelli negli uomini, vale a dire i capelli cadono non su tutta la testa, ma principalmente sulle tempie, sulla zona frontale e parietale, mentre sulla nuca e sui lati della testa della chioma è piuttosto spessa.

trusted-source[24], [25], [26], [27], [28], [29]

Alopecia sintomatica

L'alopecia di questo tipo ha radici completamente diverse. Qui stiamo parlando non di genetica o di caratteristiche del sistema endocrino, ma dell'effetto sul corpo di certe condizioni interne ed esterne. Tra le ragioni di questa calvizie consideriamo:

  • intossicazione del corpo con sostanze nocive e velenose,
  • impatto negativo delle radiazioni ionizzanti,
  • terapia farmacologica:
  • spesso la calvizie si verifica dopo la chemioterapia, perché i farmaci antitumorali possono uccidere le cellule attive dei follicoli piliferi,
  • la causa della maggiore perdita di capelli maturi può essere anticoagulanti, preparazioni di interferone, retinoidi, interferoni, beta-adrenoblokator,
  • ma la perdita di capelli in crescita è associata all'uso di bromocriptina, allopurinolo e farmaci usati per curare il cancro.
  • mancanza di vitamine e oligoelementi dovuti a malattie croniche o malnutrizione,
  • varie patologie di salute, che influenzano il metabolismo nei tessuti del cuoio capelluto,
  • fattore di stress.

All'ultimo momento, vale la pena soffermarsi più dettagliatamente, perché non è un segreto per nessuno che siano proprio le tensioni e le esperienze causate dalla maggior parte dei vari disturbi della salute in una persona. Nel nostro corpo, tutto è interconnesso, quindi non è sorprendente che il carico sul sistema nervoso provoca un malfunzionamento di altri organi, un effetto deprimente sul sistema immunitario, che porta allo sviluppo di disturbi neuropsichiatrici, uno dei primi segni delle quali possono essere la perdita di capelli, senza alcun motivo apparente.

Il fatto che gli uomini reagiscano a situazioni stressanti non è così emotivo come le donne, non significa che rimangano indifferenti. Ci sono situazioni che mettono a nudo un forte genere, che può successivamente portare alla perdita di capelli.

La psicosomatica della calvizie negli uomini, sebbene espressa in misura minore rispetto alle donne, può comunque agire come fattore maggiore e secondario nella perdita dei capelli:

  • Un forte shock nervoso, particolarmente improvviso, può provocare una maggiore perdita di capelli da solo. La sensazione di agitare i peli sulla testa e sul corpo non è casuale, causa uno spasmo dei vasi sanguigni e dei muscoli. Anche a questo punto, i capelli diventano meno stabili, quindi è facile scoppiare sotto qualsiasi azione meccanica. Se la situazione non si ripresenta, il restauro dei capelli non durerà più di 4 mesi.
  • Lo stress cronico agisce più segretamente. La perdita dei capelli in questo caso sarà graduale. Se una persona è costantemente in uno stato di tensione nervosa, ciò porta a malfunzionamenti nel lavoro di vari sistemi, incluso il sistema circolatorio. La causa della caduta dei capelli è una violazione della circolazione del sangue, con il risultato che i follicoli piliferi non ricevono abbastanza nutrienti per far crescere capelli sani e forti. Più una persona è in uno stato di stress, più difficile sarà dopo per ripristinare il cuoio capelluto sulla sua testa.
  • Ma anche se stiamo parlando di esperienze situazionali, sullo sfondo di un gene maschile per l'alopecia, diventano anche un fattore di rischio per la perdita prematura di capelli.

Come capire che la calvizie è diventata un disturbo psicosomatico? Indicherò questo:

  • Lunghi periodi di caduta dei capelli, ad es. Cadono gradualmente, ma più profondamente la persona è immersa nelle loro esperienze, più lunga è la depressione, più capelli cadono ogni giorno.
  • Insieme alla perdita di capelli, c'è un deterioramento nel loro aspetto e nelle condizioni del cuoio capelluto: la pelle è rapidamente unta, ei capelli cominciano a sembrare unti e opachi, il taglio dei capelli perde il volume precedente e la fragilità dei capelli si intensifica. La colpa di tutte le interruzioni ormonali, che attira anche una tensione nervosa costante.
  • Il posto con i capelli e il cuoio capelluto comincia a cambiare le unghie (diventano fragili), la pelle del resto del corpo (acquista un colore malsano, diventa più secco e meno elastico).

