^

Salute

Diagnostica dei radionuclidi

Scansione di radionuclidi

Il radionuclide è un isotopo instabile, che diventa più stabile quando l'energia viene rilasciata sotto forma di radiazioni (decadimento nucleare). Questa radiazione può includere emissione di particolato o fotoni a raggi.

Metodi diagnostici per le radiazioni in nefrologia

Radiazioni o imaging, i metodi di ricerca occupano un posto importante nella diagnosi e nella diagnosi differenziale della malattia renale. Il loro ruolo è particolarmente aumentato negli ultimi anni a causa del miglioramento tecnico dei metodi, che ha aumentato significativamente la loro risoluzione e sicurezza.

Diagnosi radioisotopica di malattie urologiche

Le moderne discipline mediche sono impossibili senza interazione con le specialità correlate, specialmente quelle diagnostiche. Il trattamento efficace e la sua prognosi dipendono in larga misura dalla qualità e dall'accuratezza dei test diagnostici.

Angiografia del cervello e del midollo spinale

L'angiografia è un metodo per studiare il sistema vascolare del cervello e del midollo spinale iniettando un agente di contrasto nelle arterie che forniscono sangue al cervello. Prima proposta da Monica nel 1927, ma l'uso diffuso nella pratica clinica iniziò solo negli anni '40.

Termografia

La termografia medica è un metodo per registrare la radiazione termica naturale di un corpo umano nella regione dell'infrarosso invisibile dello spettro elettromagnetico. La termografia definisce una caratteristica immagine "termica" di tutte le aree del corpo. In una persona sana, è relativamente costante, ma con condizioni patologiche varia.

Radiometria clinica

La radiometria clinica è la misura della radioattività di tutto il corpo o parte di esso dopo la somministrazione della RFP. Di solito nella pratica clinica vengono utilizzati radionuclidi a emissione di raggi gamma.

Tomografia ad emissione di un singolo fotone

La tomografia ad emissione di un fotone (OFET) sostituisce gradualmente la normale scintigrafia statica, poiché consente di ottenere la migliore risoluzione spaziale con la stessa quantità della stessa RFP. Per rilevare aree molto più piccole di danni agli organi: nodi caldi e freddi. Per eseguire l'OFET, vengono utilizzate speciali telecamere gamma.

Scintigrafia

La scintigrafia è l'acquisizione di immagini degli organi e dei tessuti del paziente registrando su una camera gamma la radiazione emessa da un radionuclide incorporato.

Studio del radionuclide

Lungamente a lungo sembrava la distanza tra i laboratori fisici, dove gli scienziati registravano tracce di particelle nucleari e la pratica clinica quotidiana. L'idea stessa della possibilità di utilizzare i fenomeni fisico-nucleari per l'esame dei pazienti potrebbe sembrare, se non folle, quindi fantastica. Tuttavia, esattamente una tale idea è nata negli esperimenti dello scienziato ungherese D.Heveshi, in seguito vincitore del premio Nobel.
You are reporting a typo in the following text:
Simply click the "Send typo report" button to complete the report. You can also include a comment.