^

Salute

Ostetrico-ginecologo

, Editor medico
Ultima recensione: 23.02.2020
Fact-checked
х

Tutti i contenuti di iLive sono revisionati o verificati da un punto di vista medico per garantire la massima precisione possibile.

Abbiamo linee guida rigorose in materia di sourcing e colleghiamo solo a siti di media affidabili, istituti di ricerca accademici e, ove possibile, studi rivisti dal punto di vista medico. Nota che i numeri tra parentesi ([1], [2], ecc.) Sono link cliccabili per questi studi.

Se ritieni che uno qualsiasi dei nostri contenuti sia impreciso, scaduto o comunque discutibile, selezionalo e premi Ctrl + Invio.

Ostetrico-ginecologo - specialista in problemi di concezione, gestazione e nascita. Il medico di questa specializzazione aiuta in materia di pianificazione della gravidanza, osserva una donna durante il periodo di gestazione e dopo la comparsa del bambino.

trusted-source[1], [2], [3]

Chi è un ostetrico-ginecologo?

Il compito principale dei centri di ostetricia e ginecologia è la conservazione o il ripristino del normale funzionamento del sistema riproduttivo femminile. Sulla domanda: "Chi è un ostetrico-ginecologo?" C'è una risposta inequivocabile: si tratta di un operatore medico, responsabile della salute del futuro bambino e di sua madre.

Gli ostetrici-ginecologi svolgono un ruolo importante, estendendo la vita sulla Terra. Confermare l'inizio della gravidanza dovrebbe questo particolare specialista, nonostante tutti i tipi di test e manifestazioni di segni esterni della gravidanza.

Il principale ostetrico-ginecologo è chiamato un dottore che aiuta una donna nel processo del parto. È molto importante avere un rapporto di fiducia con il medico, il primo vedere e prendere nelle tue mani il tuo bambino.

Quando dovrei andare da un ostetrico-ginecologo?

Elenco di problemi e sintomi quando è necessario contattare un ostetrico-ginecologo: 

  • il mensile non iniziava all'età di 15 anni; 
  • le mestruazioni sono accompagnate da una forte sindrome del dolore; 
  • la durata delle mestruazioni è più di 7 giorni, il periodo mensile è caratterizzato da forti emorragie, c'è stata una secrezione sanguinolenta in un altro periodo; 
  • quando prurito, bruciore, dolore addominale (soprattutto il fondo), così come scarico con un odore sgradevole; 
  • c'è dolore nel coito, accompagnato da segni di malattia respiratoria; 
  • mensile interrotto con attività sessuale regolare; 
  • Non c'erano tre ultime mestruazioni per astinenza dall'intimità; 
  • bruciore con la minzione; 
  • Sono stati rilevati cambiamenti nell'area genitale - abrasioni, rugosità, neoplasie convesse, ecc.

Quali test devo prendere quando contatto un ostetrico-ginecologo?

In caso di conferma della gravidanza, deve essere eseguito un esame di laboratorio per escludere malattie infettive, eventuali disturbi e patologie. È meglio quando entrambi i genitori si preparano in anticipo per il concepimento - superano i test, si sottopongono a un trattamento appropriato.

Quali test dovrei prendere quando contatto un ostetrico-ginecologo: 

  • analisi per malattie infettive; 
  • Studi che determinano la presenza di anticorpi contro virus / batteri; 
  • Analisi che determinano infezioni che si diffondono durante il contatto sessuale (clamidia, micoplasma, ecc.); 
  • conclusione sullo stato del sistema endocrino; 
  • ricerca ormonale e genetica; 
  • un esame generale del sangue / delle urine; 
  • analisi del sangue per biochimica; 
  • studio immunologico.

Quali metodi diagnostici usa il ostetrico-ginecologo?

Devi visitare un ginecologo ogni anno (preferibilmente due volte l'anno), anche se non ci sono lamentele. Il corso di alcune malattie, spesso si verifica senza sintomi significativi. Questo può riguardare tumori e malattie di natura infettiva.

Durante l'esame iniziale, lo specialista effettua un sondaggio utilizzando uno specchio ginecologico, prende i colpi necessari. Durante la consultazione, l' ostetrico-ginecologo chiederà del ciclo mestruale, dei rapporti sessuali, della presenza di dolore e anche della natura della dimissione.

Quali metodi diagnostici usa il ostetrico-ginecologo per rilevare la patologia della cervice? In primo luogo, un metodo di palpazione viene utilizzato per escludere l'infiammazione nell'utero e nelle appendici. In secondo luogo, un ginecologo usa un colposcopio per rilevare / studiare l'erosione e la displasia della cervice. In terzo luogo, se necessario, viene diagnosticato anche l'ecografia dell'utero, delle ovaie e delle ghiandole mammarie.