Va detto che la calvizie sintomatica può essere osservata sia negli uomini che nelle donne. E i motivi di questa patologia possono essere diversi.

L'influenza dei suddetti fattori esterni ed interni, non legati alla predisposizione ereditaria, porta al fatto che i capelli si assottigliano e ricadono su tutta la testa, vale a dire. La perdita di capelli diffusa si verifica negli uomini e nelle donne. In questo caso, il successo del trattamento dipende da quanto velocemente sarà possibile rimuovere la causa della perdita di capelli, ma la situazione raramente si trasforma in una disperata.

Calvizie (focale) negli uomini

È considerato l'opposto dell'alopecia diffusa, perché la perdita totale di capelli in questo caso non è nota. Sulla testa del paziente si formano foci limitati di alopecia di diversa localizzazione. Questi punti focali hanno spesso la forma di un cerchio o di un ovale e sono di dimensioni relativamente piccole.

La causa dell'alopecia focale negli uomini (e una simile patologia può verificarsi anche nelle donne e nei bambini) è il malfunzionamento del sistema immunitario, che inizia a percepire i suoi capelli come qualcosa di alieno, spingendoli fuori come una scheggia. È chiaro che tali violazioni nel sistema immunitario non sono casuali. Possono causare stress cronico, esaurimento nervoso, patologie di natura infettiva e altri fattori. A volte l'inadeguata risposta del sistema immunitario è associata agli effetti dell'anestesia e delle malattie autoimmuni.

Il problema della  calvizie negli uomini è che nel tempo i focolai possono aumentare, apparire in altre parti della testa, fondersi l'un l'altro, muoversi, che indica la progressione della patologia e presenta difficoltà nel trattamento dell'alopecia.

Una forte perdita di capelli negli uomini è osservata nella forma generalizzata di alopecia annidata. Questo è possibile con la progressione della patologia, causando un malfunzionamento nel sistema immunitario. Questa forma della malattia può essere definita la fase terminale dell'alopecia focale negli uomini. La caduta dei capelli in questo caso è rapida e per un paio di mesi un uomo può diventare completamente calvo.

Alopecia cicatriziale

Questo tipo di calvizie è associato a processi infiammatori-degenerativi del cuoio capelluto. Malattie della pelle, processi infettivi, danni meccanici e termici alla pelle, un trauma cranico o interventi chirurgici, processi tumorali maligne possono causare infiammazione dei tessuti del follicolo pilifero, che ha portato il sito della lesione formata da tessuto fibroso in cui funzione non è incluso capelli in crescita. Sul sito di cicatrici e cicatrici, i capelli di solito non crescono.

La calvizie cicatrica si ritrova ugualmente in uomini, donne e bambini, per quanto diffusi e focali. Secondo le statistiche, tali opzioni calvizie abbastanza rara (meno del 3% andare dal medico con il problema della perdita dei capelli), ma come l'alopecia androgenetica sono un grave problema per i giovani, sulle cui teste calve aspetto non è attraente.

trusted-source[30], [31], [32], [33]

Fasi

Considerando le varianti di calvizie negli uomini, è possibile vedere che il processo di perdita di capelli con diversi tipi di calvizie ha le sue peculiarità della corrente. Con alopecia diffusa e generalizzata, si osserva una perdita di capelli uniforme in tutta la testa, diversa solo nei tempi. Con la forma focale e cicatriziale dell'alopecia, i fuochi sono in genere piccoli, ma possono avere una localizzazione diversa e le dinamiche dello sviluppo della patologia sono piuttosto difficili da prevedere.

