^
A
A
A

Perché riduce le gambe durante la gravidanza e cosa dovrei fare?

 
, Editor medico
Ultima recensione: 25.06.2018
 
Fact-checked
х

Tutti i contenuti di iLive sono revisionati o verificati da un punto di vista medico per garantire la massima precisione possibile.

Abbiamo linee guida rigorose in materia di sourcing e colleghiamo solo a siti di media affidabili, istituti di ricerca accademici e, ove possibile, studi rivisti dal punto di vista medico. Nota che i numeri tra parentesi ([1], [2], ecc.) Sono link cliccabili per questi studi.

Se ritieni che uno qualsiasi dei nostri contenuti sia impreciso, scaduto o comunque discutibile, selezionalo e premi Ctrl + Invio.

Riduce le gambe durante la gravidanza - questo è un problema comune per le donne in gravidanza, così come le manifestazioni di tossicosi. Questa patologia spesso si preoccupa nel terzo trimestre di gravidanza, che è associato a una violazione del metabolismo delle vitamine. Ma ci possono essere altre cause di questo fenomeno, quindi è necessario conoscere le principali di loro e condurre una terapia adeguata, perché la gravità dei sintomi a volte interrompe il normale sonno della donna incinta e le attività quotidiane.

Epidemiologia

L'epidemiologia di questo problema indica una diffusa prevalenza di questo problema tra le donne incinte, che rappresenta oltre l'85% delle donne in gravidanza. Dato il fattore eziologico, questo problema si verifica nel 96% delle donne che durante la gravidanza non hanno ricevuto ulteriori vitamine, e la ragione di tali donne è una carenza di calcio e magnesio. Le cause secondarie di convulsioni nelle gambe durante la gravidanza sono inferiori al 5%. Tali dati ci consentono di giudicare non solo le possibili cause, ma anche di motivare la prevenzione primaria di questa patologia.

trusted-source[1], [2], [3], [4], [5], [6], [7]

Le cause crampi alle gambe durante la gravidanza

La gravidanza è un periodo in cui, per amore della piccola felicità, una donna deve sopportare molti momenti spiacevoli che violano la sua condizione generale. Una di queste condizioni è la sensazione di parestesie e crampi muscolari.

In condizioni normali, il corpo umano ha un normale rapporto di elettroliti diversi, che forniscono la conduzione nervosa e una buona stimolazione muscolare. Questo processo è controllato dal contenuto di calcio, magnesio e potassio nel corpo. Durante la gravidanza, questi oligoelementi vengono ridistribuiti in modo tale da garantire lo sviluppo del bambino, quindi per la madre potrebbe non essere sufficiente. La carenza di vitamine e oligoelementi durante la gravidanza è un fenomeno frequente, ma non tutti sono preoccupati per i problemi dei crampi alle gambe. Pertanto, è necessario prendere in considerazione anche altri fattori.

Per comprendere la patogenesi delle convulsioni nel tessuto muscolare, è necessario conoscere il ruolo di alcuni elettroliti nel corpo umano.

Il calcio è un microelemento che fornisce l'attività cardiaca, il lavoro delle fibre muscolari e nervose, nonché la struttura del tessuto osseo. Il calcio prende anche parte alla normale conducibilità dell'impulso e alla contrazione delle fibre muscolari. È il principale iniziatore della contrazione muscolare nel momento in cui entra attraverso i canali del calcio all'interno della cellula. Durante la gravidanza è necessaria una grande quantità di calcio per la struttura del tessuto osseo del bambino, pertanto è necessario un maggiore apporto di questo elemento dall'ambiente esterno. In condizioni di carenza di calcio, il lavoro dei canali viene interrotto e i canali di calcio aperti sono sostituiti da sodio, che provoca un aumento del livello di sodio nella cellula muscolare. L'aumento del contenuto di calcio all'interno della cellula provoca un enorme afflusso di acqua, che a sua volta promuove l'iperidratazione intracellulare. L'edema delle fibre muscolari provoca la compressione dei gangli nervosi e delle terminazioni nervose - questo peggiora la conduttività dell'impulso nervoso dai muscoli ai centri del cervello. Questo è percepito come una sensazione di intorpidimento delle gambe o dei loro crampi.

