Cosmetologo: chi è lui e quando contattarlo?

Ultima revisione di: , esperto medico, su 01.06.2018

Il cosmetologo è uno specialista che regala bellezza e gioventù all'umanità. Ciò che si ottiene dalla totalità delle procedure diagnostiche, terapeutiche e di restauro volti a mantenere e riprendendo la struttura e la funzione della copertura del corpo umano del tessuto - la pelle, l'ipoderma, le unghie, i capelli, le mucose e la superficie del muscolo.

Chi è un cosmetologo?

Il cosmetologo è un professionista in problemi estetici associati all'aspetto di una persona, rivela le cause del suo aspetto e conduce la correzione usando una varietà di metodi.

Distinguere (condizionatamente): 

  • Un cosmetologo-estetico - uno specialista senza un'istruzione medica superiore, che lavora in un parrucchiere o in un salone di bellezza. Esegue semplici manipolazioni che non violano l'integrità della pelle - esegue massaggi, purifica il viso, avvolge, depila, indossa maschere, trucco, ecc. 
  • Il medico-cosmetologo (dermatocosmetologo) è un master universitario con un'istruzione medica superiore. Determina il tipo di pelle, seleziona i prodotti cosmetici tenendo conto del tipo di pelle, conduce la terapia della pelle problematica con l'aiuto di farmaci e / o piccoli (piccoli) interventi chirurgici (rimozione di papillomi, talpe, asterischi vascolari e altri difetti). 
  • I chirurghi plastici sono specialisti con una formazione medica superiore che eseguono interventi chirurgici più complessi: lifting, modifica della forma del naso, contorno labbra, liposuzione, ecc.

Il cosmetologo deve regolarmente confermare o aggiornare le sue capacità e padroneggiare nuovi metodi di lavoro e manipolazione.

Quando dovrei andare da un cosmetologo?

Quando dovresti andare da un cosmetologo, ognuno decide per se stesso. Ma è necessario sapere che eventuali patologie emergenti di pelle, capelli e unghie devono essere trattate in modo tempestivo per evitare la cronizzazione del processo e ulteriori complicazioni. Quali segni di danni alla pelle, ai capelli e alle unghie devono allertare: 

  • eruzione cutanea di colore pallido o pronunciato; 
  • gonfiore della pelle; 
  • la presenza di prurito, soprattutto per lungo tempo; 
  • iperemia e desquamazione delle singole aree cutanee; 
  • processi infiammatori regolari di varia intensità sulla pelle; 
  • frequente presenza di foruncoli, formazioni pustolose; 
  • un gran numero di moli e / o verruche che crescono; 
  • abbondanti quantità di acne, acne e molto altro.

Pertanto, anche in situazioni di dubbio è necessario rivolgersi a un dermatologo che: 

  • ispezionerà le aree colpite e sane; 
  • nominerà, se necessario, ulteriori metodi di esame; 
  • determinare la quantità di terapia - trattamento conservativo (prescrizione di farmaci e / o procedure di fisioterapia) o chirurgico; 
  • Se necessario, invierà una consulenza allo specialista necessario.

Quali test dovrei prendere quando vado da un cosmetologo?

Quali test devono essere gestiti quando si fa riferimento a un cosmetologo, di regola, decide l'esperto stesso. Di solito vengono eseguiti i seguenti test: 

  • un'analisi generale del sangue e delle urine, 
  • analisi del sangue biochimica con determinazione della glicemia e delle lipoproteine, 
  • lo studio delle feci sulla dysbacteriosis intestinale,
  • un esame del sangue per determinare il livello degli ormoni sessuali e degli ormoni tiroidei, 
  • se necessario, esame virologico del sangue.

Spesso è necessaria la consulenza di specialisti come - gastroenterologo, endocrinologo, ginecologo, specialista in malattie infettive. Se necessario, ulteriori metodi di esame - esame ecografico degli organi pelvici, della cavità addominale o della tiroide.

Quali metodi di diagnostica utilizza il cosmetologo?