L'unico tipo di alopecia, in cui sono chiaramente visibili le fasi di sviluppo della patologia, è l'alopecia androgenetica negli uomini. La sua causa è considerata un gene per la calvizie e un effetto negativo sulla crescita dei capelli dell'ormone sessuale maschile. Questo tipo di perdita di capelli è inerente a diversi dati dal 90% al 97% degli uomini, così studiati dagli scienziati più accuratamente.

Secondo lo schema classico di Hamilton-Norwood, sono considerate le seguenti fasi dello sviluppo del processo:

  • La Fase 1 può durare a lungo, manifestandosi solo con un leggero aumento di peli che cadono ogni giorno. In questo caso, i capelli si estendono in modo particolarmente attivo lungo la linea di crescita dei capelli nella parte fronto-temporale della testa, formando piccole zone calve su entrambi i lati della fronte.
  • 2 fasi. La progressione della calvizie si verifica sulla fronte degli uomini :. Aumento di zone prive di pelo, che sono ora provengono dal profondo dei capelli 1-2 cm stempiato nella maggior parte dei casi sono simmetrici e non rovina l'aspetto del volto di un uomo.

In questa fase, la perdita dei capelli inizia gradualmente nella zona della corona, ma la situazione è ancora quasi invisibile dal lato.

  • 3 fasi. Le chiazze calve aumentano di dimensioni e si approfondiscono già di 3 o più cm, formando 2 penisole antiestetiche. Zalysinka sulla sommità della testa può diventare più evidente, sebbene sia ancora ricoperto da un diradamento dei capelli ogni giorno.
  • 4 ° stadio. Le zone calve nella zona frontotemporale fermano la loro crescita attiva, ma allo stesso tempo la zona di crescita dei peli è sollevata, il che indica la perdita di capelli nella regione centrale della fronte. Ma il processo sul vertice si sta sviluppando attivamente con la formazione di un aumento del proletismo. Sulle aree calve di capelli forti sono sostituiti da un rovo appena percettibile.
  • 5 ° stadio. I capelli tra le zone calve della parte frontale si assottigliano notevolmente, e la zona calva sul vertice aumenta di dimensioni e diventa più evidente. Nel centro della testa da un orecchio al secondo si estende una striscia, che conserva una densità di capelli praticamente normale, che consente di nascondere il punto calvo sulla corona della testa.
  • 6 ° stadio. Foci di alopecia nelle zone frontotemporale e parietale iniziano gradualmente a fondersi a causa della perdita di capelli tra queste aree. Quando un singolo punto calvo si forma, il processo inizia a scendere verso la parte posteriore della testa e verso il lato della testa, riducendo la fascia di capelli normali.
  • 7a tappa. Di solito a quest'ora c'è solo una striscia sottile, che corre lungo i lati della testa e la parte posteriore della testa.

È necessario capire che l'alopecia nell'alopecia androgenetica può durare diversi anni, a partire dalla giovane età. E questo significa che un uomo ha abbastanza tempo per visitare un medico e prendere tutte le misure necessarie per preservare un'acconciatura che dia fiducia in se stesso. Questo tipo di calvizie negli uomini non è considerata una situazione disperata e può essere trattata abbastanza bene nelle fasi iniziali.

trusted-source[34], [35], [36]

Forme

Lysina sulla testa - questo è certamente spiacevole, ma non così raro. Pertanto, la comparsa di chiazze calve e punti calvi non causa tali emozioni violente come la comparsa di siti di perdita di capelli su altre parti del corpo dove è consuetudine osservare una vegetazione più o meno turbolenta. Sulla faccia ci sono guance, sopracciglia, barba e baffi, sul corpo: seni, zone intime, ascelle e braccia, gambe.

Se la comparsa di zone glabre sulla testa può incolpare la cattiva ereditarietà, allora la calvizie di viso, corpo e arti ha sempre alcuni processi patologici nel corpo al suo interno, quindi, dovrebbe soprattutto allarmare l'uomo.

