^
A
A
A

I funghi verranno inviati nello spazio per creare una medicina

 
, Editor medico
Ultima recensione: 20.05.2018
 
Fact-checked
х

Tutti i contenuti di iLive sono revisionati o verificati da un punto di vista medico per garantire la massima precisione possibile.

Abbiamo linee guida rigorose in materia di sourcing e colleghiamo solo a siti di media affidabili, istituti di ricerca accademici e, ove possibile, studi rivisti dal punto di vista medico. Nota che i numeri tra parentesi ([1], [2], ecc.) Sono link cliccabili per questi studi.

Se ritieni che uno qualsiasi dei nostri contenuti sia impreciso, scaduto o comunque discutibile, selezionalo e premi Ctrl + Invio.

27 May 2016, 11:50

La National Aeronautics and Space Administration ha deciso di inviare una delle specie di muffe nello spazio esterno per monitorare il suo funzionamento in condizioni insolite. Gli specialisti dell'Università di Manchester hanno supportato l'intenzione dei colleghi e hanno notato che questo progetto può aiutare a sviluppare un nuovo farmaco per il trattamento di oncologia e malattia di Alzheimer.

I ricercatori osservano che i funghi saranno piantati sulla Stazione Spaziale Internazionale e saranno monitorati per 30 giorni. L'obiettivo principale dello studio è monitorare lo sviluppo dei funghi. Per l'esperimento, è stato selezionato il fungo Aspergillus nidulans (Aspergillus), un rappresentante dei funghi della muffa, che è l'agente eziologico di varie malattie pericolose, sia per l'uomo che per gli animali. Ma, nonostante questo, Aspergill viene utilizzato attivamente dagli scienziati in medicina e farmacia, in quanto questi funghi possono rilasciare una varietà di sostanze che aiutano a sviluppare farmaci efficaci.

Inoltre, gli esperti hanno notato che i funghi muffa, posti in condizioni di stress, stanno iniziando a sviluppare attivamente sostanze che diventano la base per vari farmaci. Presumibilmente, Aspergillus nelle condizioni spaziali - microgravità e maggiore esposizione radioattiva - inizierà a produrre sostanze che aiuteranno nel trattamento del cancro e dell'Alzheimer. Inoltre, gli scienziati hanno affermato che questo tipo di muffe può produrre sostanze per 40 diversi farmaci.

A loro volta, gli esperti del centro di ricerca dell'Università di Leicester hanno proposto il proprio metodo di trattamento dei disturbi neurodegenerativi (Parkinson, Alzheimer).

Queste malattie sono diffuse, ma nonostante tutti i progressi della scienza e della medicina, le droghe per ridurre i sintomi spiacevoli di tali malattie sono piuttosto piccole e non sono ancora stati sviluppati metodi per eliminare completamente la malattia. Ma l'ultimo studio di scienziati inglesi dà speranza a milioni di pazienti e ai loro parenti che soffrono anche di manifestazioni della malattia.

Gli scienziati hanno scoperto che è possibile bloccare i sintomi del morbo di Parkinson o dell'Alzheimer. Hanno condotto i loro studi su moscerini della frutta (moscerini della frutta). I ricercatori hanno spiegato che il principio della tecnica sviluppata da loro è l'azione di alcune sostanze formate come risultato della decomposizione dell'amminoacido proteinogeno triptofano.

Secondo gli esperti, è possibile che la formazione di nuovi composti possa provocare un peggioramento dei pazienti, ma può anche aiutare a fermare il processo di distruzione neuronale nel cervello. Ora gli scienziati si stanno preparando per gli studi clinici che coinvolgono persone che potrebbero iniziare presto.

I disturbi neurodegenerativi, in particolare il morbo di Parkinson e l'Alzheimer, si verificano soprattutto nella vecchiaia. Al momento, tali malattie sono considerate incurabili, anche se esiste una terapia che aiuta a rallentare la progressione della malattia e migliorare la qualità della vita dei pazienti.

trusted-source[1]

È importante sapere!

La gotta è una malattia abbastanza grave che appare a causa di disturbi metabolici. Leggi di più...

!
Trovato un errore? Selezionalo e premi Ctrl + Invio.

You are reporting a typo in the following text:
Simply click the "Send typo report" button to complete the report. You can also include a comment.