Il magnesio è un elemento che fornisce l'impulso di viaggiare attraverso le cellule nervose. Il lavoro del nervo, che fornisce l'innervazione dell'una o dell'altra fibra muscolare, in questo caso dipende dalla quantità di magnesio. In condizioni normali, c'è un equilibrio tra magnesio e calcio, e i processi di conduzione dell'impulso nervoso sono risolti. Il calcio attraverso canali lenti passa all'interno della cellula e c'è una contrazione muscolare, e quindi il magnesio fornisce il rilassamento della fibra muscolare dall'impulso nervoso dalla fibra nervosa. Quando il magnesio non è sufficiente, il processo di impulso al ganglio nervoso dalla fibra muscolare non procede correttamente, il che può provocare intorpidimento o eccessiva contrazione muscolare sotto forma di convulsioni di alcuni gruppi muscolari. Pertanto, la carenza combinata di magnesio e calcio è la ragione per cui riduce le gambe.

Data la carenza di oligoelementi, come la ragione principale per lo sviluppo del problema di intorpidimento delle gambe durante la gravidanza, non dimenticare le possibili altre cause di tale patologia. Molto spesso le donne nella seconda metà della gravidanza sono preoccupate per il problema della ritenzione idrica e dello sviluppo di edema sulle gambe. Ciò è dovuto al fatto che un aumento del peso del feto interrompe il deflusso di sangue venoso attraverso il sistema della vena cava inferiore, e anche il linfodrenaggio è disturbato. Pertanto, il problema dell'edema delle estremità può essere molto pronunciato. In questo caso, non solo vengono violati i processi di innervazione, ma la gravità dell'edema può essere causa di compressione dei canali nervosi, che causa una violazione dell'innervazione. Questo può essere uno dei motivi che riduce le gambe durante la gravidanza, specialmente la sera, dopo lunghe passeggiate o carichi sugli arti.

Va anche notato che nelle donne con una malattia varicosa degli arti inferiori, la causa di intorpidimento delle gambe è molto spesso dovuta al fatto che il processo di deflusso del sangue venoso viene interrotto e le vene allargate portano notevole disagio.

La gravidanza è un fattore di rischio per lo sviluppo del diabete gestazionale, anche se la donna non era precedentemente diabetica. Pertanto, il motivo che riduce le gambe durante la gravidanza, può anche essere il diabete. La patogenesi dello sviluppo di tali sintomi è che quando il glucosio da carenza di insulina non raggiunge il pieno metabolismo e forma un'enorme quantità di metabolita intermedio - il sorbitolo. Il sorbitolo è una sostanza che può accumularsi nei vasi sanguigni che forniscono sangue alle fibre nervose - vasa vasorum. Questo sconvolge il trofismo delle fibre nervose e provoca parestesie, cioè sensazioni di intorpidimento nelle mani. Pertanto, con questa patologia, è molto importante escludere il diabete mellito come possibile causa di parestesie.

Un'altra possibile causa di convulsioni o intorpidimento delle gambe durante la gravidanza può essere considerata una malattia neurologica sotto forma di osteocondrosi o artrosi della colonna lombare. Ciò si traduce nella compressione delle terminazioni nervose, che provoca una violazione della normale conduttività dell'impulso nervoso con una sensazione di intorpidimento. Questa patologia è più grave e richiede una correzione ed è più comune nelle donne anziane.

