^

Salute

Lesioni e avvelenamenti

Avvelenamento da vapori di ammoniaca

Il danno umano causato dall'ammoniaca è possibile se la sostanza penetra nelle mucose o nella pelle, penetra nel tratto gastrointestinale.

Avvelenamento da vapori di cloro

Le sostanze clorurate hanno un effetto aggressivo sulla pelle, quindi il rischio di avvelenamento da vapori aumenta se si trascurano le misure di sicurezza durante la pulizia.

Avvelenamento da vapori di aceto

L'intossicazione con i vapori di aceto si riferisce a ustioni chimiche. Non ha importanza il modo in cui la sostanza pericolosa entra nel corpo.

Avvelenamento da vapori di colla

L'avvelenamento da colla, noto anche come "avvelenamento da inalazione", si verifica quando una persona inala vapori o fumi di colla.

Avvelenamento da vapori di diclofos

Dichlofos è un preparato chimico progettato per uccidere gli insetti nei locali residenziali e industriali.

Ernia cervicale

L'ernia cervicale comporta lo spostamento del nucleo polposo (gelatinoso) del disco intervertebrale oltre l'anello fibroso circostante.

Frattura della caviglia con lussazione

Una frattura scomposta della caviglia è definita quando vi è uno spostamento dei frammenti ossei rotti.

Sublussazione della vertebra cervicale

Una sublussazione vertebrale cervicale è definita quando i corpi di due vertebre adiacenti vengono spostati l'uno rispetto all'altro mentre sono ancora in contatto, ma la posizione anatomica naturale delle loro superfici articolari è interrotta.

Osteomielite ematogena acuta

Una delle varianti più pericolose per la vita dell'infezione chirurgica è l'osteomielite ematogena acuta.

Avvelenamento da zuppa

Nella maggior parte dei casi, l'avvelenamento da zuppa è provocato dalla rapida moltiplicazione di microrganismi patogeni nel piatto, in particolare Staphylococcus aureus ed Escherichia coli.

Pages

You are reporting a typo in the following text:
Simply click the "Send typo report" button to complete the report. You can also include a comment.