Quali metodi di diagnostica utilizza l'estetista - i più diversi. I metodi di diagnosi possono essere invasivi (con penetrazione attraverso la pelle e le mucose) e non invasivi. Gli invasivi sono utilizzati principalmente in oncologia, il dermatologo cosmetologo utilizza anche metodi per lo più non invasivi, che aiutano a valutare: 

  • l'umidità, 
  • pigmentazione, 
  • contenuto di grassi, 
  • pH della pelle.

Ampiamente usato: 

  1. Fotodiagnostica (con l'aiuto della fotografia) della pelle e dei capelli. 
  2. Dermatoscopia, video dermatoscopia (diagnosi di talpe) - diagnostica hardware delle lesioni cutanee. 
  3. La tricoscopia è uno studio della pelle del cuoio capelluto, dei follicoli e dei bastoncelli. 
  4. Microscopia laser confocale della struttura della pelle - uno studio del tessuto a livello cellulare, consente di vedere sul monitor l'epidermide e lo strato di derma papillare con una risoluzione vicina all'istologia. 
  5. Diagnosi ultrasonica della pelle. 
  6. Seboetria: viene misurata l'attività delle ghiandole sebacee e la quantità di grasso superficiale è la misurazione del contenuto di grasso della pelle. 
  7. La tomografia a coerenza ottica è una diagnosi non invasiva di strati sottili di pelle, membrane mucose, tessuti oculari e denti. 
  8. Diagnosi di pigmentazione, desquamazione (esfoliazione) della pelle. 
  9. La misurazione della bioimpedenza è un metodo unico che consente di determinare i dati esatti sulla composizione corporea: percentuale di grasso, eccesso di liquido, velocità metabolica, massa del tessuto muscolare.

Cosa fa il cosmetologo?

Il cosmetologo è impegnato nella conservazione e nel mantenimento della salute e della giovinezza, che assicura la bellezza e l'attrattiva della femmina e del maschio. Il cosmetologo lavora con materie come: tegumenti della pelle e tessuto adiposo sottocutaneo, capelli e unghie. Il cosmetologo non solo corregge le carenze esistenti, ma tratta anche e previene varie malattie della pelle, dei capelli e delle unghie.

Misure mediche che il cosmetologo usa nel suo lavoro: 

  1. Metodi conservativi di terapia. Le medicine sono utilizzate sotto forma di soluzioni, unguenti, gel, creme, lozioni o fanghi terapeutici. I farmaci possono essere applicati su aree della pelle danneggiate (difettose) o iniettate (soluzioni e gel). Spesso usato massaggio terapeutico, bagno o doccia. 
  2. Metodi hardware di terapia. Viene utilizzata un'attrezzatura medica che fornisce un effetto più profondo sulla pelle. 
  3. Metodi chirurgici di trattamento. Sono utilizzati per eliminare gravi difetti della pelle e del grasso sottocutaneo: 
    • cicatrici e aderenze che si sono verificate dopo ustioni o interventi chirurgici, 
    • lesioni benigne sulla superficie della pelle, così come negli strati interni (papillomi, nevi - nei, verruche, cheratomi, fibromi), 
    • difetti congeniti e acquisiti (ad esempio, deformazione del naso - curvatura del setto del naso, conduzione della rinoplastica, cambiamento della forma e / o dimensione del seno - fare mammoplastica, ecc.).

Misure preventive utilizzate da un cosmetologo: 

  1. Promuove il mantenimento di uno stile di vita sano: alimentazione razionale equilibrata, corretta distribuzione del sonno e regimi di veglia, rafforzamento del sistema immunitario e nervoso, esercizio fisico. 
  2. Seleziona i migliori mezzi per la cura quotidiana di pelle, capelli e unghie, tenendo conto delle loro proprietà individuali. Usi, come misure generali di rafforzamento, drenaggio linfatico, immunostimolazione e altri tipi di attrezzature che non violano la pelle.