I più visibili sono tali difetti sul viso. Recentemente, le barbe e le basette hanno iniziato a tornare alla moda, inoltre molti uomini cercano di enfatizzare la loro mascolinità con l'aiuto di un paio di baffi. Ma i gioielli di tali uomini sembreranno attraenti solo se la barba e i baffi sono densi, ben curati, senza difetti. Dopotutto, solo in questo caso parlano di buona salute. La comparsa di antiestetici punti calvi parla del contrario, e questa è un'occasione su cui riflettere.

Non è necessario parlare della predisposizione ereditaria per la barba calva negli uomini. L'ereditarietà di solito si manifesta nella densità dei capelli su questo sito. Ma l'aspetto dei singoli focolai con i capelli mancanti è solitamente associato all'influenza di fattori patologici:

  • sollecitazioni,
  • superlavoro nervoso e fisico,
  • Malattie infettive (sia cutanee locali che infezioni sistemiche),
  • vari tipi di malattie della pelle (tigna, dermatiti, micosi, ecc.),
  • disordini metabolici (es. Diabete mellito) e fallimenti ormonali,
  • carenza di vitamine e minerali,
  • malattie autoimmuni,
  • prendendo alcuni farmaci,
  • trauma della pelle in questa zona,
  • mezzi di scarsa qualità per prendersi cura della barba e dei baffi,
  • radiazioni, cattive condizioni ambientali, ecc.

Ci sono molti fattori di questo tipo e spesso riguardano la loro influenza congiunta, che complica solo la situazione.

Non è difficile notare le tasche calvizie sulla barba, è solo necessario non radersi per diversi giorni, e quindi valutare la condizione dei capelli sul viso. Di solito i focolai glabri sono di dimensioni limitate e di forma rotonda, come nell'alopecia focale. I cerotti "nudi" possono differire nel colore, assumendo una tonalità rosata, biancastra o rossastra, la pelle su di essi può essere eccessivamente morbida e tenera o ruvida a seconda della causa della patologia.

Al posto delle zone calve si può sentire prurito o bruciore, tipico delle malattie fungine. Se, oltre ai fuochi calvi sulla barba, vi è un cambiamento nell'aspetto dei capelli sulla testa e un cambiamento nella struttura delle unghie, si può sospettare una carenza di vitamine o disturbi ormonali.

La perdita dei capelli allo stesso tempo sulla testa, sopracciglia, barba, baffi indica la generalizzazione del processo. In questo caso, la calvizie si verifica più spesso rapidamente.

A causa dell'alto contenuto di testosterone, è comune per gli uomini avere una vegetazione abbondante nei loro piedi. Allo stesso tempo, la perdita di capelli in quest'area diventa un fattore allarmante, poiché per la maggior parte ha cause patologiche:

  • carenza di corpo necessaria per la normale crescita dei capelli di vitamine e oligoelementi,
  • l'uso di droghe forti, il cui effetto collaterale è la calvizie delle gambe e di altre parti del corpo negli uomini,
  • glicemia elevata (mentre sulle gambe i capelli cadono e sul viso invece diventa più attivo),
  • disturbi ormonali causati da disturbi nella ghiandola tiroidea.

Ma prima di iniziare a preoccuparti per la tua salute, dovresti prestare attenzione ai tuoi vestiti. La moda per jeans e pantaloni attillati può essere dannosa, perché il tessuto può strofinare la pelle, cancellarne o rompere i peli, quindi la formazione di aree "nude" sulle gambe. Una situazione identica si osserva quando si indossano stivali grezzi.

La perdita di capelli simultanea o progressiva in uomini su braccia, gambe, testa, petto e viso parla molto probabilmente di gravi problemi autoimmuni, caratterizzati dalla comparsa di alopecia focale, che può assumere forme diverse:

  • se c'era una sola testa calva sulla testa, che ha una forma rotonda o ovale e non aumenta di dimensioni, questa è la forma locale più innocua di alopecia focale,
  • l'aspetto di un gran numero di piccoli punti calvi sulla testa parla di alopecia areata puntiforme,
  • l'alopecia subtotale parla in caso di comparsa di più focolai grandi sulla testa e la loro diffusione a viso, corpo, cavità ascellari,
  • alopecia areata universale caratterizzata dalla comparsa di focolai senza peli, chiaramente definiti sulla testa, sul corpo e sulle estremità, accompagnata da cambiamenti nello stato della pelle e delle unghie, nonché dallo sviluppo di nevrastenia e VSD,
  • con alopecia focale nuda, grandi zone glabre appaiono sulla testa e sul corpo,
  • alopecia areata totale - una perdita di capelli sia sulla testa che sul corpo, che è considerata il grado più grave della malattia, quasi incontrollabile.

