^

Salute

Triholog

, Editor medico
Ultima recensione: 01.06.2018
Fact-checked
х

Tutti i contenuti di iLive sono revisionati o verificati da un punto di vista medico per garantire la massima precisione possibile.

Abbiamo linee guida rigorose in materia di sourcing e colleghiamo solo a siti di media affidabili, istituti di ricerca accademici e, ove possibile, studi rivisti dal punto di vista medico. Nota che i numeri tra parentesi ([1], [2], ecc.) Sono link cliccabili per questi studi.

Se ritieni che uno qualsiasi dei nostri contenuti sia impreciso, scaduto o comunque discutibile, selezionalo e premi Ctrl + Invio.

Crescita e perdita di capelli in una persona si verifica durante la sua vita. Ogni giorno una persona perde da 5 a 8 dozzine di capelli: di solito i capelli caduti ricrescono e non si osserva una dolorosa perdita di tale auto-reintegro. Questi e molti altri problemi con i capelli sono trattati da un dottore speciale - il trichologo.

Sa tutto ciò che i nostri fili e il cuoio capelluto devono avere per guardare al meglio.

Chi è un tricologo?

Il tricologo specializzato è apparso per la prima volta nei paesi occidentali più di un secolo fa. Gradualmente, questa direzione della medicina divenne sempre più richiesta: i centri di tricologia, le istituzioni scientifiche ed educative, dove venivano addestrati i tricologi professionisti, iniziarono a essere costruiti. Ad esempio, in Inghilterra e ora c'è un istituto tricologico e una rete di cliniche tricologiche.

Nel nostro paese, una specializzazione così ristretta cominciò a essere individuata solo negli anni '90 del XX secolo, cioè più recentemente. Nella maggior parte dei centri di medicina trichologists cui dermatocosmetology rappresentanti, perché il compito principale della professione medica - è quello di imparare tutto ciò che è connesso con le nostre trecce e del cuoio capelluto, per esempio, la struttura di fasi di crescita dei capelli e così via.

Questo è, infatti, il tricologo è un medico-dermatologo, strettamente focalizzato sulla diagnosi, la prevenzione e la terapia dei capelli e delle malattie della pelle sotto i capelli. I rappresentanti di questa professione dovrebbero essere sempre a conoscenza di tutti gli ultimi sviluppi e ricerche nel campo della salute delle ciocche e anche utilizzare nella loro pratica professionale tutti i metodi e gli strumenti innovativi che consentono di ripristinare e migliorare completamente la condizione dei capelli.

Quando dovrei contattare un tricologo?

Se non sei entusiasta dei tuoi ricci, sei preoccupato per eventuali problemi con i capelli, o non ti piace il loro aspetto, quindi puoi tranquillamente iscriverti per un appuntamento con il tricologo. Non dimenticare che i ricci sani non sono solo belli, è uno specchio dell'intero stato della salute umana.

Assicurati di contattare il tricologo se hai familiarità con i seguenti sintomi:

  • i capelli sono divisi, fratturati, cadono, si assottigliano, perdono lucentezza e volume;
  • la pelle sulla tua testa prude, si infiamma, macchie, forfora compaiono su di esso, il livello di capelli grassi cambia.

Le modifiche ai capelli possono essere associate alle seguenti condizioni:

  • cambiamenti ormonali nel corpo (gravidanza, allattamento al seno, pubertà, menopausa, ecc.);
  • malattie infettive della pelle sulla testa;
  • carenza di alcune sostanze nel corpo;
  • malattie croniche o l'uso di potenti farmaci;
  • malfunzionamenti della funzione del sistema endocrino;
  • predisposizione genetica.

Lo specialista in consulenza determinerà il vero stato dei tuoi ricci, scoprirà l'essenza del problema e prenderà una decisione efficace riguardo a ulteriori trattamenti.

Quali test devo fare quando contatto un tricologo?

Di norma, un appuntamento con un trichologo non richiede alcun test preliminare. Se durante la ricezione si scopre che per chiarire la diagnosi, non c'è abbastanza esami di routine, il medico stesso deciderà sulla nomina di alcuni esami di laboratorio. Può essere un'analisi per il livello di determinati ormoni, biochimica del sangue, ecc.

