^
A
A
A

Sviluppiamo i muscoli responsabili della condizione ottimale della colonna vertebrale

 
, Editor medico
Ultima recensione: 15.05.2018
 
Fact-checked
х

Tutti i contenuti di iLive sono revisionati o verificati da un punto di vista medico per garantire la massima precisione possibile.

Abbiamo linee guida rigorose in materia di sourcing e colleghiamo solo a siti di media affidabili, istituti di ricerca accademici e, ove possibile, studi rivisti dal punto di vista medico. Nota che i numeri tra parentesi ([1], [2], ecc.) Sono link cliccabili per questi studi.

Se ritieni che uno qualsiasi dei nostri contenuti sia impreciso, scaduto o comunque discutibile, selezionalo e premi Ctrl + Invio.

Esercizi per la prevenzione dell'artrite degenerativa nella colonna vertebrale: in primo luogo, sollevare oggetti pesanti, accovacciarsi e non piegarsi in vita. Inoltre, si consiglia di rafforzare i muscoli addominali e spinali. Questo aiuta ad alleviare lo stress sulla colonna vertebrale ed è un fattore chiave per la prevenzione dell'artrite.

Qui di seguito sono 5 esercizi che nel complesso, sviluppano tutti i muscoli che forniscono una buona condizione della colonna vertebrale. Per ottenere i massimi risultati, ti consigliamo di seguire un approccio per ciascun esercizio 2 volte al giorno (1 volta al mattino e 1 volta alla sera).

Torcendo in tre posizioni (muscoli addominali)

Sdraiati sulla schiena, le gambe piegate alle ginocchia, i piedi sul pavimento, le mani vicino agli occhi (se le metti dietro la testa, può danneggiare il collo). Sollevare il busto di 10-15 gradi dal pavimento, uscire sul conto 1 e ripetere, sollevando il busto ad un angolo di 30 gradi (circa 2/3 del percorso dal pavimento), e quindi in pieno sed. Fai 30-50 ripetizioni.

Movimenti di nuoto delle mani (parte bassa della schiena)

Sdraiati sulla schiena, le gambe piegate alle ginocchia, i piedi sul pavimento. Strappare le pale il più in alto possibile dal pavimento. Nella posizione superiore, esegui movimenti inversi con le mani a turno (come quando nuoti sul dorso), permettendo al busto di piegarsi sulla mano. Fai movimento per 45 secondi, cambiando le mani.

Esercizi "bicicletta" (muscoli addominali)

Sdraiati sulla schiena, le gambe sono piegate di 90 gradi, le tue mani toccano le tempie. Staccare lentamente la scapola dal pavimento e poggiare la bicicletta, toccando alternativamente il gomito sinistro del ginocchio destro e il gomito destro del ginocchio sinistro. Eseguire 20-30 ripetizioni con ciascun gomito.

Esercizio "superman" (parte bassa della schiena)

Sdraiati sullo stomaco, con le braccia protese davanti alla tua testa. Allo stesso tempo, togli le braccia, le spalle, il petto e le gambe dal pavimento più in alto possibile. Bloccare per 5-10 secondi; poi vai giù e ripeti. Esegui 20-30 ripetizioni.

Estensioni per le gambe (muscoli addominali)

Sdraiati sulla schiena, le mani sulle tempie, i piedi sul pavimento. Esegui torsione, mentre contemporaneamente porta le ginocchia al petto; quindi abbassa il busto e raddrizza le gambe, tienili a 5-8 cm dal pavimento a spese di 5. Torna alla posizione di partenza e ripeti. Esegui 20-30 ripetizioni.

You are reporting a typo in the following text:
Simply click the "Send typo report" button to complete the report. You can also include a comment.