^

Perdita di peso: quanto è pericoloso il rifiuto di grassi, proteine o carboidrati?

, Editor medico
Ultima recensione: 11.04.2020
Fact-checked
х

Tutti i contenuti di iLive sono revisionati o verificati da un punto di vista medico per garantire la massima precisione possibile.

Abbiamo linee guida rigorose in materia di sourcing e colleghiamo solo a siti di media affidabili, istituti di ricerca accademici e, ove possibile, studi rivisti dal punto di vista medico. Nota che i numeri tra parentesi ([1], [2], ecc.) Sono link cliccabili per questi studi.

Se ritieni che uno qualsiasi dei nostri contenuti sia impreciso, scaduto o comunque discutibile, selezionalo e premi Ctrl + Invio.

Quando diventiamo magri, rifiutiamo decisamente qualcosa. Questo rifiuto minaccia non solo la perdita di elementi traccia utili, ma anche l'effetto opposto: possiamo recuperare. Ma questo non era affatto il nostro piano. Cosa minaccia di rifiutare grassi, proteine, carboidrati - almeno uno di questi elementi?

Perché abbiamo bisogno di proteine, carboidrati e grassi?

Perché abbiamo bisogno di proteine, carboidrati e grassi?

Questi sono micronutrienti che saturano il nostro corpo con sostanze utili e forniscono energia per la crescita, la vita e il lavoro. Minerali e vitamine sono elementi della nutrizione del nostro corpo, di cui abbiamo bisogno relativamente poco.

Una persona riceve glucosio dai carboidrati. È la fonte di energia per l'uomo. Il glucosio può anche essere ottenuto da grassi, proteine, per usarlo come combustibile per le cellule. Il corpo brucia il glucosio e in cambio produce energia.

Carboidrati

I carboidrati possono trasformarsi rapidamente in glucosio già nel momento in cui una persona mastica. I carboidrati possono fornire una rapida transizione dal glucosio all'energia (carboidrati semplici) e lenta (carboidrati complessi).

I carboidrati semplici sono nel cibo che contiene l'amido. Queste sono patate, pane, cereali, biscotti e tutta la farina, succhi di frutta, alcool.

I carboidrati complessi si trovano in verdure, cereali, frutta, anche se non sono lavorati. I carboidrati complessi sono buoni perché alimentano il nostro corpo con fibre solubili (pectina e frutta) e insolubili (sedano).

trusted-source[1], [2], [3]

Grassi e proteine

Queste sostanze partecipano ai processi del metabolismo, promuovono la produzione di glucosio, partecipano al metabolismo energetico e aiutano a ripristinare l'energia. Questa bomba energetica è ancora attiva per 5-6 ore dopo che la persona ha mangiato.

Il glucosio è necessario per le persone costantemente, senza di esso il cervello non può funzionare pienamente. Pertanto, il glucosio dovrebbe venire dal cibo non in piccole e piccole dosi, ma in modo uniforme, durante il giorno.

Per fare questo, è necessario bilanciare la dieta e mangiare all'incirca alla stessa frequenza, in modo che il corpo possa processare il glucosio e consegnarlo al corpo per tutto il giorno. Cioè, è preferibile mangiare preferibilmente 5-6 volte al giorno in dosi divise, con intervalli uguali.

Se una persona mangia molto, poi un po ', il glucosio entra irregolarmente nel corpo e il cervello funziona male a questi intervalli. Puoi sentire debolezza generale, sonnolenza, stanchezza.

trusted-source[4], [5]

Carboidrati e loro proprietà per la perdita di peso

Per diversi anni, a partire dagli anni '60 del secolo scorso, la stampa ha coltivato l'idea che i carboidrati contribuiscano a un eccesso di peso. Per questo è stato raccomandato di essere esclusi dalla dieta in generale. Poi è cambiata l'opinione dei medici e si raccomandava l'uso di carboidrati nella dieta, ma attenzione al peso eccessivo. Cioè, l'opinione che i carboidrati siano utili, ma il peso in eccesso a cui sono risultati è dannoso, non è stato pratico.

Non c'era una guida chiara su come applicare i carboidrati e se applicarli a tutti.

