^

Dieta con malattie gastrointestinali

, Editor medico
Ultima recensione: 11.04.2020
Fact-checked
х

Tutti i contenuti di iLive sono revisionati o verificati da un punto di vista medico per garantire la massima precisione possibile.

Abbiamo linee guida rigorose in materia di sourcing e colleghiamo solo a siti di media affidabili, istituti di ricerca accademici e, ove possibile, studi rivisti dal punto di vista medico. Nota che i numeri tra parentesi ([1], [2], ecc.) Sono link cliccabili per questi studi.

Se ritieni che uno qualsiasi dei nostri contenuti sia impreciso, scaduto o comunque discutibile, selezionalo e premi Ctrl + Invio.

Il tratto gastrointestinale umano è diviso in diversi dipartimenti. Ha diversi organi. Pertanto, una dieta universale per le malattie gastrointestinali è indispensabile. Ogni dieta deve essere costruita in base alla malattia che il paziente ha. Ma ci sono alcune raccomandazioni generali. Seguendoli, puoi creare un piano pasto. Una tale dieta con malattie gastrointestinali aiuterà ad alleviare i sintomi ed evitare le esacerbazioni delle malattie.

Ecco le regole generali di una tale dieta. Primo, non puoi mangiare in grandi quantità. La nutrizione frazionata è uno dei principi generali di una dieta per le persone con malattie gastrointestinali. Meglio cinque volte al giorno a mangiare un po 'più di due o tre volte per mangiare grandi porzioni di cibo. In secondo luogo, con le malattie gastrointestinali non è consigliabile mangiare cibi molto freddi o molto caldi. Tale cibo può irritare l'esofago e l'intestino. È meglio mangiare cibo caldo.

In terzo luogo, è importante ricordare che il processo di digestione non inizia nello stomaco e nemmeno nell'esofago, ma anche nella bocca. Cioè, il processo di masticazione è la prima fase del processo di digestione. Pertanto, è importante masticare correttamente prima dell'ingestione. Inoltre, è importante che il cibo sia ben speziato con la saliva, che partecipa anche al processo di digestione. Per farlo, un'ora prima di un pasto è necessario bere un bicchiere d'acqua e in genere bere abbastanza liquidi durante il giorno, in modo che il corpo emetta molta saliva. Inoltre, è importante mangiare quando c'è una leggera sensazione di fame.

trusted-source[1], [2], [3], [4], [5], [6], [7], [8]

Qual è la dieta per le malattie del tubo digerente?

Hai problemi digestivi e vuoi sapere quale dieta per le malattie gastrointestinali ti si adatta meglio? C'è una lista di prodotti che sono vietati per le violazioni negli organi digestivi. Se hai la gastrite o anche un'ulcera peptica, allora c'è una lista di cibi che non dovrebbero mai essere mangiati. Di norma tali prodotti irritano la mucosa gastrica e possono causare attacchi di dolore e esacerbazione.

In primo luogo in questa lista è il cibo acuto. Un cibo piccante produce spezie. Pertanto, dalla dieta è necessario escludere la senape, il pepe in piselli o peperoncino, lo zenzero e altre spezie piccanti. In generale, è meglio eliminare quasi completamente le spezie dalla dieta. Ma non solo le spezie possono irritare la mucosa gastrica.

Ancor più irritante può essere il cibo con additivi chimici. Pertanto, quando si scelgono i prodotti per un tavolo dietetico, è necessario leggere attentamente l'etichetta. Coloranti, conservanti, aromi o addensanti diversi possono anche influenzare negativamente le pareti dello stomaco e causare esacerbazioni delle malattie del tratto digerente. E non puoi mangiare a secco. Anche il cibo secco e scarsamente masticato influisce negativamente sulla mucosa dello stomaco.