In alcuni casi, potrebbe essere necessario consultare altre specialità mediche - un neurologo, endocrinologo, gastroenterologo, perché i capelli della malattia può verificarsi a causa di problemi nel sistema digestivo, nervoso ed endocrino.

Se hai malattie croniche, assicurati di dirlo al medico. Porta anche un elenco di farmaci che stai assumendo o che hai assunto di recente. Se hai recentemente effettuato un esame del sangue generale o un test delle urine generale, puoi anche portare i risultati con te.

Non è richiesta una preparazione speciale per ricevere un trichologo.

Quali metodi diagnostici utilizza il tricologo?

L'enfasi principale della diagnosi della condizione della pelle e dei capelli è fatta al loro esame approfondito. C'è anche un interrogatorio del paziente, durante il quale il medico chiarisce alcune delle sfumature:

  • reclami;
  • durata della malattia;
  • dinamica e progresso della malattia;
  • predisposizione ereditaria;
  • patologie associate;
  • caratteristiche di un alimento e così via.

Per quanto riguarda l'esame, il medico richiama l'attenzione sulla presenza di lesioni non solo nelle zone dei capelli, ma anche sulle unghie, ciglia, sopracciglia e così via. Dottore Si richiama l'attenzione elementi eruzione, lo stato delle radici dei capelli grassi e punte dei capelli, l'aspetto della pelle e altri segni. Già sulla base dell'esame e delle domande, uno specialista può stabilire una diagnosi corretta al 90%.

Dopo questo, se necessario, il tricologo può applicare il metodo della ricerca strumentale - microscopia al computer. Qual è questo metodo? Una speciale fotocamera, collegata a un computer, ridimensiona l'immagine ottenuta dal microscopio e la visualizza sul monitor. Il paziente stesso ha l'opportunità di osservare i propri capelli sotto molteplici ingrandimenti. Solo allora, quando sarà condotto il corso del trattamento, sarà possibile osservare le dinamiche positive della terapia allo stesso modo e confrontare i risultati.

Un altro metodo di diagnosi può essere un tricogramma, che viene utilizzato principalmente per la caduta dei capelli. Per lo studio, i capelli del paziente vengono rimossi (circa un centinaio), vengono esaminati al microscopio per determinare le fasi della loro crescita. Ciò rende possibile determinare la corrispondenza delle fasi di sviluppo dei capelli alla norma.

Nella maggior parte dei casi, il medico invia i pazienti per l' esecuzione di test ormonali e immunologici. Viene studiato il livello degli ormoni tiroidei, degli ormoni sessuali, della ferritina, della transferrina, l'urina viene testata per il contenuto di androgeni, viene valutato lo stato del sistema immunitario.

Meno spesso il medico può offrire al paziente un sondaggio sul contenuto di minerali nel sangue, così come il consiglio di altri specialisti.

Una diagnosi completa e competente consente non solo di stabilire una diagnosi accurata, ma anche di prescrivere un trattamento efficace adeguato.

Cosa fa un tricologo?

Il dottore-tricologo non si occupa solo del fatto che prescrive un regime di trattamento per problemi con la superficie pelosa. Può condurre personalmente le procedure, sviluppare un percorso di cura individuale per il cuoio capelluto e il cuoio capelluto.

Alla prima visita, il medico presterà attenzione ai reclami del paziente, determinerà quando i problemi con i capelli o la pelle si incontrano per la prima volta, chiarirà la predisposizione ereditaria a tali problemi, poiché il meccanismo genetico gioca un ruolo importante nella condizione dei capelli.

Il medico ti chiederà sicuramente quali sono le complessità della tua professione, gli stress e le depressioni, la natura della tua dieta. Può specificare se il paziente sta usando qualche farmaco, se è malato di malattie croniche.

Successivamente, se necessario, il medico assegnerà una diagnosi. Forse saranno test di laboratorio o altri studi. Solo dopo sarà in grado di nominare un trattamento qualificato ed efficace del problema esistente.