Le riviste specificarono che i depositi di grasso sul corpo umano erano formati dal fatto che le persone mangiavano grassi. Anche in seguito, i medici hanno detto che i chili di troppo in una persona non si formano a causa del consumo di cibi grassi, ma a causa del suo contenuto calorico troppo alto.

Che tipo di opinione sarebbe utile e pratica per il controllo del peso? Come e quanto puoi usare grassi, proteine e carboidrati?

trusted-source[6], [7], [8], [9], [10], [11]

Suggerimenti importanti per il controllo del peso

Se le dimensioni del corpo sono vicino al ideale (cioè il rapporto tra altezza e peso), in modo da poter provare diverse diete e concentrarsi sulla ottimale modo di alimentazione, che comprende sia grassi e proteine e carboidrati. Cioè, per applicare in pratica già un corso di nutrizione certificato.

Se una donna dopo i 30 inizia a recuperare, allora è necessario scegliere la forma di carboidrati, che controllerà il processo di normalizzazione del peso. Cioè, permetti a te stesso di scegliere un menu di carboidrati e non migliorare a causa dell'eccessivo contenuto calorico del cibo. Carboidrati semplici - una fonte di eccesso di peso, se li si mangia in eccesso. Questa farina, patate, succhi di frutta con l'aggiunta di zucchero, caramelle, torte, cioccolatini.

Tutti questi prodotti contribuiscono ad aumentare la produzione di insulina, che ha la proprietà di trattenere il grasso nel corpo.

Carboidrati e malattie

Se la ghiandola tiroide di una persona non funziona bene, le sue funzioni sono rotte e nella dieta c'è poco carboidrati, il cervello inizia a ricevere segnali dall'OS che l'organismo sta morendo di fame. E poi il cervello invia un impulso alla ghiandola tiroidea su questa fame.

La tiroide reagisce immediatamente con un aumento della produzione di ormoni T3 e T4. Ma il T3 in questa situazione ha la proprietà di legarsi alle sostanze proteiche nel sangue e non agirà più così attivamente, cesserà di svolgere il suo ruolo di attivazione dei processi metabolici.

Quando l'ormone T3 si lega, il metabolismo viene disturbato e rallentato. Pertanto, il tessuto adiposo accumula più di quanto pianificato. L'equilibrio della ghiandola tiroidea è rotto e l'assenza o una piccola quantità di carboidrati aggrava ulteriormente questo processo. Le malattie della ghiandola tiroidea non sono solo ovvie, ma anche nascoste, quindi è necessario essere in allerta prima di tagliare i carboidrati dal menu.

trusted-source[12], [13], [14], [15], [16]

La norma dei carboidrati per le donne

Naturalmente, queste norme sono individuali, ma le raccomandazioni generali sono quasi le stesse. Per le donne di età compresa tra i 30 ei 40 anni, la norma dei carboidrati dovrebbe essere fino al 40% della dieta totale ogni giorno.

Nei carboidrati, le calorie (unità di energia) sono inferiori a quelle dei grassi - 4 calorie in 1 grammo. Ma questa energia viene spesa più che dopo aver consumato i grassi. Se una donna mangia abbastanza verdure, frutta e cereali germogliati, riceve abbastanza energia dal consumo di carboidrati complessi.

Ciò aumenta il livello di glucosio, il che significa che il livello di energia è maggiore rispetto a quando sono stati inseriti carboidrati semplici nel menu. Ma questo significa che una donna ha bisogno di muoversi di più allo stesso tempo e controllare l'equilibrio ormonale, senza il quale nessuna dieta sarà inefficace. Una donna che consuma abbastanza carboidrati complessi fa la prevenzione di un picco di insulina (quando il livello di insulina aumenta bruscamente).

Il menu di carboidrati correttamente formulato consente di evitare l'aumento del livello di zucchero nel sangue, ma impedisce il calo del suo livello. I carboidrati nel menu per aiutare altre sostanze assimilate meglio e più velocemente, di consegnare il abbastanza fibra del corpo, i carboidrati danno una sensazione di sazietà per lungo tempo, in modo che la donna non sarebbe ricostituire le loro scorte nello stomaco, perché non si sente la malnutrizione. Quindi, non accumulerà depositi di grasso.

Anche le proteine e i grassi devono essere bilanciati, questo li aiuterà a digerire meglio i carboidrati.