Dieta delicata con malattie del tubo digerente

Con alcune malattie del tratto gastrointestinale, non si può fare a meno di rigide restrizioni dietetiche. Ma ci sono casi in cui una dieta moderata con malattie gastrointestinali è abbastanza adatta. Ad esempio, una tale dieta aiuterà a curare la gastrite. In una tale dieta, è importante non solo ciò che si mangia, ma anche come si cucina il cibo.

Ad esempio, con la gastrite, dovresti evitare di mangiare cibi fritti. È meglio cucinare il cibo o cuocere. Puoi anche stufare o cuocere a vapore. È anche importante abbandonare i prodotti in salamoia. Irritano la mucosa dello stomaco, che è irritata dalla gastrite. Inoltre, una dieta delicata per le malattie gastrointestinali include l'uso di cibo liquido. Non puoi mangiare a secco.

Il cibo secco inoltre irrita lo stomaco, quindi è importante mangiare zuppa e porridge liquido ogni giorno. Può essere porridge di latte o porridge sull'acqua. Zuppe molto utili, purè di patate o cereali e zuppe "mucose" di consistenza. Può essere farina d'avena, porridge di riso ben bollito sul latte. E puoi anche mangiare i kissels.

Ricette dietetiche per malattie dell'apparato digerente

Nelle malattie del tratto gastrointestinale, come la gastrite, è molto utile mangiare il porridge. Nei cereali, molta fibra. Aiuta a pulire e svuotare gli intestini. Inoltre, sono ricchi di carboidrati utili, che vengono digeriti rapidamente e facilmente. Ecco le ricette dietetiche per le malattie del tratto digerente. Puoi cucinare il porridge di semola sul latte con la vaniglia.

Per fare questo, versare il latte in una casseruola e portarlo quasi a ebollizione. Aggiungere immediatamente sale, zucchero e vanillina a piacere nel latte. Fino a quando il latte ha cominciato a bollire, prima di bollire molto, ci addormentiamo con il semolino e mescoliamo bene. Pertanto, è possibile evitare la formazione di grumi nel porridge. Riempiamo il porridge con un pezzetto di burro.

Una ricetta eccellente per le persone con malattia gastrointestinale - cavolfiore nel pangrattato. Il cavolo bolle, o ancora meglio preparare le infiorescenze per una coppia. Quindi sciogliere il burro, ma non friggerlo. Lasciamo cadere le infiorescenze nel pangrattato, versiamo l'olio e lo spezzatino in una casseruola a fuoco basso o mettiamo nel forno.

La zucchina è un ortaggio molto utile, specialmente per le persone con problemi digestivi. Puoi cucinare una zuppa estiva magra da zucchine. Per i pazienti con gastrite, non è consigliabile utilizzare brodo di carne forte. Pertanto, questa zuppa può essere preparata sull'acqua o su un brodo debole. In una tale zuppa non è necessario fare un arrosto. È meglio non passare tutte le verdure, ma metterle crude. Ma la farina va fatta asciugare in una padella senza olio.

Per la zuppa, hai bisogno di patate, carote, cipolle, sedano, aneto, prezzemolo e cereali di riso. Bene, e ovviamente, zucchine. È meglio usare zucchine giovani. Far bollire l'acqua o preparare un brodo debole. Tutte le verdure e il riso devono essere gettati nell'acqua già bollente. Patate tagliate a cubetti, strofinare le carote e il sedano. Verdure tagliate a cubetti. Tutte le verdure vengono messe in acqua bollente e lasciate cuocere per circa cinque minuti. Quindi aggiungere il riso e cuocere fino al termine. Alla fine aggiungere la farina essiccata e i verdi tritati finemente. Anche alla fine, aggiungere un cucchiaio di girasole o olio d'oliva alla zuppa. Sale messo meglio più piccolo. Puoi aggiungere la curcuma per gusto e colore.

trusted-source[9], [10], [11], [12], [13], [14], [15]

Menu dieta per malattie del tubo digerente

Come preparare correttamente un menu dietetico per le malattie gastrointestinali? Innanzitutto, è necessario iniziare a pianificare con un elenco di prodotti utili. Vai al negozio o al mercato, fai una lista in anticipo. Acquista tutto il necessario per preparare porridge e zuppe, perché devono diventare una base salutare per la dieta.