Cosa fa un ostetrico-ginecologo?

Ambito dell'ostetrico-ginecologo: 

  • identificazione e trattamento di patologie ginecologiche di eziologia specifica / non specifica; 
  • risoluzione dei problemi con il ciclo mestruale, compresi i disturbi ormonali; 
  • diagnosi di gravidanza, compresa la gravidanza ectopica; 
  • Osservazione del corso fisiologico e patologico (con un certo numero di complicazioni) della gravidanza; 
  • ostetricia; 
  • effettuare esami preventivi finalizzati all'individuazione di malattie asintomatiche (erosione, displasia, ecc.); 
  • trattamento della sterilità; 
  • Diagnosi e somministrazione di effetti terapeutici nei processi tumorali di natura benigna o maligna.

Vorrei sottolineare che il ginecologo-endocrinologo non è incluso nell'elenco delle specializzazioni mediche. Lo studio dei cambiamenti nel background ormonale fa parte dei doveri, cosa sta facendo un ostetrico-ginecologo.

Quali malattie vengono trattate da un ostetrico-ginecologo?

La diagnosi tempestiva e l'uso degli effetti terapeutici sulla fonte delle malattie infiammatorie dell'area genitale femminile è il compito più importante dell'ostetrico-ginecologo.

I processi infiammatori in eziologia sono suddivisi in: 

  • specifico - per esempio, clamidia, ureaplasmosi; 
  • non specifico - mughetto, colpite, adnexite, cervicite.

Una delle malattie più comuni, come l'infiammazione delle appendici, con un trattamento inappropriato può causare infertilità. Pertanto, l'ostetrico-ginecologo dovrebbe essere un vero esperto, aggiornando costantemente le sue capacità e studiando le ultime tendenze in ostetricia e ginecologia.

Oltre alle infezioni diffuse attraverso i rapporti sessuali, che tipo di malattia tratta l'ostetrico-ginecologo? Nel reparto di questo specialista sono le seguenti malattie: 

  • malattie della cervice (presenza di polipi, erosione, ecc.); 
  • salpingite (processo infiammatorio nelle tube di Falloppio); 
  • endometrite (lesione del guscio interno dell'utero) / endometriosi (una condizione in cui lo strato interno dell'utero si espande verso l'esterno);
  • mioma uterino; 
  • cisti ovarica.

Consigli di un ostetrico-ginecologo per una nota

Le raccomandazioni di un ostetrico-ginecologo riguardano, prima di tutto, il problema della pianificazione del concepimento. Nel corso della gravidanza, le malattie possono diventare acute o manifestarsi. Pertanto, prima del concepimento, è necessario visitare un numero di specialisti, fare test, preparare il corpo per portare il bambino con metodi preventivi, purificanti e terapeutici.

Consiglio generale di un ostetrico-ginecologo: 

  • i futuri genitori devono consultare un terapeuta in grado di rilevare un certo numero di malattie e inviarle a uno specialista per risolvere il problema; 
  • se hai una malattia cronica che richiede un trattamento regolare, dovresti scoprire quali sostanze medicinali possono essere utilizzate mentre aspetti il bambino; 
  • assicurati di sottoporti ad un esame dal dentista - durante la gestazione è vietato fare radiografie e la presenza di carie può servire come fonte di infezione nel corpo; 
  • la consultazione con un oculista è necessaria - con progressione miopia ostetrico-ginecologi consiglia di utilizzare il taglio cesareo; 
  • in presenza di malattie genetiche è richiesta una visita a un genetista; 
  • esame di un ginecologo - per una donna e per un uomo - un andrologo.

Questi specialisti aiuteranno a eliminare tutti gli ostacoli sulla via del concepimento. I futuri genitori avranno fiducia nella loro salute, che avrà un effetto benefico sullo sviluppo della gravidanza e sulle condizioni fisiche del neonato.

L'ostetrico-ginecologo controllerà necessariamente il livello di emoglobina, se necessario, prescriverà sostanze contenenti ferro prima della gravidanza. Si consiglia inoltre ai coniugi di sottoporsi a una fluorografia. Una donna, se non fosse malata di rosolia, è meglio farsi vaccinare. A pochi mesi dal giorno della vaccinazione, puoi pianificare una gravidanza.

You are reporting a typo in the following text:
Simply click the "Send typo report" button to complete the report. You can also include a comment.