^

Clenbuterolo per perdita di peso

, Editor medico
Ultima recensione: 26.06.2018
Fact-checked
х

Tutti i contenuti di iLive sono revisionati o verificati da un punto di vista medico per garantire la massima precisione possibile.

Abbiamo linee guida rigorose in materia di sourcing e colleghiamo solo a siti di media affidabili, istituti di ricerca accademici e, ove possibile, studi rivisti dal punto di vista medico. Nota che i numeri tra parentesi ([1], [2], ecc.) Sono link cliccabili per questi studi.

Se ritieni che uno qualsiasi dei nostri contenuti sia impreciso, scaduto o comunque discutibile, selezionalo e premi Ctrl + Invio.

Il clenbuterolo farmaco si riferisce al gruppo farmacologico di beta-adrenomimetici per il trattamento delle malattie broncopolmonari. Tuttavia, la presenza di una serie di effetti metabolici in questo farmaco ha portato alla pratica di utilizzare il clenbuterolo per la perdita di peso, che i medici disapprovavano.

trusted-source[1], [2]

Indicazioni per l'uso

Secondo le istruzioni ufficiali, il clenbuterolo (altre denominazioni commerciali - Contraspazmin, Spiropent) ha tali indicazioni per l'uso:

  • bronchite cronica;
  • asma bronchiale;
  • malattia polmonare ostruttiva cronica (BPCO);
  • bronchite da polvere e fibrosi polmonare con silicosi;
  • enfisema dei polmoni;
  • tubercolosi polmonare.

Forma del preparato: compresse da 0,02 mg; sciroppo (in flaconi da 100 ml).

Farmacodinamica

Il meccanismo di azione di clenbuterolo sui bronchi e nei polmoni - rimozione spasmi, riduzione della produzione di muco, diminuendo la viscosità e migliore eliminazione - è previsto il principio attivo - cloridrato clenbuterolo, che è 4-ammino-alfa (t-butil-ammino) metil-3,5-diclorobenzilico alcool. Recettori beta-2-adrenergici clenbuterolo ha lo stesso effetto di adrenalina e noradrenalina, cioè, li eccita. Quando interagisce con il sito attivo di un enzima celle a membrana aumenta la concentrazione di monofosfato ciclico adenosina (cAMP) e proteina chinasi inattivato. Il risultato è l'inibizione di una trasmissione del segnale infiammatorio le cellule immunitarie dei bronchi e dei polmoni e il rilassamento delle fibre muscolari.

Ma questo farmaco colpisce anche beta-1-adrenorecettori del cuore e beta-3-adrenorecettori, che sono localizzati nel tessuto adiposo. Quindi, il clenbuterolo per la perdita di peso agisce stimolando i beta-3-adrenorecettori, che porta ad un effetto metabolico - aumento della produzione di calore e attivazione della lipolisi. Inoltre, c'è un effetto anabolico di questo farmaco, che è dovuto ad un effetto positivo sulla sintesi delle proteine. Per questo motivo, nella medicina sportiva, il farmaco è considerato doping ed è vietato.

Farmacocinetica

Dopo l'assunzione, il clenbuterolo per la perdita di peso viene assorbito nel tratto digestivo ed entra nella circolazione sistemica; la biodisponibilità è dell'89-98%. L'emivita dura più di 24 ore, i livelli residui di sostanza attiva sono rilevati nel sangue dopo 48 ore dopo un singolo uso.

Il clenbuterolo viene scisso nel fegato mediante gluconizzazione (coniugazione con acido glucuronico), l'escrezione dei metaboliti avviene attraverso i reni.

Controindicazioni per l'uso

Controindicazioni all'uso di clenbuterolo sono ipersensibilità individuale, ipertiroidismo, tachicardia, aritmia cardiaca con, cardiomiopatia ipertrofica ostruttiva, infarto miocardico acuto.

L'uso durante la gravidanza - nei primi tre mesi e un mese prima della nascita - è controindicato.

trusted-source[3], [4], [5]

Effetti collaterali

L'uso di clenbuterolo per la perdita di peso causa più spesso effetti collaterali manifestati da tachicardia, alterazioni della pressione sanguigna verso il basso, tremori alle mani, secchezza delle fauci, nausea, orticaria. Inoltre ci sono mal di testa, insonnia, uno stato di ansia acuta e nervosismo.

L'uso del clenbuterolo per la riduzione del peso attiva la scissione del glicogeno nel fegato (glicogenolisi), che porta ad un aumento del contenuto di zucchero nel sangue con possibile iperglicemia. Inoltre, il farmaco può causare la perdita di potassio e una diminuzione della sintesi di taurina, che provoca spasmi muscolari.

L'effetto collaterale più pericoloso di questo farmaco è l'ipertrofia ventricolare.

