^
A
A
A

Assunzione di carboidrati durante l'esercizio

 
, Editor medico
Ultima recensione: 12.04.2020
 
Fact-checked
х

Tutti i contenuti di iLive sono revisionati o verificati da un punto di vista medico per garantire la massima precisione possibile.

Abbiamo linee guida rigorose in materia di sourcing e colleghiamo solo a siti di media affidabili, istituti di ricerca accademici e, ove possibile, studi rivisti dal punto di vista medico. Nota che i numeri tra parentesi ([1], [2], ecc.) Sono link cliccabili per questi studi.

Se ritieni che uno qualsiasi dei nostri contenuti sia impreciso, scaduto o comunque discutibile, selezionalo e premi Ctrl + Invio.

La nutrizione a base di carboidrati durante un carico di 1 ora fornisce agli atleti tempi di caricamento più lunghi e / o cretini più potenti alla fine del carico. Coyle et al. Dimostrato che il consumo di carboidrati durante il ciclismo al 70% V02max porta alla fatica per 30-60 minuti dopo.

Coyle et al. Ha confrontato l'effetto della nutrizione con carboidrati all'inizio della fatica e la ridotta efficienza dei ciclisti. I carboidrati consentivano agli atleti di prolungare il tempo di carico di una media di 33 minuti (152 minuti rispetto a 126 minuti) fino a quando non si raggiungeva la fatica. Questa dieta manteneva alti livelli di glucosio nel sangue.

Coyle et al. Misurato anche gli indici di questa gara ciclistica lunga e intensa sullo sfondo della nutrizione dei carboidrati e senza di essa. In orario senza affaticamento dell'assunzione di carboidrati si è verificato 3 ore più tardi ed è stato preceduto da una diminuzione dei livelli di glucosio nel sangue. Quando ai ciclisti venivano somministrati carboidrati al momento dell'assunzione di cibo, il livello di glucosio nel sangue era stabile e gli atleti potevano allungare il tempo di percorrenza di 1 ora addizionale, prima dell'affaticamento. Entrambi i gruppi hanno usato il glicogeno muscolare alla stessa velocità e la resistenza è stata aumentata mantenendo i livelli di glucosio nel sangue, piuttosto che preservando il glicogeno.

La nutrizione a base di carboidrati mantiene il livello di glucosio nel sangue in un momento in cui le riserve di glicogeno nei muscoli diminuiscono.

Sono state anche valutate le caratteristiche di correre con la nutrizione di carboidrati e senza di essa. Durante i 40 km di gara nel calore di Millarg-Stafford et al. Determinato che la nutrizione di carboidrati (55 g-h) ha aumentato il livello di glucosio nel sangue e ha consentito ai corridori di percorrere gli ultimi 5 km di correre molto più velocemente della gara senza assumere carboidrati. Nel correre su un tapis roulant all'80% di V02max, Wilbert e Moffatt hanno scoperto che il tempo di esercizio durante il consumo di carboidrati (35 g-h) era di 23 minuti in più (115 min) rispetto ai carboidrati (92 min).

La nutrizione con carboidrati può anche migliorare le prestazioni negli sport che richiedono soste e traffico (calcio, pallacanestro), dove sono necessari sforzi intensivi ea breve termine. Davis et al. [26] hanno valutato l'effetto della nutrizione dei carboidrati sugli indici durante un'intensa gara ciclistica con interruzioni. Gli atleti hanno eseguito ripetuti sussulti di un minuto a 120-130% di V02max, separati da 3 minuti di riposo, prima della comparsa della fatica. Prima dell'inizio della gara e ogni 20 minuti durante l'evento, gli atleti hanno assunto una parte di una bevanda lenitiva o una bevanda con un elettrolito di carboidrati al 6%, che ha dato 47 grammi di carboidrati all'ora. Il tempo medio di affaticamento nel caso di assunzione di carboidrati è stato di 89 minuti (21 spint) rispetto ai 58 minuti (14 cretini) nel caso del placebo. I risultati di questo studio mostrano che i benefici della nutrizione con carboidrati non si limitano ad aumentare la durata dell'esercizio intenso.

Il miglioramento della nutrizione dei carboidrati prima del carico era in aggiunta agli indici ottenuti con l'alimentazione di carboidrati durante il carico. Wright et al. [27] hanno dimostrato che i ciclisti che hanno ricevuto carboidrati per 3 ore per caricare e zo tempo, in grado di sopportare il carico per un lungo tempo (289 min), a differenza di quelle che ricevono carboidrati oa monte del carico (236 min), o in il tempo di esso (266 min).

La nutrizione combinata fornisce indici più alti rispetto ai soli carboidrati. Tuttavia, la crescita della nutrizione pre-carboidrata era inferiore rispetto a quando venivano consumate piccole quantità di carboidrati durante l'esercizio.

Il ruolo principale dei carboidrati nelle bevande che sostituiscono l'acqua è quello di mantenere la concentrazione di glucosio nel sangue e aumentare l'ossidazione dei carboidrati. La nutrizione con carboidrati migliora le prestazioni durante un carico di 1 ora o più, specialmente quando le riserve di glicogeno muscolare sono trascurabili.

Infatti, il consumo di carboidrati e la sostituzione dell'acqua con le bevande migliorano le prestazioni sportive.

Belois e Coyle hanno valutato gli effetti di liquidi e carboidrati singolarmente e in combinazione durante una gara ciclistica intensiva di 1 ora. In quattro test, gli atleti hanno ricevuto: 1330 ml di acqua, che hanno reintegrato il 79% del sudore; 1330 ml di liquido con 79 g di carboidrati; 200 ml di acqua, che hanno reintegrato il 13% di sudore; 200 ml di liquido con 79 g di carboidrati. Quando veniva somministrato un grande volume di liquidi o 79 grammi di carboidrati separatamente, ciascun atleta ha migliorato il punteggio del 6% rispetto al test del placebo. Quando è stato utilizzato un grande volume di liquidi e carboidrati in combinazione, gli indici sono migliorati del 12%.

Coyle e Montain offrono agli atleti per migliorare le prestazioni assumere 30-60 grammi (120-240 kcal) di carboidrati ogni ora. Questa quantità può essere ottenuta da prodotti o da un liquido ricco di carboidrati.

trusted-source[1], [2], [3], [4], [5]

You are reporting a typo in the following text:
Simply click the "Send typo report" button to complete the report. You can also include a comment.