^

Salute

Trattamento efficace della candidosi con compresse

, Editor medico
Ultima recensione: 26.06.2018
Fact-checked
х

Tutti i contenuti di iLive sono revisionati o verificati da un punto di vista medico per garantire la massima precisione possibile.

Abbiamo linee guida rigorose in materia di sourcing e colleghiamo solo a siti di media affidabili, istituti di ricerca accademici e, ove possibile, studi rivisti dal punto di vista medico. Nota che i numeri tra parentesi ([1], [2], ecc.) Sono link cliccabili per questi studi.

Se ritieni che uno qualsiasi dei nostri contenuti sia impreciso, scaduto o comunque discutibile, selezionalo e premi Ctrl + Invio.

La candidosi, o mughetto, è una malattia fungina, il cui sviluppo è associato alla riproduzione attiva degli abitanti abituali del nostro organismo - funghi del genere Candida. In un corpo sano e forte non si mostrano e la gente non sospetta nemmeno che esista. La riproduzione del fungo e l'aspetto associato dei sintomi della candidosi sono osservati in quei casi in cui l'immunità di una persona per qualsiasi motivo è ridotta. E poiché il fungo può essere localizzato in diverse parti del corpo: nella bocca, nell'intestino, sui genitali, allora il trattamento della malattia deve essere onnicomprensivo. E questa azione può avere solo compresse da candidosi in combinazione con farmaci esterni.

Mezzi alternativi sotto forma di decotti alle erbe, vari unguenti e soluzioni utilizzate per il lavaggio, il risciacquo e il clistere hanno solo un effetto temporaneo. Il loro uso è utile per scopi preventivi o come parte di una terapia complessa.

Anche il trattamento locale con unguenti, creme, soluzioni e compresse vaginali per farmacia non è sempre possibile ed efficace, quindi, per prevenire l'ulteriore sviluppo del fungo, è più opportuno usare compresse di candidosi generale. Ma l'uso congiunto di droghe locali e farmaci di azione generale, finalizzati a combattere il fungo, aiuta a combattere con successo questa non così pericolosa, quanto spiacevole malattia, ovunque sia localizzata.

trusted-source[1], [2], [3], [4], [5], [6], [7], [8], [9], [10]

Rimedi locali per la candidosi

Il trattamento della candidosi con agenti antifungini locali ha i suoi pro e contro. Poiché questi farmaci non entrano effettivamente nel corpo quando applicati sulla pelle e sulle mucose, gli effetti collaterali del loro uso sono incomparabili con gli effetti collaterali delle compresse orali. Di solito sono limitati a reazioni allergiche locali sotto forma di rossore, prurito o bruciore nell'area di applicazione.

Un altro vantaggio dell'utilizzo di questi strumenti è la loro velocità. I sintomi principali del mughetto, come il prurito e la secrezione cagliata, sono già scomparsi dai primi giorni di utilizzo dei rimedi locali. Tuttavia, per distruggere completamente il fungo al fine di evitare la remissione, i medici raccomandano un ciclo completo di trattamento, che di solito non è inferiore a 10 giorni.

Ai vantaggi delle droghe locali possono essere attribuiti e l'universalità di questi fondi. Ad esempio, spray, unguenti e creme per la candidosi sono ottimi per le donne con questo problema, così come per gli uomini che sono anche sensibili a questa malattia e sono spesso portatori a causa delle loro esigenze sessuali.

Agli svantaggi dei rimedi locali sotto forma di creme, unguenti e supposte possono essere attribuiti a tracce sgradevoli che lasciano sulle loro mutande. Lo stesso vale per le compresse vaginali femminili da candidosi.

Ma il principale svantaggio dei rimedi locali è la loro insufficiente efficacia nelle forme gravi di candidosi. Se la forma lieve della malattia è in gran parte completamente guarita dopo un uso di due settimane di rimedi locali, allora una forma grave con una tendenza alla recidiva richiede un trattamento complesso con farmaci generici.