Come bere clenbuterolo per la perdita di peso?

Inizia a bere clenbuterolo per la perdita di peso dovrebbe essere con una dose giornaliera minima di 20 mcg (una compressa di 0,02 mg), la dose massima giornaliera - 120 mcg. Per gli uomini, la dose iniziale è di 40 mcg (due compresse) al giorno, la dose massima giornaliera è di 140 mcg.

Ci sono due schemi per l'assunzione di clenbuterolo per la perdita di peso - "esplosivo" e convenzionale

Secondo il primo schema (popolare con i bodybuilder) per 14 giorni, il farmaco viene assunto, iniziando con un minimo di 20-40 μg, con un aumento del dosaggio giornaliero o ogni altro giorno. Entro la fine della seconda settimana, la dose giornaliera deve essere di 100-140 mcg (5-7 compresse). Quindi viene effettuata una pausa di due settimane, dopo di che la ricezione riprende da una dose di 100-140 μg.

Con questo metodo, il problema principale è che l'uso di beta-adrenomimetici porta alla dipendenza e fermare l'assunzione di compresse rallenta il metabolismo.

Il secondo schema è riconosciuto come il migliore, il che comporta un aumento graduale della dose dai 20 μg iniziali a 100 μg per 14-17 giorni. Inoltre c'è un'opzione: tra quattro settimane la dose minima è presa senza un aumento.

Clenbuterol non può essere utilizzato per più di 16 settimane in un anno solare.

Sovradosaggio di clenbuterolo provoca un aumento degli effetti collaterali: tremore, aritmie e frequenza cardiaca frequente, caduta di AD, disturbi psiconevrologici. Sovradosaggio significativo è irto di arresto cardiaco.

Clenbuterolo e tiroxina per la perdita di peso

Tiroxina (Levothyroxine L-tiroxina, Eutiroks, Eferoks) - un analogo sintetico di un ormone della tiroide - è utilizzato per compensare la carenza di ormoni tiroidei endogene ipotiroidismo varie eziologie.

Uso congiunto di farmaci Il clenbuterolo e la tiroxina per i sostenitori della perdita di peso per dimagrire medico spiegano che la tiroxina influisce sul metabolismo, attivando la scissione di proteine e lipidi. Vedi maggiori dettagli - Ormoni tiroidei per la perdita di peso

Aumentare l'assunzione giornaliera ha effetti collaterali, come la perdita di appetito e perdita di peso, disturbi del sonno, diarrea e vomito, tremori, tachicardia, sudorazione eccessiva, lo squilibrio, l'ansia, e una maggiore ansia.

Analoghi clenbuterolo Slimming : Salbutomol, Ventolin, Izadrin (. Bronhodilatin, Neoepinefrin, Neodrenal, ritodrina, Euspiran et al), terbutalina (Brikanil), fenoterolo (Partusisten) hexoprenaline.

Le recensioni dei medici sul clenbuterolo per la perdita di peso sono inequivocabilmente negative: l'uso di droghe non per lo scopo previsto può solo danneggiare la loro salute. Pertanto, l'uso di questo farmaco porta ad una rottura dell'equilibrio degli ormoni tiroidei nello sviluppo dell'ipotiroidismo secondario.

Analizzando le recensioni di coloro che hanno perso peso sul clenbuterolo per la perdita di peso, possiamo concludere che l'uso di questo farmaco porta non solo alla perdita di peso (una media di 2-3 kg a settimana), ma anche al deterioramento del benessere.

Condizioni di conservazione: lontano dalla luce del sole, a temperatura ambiente.

Periodo di validità - 24 mesi.

trusted-source[6], [7], [8]

Interazioni con altri farmaci

Clenbuterolo è incompatibile con i preparati del gruppo di beta-bloccanti. Ricezione simultanea con farmaci per ridurre i livelli di zucchero nel sangue l'effetto di quest'ultimo. Il clenbuterolo aumenta il rischio di extrasistole se usato con glicosidi cardiaci.

Attenzione!

Per semplificare la percezione delle informazioni, questa istruzione per l'utilizzo del farmaco "Clenbuterolo per perdita di peso" è stata tradotta e presentata in una forma speciale sulla base delle istruzioni ufficiali per l'uso medico del farmaco. Prima dell'uso leggere l'annotazione che è arrivata direttamente al farmaco.

Descrizione fornita a scopo informativo e non è una guida all'autoguarigione. La necessità di questo farmaco, lo scopo del regime di trattamento, i metodi e la dose del farmaco sono determinati esclusivamente dal medico curante. L'automedicazione è pericolosa per la tua salute.

You are reporting a typo in the following text:
Simply click the "Send typo report" button to complete the report. You can also include a comment.