La perdita dei capelli sul viso, sul corpo e sugli arti appare raramente da sola. Di solito è un processo articolare che colpisce la testa e il corpo, solo un uomo ai suoi tempi ha attirato l'attenzione su un solo sintomo (il cuore), mentre il problema può esistere su altre parti del corpo, così come all'interno del corpo.

trusted-source[37]

Complicazioni e conseguenze

Va detto che di per sé la calvizie negli uomini è più un problema di piano estetico (a meno che non si tratti di infezioni della pelle). La mancanza di capelli in testa, anche in una certa misura, facilita la cura di lei, per una buona ragione, i ragazzi giovani amano farsi tagliare i capelli "sottobanco". La verità in questo caso è prestare maggiore attenzione alla protezione della testa dalla luce solare attiva.

Ma le barzellette sono barzellette e, per la comparsa di zone calve sulla testa, possono scomparire gravi problemi di salute, che in seguito non interesseranno solo i capelli. Malattie fungine, dermatite, che portano alla comparsa delle lesioni cutanee con un grande rischio di infezioni, malattie cardiovascolari, diabete, disfunzione della ghiandola tiroidea ed alcune altre patologie gravi richiedono un trattamento in quanto non causano problemi non è un piano estetico.

Ma anche se non prendi in considerazione le cause patologiche del fenomeno e consideri la perdita di capelli dal punto di vista della psicologia, il quadro non è molto confortante. È chiaro che ogni uomo tratterà il problema a modo suo. Qualcuno ha appena radere i capelli rasati e prendere per scontato un nuovo taglio di capelli, e per altri ad alto tempio diventerà una pietra d'inciampo, abbassa l'autostima e la fiducia in loro attrattiva per il sesso opposto, che è molto importante in giovane età. I capelli eleganti in ogni caso sembreranno più vantaggiosi di un naliso di taglio di capelli.

L'alopecia causata da disturbi alimentari e il peggioramento del cuoio capelluto possono essere accompagnati dalla formazione di forfora, che appare molto poco attraente sullo sfondo di una pettinatura sobria, suggerendo la mancanza di un'adeguata cura della testa e dei capelli. Grassi, capelli uniti e forfora incrostati respingono la gente, ea volte non è così facile spiegare agli altri che la causa di questo stato di cose è una malattia, e non un raro lavaggio della testa. Un punto calvo sulla zona parietale in ragazzi giovani può essere un motivo per ridere dietro la schiena e battute offensive.

L'aspetto di un punto calvo sul vertice, tra le altre cose, aumenta il rischio di scottature e shock termici nel periodo primavera-estate, quando l'attività della luce solare è piuttosto elevata. Un uomo calvo dovrà indossare regolarmente copricapo per proteggere la pelle dai raggi aggressivi che possono causare ustioni e persino il cancro. E in assenza di un copricapo usa regolarmente la protezione solare nella zona depilata sulla testa e dove la testa dell'udito ha una scarsa densità.

L'alopecia può avere l'impatto più negativo sulla qualità della vita di un uomo. Soprattutto si tratta di individui sensibili ed emotivamente labili, nei quali una tale situazione può causare una depressione prolungata, esacerbando solo la condizione. Dopo tutto, il fattore di stress può aumentare la perdita di capelli anche sullo sfondo di una predisposizione genetica, per non parlare delle cause patologiche dell'alopecia.

trusted-source[38], [39], [40], [41], [42], [43], [44], [45], [46]

Diagnostica calvizie negli uomini

L'alopecia negli uomini e nelle donne è una condizione che ha evidenti manifestazioni esterne. Le chiazze calve sulla fronte o il "nido" sul vertice sono visibili ad occhio nudo, e i capelli assottigliati sono ben visibili, è solo necessario dare un'occhiata più da vicino alla pettinatura di un uomo. Non sorprende che la diagnosi del fatto stesso di sviluppo dell'alopecia non causi al medico alcuna difficoltà, anche se è un semplice terapeuta.