Leggi anche: compresse dal fungo delle unghie

Compresse vaginali contro la candidosi

Le donne a questo riguardo sono fortunate, perché tenendo conto della particolare struttura degli organi genitali femminili, la scienza farmaceutica ha sviluppato e rilasciato in produzione una serie di speciali compresse di una comoda forma oblunga per l'inserimento nella vagina nell'ambito della terapia antifungina.

Queste compresse di candidosi hanno le seguenti indicazioni per l'uso :

  • Forme leggere di candidosi genitale nelle donne
  • Profilassi della candidosi
  • Nella terapia complessa di forme gravi di mughetto.

Dosaggio compresse vaginali è molto semplice: la compressa leggermente bagnata in acqua è inserito nella vagina da un applicatore o un dito, e il dosaggio di compresse di candidosi nell'intervallo da 100 a 500 mg a seconda del principio attivo. Di solito è 1 compressa, che viene inserita nella vagina prima di coricarsi.

Caratteristiche dell'uso delle compresse vaginali:

  • Durante il trattamento con questi farmaci, qualsiasi contatto sessuale è escluso.
  • Durante le mestruazioni, il farmaco viene temporaneamente sospeso.
  • L'uso di compresse contro la candidosi durante la gravidanza implica una stretta osservanza delle istruzioni di un ginecologo perché alcune compresse vaginali possono causare vari disturbi durante la gravidanza e lo sviluppo fetale.
  • La possibilità di utilizzare compresse vaginali e supposte durante l'allattamento vale anche la pena di consultare un medico.

Le compresse vaginali possono essere suddivise in diversi gruppi, in base al principio attivo con un effetto antifungino:

  • Introconazolo - compresse "Irunin", supposta "Introconazolo".
  • Clotrimazolo - compresse "Kanizon", "Candid", "Kandibene", "Kandizol", e in realtà esso stesso "Clotrimazolo" in forma compressa.
  • Miconazolo - compresse "Klion-D 100", supposta "Ginezol".
  • Nistatina - compresse "Terzhinan", "Giterna", "Polizhinaks", "Nistatina".
  • Ketoconazolo - compresse (supposte) "Livarol".
  • Levorin - compresse "Levorin".

Farmacodinamica di questi farmaci è che gli ingredienti attivi compresse vaginali, rilasciando nella vagina, un impatto negativo sul livello cellulare al fungo Candida, facendoli indeboliscono e morte, impedendo così la diffusione di infezioni fungine.

Farmacocinetica. L'applicazione locale di compresse vaginali provoca la penetrazione della loro sostanza attiva in vari strati di membrane mucose, fornendo loro un effetto antifungino. A seconda del tipo di sostanza attiva, il farmaco non viene assorbito nel sangue, o una piccola quantità viene fornita all'interno del corpo, il che non nuoce alla salute. Casi di overdose con questi farmaci non sono stati osservati a causa delle peculiarità del loro uso.

Prendi in considerazione alcuni di questi farmaci, coprendo tutti i gruppi di compresse vaginali.

Basato su intraconazolo

"Irunin" è un agente antifungino, prodotto sotto forma di compresse vaginali sotto forma di un anello. Il farmaco non viene assorbito nel sangue, il che consente il suo uso a lungo termine, ad esempio, nel caso di un decorso cronico della malattia. Viene utilizzato nella quantità di 1 compressa durante la notte.

Gli effetti collaterali del farmaco sono molto rari sotto forma di una leggera irritazione e non richiedono il ritiro del farmaco. Nel caso di una pronunciata reazione allergica da "Irunin" deve essere scartato prendendo un antistaminico e lavando accuratamente la vagina.

Controindicazioni all'uso di questo farmaco sono principalmente limitate all'ipersensibilità ai componenti e al 1 ° trimestre di gravidanza.

"Introconazolo" è una supposta vaginale basata sulla stessa sostanza attiva, identica nelle proprietà con "Irunin".

shelf life compresse vaginali Itraconazolo è inferiore a 2 anni immagazzinato loro ad una temperatura inferiore a 25 per S.

trusted-source[11], [12], [13], [14], [15], [16], [17], [18], [19]

Basato sul clotrimazolo

Nonostante l'economicità del principio attivo e la sua attività inadeguata nei confronti di molti funghi, nel caso della Candidiasi, il clotrimazolo mostra un'efficacia sufficiente. In parte, questo è dovuto a un numero piuttosto elevato di diversi farmaci basati su di esso.