Se riduci le gambe durante la gravidanza, non dimenticare anche la sindrome della vena cava inferiore - la compressione del frutto di questa struttura provoca una violazione del deflusso dagli arti inferiori. Questo può portare a una ridotta circolazione degli organi pelvici e l'innervazione degli organi e degli arti inferiori è fornita dal plesso pelvico, quindi questi sintomi si manifestano.

trusted-source[8], [9]

Fattori di rischio

Dati tutti i motivi sopra esposti per lo sviluppo della patologia, è necessario identificare i principali fattori di rischio che possono portare al fatto che riduce le gambe:

  1. donne in gravidanza con insufficiente assunzione di cibo e assunzione di cibo in micronutrienti;
  2. vene varicose degli arti inferiori nelle donne;
  3. gestosi tardiva di donne in gravidanza con sviluppo di edema degli arti inferiori;
  4. diabete mellito in donne in gravidanza;
  5. sovrappeso prima della gravidanza.

Date queste cause e fattori di rischio, è necessario diagnosticare attentamente questo problema al fine di escludere le cause più gravi e di condurre un'adeguata correzione della condizione.

trusted-source[10], [11], [12], [13]

Sintomi crampi alle gambe durante la gravidanza

I crampi alle gambe durante la gravidanza si verificano spesso dopo una lunga giornata di lavoro, quando una donna va a riposare. Ciò è dovuto al fatto che la conducibilità dell'impulso nervoso dopo un carico intenso sugli arti si deteriora, poiché l'edema e la fatica dei muscoli sono espressi, la loro contrattilità diminuisce. Per quanto riguarda il periodo, spesso si verifica intorpidimento nel terzo trimestre di gravidanza, quando il peso di una donna aumenta in modo significativo e vengono violati i processi di rilascio dei prodotti metabolici. In questo caso, anche il deflusso del sangue dagli arti inferiori viene disturbato.

Molto spesso riduce le gambe durante la gravidanza durante la notte e questo è associato nella maggior parte dei casi all'insufficienza di oligoelementi - potassio, calcio e magnesio. La particolarità di tale intorpidimento è il loro carattere di un tipo, cioè non vi è alcun dolore grave o sintomi aumentati con movimenti diversi. In questo caso, la gravità dei sintomi può essere tale da far sentire le convulsioni delle estremità, il che porta al fatto che la donna si sveglia e per lungo tempo non riesce ad addormentarsi. Spesso riduce i polpacci delle gambe, poiché questi muscoli sono più sviluppati e localizzati più distalmente, il che viola la loro innervazione e la circolazione del sangue in un sogno.

Spesso l'intorpidimento delle gambe può essere combinato con altri sintomi. Se riduci le braccia e le gambe durante la gravidanza e questo è accompagnato da dolore, allora devi prestare attenzione a questi sintomi, poiché questo può essere una manifestazione di osteocondrosi. Ci possono anche essere gonfiore e intorpidimento. In questo caso, si tratta di una violazione della funzione renale o della possibilità di ipertensione. Se il torpore degli arti inferiori è accompagnato dal loro edema e l'edema è generalizzato, allora dovrebbe essere analizzato, forse è solo un eccesso di liquido nel corpo e hai solo bisogno di rimuoverlo. Se c'è un mal di testa concomitante, allora è necessario escludere la preeclampsia tarda, perciò è necessario controllare la pressione del sangue.

Se riduce le dita dei piedi durante la gravidanza, allora è necessario analizzare ed escludere la violazione della circolazione periferica. Quindi tali sintomi possono essere accompagnati dal raffreddamento delle estremità e dal loro colore bianco - questo deve essere preso in considerazione quando si prescrive il trattamento.