Nel suo ufficio, il cosmetologo effettua un sondaggio e un esame, se necessario, invia un ulteriore esame. Nel manipolativo cosmetologo conduce manipolazioni non invasive: 

  • depilazione, 
  • darsonvalizzazione, 
  • terapia con luce impulso a banda larga, 
  • influenza laser, 
  • magnete, 
  • trattamento microcorrente, 
  • fonoforesi, elettroforesi, UFD, miostimolazione elettrica, 
  • trattamento hardware delle unghie in caso di lesioni non infettive, 
  • massaggio automatico (meccanoterapia), massaggio sotto vuoto, 
  • pulizia del viso cosmetologia, 
  • criomassaggio e irrigazione criogenica, 
  • massaggio medico manuale di cuoio capelluto, viso, collo e décolleté, 
  • pilling della pelle dell'hardware e peeling superficiale, 
  • strofinando le medicine nel cuoio capelluto, 
  • fa maschere terapeutiche.

Nella sala delle procedure, il cosmetologo esegue manipolazioni invasive: 

  • iniezione di cariche tissutali, 
  • somministrazione di tossina botulinica, 
  • effettuare una correzione per iniezione del tessuto cicatriziale, 
  • mesoterapia, 
  • biorivitalizzazione, 
  • peeling mediano, 
  • iniezioni di medicinali.

Quali malattie vengono trattate da un cosmetologo?

Il cosmetologo è impegnato nella terapia e nella prevenzione delle malattie della pelle, dei capelli e delle unghie, che ha un effetto positivo sull'intero organismo. Poiché la pelle copre una funzione barriera e protegge l'ambiente interno del corpo da influenze esterne. Quali malattie vengono trattate da un cosmetologo? 

  1. Acne (malattia delle ghiandole sebacee): 
    1. punti neri,
    2. whiteheads (mendicanti),
    3. acne ordinaria.
  2. Demodecosi - la sconfitta della pelle del viso e dell'orecchio esterno con un acaro - acne ghiandolare. 
  3. Arrossamento della pelle (rughe). 
  4. Nevus (voglia). 
  5. Iperpigmentazione delle singole aree cutanee (eccesso di pigmento nella pelle). 
  6. Malattie della pelle causate da virus (papillomi, licheni, verruche, herpes). 
  7. Lesioni fungine di pelle e unghie (trichophytosis, epidermophytia, microsporia, eccetera). 
  8. Cheratosi (malattie della pelle, in cui vi è una crescita potente dello strato corneo). 
  9. Battistrada, calli o crepe sugli arti inferiori nella zona del piede. 
  10. Irsutismo, ipertricosi (aumento della pelosità). 
  11. Diversi tipi di cicatrici (cheloidi, a ventaglio, stellate, ipertrofiche). 
  12. Oblasti (infiammazione della pelle nei punti di contatto delle superfici cutanee). 
  13. Dermatite (infiammazione della pelle, compreso allergico). 
  14. Emangiomi (tumori vascolari benigni, più spesso localizzati sul viso).

Consigli di un cosmetologo

Il consiglio di un medico cosmetologo è di dare un'occhiata da vicino alla tua salute: 

  • sana alimentazione razionale (più frutta, verdura, acqua e proteine); 
  • stile di vita attivo (sport - corsa, nuoto, fitness, ecc.); 
  • evitare influenze negative; 
  • prenditi cura correttamente della tua pelle, delle unghie e dei capelli - per conoscere il tuo tipo di pelle e di capelli (asciutti, normali, grassi o in combinazione), che ti permetteranno di scegliere i giusti prodotti per la cura; nutre e idrata regolarmente pelle, unghie e capelli, usando creme, lozioni, tonici e maschere; non andare a letto con il trucco; 
  • non essere esposto a influenza a lungo termine dei raggi solari, superraffreddamento; 
  • visita periodicamente un dermatologo cosmetologo per un esame preventivo; 
  • In caso di malattie della pelle, delle unghie e dei capelli, consultare immediatamente un medico. 

È importante sapere!

Il miele ha un effetto molto prezioso sul viso. Il miele ha la capacità di penetrare attraverso i pori della pelle, accumulandosi nel tessuto sottocutaneo - arricchendolo con vitamine, amminoacidi, glucogeno e oligoelementi ... Leggi di più...


Il portale iLive non fornisce consulenza medica, diagnosi o trattamento.
Le informazioni pubblicate sul portale sono solo di riferimento e non dovrebbero essere utilizzate senza consultare uno specialista.
Leggi attentamente le regole e norme del sito.

Copyright © 2011 - 2019 iLive. Tutti i diritti riservati.