Ma in realtà l'affermazione del fatto della calvizie non è un fattore residuo per l'instaurazione della diagnosi finale e la nomina di un trattamento appropriato. È importante stabilire il tipo e l'estensione dell'alopecia, poiché lo schema di trattamento per diverse forme di alopecia sarà diverso, il che non sorprende a causa della differenza nelle cause della perdita precoce dei capelli.

Le domande relative ai problemi dei capelli sono gestite da un medico separato, il tricologo. È a lui e devi contattare il diradamento dei capelli. Dopo tutto, né il terapeuta né il dermatologo possono aiutare, se stiamo parlando della causa più comune di alopecia - l'influenza dei geni. Un'altra cosa, se si tratta di pelle o malattie interne, ma qui la parola decisiva rimane spesso per il tricologo. Se necessario, indirizzerà il paziente a un consulto con lo specialista giusto.

Sebbene in pratica, di solito accade esattamente l'opposto. Un uomo arriva con le lamentele al terapeuta, prescrive tutti i tipi di studi e consultazioni con vari specialisti a seconda delle malattie diagnosticate, e se la causa dell'alopecia fallisce, il paziente viene indirizzato al tricologo.

Per identificare il problema della calvizie, un medico ha bisogno di un esame fisico della testa di un uomo (e, se necessario, di altre parti del corpo in cui si osserva una perdita di capelli anormale). Ma per identificare la causa di questa condizione sarà necessario studiare la storia del paziente e le informazioni sulla presenza o l'assenza dei fatti di calvizie precoce nella sua famiglia. Se i parenti stretti avevano tali problemi, puoi immediatamente sospettare l'alopecia androgenetica, come dirà e la forma di chiazze calve o punti calvi.

Ma anche con l'alopecia androgenetica, è difficile dire che cosa abbia causato la perdita precoce dei capelli: il gene della calvizie ottenuto dalla madre o dal padre o problemi con gli ormoni. Quest'ultimo può essere facilmente identificato da test di laboratorio.

Dal momento che il motivo della calvizie in un uomo può non essere uno, ma una serie di fattori che non possono nemmeno essere correlati, la diagnosi di alopecia implica un esame completo del paziente, che include un numero di test di laboratorio:

  • un esame del sangue comune ed espanso,
  • l'analisi su ormoni di una ghiandola tiroidea, permettendo di valutare la funzionalità di un organo,
  • un esame del sangue per il livello degli ormoni sessuali maschili,
  • lo studio del biomateriale per la presenza di parassiti, che spesso diventano i responsabili della carenza di vitamine e minerali,
  • la determinazione del contenuto di ferro nel siero del sangue (il calcolo della concentrazione di ferritina nel sangue, che consente di stimare le riserve di ferro nel corpo),
  • per escludere la sifilide, che spesso diventa la causa della caduta dei capelli, vengono prescritti un test sierologico del sangue e una reazione vasermaniana, oppure viene utilizzata una tecnica più moderna - un test anticardiolipina,
  • se c'è una sospetta lesione cutanea con un'infezione fungina, come indicato da desquamazione e prurito, i campioni vengono presi con idrossido di potassio (se il dermatofito è positivo, il test è positivo) e una lampada speciale,
  • una biopsia seguita da uno studio del biomateriale al microscopio permette anche di diagnosticare la dermatomiocosi, ma questo studio è anche informativo nell'alopecia alimentare e cicatriziale.