Se si riducono le gambe durante la gravidanza in un secondo momento e questo è accompagnato da gonfiore, allora è necessario prestare particolare attenzione a questo sintomo ed escludere la gestosi tardiva. Se riduci le gambe durante la gravidanza nelle prime fasi, questo potrebbe indicare una carenza di micronutrienti. Questo può essere osservato con tossicosi precoce pronunciata, che è accompagnata da grave vomito. Come è noto, durante il vomito, molta acqua e elettroliti utili vengono escreti dal corpo, il che disturba lo stato dell'omeostasi. E una delle manifestazioni di questo può essere uno spasmo nei muscoli degli arti inferiori, specialmente sullo sfondo dell'ipocloremia. Questo deve essere preso in considerazione nella diagnosi delle cause e dei possibili metodi di trattamento. È necessario prendere in considerazione altri sintomi, analizzando le condizioni generali della donna incinta, al fine di evitare possibili complicazioni.

trusted-source[14], [15], [16]

Complicazioni e conseguenze

Le complicazioni che possono svilupparsi sullo sfondo delle convulsioni degli arti inferiori, sono ridotte a una violazione delle condizioni generali delle donne. Se le carenze di micronutrienti aumentano, allora può interrompere il lavoro di attività cardiaca e circolazione. In futuro, questo può causare violazioni della circolazione sanguigna uteroplacentare e causare ipossia fetale cronica. La conseguenza di una diagnosi prematura di osteocondrosi può essere una sindrome da compressione pronunciata con alterata innervazione degli organi pelvici. Poi c'è una violazione della funzione della vescica.

trusted-source[17], [18], [19], [20]

Diagnostica crampi alle gambe durante la gravidanza

Dato che oltre il 95% dei casi di crampi alle gambe durante la gravidanza sono causati da una carenza di calcio e magnesio, è prima necessario determinare il livello di questi microelementi e monitorarli durante la gravidanza per la diagnosi. È molto importante prendere in considerazione tutti i dettagli, con chiarimenti su tutti i reclami e altri sintomi. È necessario scoprire come sono avvenute altre gravidanze, se tali sintomi fossero precedenti. È necessario scoprire la dinamica del peso corporeo di una donna incinta e dettagliare il problema della presenza di edema e affaticamento delle gambe, dolore. I dati anamnestici permettono di escludere o confermare la presenza di diabete mellito, malattia varicosa degli arti inferiori e osteocondrosi, che può anche essere la causa di tale intorpidimento delle gambe. È necessario prestare attenzione alla presenza dei piedi piatti di una donna, perché una tale innocua ragione, a prima vista, può diventare un problema serio. Dopotutto, con un aumento del peso corporeo del bambino, aumenta il carico su gambe e piedi, quindi anche se prima non c'erano manifestazioni di piedi piatti, potrebbe diventare insensibile alle gambe durante la gravidanza.

Le analisi sono un indicatore importante per diagnosticare i cambiamenti nel livello di elettroliti di base, nonché per monitorare i principali indicatori dello stato di una donna incinta. Eseguire test generali e speciali - un esame del sangue generale, un test delle urine generale, feci, un esame del sangue biochimico con diagnostica degli elettroliti di base. Di norma, in caso di gravidanza normale, non ci sono cambiamenti specifici che indichino una patologia. Nel determinare gli elettroliti, ci può essere una diminuzione della quantità di calcio, magnesio e potassio, ma possono anche essere normali, poiché il loro livello diminuisce solo nella cellula, ma rimane normale nel sangue. Il livello normale di calcio nel sangue è 2,25 - 2,75 mmol / l. Se questa cifra è significativamente inferiore rispetto alla norma, è necessario pensare alla grave mancanza di questo oligoelemento, perché in questo caso i crampi alle gambe possono essere sintomi aggravati di osteoporosi, e un'espressione di dolore alle articolazioni e le ossa.

Nell'analisi del sangue biochimica, è inoltre necessario determinare il livello di proteine totali.

Per escludere la patologia del sistema venoso, è anche necessario condurre un esame del sangue con la definizione dei principali indicatori del coagulogramma. Se gli indicatori indicano un ispessimento del sangue, allora devi pensare alla patologia delle vene degli arti inferiori, che può anche causare dolore e crampi alle gambe.

Per escludere il diabete gestazionale è necessario condurre un'analisi della determinazione della glicemia e un test per la tolleranza al glucosio. Questo aiuterà nella diagnosi differenziale della patologia.