Il tricologo può guidare il ricovero ambulatoriale di pazienti con disturbi dermatologici, micologici e tricologici. Inoltre, la sua competenza comprende le attività di prevenzione e gli esami clinici e strumentali.

Quali malattie tratta il tricologo?

Le malattie più comuni che il trichologo tratta:

  • Forfora - un disturbo comune, fino a poco tempo fa, non aveva alcun motivo affidabile. Non molto tempo fa, l'agente eziologico della forfora è stato scoperto ed identificato - si tratta di un'infezione fungina condizionalmente patogena di Pityrosporum Ovale (chiamato anche Malasezia Furfures). Oltre alla presenza di forfora, i pazienti si consultano spesso sul prurito della testa o arrossamento della pelle, quindi si può parlare di seborrea.
  • La seborrea è una malattia della pelle in cui sono presenti un'eccessiva salivazione e cambiamenti nella composizione delle secrezioni sebacee. Spesso la causa di questa condizione è lo squilibrio ormonale nel corpo.
  • Irsutismo : capelli con crescita eccessiva (androgeni-dipendenti) in pazienti di sesso femminile. In questi casi, i capelli crescono in modo anomalo in faccia, seno, addome, zona lombare, fianchi. La causa di questa condizione è la produzione eccessiva di androgeni (in particolare il testosterone). Ciò si verifica spesso durante la gravidanza o durante la menopausa.
  • Tricotillomania : ossessivo strappo dei capelli a causa di psicosi o ossessioni. A volte questa malattia è chiamata "stress adolescenziale".
  • Le patologie ereditarie sono malattie ereditate dall'eredità. Tra queste malattie vi sono tricoclasia, torsione dei capelli, monitethrix, tricoressia, atrichia, ecc.

Di norma, il tricologo si riferisce alle seguenti domande:

Consiglio tricologo

  • L'uso costante di copricapo e parrucche può aiutare ad aumentare la caduta dei capelli.
  • Frequenti e prolungati rimangono sotto i raggi cocenti del sole con una testa aperta che può portare all'asciugatura dei capelli, alla fragilità e alla perdita precoce.
  • Non è consigliabile uscire senza cappello in inverno, poiché l'aria fredda spasma i vasi superficiali del cuoio capelluto, peggiorando così i follicoli piliferi trofici.
  • Se i capelli sono unti, lavarli dovrebbero essere più spesso, ma usando mezzi speciali per i capelli grassi. È utile risciacquare questi capelli con brodo di colore di camomilla o acqua acidificata. Non è consigliabile lavare tali capelli in acqua calda, ma solo in acqua calda.
  • Per rendere il volume dei capelli una volta alla settimana, è utile creare maschere con prodotti a base di latte fermentato - kefir, yogurt.
  • L'asciugacapelli deve essere usato solo in casi di emergenza. La migliore asciugatura per capelli è l'essiccazione naturale a temperatura ambiente.
  • Spesso, la caduta dei capelli si verifica a causa di una carenza nel corpo del silicio, che è semplicemente necessaria per la normale crescita, sia dei capelli che delle unghie. Mangia frutta cruda insieme a buccia, pane tritato, verdure, verdure, frutti di bosco.
  • Spazzole e pettini dovrebbero essere morbidi, senza aste affilate, in modo da non danneggiare il cuoio capelluto e i follicoli piliferi.
  • Se tingi regolarmente i capelli, usa shampoo e risciacqui per capelli colorati: questo ti consentirà di riparare gli elementi danneggiati del filo.

Non abbiate paura se avete problemi con i vostri capelli, contattare il medico appropriato. Un professionista nel suo campo, troverà sicuramente una via d'uscita da una situazione spiacevole, utilizzando un approccio individuale per ogni paziente. Nonostante la ristretta specializzazione, il trichologo è sempre molto richiesto - tutti quelli che non sono indifferenti alla salute e alla bellezza dei suoi ricci lo attirano.

You are reporting a typo in the following text:
Simply click the "Send typo report" button to complete the report. You can also include a comment.