^

Pomodori gastrite: freschi, in umido, al forno

, Editor medico
Ultima recensione: 16.04.2020
Fact-checked
х

Tutti i contenuti di iLive sono revisionati o verificati da un punto di vista medico per garantire la massima precisione possibile.

Abbiamo linee guida rigorose in materia di sourcing e colleghiamo solo a siti di media affidabili, istituti di ricerca accademici e, ove possibile, studi rivisti dal punto di vista medico. Nota che i numeri tra parentesi ([1], [2], ecc.) Sono link cliccabili per questi studi.

Se ritieni che uno qualsiasi dei nostri contenuti sia impreciso, scaduto o comunque discutibile, selezionalo e premi Ctrl + Invio.

Stiamo tutti aspettando l'inizio della stagione estiva per ottenere abbastanza di queste verdure dall'orto, oltre a fare i preparativi per l'inverno. Ma avendo una diagnosi di gastrite, devi fare attenzione a sceglierli per escludere un'esacerbazione della malattia. Quindi possono i pomodori per la gastrite?

I pomodori sono un'importante fonte di nutrimento per l'intera popolazione del mondo. La sua produzione mondiale è stimata in circa 159 milioni di tonnellate e il consumo medio annuo di pomodori freschi è di 18 kg per Europa e 8 kg per abitante negli Stati Uniti. [1] Negli ultimi anni, il consumo di pomodori è aumentato ancora di più, poiché i pomodori sono commercializzati sia freschi che in prodotti trasformati come zuppe, succhi di frutta, purè di patate e salse. [2]

Pomodori con gastrite ad alta acidità

La gastrite è il nome generale per le condizioni infiammatorie e infiammatorie-distrofiche della mucosa gastrica. La gastrite cronica ha due forme: neatrofica e atrofica. Queste sono forme di gastrite che rappresentano diversi stadi della stessa malattia permanente. [3],  [4]Comprende concetti come violazione della sua funzione secretoria, rigenerazione delle cellule epiteliali, loro atrofia, sostituzione di ghiandole mucose tempo sul tessuto fibroso.

La gastrite con elevata acidità si verifica a causa dell'eccessiva sintesi di acido cloridrico. Tutti i cibi piccanti, acidi, grassi e grossolani irritano le pareti dell'organo e provocano un'ulteriore secrezione di succo gastrico.

Sulla base della composizione chimica di un pomodoro, in cui sono presenti molti acidi organici (malico, ossalico, citrico, tartarico, succinico), acidi folici e ascorbici, alcoli volatili e fibre,  [5]possiamo sicuramente affermare che questo è il prodotto che diventerà irritante per un organo malato.

Pomodori con gastrite erosiva

Questa forma di gastrite significa la presenza di piccoli difetti - erosione sulla mucosa gastrica. Il suo decorso cronico è accompagnato da periodi di esacerbazioni e remissioni. [6]Nel primo caso, è necessario uno speciale sistema di nutrizione dietetica che elimini completamente gli effetti meccanici, chimici o termici degli alimenti. Il pomodoro nel menu è inappropriato.

Con una lunga pausa senza dolore, pesantezza allo stomaco o altri sintomi caratteristici della malattia, a volte puoi permetterti un piccolo frutto di zucchero maturo che non pesa più di 100 g.

Pomodori con gastrite atrofica

La perdita di ghiandole mucose con gastrite atrofica è sostituita dalla crescita di nuovi elementi ghiandolari ed epiteliali immaturi; cioè ghiandole del tipo intestinale ("metaplasia intestinale (IM)"), simili a ghiandole ed epitelio nel colon e / o nell'intestino tenue, e / o con il tipo pilorico ("metaplasia pseudo-sega"), simili alle ghiandole piloriche e all'epitelio, di cui G le cellule (cellule della gastrina) scompaiono. Nell'ambito dell'evoluzione, ghiandole, epitelio e cellule altamente differenziate vengono distrutte dall'atrofia (gastrite atrofica) e le ghiandole perse vengono sostituite da ghiandole ed epitelio con proprietà intestinali immature. [7],  [8],  [9], [10]

La gastrite atrofica è difficile da trattare, la mucosa dell'organo si assottiglia, le ghiandole producono scarsamente secrezioni, le sostanze utili sono scarsamente assorbite, motivo per cui è spesso presente una carenza vitaminica. 