Proteine e loro proprietà

Le proprietà delle proteine sono così diverse da essere in grado di formare fino a 30 tipi di amminoacidi. Un amminoacido - un materiale da costruzione per la produzione delle proprie proteine. Sono necessari per far crescere una persona, muscoli e tessuti ossei sviluppati e ripristinati con danni, l'immunità aumentata per combattere le malattie.

Il corpo subisce costantemente processi metabolici e le proteine contribuiscono a questo. Sono trasformati in glucosio a causa del metabolismo e la persona riceve energia per la vita. Gli amminoacidi aiutano una persona a formare mediatori per la costruzione di ormoni di endorfine e sostanze encefaline che migliorano l'umore e il benessere generale.

1 grammo di proteine è di 4 kilocalorie. Cioè, proprio come molte persone ricevono energia da 1 grammo di proteine. Le proteine vengono convertite in glucosio molto più deboli e più a lungo dei carboidrati. Per confronto: dai carboidrati il glucosio viene processato entro 1-2 ore dopo l'assunzione e dalle proteine - per quasi 4 ore dopo l'assunzione di cibo proteico.

Le proteine dopo la conversione del glucosio aiutano a mantenere un livello costante nel sangue degli zuccheri e il livello di energia allo stesso tempo.

Quindi, sia le proteine che i carboidrati sono necessari per mantenere l'energia vitale, il livello del metabolismo. Pertanto, una persona dovrebbe prendere il cibo in parti uguali per garantire questi scambi durante il giorno.

Amminoacidi e loro proprietà

Gli aminoacidi si dividono in due categorie: naturali, che il corpo produce se stesso, né chiamati non essenziali, e che entrano nel corpo dal cibo dall'esterno - sono chiamati insostituibili. Il primo viene prodotto più - fino all'80%, il secondo - proveniente dal cibo - insostituibile - meno - fino al 20%.

Amminoacidi insostituibili nove: lisina, leucina, metionina, isoleucina, istidina, triptofano, valina, fenilalanina, treonina. Gli amminoacidi essenziali sono molto importanti per il corpo, perché aiutano ad affrontare i sintomi del dolore e saturano le cellule del corpo con l'ossigeno.

trusted-source[17], [18], [19], [20], [21]

Gli aminoacidi sono contenuti nelle proteine

Il cibo di origine animale, che contiene tutti gli aminoacidi, è carne, pesce, uova, formaggi, pollame. Queste sono proteine di alta qualità, con le quali una persona è satura molto rapidamente. In questo menu non ci sono solo proteine e aminoacidi, ma anche grassi. È vero, non c'è grasso nei tipi di carne magra e pesce, così come i prodotti senza grassi da latte.

Se una persona non mangia carne, ha bisogno di combinare la dieta in modo da ottenere proteine e grassi da altri alimenti, almeno dalle piante. Ma le piante devono essere combinate in modo tale che proteine e grassi siano pienamente rappresentati in essi. Ad esempio, riso e fagioli forniranno sia proteine che amminoacidi. Ma quelli che soffrono di eccesso di peso, dobbiamo anche seguire il contenuto calorico degli alimenti e la loro saturazione con l'amido. In questa combinazione di amido molto, potrebbe non essere adatto per le persone grasse. Inoltre, l'amido può provocare un rilascio di insulina nel corpo.

trusted-source[22], [23], [24]

Grassi e loro proprietà

I grassi biologici sembrano anelli, che sono fissati a catene sotto forma di anelli. Quando il cibo viene trasformato nel corpo, gli acidi grassi penetrano nel sangue. Sono convertiti in glucosio, ma molto lentamente. Pertanto, il livello di glucosio nel corpo aumenta abbastanza lentamente attraverso l'elaborazione dei grassi.

Ma il livello di glucosio e scende altrettanto lentamente. I grassi per lungo tempo - per diverse ore - forniscono una sensazione di sazietà. Da questo è più facile controllare il peso, perché una persona dopo aver mangiato grassi per lungo tempo non ha fame.

trusted-source[25], [26], [27], [28]

Quali sono i grassi

Animali - cioè, saturi, vegetali - cioè polinsaturi e monoinsaturi. Questi sono tipi di grassi. Se il grasso corporeo è sufficiente, le vitamine liposolubili vengono perfettamente assorbite nel sangue e danno un ottimo effetto, fornendo l'attività vitale del corpo.