L'analisi generale delle urine dovrebbe includere la diagnostica obbligatoria della proteinuria quotidiana, che consente di eliminare la gestosi tardiva e la presenza di edema degli arti latenti come una delle possibili cause di intorpidimento delle gambe.

La diagnostica strumentale viene effettuata allo scopo di escludere patologia neurologica, patologia degli organi pelvici e anche per monitorare il feto. Per questo, l'ecografia viene solitamente eseguita con la determinazione della condizione fetale e nelle ultime fasi della gravidanza: la cardiotocografia, che consente di determinare lo stato del battito cardiaco fetale e il tono dell'utero. Anche con l'aiuto degli ultrasuoni degli organi pelvici, si può determinare la presenza di disturbi circolatori nella piccola pelvi e possibili fonti di compressione.

Speciali studi strumentali possono anche essere utilizzati ai fini della diagnosi differenziale per eliminare l'osteocondrosi o altri sintomi neurologici. È anche necessario consultare specialisti - terapeuta, neurologo, chirurgo (con vene varicose).

trusted-source[21], [22], [23], [24], [25], [26], [27]

Diagnosi differenziale

La diagnosi differenziale di crampi alle gambe durante la gravidanza dovrebbe in primo luogo eliminare questi gravi problemi che potrebbero danneggiare il bambino - è la neuropatia diabetica, lombalgia, pre-eclampsia, ipertensione.

Per escludere il diabete mellitus permette di effettuare l'analisi di un livello di un glucosio in sangue e la prova con caricamento da glucosio. I problemi neurologici sotto forma di osteochondrosis possono esser differenziati all'atto di indagine e consultazione dell'esperto. In questo caso, si osserveranno indolenzimento e violazione di altri tipi di sensibilità, così come il torpore non sarà solo locale, ma ci saranno altri dolori somatici o alterati organi pelvici.

Se riduce le gambe e questo è accompagnato da marcato gonfiore, è necessario misurare la pressione sanguigna ai fini della diagnosi differenziale con gestosi tardiva. Confermare o confutare è possibile determinando il livello di proteine e la proteinuria quotidiana.

In ogni caso, la diagnosi dovrebbe essere il più ampia possibile per escludere condizioni patologiche che possono interrompere lo stato normale e lo sviluppo del feto.

Chi contattare?

Trattamento crampi alle gambe durante la gravidanza

Il trattamento di questo problema dovrebbe consistere non solo nell'effetto sulla causa, ma anche nel principio del danno minimo per il bambino. Considerando che nella maggior parte dei casi i crampi alle gambe sono causati dalla mancanza di oligoelementi, è necessario riempire questo deficit non solo a spese dei farmaci, ma anche a spese della nutrizione razionale. Innanzitutto, è necessario aderire a kallorazha e regime di bere sufficienti. Se, oltre ai crampi, ci sono anche gonfiori delle gambe, allora è necessario limitare la quantità di fluido usato. Questo può ridurre la gravità dei sintomi. Inoltre, è necessario eliminare carichi statici eccessivi sulle gambe e aumentare la durata del riposo e del sonno.

Per quanto riguarda il cibo, è necessario utilizzare quegli ingredienti che sono ricchi di magnesio e calcio. Pertanto, è necessario aumentare la quantità di prodotti caseari nella dieta e dare la preferenza alla ricotta, che è ben digerita e non lascia una sensazione di pesantezza, come può essere con il latte intero durante la gravidanza.

Aumentare la quantità di magnesio esogeno possibile con prodotti ricchi di questo oligoelemento. Comprende pane nero, pane con crusca di farina grossolana, grano saraceno, miglio, farina d'avena, noci, lenticchie e piselli, ceci e frutta secca. Tè molto utili, a base di frutta secca, che contengono anche molto potassio.

È bene aumentare la quantità di altre vitamine, quindi le donne incinte sono incoraggiate a mangiare frutta e verdura di stagione.