"Kanison" - forma oblunga della compressa vaginale di 100 mg con un ciclo di trattamento di 6 giorni. Il principio attivo è il clotrimazolo.

Candide - compresse vaginali da 100 o 500 mg ciascuna, arrotondate ad una estremità, a base di clotrimazolo. Il trattamento con compresse da 100 mg viene effettuato da qualche parte per una settimana. Le compresse da 500 mg prevedono un uso singolo. Questa dose è considerata sufficiente per il corso del trattamento delle forme acute e per la prevenzione della malattia.

"Kandizol" - compresse vaginali di 100, 200 e 500 mg. La durata del farmaco dipende dal dosaggio. Per compresse da 100 mg, il corso del trattamento è di 6 giorni, 200 mg per 3 giorni, 500 mg per 1 giorno.

"Kandibene" - compresse vaginali biconvesse oblunghe da candidosi per 100 e 200 mg con un ciclo di terapia, rispettivamente, 6 e 3 giorni.

"Clotrimazolo" - compresse oblunghe, arrotondate ad una estremità, intese per uso intravaginale. Dosaggio di 100 mg. La terapia viene effettuata secondo 2 schemi: 1 compressa una volta al giorno prima di coricarsi per 6 giorni o 2 compresse due volte al giorno per un ciclo di 3 giorni.

Clotrimazolo, insieme con gli effetti collaterali inerenti intraconazolo, può avere altri effetti collaterali, come mal di testa e disagio durante la minzione. Non è auspicabile utilizzare i prodotti vaginali sulla base e nelle persone di età inferiore ai 12 anni.

Shelf life preparazioni vaginali con clotrimazolo è di 36 mesi di conservazione a temperatura ambiente (da 25 a circa C).

trusted-source[20], [21], [22], [23], [24], [25], [26], [27], [28], [29], [30]

Basato su miconazolo

"Clione -A" - compresse vaginali ovali di 100 mg con un'incisione, sulla base di miconazolo (anti fungine) e metronidazolo (antibiotico) aventi attività anti-infiammatoria, antibatterica e antimicotica. Il corso terapeutico dura 10 giorni.

Oltre alle consuete controindicazioni per l'uso, come ad esempio l'età di 12 anni, i primi mesi di gravidanza e l'idiosincrasia, il farmaco ha altre restrizioni per l'uso, come ad esempio una storia di leucopenia, insufficienza renale, alcuni disturbi del sistema nervoso centrale. Le violazioni di microcircolazione e diabete mellito forniscono una certa cautela nell'applicazione di "Klion-D" e consultazione con un dottore.

Il farmaco ha un grande mazzo e gli effetti collaterali : reazioni locali (irritazione e prurito, aumento delle secrezioni dall'odore), disturbi digestivi e kaloobrazovaniya, cambiamento di colore delle urine, nella composizione dei cambiamenti sangue, mal di testa, reazioni allergiche e altri.

Interazione con altri farmaci. La presenza di metronidazolo nella composizione causa alcune limitazioni all'uso congiunto delle compresse "Klion-D" con altri farmaci. Il farmaco non deve essere assunto in parallelo con sulfonamidi e antibiotici, con alcol e disulfiram. La correzione della dose è necessaria se utilizzata contemporaneamente a litio, cimetidina, fenobarbital e fenitoina.

Le condizioni di conservazione del farmaco implicano la conservazione delle sue proprietà per 5 anni ad una temperatura non superiore a 30 gradi.

"Ginezol" - supposta vaginale di 100 mg con miconazolo, che ha meno controindicazioni rispetto alla precedente preparazione con la stessa sostanza attiva. Il corso del trattamento dura circa una settimana. La durata del farmaco fino a 30 о С è di 4 anni.