Separati focolai di alopecia sulla testa e sul corpo possono essere trovati nelle lesioni fungine e nella zona alopecia causata da una risposta inadeguata del sistema immunitario. Spiegare la situazione aiuta l'analisi del sangue, che mostrerà un numero ridotto di linfociti T e B, che è tipico per l'alopecia focale. La conferma della diagnosi sarà un test, consistente in un facile sorseggiare i capelli: con l'alopecia areata, i capelli vengono tirati fuori in modo straordinariamente facile.

Un sacco di informazioni circa le cause della calvizie dà la diagnostica strumentale medico: uno studio del fusto del capello al microscopio e analisi spettrale di capelli, che permette di identificare i disturbi del corpo del metabolismo minerale. Analisi spettrale ci permette non solo di individuare la carenza di oligoelementi necessari per i capelli, ma anche per la diagnosi di molte malattie legate diabete, osteoporosi, malattie della tiroide e del tratto gastrointestinale, psoriasi, ecc

Una volta che la determinazione è ragione patologica (o più ragioni), calvizie maschile, trichologist può fare riferimento al paziente di una consultazione con altri specialisti: cardiologo, endocrinologo, neurologo, psicologo, ecc Questi medici, a seconda delle violazioni rilevate, possono prescrivere ulteriori studi di laboratorio e strumentali che aiuteranno a sviluppare un regime terapeutico efficace per la malattia di base.

trusted-source[47], [48], [49], [50], [51], [52]

Diagnosi differenziale

Poiché l'alopecia è considerata una malattia multifattoriale e ulteriori cause di perdita di capelli dipendono dalla causa identificata di perdita di capelli, un ruolo importante dovrebbe essere dato alla diagnosi differenziale. Il compito del dottore è di differenziare l'alopecia androgenica causata da un gene specifico da disturbi ormonali. Manifestazioni di alopecia areata dovrebbero essere distinte da lesioni fungine e sintomi di sifilide secondaria, che è caratterizzata dalla comparsa di molteplici piccoli foci di alopecia. Quando cicatrice alopecia è importante per determinare la natura della pelle, perché sacche di tessuto fibrotico può apparire presso il sito di lesioni traumatiche della pelle, e sullo sfondo di malattie come il lupus eritematoso, sarcoidosi della pelle, herpes zoster, ecc ..

E 'molto importante per determinare la causa e diffusa (sintomatica), calvizie, che è collegato non solo con l'impatto negativo sulla pelle dall'esterno della testa, ma anche con problemi interni del corpo, senza il quale il trattamento non può essere annullata capelli.

Chi contattare?

Prevenzione

Per quanto riguarda la prevenzione della calvizie negli uomini, non ci sono tali misure e requisiti che potrebbero con una garanzia del 100% per proteggere una persona dalla perdita dei capelli. Se la calvizie diffusa ha chiare cause esterne e interne che possono essere prevenute con l'aiuto di uno stile di vita sano, una corretta alimentazione, un trattamento tempestivo per i medici, quindi prevenire la calvizie focale e androgena è molto più difficile.

Tuttavia, questa non è una scusa per mollare le mani e aspettare quello che accadrà dopo. Alcuni momenti della vita di una persona aiuteranno anche a indebolire la predisposizione ereditaria, perché è noto che non tutti gli uomini che hanno ricevuto un gene per l'alopecia dai loro genitori stanno calveando presto. E la testimonianza che la zona calva era con il nonno, il bisnonno e il papà non è affatto un'indicazione che lo stesso destino attende i loro discendenti.

Misure come i capelli corti (a quanto pare riduce l'onere per la pelle e follicoli piliferi, anche creduto che i capelli poi iniziare a crescere attivamente) e l'abbandono di copricapi (per la ragione che non permettono alla pelle di respirare testa) non hanno un base di prove. Inoltre, camminare con la testa nuda aumenta solo l'impatto negativo sulla pelle e sui capelli di fattori esterni.