Per quanto riguarda il trattamento medico di una carenza di magnesio e calcio, è obbligatorio per la correzione rapida della carenza e la regressione dei sintomi. Pertanto, è necessario includere nel trattamento dei preparati di magnesio e calcio sotto forma di preparati vitaminici.

  1. Kerkavit è una preparazione vitaminica complessa, la cui composizione consente di ripristinare la carenza di calcio e altre vitamine. Data la composizione ricca, il farmaco ricostituisce scorte di non solo vitamine e oligoelementi, ma amminoacidi che ne consentono l'utilizzo come preparazione vitaminica per il trattamento di intorpidimento e convulsioni, nonché per migliorare il trofismo tissutale e il tono muscolare. La struttura di Kerkavit include vitamina B1, che migliora il flusso sanguigno nei siti muscolari rotti e allevia le convulsioni e il torpore, aumentando il tono di questi muscoli. Inoltre, la composizione del farmaco comprende calcio, cistina e cheratina, che forniscono fibre nervose trofiche. A causa della complessa azione del calcio e della vitamina B1, intorpidimento e crampi passano molto rapidamente con il ripristino del normale livello di elettroliti nei tessuti. Kerkavit è disponibile sotto forma farmacologica di capsule di gelatina. Metodo di applicazione - una capsula una volta al giorno, sciogliendo in una piccola quantità di acqua. Gli effetti collaterali quando la dose non viene rilevata, ci può essere un cambiamento nel colore dell'urina a causa della composizione del farmaco. Controindicazioni all'assunzione del farmaco - questo è un aumento del livello di qualsiasi ormone, gravi violazioni di reni e fegato. Precauzioni - non combinare con altri preparati di calcio e non utilizzare per più di trenta giorni.
  2. Magvit B6 - un rimedio vitaminico, che include magnesio e vitamina B6, che completano le azioni e gli effetti l'uno dell'altro. Il magnesio è il principale microelemento, che contribuisce al miglioramento dell'eccitazione nervosa e della conduzione degli impulsi ai muscoli. Il farmaco è disponibile in compresse. Dosaggio - una compressa due volte al giorno, è meglio prendere un'ora dopo aver mangiato, che migliora il metabolismo del farmaco. Il corso del trattamento è di un mese. Gli effetti collaterali possono essere sotto forma di manifestazioni allergiche, così come dispepsia. Controindicazioni all'uso di questo rimedio per il trattamento sono una maggiore quantità di magnesio nel corpo, sindrome da malassorbimento e insufficienza congenita di lattasi. Il farmaco è approvato per l'uso durante la gravidanza. Precauzioni in caso di utilizzo di questo farmaco - è necessario prendere cura con il farmaco in caso di guida imminente.
  3. Berroca plus è una preparazione vitaminica complessa che può essere utilizzata come rimedio terapeutico alla vitamina. Data la ricca composizione, la droga ricostituisce scorte non solo di vitamine, ma anche di oligoelementi. La composizione del farmaco comprende vitamine - A, B1, B2, B6, B12, C, D, E, così come oligoelementi di magnesio e calcio. A causa della complessa azione di calcio e magnesio, intorpidimento e crampi passano molto rapidamente con il ripristino del normale livello di elettroliti nei tessuti. Il farmaco viene prodotto in compresse con un dosaggio - una compressa una volta al giorno, è meglio prenderlo dopo quindici minuti dopo aver mangiato, il che migliora il metabolismo del farmaco. Gli effetti collaterali sono possibili sotto forma di manifestazioni allergiche, così come i fenomeni dispeptici sotto forma di stitichezza. Controindicazioni a prendere la medicina - una gastrite e una storia di un'ulcera, urolitiasi, pietre della cistifellea. Precauzioni nel caso di usare questo farmaco - non dovresti prenderlo in combinazione con altri complessi multivitaminici.
  4. Vitrum è un complesso multivitaminico raccomandato per le donne in gravidanza come rimedio vitaminico preventivo e curativo. La preparazione comprende le vitamine A, B1, B2, B6, B12, C, D, E, e minerali - magnesio, calcio, rame, manganese, zinco, fosforo, biotina, nicotinammide e acido folico. Il magnesio, che è contenuto nel farmaco, è coinvolto nel metabolismo degli elettroni della catena respiratoria nelle cellule, che contribuisce alla sintesi dell'energia richiesta per la cellula. Questo ripristina la conduzione neuromuscolare e riduce i crampi dei singoli muscoli.