Dopo aver mangiato, compaiono dolore nell'epigastrio, gravità, nausea.

Questa diagnosi richiede un approccio speciale alla nutrizione e il cibo dovrebbe contenere molte proteine e fibre, vitamine e minerali. Le verdure possono essere consumate sia crude che cotte (al vapore, bollite o al forno). I pomodori sono nella lista dei prodotti consigliati.

Pomodori per gastrite e pancreatite

La gastrite, appesantita dalla pancreatite, presenta ulteriori esigenze nutrizionali. Tutto ciò che provoca la secrezione è dannoso per il pancreas. Produce inoltre succo pancreatico, i cui enzimi sono necessari per la lavorazione del cibo e la sua assimilazione nel duodeno, ma non ci arrivano a causa di una violazione del suo deflusso. Invece, i loro tessuti vengono riciclati. La remissione stabile consente un pomodoro dolce maturo nel menu, ma non spesso.

Menu dettagliato per tutti i giorni

Pensando a cibi e piatti quotidiani, dovresti consultare una dieta medica (ci sono 15 tabelle di trattamento). Per la gastrite, viene utilizzata la dieta n. 2 (per una ridotta secrezione di succo gastrico, anche altri sono collegati: n. 1, 4, 5).

Va ricordato che il cibo dovrebbe essere frequente e frazionario. È difficile per un corpo malato far fronte a una grande quantità di cibo, anche dietetico. Dovrebbe essere caldo, non contenere fibre grossolane.

Nei periodi acuti, i cereali (riso, semola) predominano per la colazione; seconda colazione - casseruola di ricotta; pranzo - cotoletta al vapore e porridge per contorno, gelatina di frutta secca; merenda pomeridiana - frittata; cena - soufflé di pesce, brodo di rosa canina; prima di andare a letto - una tazza di latte magro.

La fase di remissione espande le possibilità gastronomiche. Con bassa acidità, è necessario includere prodotti che stimolano la produzione di succo gastrico.

Il menu per ogni giorno potrebbe essere simile al seguente:

  • mattina - farina d'avena in acqua con aggiunta di burro, tè con toast e formaggio a pasta dura;
  • seconda colazione - mela cotta;
  • pranzo - zuppa di brodo, cotolette di vitello, insalata di cetrioli e pomodoro, composta di frutta secca;
  • merenda pomeridiana - syrniki;
  • cena - pesce, un bicchiere di succo di pomodoro;
  • di notte - kefir.

Quando cucini, non dovresti usare legumi, latte intero, cavolo, uva, aglio.

La gastrite iperacida richiede un approccio ancora più equilibrato alla dieta:

  • colazione - zuppa di latte a base di cereali o pasta, tè, pane bianco essiccato;
  • seconda colazione - gnocchi pigri;
  • pranzo - pollo bollito, riso, pomodoro, gelatina;
  • tè pomeridiano - biscotti "Maria", yogurt;
  • cena - polpette di pesce, stufato di verdure, tè;
  • prima di andare a letto - un bicchiere di latte.

Ogni giorno della settimana dovrebbe essere diversificato con altri prodotti, aderendo ai principi dietetici.

Ricette alimentari

È stato riscontrato che la biodisponibilità del licopene aumenta dopo i pomodori trattati termicamente rispetto ai pomodori freschi. [11],  [12]Gahler et al. Hanno studiato in che [13]modo il trattamento termico influisce sulla vitamina C e sui polifenoli, nonché sulla capacità antiossidante idrofila. La quantità di β-carotene è diminuita o era stabile, mentre il contenuto di α-tocoferolo è aumentato significativamente con il riscaldamento a breve termine. [14]Patras et al. Esaminato l'effetto del trattamento termico sul contenuto di antociani. La combinazione di singole operazioni, incluso il riscaldamento, come sbiancamento, pastorizzazione e durata, ha influenzato il contenuto di antociani in frutta e verdura.