È meglio rinunciare a supposte a bambini sotto i 12 anni, nei primi mesi di gravidanza e ipersensibilità al farmaco, e anche fare attenzione ai disturbi del diabete e del microcircolo.

trusted-source[31], [32], [33], [34], [35], [36]

Basato su nistatina

Le compresse vaginali con nistatina sono spesso integrate con un antibiotico ad ampio spettro. Si tratta di compresse efficaci di candidosi ad applicazione topica con effetto antinfiammatorio, antimicrobico, antifungino e distruttivo sui microrganismi più semplici del corpo umano.

"Terzhinan" - una preparazione combinata nella forma di targhe vaginali piatte oblunghe di colore giallastro. Nella sua composizione, la componente antinfiammatoria (prednisolone), l'antibiotico (neomicina), l'agente antifungino (ternidazolo) e, infine, l'antibiotico antifungino (nistatina) coesistono perfettamente. Il trattamento della candidosi con questo farmaco viene effettuato per 10, a volte per 20 giorni, il corso preventivo è limitato a 6 giorni quando si utilizza il farmaco una volta al giorno durante la notte. Il farmaco può essere continuato durante le mestruazioni.

Nonostante la ricca composizione, la preparazione non ha praticamente controindicazioni da usare, tranne che per l'intolleranza individuale. E gli effetti collaterali sono limitati a una leggera irritazione della mucosa. Le reazioni allergiche al farmaco sono rare.

Il farmaco mantiene la sua efficacia durante la data di scadenza, che è di 3 anni se conservato a temperatura ambiente, non superiore a 25 gradi.

Nelle compresse vaginali "Giterna" il ruolo di un agente antifungoso viene sostituito dal metronidazolo invece del teridazolo, che fornisce l'effetto antiprotozoico del farmaco. Compresse di forma piatta cilindrica di colore giallastro. Applicarli secondo lo stesso schema del prodotto precedente.

Questo farmaco inoltre non ha controindicazioni ed effetti collaterali. Un sovradosaggio di lui non è stato osservato negli studi clinici. La durata di conservazione del farmaco nelle condizioni di conservazione appropriate è di 24 mesi.

"Polizhinaks" è una preparazione efficace sotto forma di capsule vaginali con azione antifungina e antimicrobica. Quest'ultimo è dovuto alla presenza di neomicina e polimixina nella formulazione.

Il corso del trattamento è solitamente limitato a 12 giorni quando il farmaco viene utilizzato in una quantità di 1 compressa per notte, senza interrompere il corso della terapia durante le mestruazioni. Per prevenire la malattia, è sufficiente un corso di 6 giorni.

Controindicazioni all'uso di compresse "Polizhinaks" sono: i primi 3 mesi di gravidanza, l'allattamento al seno, l'intolleranza individuale dei componenti del farmaco. Gli effetti collaterali del farmaco si manifestano sotto forma di irritazione delle reazioni allergiche locali mucose e di piccole dimensioni.

Conservare le compresse da Candida "Polizinaks" a temperatura ambiente per 2 anni dalla data di rilascio.

La nistatina è prodotta e in realtà in forma pura sotto forma di supposte con lo stesso nome. Supposte "Nistatina" sono disponibili per la somministrazione sia vaginale che rettale (con candidosi intestinale).

Per quanto riguarda l'interazione con altri farmaci, i farmaci a base di nistatina non dovrebbero essere combinati con farmaci contenenti clotrimazolo, poiché in questo caso l'effetto terapeutico di quest'ultimo è significativamente ridotto.

trusted-source[37], [38], [39], [40], [41], [42], [43], [44]

A base di ketoconazolo

Supposte " Livarol " è usato nel trattamento della candidosi sia acuta che cronica. È anche un eccellente strumento di prevenzione. Il principio attivo - ketoconazolo - agisce sulla membrana delle cellule fungine, che porta alla sua morte.

Nella patologia acuta, la supposta si raccomanda di essere applicata una volta al giorno per non più di 3-5 giorni, con la candidosi cronica, il corso del trattamento può raggiungere un periodo di dieci giorni.

Controindicazioni all'uso del solito: un breve periodo di gravidanza (fino a 3 mesi) e intolleranza al ketoconazolo. Ciononostante, i bambini sotto i 12 anni di età, l'allattamento al seno e successivamente la gravidanza implicano l'uso di supposte solo secondo le indicazioni del medico.