In secondo luogo, è importante pianificare di mangiare frazionario e spesso. Invece di tre pasti abituali, è necessario rompere questa quantità di cibo in cinque ricevimenti. Almeno una volta al giorno è necessario mangiare zuppa e una volta al giorno un porridge liquido su latte o acqua. Al mattino puoi mangiare ricotta a basso contenuto di grassi con frutta (banane o mele cotte) o con frutta secca. Per cena, puoi bollire per una coppia o cuocere il pesce con purè di patate.

È importante ricordare che non si può mangiare a secco. Ma dalla dieta è necessario escludere la soda e alcuni tipi di succhi. L'acqua non dovrebbe essere fredda, ma calda. E tutto il cibo è meglio mangiare caldo, non caldo o freddo.

La dieta con malattie gastrointestinali vi aiuterà a ripristinare la salute e prevenire lo sviluppo di malattie più gravi. Pertanto, è necessario valutare attentamente l'elenco per l'acquisto di prodotti e pianificare il menu di piatti per un giorno e preferibilmente per un'intera settimana.

Cosa puoi mangiare con le malattie gastrointestinali?

La dieta non dovrebbe privare il tuo corpo di sostanze utili e un'alimentazione adeguata. Semplicemente, ci sono un certo numero di prodotti o modi di processarli che devono essere esclusi dalla dieta o sostituiti. Cosa puoi mangiare con le malattie gastrointestinali? Una dieta sana dovrebbe includere cinque gruppi alimentari: verdura, frutta, cereali, carne, latticini e pesce.

Dalle verdure, puoi mangiare patate bollite o al forno, carote, zucca, cavolfiore e broccoli, ma è meglio non consumare cavoli bianchi. È anche meglio evitare di mangiare melanzane e cipolle (fresche). Ma lo squash e lo squash sono molto utili.

Di frutta, è meglio mangiare stufati o mele al forno, pere, meloni, angurie, banane. È meglio evitare tutti gli agrumi, perché l'acido irrita la mucosa dello stomaco. La carne è meglio mangiare magro. Non puoi mangiare carne fritta, è meglio farla bollire, cuocere per una coppia o cuocere.

Dai latticini è importante utilizzare il latte fermentato: kefir, pasta madre, panna acida magra, yogurt e così via. Pescare meglio per mangiare il mare, al vapore o bollito. È importante cucinare zuppe e cereali. Da cereali per lo stomaco è più adatto l'avena e grano saraceno, così come il riso.

Cosa non può essere mangiato con malattie gastrointestinali?

Esistono numerosi prodotti che irritano fortemente la mucosa gastrica, la cistifellea o il fegato. Questo include alcune verdure, come melanzane e cavoli bianchi. Anche la carne grassa o il pesce devono essere esclusi dalla dieta nelle malattie del tratto gastrointestinale.

I frutti, in particolare, gli agrumi, contengono acido, anch'essi non sono desiderabili. Possono causare una esacerbazione del tratto gastrointestinale. Inoltre, è necessario escludere dalla dieta di latte grasso e prodotti a base di latte acido. La ricotta e altri prodotti lattiero-caseari sono i migliori per scegliere a basso contenuto di grassi. E non puoi usare la maggior parte delle spezie. Questo è un peperoncino e altri tipi di peperoni, zenzero, senape e altre spezie piccanti e speziate. E in ogni caso non puoi mangiare cibi fritti e una varietà di snack pronti e fast food. Alcuni tipi di succhi possono anche irritare la mucosa gastrica, ad esempio il succo di mela o l'uva.

You are reporting a typo in the following text:
Simply click the "Send typo report" button to complete the report. You can also include a comment.