  • Pomodori freschi per gastrite

Avendo familiarizzato con le caratteristiche di alcuni tipi di gastrite, riassumiamo: con l'infiammazione della mucosa in uno stato aggravato, i pomodori freschi non possono essere consumati. Il decorso cronico della malattia con elevata acidità in remissione consente un consumo limitato di frutti maturi carnosi, ma è meglio sbucciarli o ricavarne del succo.

L'acidità ridotta non è un ostacolo per includerli nel menu.

  • Pomodori brasati per gastrite

Il trattamento termico e / o l'omogeneizzazione possono interrompere la matrice cellulare dei pomodori, determinando la biodisponibilità di vari nutrienti. [15]

I pomodori in umido sono meno aggressivi per lo stomaco, hanno molti nutrienti rimasti, quindi combinandoli con zucchine, zucca, carote, puoi cucinare un gustoso e sano stufato di verdure. Questo piatto si abbina bene con carne dietetica. Si saturerà e non causerà una reazione indesiderata del tratto gastrointestinale.

Ricette alimentari

Anche la cucina terapeutica può essere gustosa e varia, perché ci sono molte ricette per piatti che vale la pena usare:

  • zuppa: i pezzi di pollo vengono posti in una padella, versare acqua, portare ad ebollizione, il liquido viene scaricato e riempito con acqua. Cuocere a fuoco basso. Lì hanno messo patate tritate, carote, cipolle, cavolfiore, pomodoro, verdure tritate alla fine della cottura. Salare moderatamente;
  • frittata: sbattere 2 uova, aggiungere il latte. Su una padella riscaldata in olio vegetale, lascia cipolle, fette di pomodoro e zucchine. Una miscela di uova leggermente salata viene versata lì, coperta da un coperchio. Il fuoco dovrebbe essere moderato in modo che la crosta non si formi;
  • casseruola di riso - i fagioli sono bolliti, ma non fino a cottura. Nel porridge raffreddato aggiungere un uovo, premiscelato con zucchero, latte caldo, zucca cotta e schiacciata. Nel forno, portare alla prontezza;
  • cotolette di carne: prepara carne macinata da due varietà di carne (pollo e vitello), arrotola la cipolla attraverso il tritacarne, aggiungi il cracker bianco imbevuto di latte, sbatti l'uovo, forma le cotolette e lascia riposare per mezz'ora. Al vapore;
  • il filetto di pesce viene trasferito negli anelli di cipolla, pomodoro, melanzana, avvolto in un foglio e cotto.

I benefici del pomodoro

Mangiare pomodori riduce il rischio di infiammazione, cancro e malattie croniche non trasmissibili, comprese le malattie cardiovascolari come le malattie coronariche, ipertensione, diabete e obesità.

Perché queste verdure dovrebbero essere ancora nel nostro menu se non ci sono buoni motivi per eliminarle completamente da esso? La composizione biochimica della verdura indica il suo grande valore per il corpo umano. Contiene enzimi, proteine, organici e aminoacidi, mono-, polisaccaridi, carotenoidi. [16]I benefici dei pomodori sono anche nell'abbondanza di vitamine: beta-carotene,  [17]PP, C  [18],  [19]E,  [20]H, K, gruppo B, folati. [21]Per il contenuto di acido ascorbico sono equiparati ai limoni. 