Ma ci sono altre misure che possono davvero ridurre il rischio di perdita precoce dei capelli:

  • Adeguata cura dei capelli: lavaggio regolare con detergenti delicati, uso di ricette alternative per rafforzare i capelli, pettinatura ordinata di pettine con denti rari. Durante e dopo il lavaggio con i capelli, è necessario essere estremamente attenti, perché a questo punto sono più inclini a lesioni. Non strofinare troppo e grattarsi il cuoio capelluto durante la procedura, e dopo il lavaggio, basta tamponare i capelli con un asciugamano morbido e non graffiarlo con bagnato.
  • Procedure di massaggio regolari sulla testa nella zona di crescita dei capelli. La pettinatura può essere considerata solo una delle varianti del massaggio alla testa, che attiva la circolazione sanguigna nella pelle, rafforza l'afflusso di sangue e la nutrizione dei follicoli piliferi, rende i capelli sani e forti.
  • L'alimentazione equilibrata è la chiave per capelli e unghie forti, perché ciò che mangiamo dipende da ciò che i nostri capelli stanno mangiando. Se il cibo è esaurito da vitamine e minerali, anche se non vi è alcuna predisposizione a contare su capelli spessi, non è necessario.
  • Lo stile di vita attivo, che consente di mantenere un normale metabolismo, in contrasto con l'ipodynamia influenzerà positivamente solo la condizione dei capelli sulla testa e sul corpo.
  • Controllo dello stato mentale, la capacità di reagire alle situazioni di stress, evitare forti emozioni, e, se necessario, e ricevere sedativi aiuteranno ad evitare molti problemi di salute, tra cui lo stress e l'alopecia diffusa.

Ma anche il rispetto di tutti i requisiti di cui sopra non garantisce che i capelli a un certo punto non inizieranno a ritirarsi. E qui è importante non ritardare il viaggio al dottore. Dopo tutto, la calvizie negli uomini, se non è causata dall'impatto di uno stress grave, molto spesso il processo è graduale e progressivo. È molto più facile trattarlo in una fase iniziale nei primi sei mesi che dopo diversi anni, quando il punto calvo diventa ovvio. Ciò è confermato dagli studi utilizzati farmaci per il trattamento di alopecia, la maggior parte dei quali non sono semplicemente in grado di aiutare se il tempo è mancato.

trusted-source[53]

Previsione

Probabilmente questi sono i punti più controversi nello studio del problema della calvizie negli uomini, che può avere origini diverse. Anche il decorso dell'alopecia androgenica più studiata è spesso difficile da prevedere, poiché il processo di caduta dei capelli viene ritardato in questo caso per molti anni. Inoltre, l'intensità della perdita di capelli dipende in gran parte dal contenuto di testosterone nel sangue e dall'attività della 5-alfa-reduttasi, che negli uomini può variare in modo significativo.

Il trattamento dell'alopecia androgenetica è un processo lungo e non sempre porta i risultati desiderati. L'idea è di combattere con la calvizie che un uomo avrà tutta la sua vita anche dopo un trapianto di capelli. Un'altra opzione per guardare il problema in modo diverso e amarsi in una nuova veste.

Una prognosi più favorevole per il trattamento di alopecia diffusa, perché al fine di fermare la perdita di capelli in testa, è sufficiente rimuovere il fattore che causa tale violazione. Pertanto, è sufficiente rimuovere gli stimoli esterni e trattare i problemi interni, prestando attenzione allo stato neuro-psichico, in modo che il normale metabolismo sia ripristinato e che i capelli ricevano una nutrizione normale per la vita e la crescita. Il più difficile in questo senso sono i pazienti con patologie croniche, il cui trattamento viene eseguito da corsi o costantemente durante tutta la vita.

Una prognosi controverso si osserva anche con alopecia focale. Nella maggior parte dei casi, passa per 3 anni, ma c'è sempre il rischio di recidiva della malattia e si richiede un ciclo ripetuto di trattamento. Un po 'aiuta a risolvere il problema del trapianto di capelli, ma in questo caso non vi è alcuna garanzia che il sistema immunitario non respinga i capelli trapiantati.

Ma con l'alopecia cicatriziale, il trattamento chirurgico è l'unico metodo possibile ed efficace per ripristinare il cuoio capelluto.

trusted-source[54]

You are reporting a typo in the following text:
Simply click the "Send typo report" button to complete the report. You can also include a comment.