Gli acidi grassi che entrano nel corpo con i grassi danno alla persona l'opportunità di produrre ormoni, compresi quelli di base, per esempio, testosterone, estrogeni, progesterone. Questi ormoni sono il merito del sistema riproduttivo, che li genera.

Conseguenze del rigetto dei grassi

Se una persona rifiuta il grasso, allora gli ormoni si fermeranno drammaticamente, e nelle donne questo porta a conseguenze negative sulla salute. La terminazione prematura della produzione di ormoni da parte delle ovaie porta a un climax precoce e uno stato negativo, che è collegato a questo. Cioè, il flusso e riflusso di calore, febbre, mal di testa e così via.

Gli studi dimostrano che tali donne rischiano anche la comparsa di sanguinamento, vasi sanguigni ostruiti, insorgenza di un ictus. Le donne che si rifiutano di mangiare grassi nel menu possono improvvisamente aumentare la pressione sanguigna o osservare i loro salti, per non parlare del peso eccessivo incontrollato.

Ci sono prove che una dieta in cui troppo poco grasso porta non solo ad un aumento della pressione sanguigna, ma anche alla distruzione dei vasi cerebrali, nonché al rischio della loro rottura.

trusted-source[29], [30], [31], [32], [33], [34], [35], [36], [37]

Grassi e calorie

Da un grammo di grasso una persona può ottenere molte più calorie che da proteine e carboidrati - fino a 9 calorie. Pertanto, un sacco di grassi nella dieta è una sovrabbondanza di energia che non usiamo e che viene convertita in tessuto adiposo.

Ma, inoltre, per controllare la quantità di grasso nella dieta, devi anche prestare attenzione alla forma in cui sono contenuti. Ad esempio, l'olio d'oliva contiene grassi insaturi e in animali (grassi, per esempio) - saturi. Ma in entrambi i prodotti, lo stesso numero di calorie.

Quindi: includere nella dieta dell'olio d'oliva è più utile del grasso. Gli acidi grassi insaturi devono essere forniti al corpo più che saturi.

trusted-source[38], [39]

Grassi e stomaco

I grassi sono ricchi di calorie, eppure possiamo usarli più del prescritto, perché non occupano molto spazio nello stomaco. Questa fibra occupa molto spazio nel tratto digestivo e si gonfia allo stesso modo, quindi non possiamo mangiarne gran parte. È necessario controllare la quantità di grasso nella dieta, non vogliamo recuperare a causa della loro sovrabbondanza.

Se la dieta dei grassi e delle proteine viene prelevata erroneamente, può disturbare il bolo dell'addome, il gonfiore, la stitichezza, l'eccesso di peso. Soprattutto questi sintomi possono manifestarsi nella seconda metà del ciclo mestruale, quando il corpo è più vulnerabile a causa dell'aumentata produzione di ormoni.

Per calcolare correttamente il tuo menu, devi inserire non più del 30% di grasso e la maggior parte di essi deve essere insaturo. Quindi il resto della quantità di sostanze utili che una persona riceverà insieme alle proteine - il menu delle proteine.

trusted-source[40], [41], [42]

Grassi nascosti

I grassi possono saturare il corpo, a condizione che non si sappia dei grassi nascosti che entrano in esso. Anche se osservi rigorosamente la norma del menu grassi, potresti non conoscere i grassi trans, che sovrastimano gli alimenti. Ad esempio, grassi trans nelle margarine, cioccolato, dolci, torte, biscotti. Per non cadere nella trappola dei grassi nascosti, devi leggere la composizione dei prodotti - tutto ciò che acquisti.

Anche se l'etichetta dice "0% di grassi" o "senza grassi", ciò non significa che non abbiano grassi trans, il che indica una bassa qualità dei prodotti. I prodotti economici contengono grassi che non hanno valore come nutrienti, ma hanno molte calorie. Tali prodotti possono annullare tutti i tuoi sforzi per perdere peso.

Pertanto, prenditi cura di te stesso e usa solo prodotti di alta qualità senza grassi trans.

You are reporting a typo in the following text:
Simply click the "Send typo report" button to complete the report. You can also include a comment.