I pomodori contengono 8-40 micron g per grammo di licopene a peso umido, circa l'80% della dieta totale di questo carotenoide. [22]Il licopene è la principale sostanza fitochimica nei frutti di pomodoro grazie al suo forte ruolo antiossidante, associato alla sua capacità di agire come assorbitore di radicali liberi da specie reattive dell'ossigeno (ROS) che si formano durante la riduzione parziale dell'ossigeno. [23]

Numerosi macronutrienti (calcio, magnesio, sodio, potassio, cloro) e oligoelementi (ferro, zinco, iodio, rame, manganese, ecc.), Basso contenuto calorico (20 kcal) consentono all'ortaggio di migliorare il metabolismo, prevenire lo sviluppo di malattie cardiovascolari. [24],  [25]Pectina pomodoro ridurre la formazione di colesterolo "cattivo". [26],  [27]Il succo di pomodoro inibisce la crescita di batteri, crescita di funghi.

Nei pomodori, i composti fenolici includono flavonoidi, acidi fenolici (acidi idrossibenzoici e idrossicinnamici) e tannini. I polifenoli sono efficaci spazzini dei radicali liberi mediati dal gruppo para-idrossile. I fenoli possono modulare i processi di segnalazione cellulare durante l'infiammazione o possono fungere da agenti di segnalazione stessi. [28]. [29

I composti polifenolici sono associati ad agenti terapeutici nelle malattie infiammatorie, tra cui malattie cardiovascolari, obesità e diabete di tipo II, malattie neurodegenerative, cancro e invecchiamento.

Questi effetti sono dovuti alla capacità fenolica di interagire con una vasta gamma di bersagli molecolari, che sono centrali nel meccanismo di segnalazione delle cellule. I principali meccanismi molecolari includono:

  • inibizione degli enzimi pro-infiammatori come la cicloossigenasi (COX-2), la lipossigenasi (LOX) e l'ossido nitrico sintasi inducibile (iNOS); 
  • inibizione della fosfoinositide 3-chinasi (PI 3 chinasi), tirosina chinasi e fattore nucleare-kappa B (NF-κ B); 
  • attivazione del recettore gamma attivato dai proliferatori del perossisoma (PPAR γ); 
  • attivazione di protein chinasi attivata da mitogeno (MAPK), protein chinasi C (PKC) e modulazione di diversi geni di sopravvivenza / ciclo cellulare. [30]. [31]

Le principali varietà di pomodoro includono flavonoli (come la quercetina e il kempferol), flavanoli (come le catechine), flavanoni (come la naringerina), antocianidine e stilbeni (come il resveratrolo). Di solito si trovano nella buccia e solo in piccole quantità in altre parti del feto. [32]. [33]

Gli acidi fenolici sono responsabili del gusto astringente delle verdure. Questi includono acidi idrossibenzoici e acidi idrossicinnamici. Gli acidi idrossibenzoici sono acidi gallico, p-idrossibenzoico, protocatecolico, siringa e vaniglia, mentre gli acidi ferulico, caffeico, p-cumarico e sinapico sono acidi idrossicinnamici.

Controindicazioni

I pomodori, insieme ai benefici per il corpo, hanno molte controindicazioni. Come qualsiasi verdura e frutta brillanti, possono causare allergie. [34]Questi frutti sono anche indesiderabili in caso di colelitiasi, perché a causa del loro forte effetto coleretico, ci sono rischi di movimento di calcoli e blocco del dotto biliare.

L'acido ossalico in essi contenuto influisce negativamente sul metabolismo del sale d'acqua, i reni, le articolazioni ne soffrono. [35]Sono controindicati nell'ulcera peptica.

Tutti questi avvertimenti si riferiscono alla frutta fresca, ma i pomodori in scatola sono completamente indesiderabili.

Possibili complicazioni

Mangiare moderatamente una verdura, tenendo conto delle raccomandazioni di cui sopra, non causerà complicazioni. Altrimenti, possono verificarsi esacerbazione di gastrite, pancreatite, dolori articolari, coliche renali in presenza di calcoli nel corpo, nelle persone allergiche - eruzioni cutanee, gonfiore e arrossamento.

You are reporting a typo in the following text:
Simply click the "Send typo report" button to complete the report. You can also include a comment.