Questo prodotto è disponibile sotto forma di compresse nella quantità di 30, 60 pezzi. Dosaggio: una compressa una volta al giorno. Precauzioni nel caso di usare questo farmaco - non dovresti prenderlo in combinazione con altri complessi multivitaminici, specialmente con le vitamine A, D.

Il trattamento fisioterapeutico di questa patologia è possibile e ha un effetto benefico sullo stato delle fibre nervose. Usano la magnetoterapia, l'elettroforesi con gli ioni e anche il massaggio terapeutico. È possibile utilizzare l'automassaggio dei muscoli interessati e durante un attacco di convulsioni, tale massaggio rimuove i sintomi.

Trattamento alternativo delle convulsioni nelle gambe durante la gravidanza

 I farmaci e i metodi alternativi che vengono utilizzati sono principalmente volti a correggere la mancanza di elementi in traccia e migliorare la conduzione nervosa. Tali metodi possono essere utilizzati in combinazione con farmaci vitaminici. È possibile utilizzare, oltre a infusi e tè medicinali e macinazioni con erbe e sostanze biologicamente attive.

  1. La radice di liquirizia ha un tropismo nel tessuto osseo e nel sistema muscolare, ecco perché aiuta perfettamente con gli spasmi degli arti. Per l'infusione medicinale di liquirizia, prendi cento grammi di foglie di liquirizia e versa mezzo litro di acqua bollita. Metodo di applicazione: un cucchiaino di infuso tre volte al giorno. Tale strumento aiuta a normalizzare l'aumentata eccitabilità delle strutture muscolari e ha anche un effetto tonico sulle fibre nervose.
  2. La più importante fonte di calcio è il guscio d'uovo. Per ottenere il medicinale è necessario lavare il guscio dell'uovo crudo, quindi a stracciare in un mortaio finemente a uno stato polveroso, aggiungere cinque gocce di succo di limone lì, poi quando la reazione avviene, prenderla minimamente una volta al giorno.
  3. Ottimo aiuto per sfregare i muscoli degli arti inferiori per alleviare l'affaticamento delle gambe. Per fare questo, utilizzare la tintura alcolica di Kalgan. In questa tintura, aggiungere alcune gocce di olio d'oliva e strofinare durante la notte.

Le principali erbe utilizzate per trattare questa patologia sono:

  1. Il biancospino è una pianta che aiuta a normalizzare la funzione delle cellule muscolari e ripristinare la normale struttura delle fibre nervose. Per l'infusione medica è necessario prendere tre cucchiai di erbe, versare acqua bollente e far bollire a fuoco basso per altri cinque minuti, questa infusione deve essere coperta e insistita per tre ore. Prendere in forma calda cinque volte al giorno per due cucchiai. Il corso del trattamento non è inferiore a tre settimane.
  2. La radice di valeriana e le foglie di ortica riducono l'eccitabilità nervosa e migliorano la conduzione di un impulso nervoso lungo le fibre verso i muscoli e gli organi interni. Per preparare il tè medicinale, devi prendere le foglie di ortica e la radice di valeriana versarle con acqua e insistere per dieci minuti. Una tale soluzione dovrebbe essere bevuta in un bicchiere due volte al giorno.
  3. In questo caso si utilizzano anche la radice di bardana e le piante dei baffi d'oro. Per questo, utilizzare l'infuso di queste erbe e consumarle mezzo bicchiere due volte al giorno. È importante monitorare la quantità di fluido in presenza di edema.

I rimedi omeopatici si basano sul ripristino del livello dei microelementi e sull'effetto tonificante dell'impulso sulle fibre. Immobili, impianti e attrezzature:

  1. Magnikum yodatum - omeopatici monocomponente preparazione, il principale principio attivo che è un composto di magnesio inorganico. Il farmaco è raccomandato per il trattamento dei crampi muscolari come meccanismo sostitutivo di azione. Il farmaco viene rilasciato sotto forma di granuli omeopatici standard e dosaggio di esso - dieci granuli tre volte al giorno. Il modo di applicazione - sotto la lingua dopo aver mangiato dopo mezz'ora. Precauzioni - non applicare per le allergie allo iodio. Gli effetti collaterali sono sotto forma di rossore del viso e una sensazione di calore.
  2. Kalkohel  è un rimedio omeopatico complesso, che è la principale fonte di calcio. Questo farmaco è usato in un dosaggio di tre grani omeopatici. Il corso del trattamento è di tre mesi con l'uso quotidiano del farmaco due volte al giorno. Gli effetti collaterali possono essere nella forma di difficoltà a deglutire, ma questo è raro.
  3.  Lo stramonio è un rimedio omeopatico di origine naturale. Il farmaco viene rilasciato nella forma farmacologica della soluzione omeopatica in fiale e viene dispensato sulla terza parte dell'ampolla una volta alla settimana con possibile uso orale. Gli effetti collaterali sono possibili sotto forma di iperemia facciale e sensazione di pesantezza alle gambe, e possono anche manifestarsi manifestazioni allergiche di diversa gravità.
  4. La grafite è un rimedio omeopatico di origine inorganica. Il farmaco viene utilizzato sotto forma di granuli omeopatici e gocce. Dosaggio: sei pallini tre volte al giorno o due gocce sotto la lingua. È necessario dissolvere i granuli per completare la dissoluzione e non prendere il cibo per un'ora. Gli effetti collaterali sono rari, ma può esserci una sindrome diarrea. Precauzioni - è impossibile usare il farmaco per il fisico astenico delle donne e l'umore depresso.

trusted-source[28], [29], [30], [31], [32], [33], [34]

Prevenzione

Le misure per prevenire lo sviluppo di questa patologia sono aspecifiche e consistono nel prevenire lo sviluppo di carenze di vitamine e microelementi essenziali. Questa è la corretta alimentazione della donna incinta, il suo equilibrio, un numero sufficiente di verdure e frutta, vitamine. Si raccomanda di iniziare un'assunzione preventiva di vitamine prima della gravidanza e di assumere anche complessi vitaminici durante la gravidanza. Per la prevenzione di complicazioni di patologia con la comparsa di altri sintomi - mal di testa, gonfiore delle mani, violazione della sensibilità - è necessario essere esaminati. Devi monitorare la tua salute, specialmente durante la gravidanza.

trusted-source[35], [36], [37], [38], [39]

Previsione

La prognosi di questa patologia per il recupero è favorevole.

I crampi alle gambe durante la gravidanza sono un problema molto comune che deve essere affrontato per migliorare la condizione. La maggior parte dei sintomi si verificano durante la notte e disturbano il sonno di una donna incinta, mentre è possibile utilizzare l'automassaggio, che rimuoverà tutti i sintomi. Ma in futuro abbiamo bisogno di scoprire la ragione di questo, e data la frequenza delle carenze di micronutrienti, abbiamo bisogno di regolare la dieta e la terapia vitaminica sostitutiva.

trusted-source[40], [41]

È importante sapere!

Una sindrome convulsiva è un complesso di sintomi che si sviluppa con la contrazione involontaria di muscoli striati o lisci.  Leggi di più...

!
Trovato un errore? Selezionalo e premi Ctrl + Invio.
You are reporting a typo in the following text:
Simply click the "Send typo report" button to complete the report. You can also include a comment.