Gli effetti collaterali del farmaco sono in genere piccoli: lieve irritazione e arrossamento degli organi genitali mucosi, oltre a un leggero prurito. Le reazioni allergiche sono molto rare.

Negozio di questo farmaco può essere non più di 2 anni dalla data di emissione ad una temperatura inferiore ai 25 sulla estremità S. Di data di scadenza indica che il farmaco continuerà ad uso inadeguato.

trusted-source[45], [46], [47]

Basato su levorin

La levorina è un antibiotico antimicotico, sulla base del quale vengono prodotte diverse forme di farmaco (questo vale per molti degli agenti sopra menzionati con altri principi attivi). Compresse vaginali "Livarol" - una sola forma del farmaco, destinato al trattamento locale della candidosi nelle donne.

La terapia farmacologica viene di solito eseguita per 2 settimane con una dose giornaliera doppia di 1 o 2 compresse. A volte è necessario ripetere il corso 2-3 settimane dopo.

Con l'applicazione vaginale, il farmaco presenta pochi effetti collaterali, di solito è una reazione locale minore del sistema immunitario. Controindicazioni all'uso di supposte "Levorin" sono i primi 3 mesi di gravidanza e ipersensibilità alla levorina.

A differenza di altri farmaci, "Levorin" richiede condizioni di conservazione speciali : un luogo fresco protetto dal sole con una temperatura dell'aria non superiore a 4 o C. Questa condizione è rilevante per tutte le forme del farmaco.

Il trattamento locale di candidosi negli uomini e nei bambini (se non ci sono controindicazioni corrispondenti) viene effettuato dagli stessi farmaci antifungini, ma già sotto forma di creme e soluzioni, nonché agenti antisettici.

trusted-source[48], [49], [50], [51], [52], [53]

Compresse da candidosi per uso orale

Come già accennato, le compresse con effetti locali sul fungo curano forme gravi di candidosi, soprattutto con la diffusione del tratto gastrointestinale, è semplicemente impossibile. Qui riceviamo aiuto dalle compresse di candidosi di un ampio spettro di azione, che vengono introdotte nel corpo attraverso la bocca. Di solito queste compresse contengono gli stessi principi attivi delle supposte vaginali sopra menzionate.

Un'eccezione è rappresentata dai farmaci a base di fluconazolo, che, come altri agenti antifungini, distruggono i funghi a livello cellulare, impedendo loro di crescere e diffondersi, ma meno tossici per il corpo rispetto ad altre sostanze con un effetto simile. La farmacodinamica dei farmaci con fluconazolo è simile a quella dei farmaci con altri principi attivi antifungini.

Farmacocinetica. I preparati a base di fluconazolo sono ben assorbiti dall'organismo, poiché penetrano rapidamente in qualsiasi fluido corporeo, causandone la rapida diffusione e un buon effetto terapeutico. Questi farmaci sono ben tollerati dal corpo e non hanno praticamente controindicazioni.

I nomi delle compresse di candidosi a base di fluconazolo possono differire, ma hanno tutti notevoli azioni antimicotiche e battericide, senza le quali è semplicemente impossibile eliminare le forme trascurate di candidosi.

"Fluconazolo" è un farmaco antifungino usato nel trattamento della candidosi e di altre infezioni fungine. Prodotto sotto forma di compresse (capsule), gel, sciroppo e soluzione. Il fluconazolo sotto forma di supposte è raro e forse non è un prodotto originale.

Il metodo di somministrazione e dosaggio delle compresse da Candidiasi "Fluconazolo" è determinato dal medico in base all'età del paziente e al tipo di candidosi e prevede vari regimi di trattamento. Il corso terapeutico di solito dura da pochi giorni a 1 mese. Quando prescrive altri farmaci in concomitanza con il fluconazolo, il medico deve tenere conto delle interazioni farmacologiche di questi agenti.

Oltre all'intolleranza individuale al fluconazolo, il farmaco ha anche altre controindicazioni da utilizzare : bambini sotto i 4 anni di età e uso simultaneo di fluconazolo e preparati di Terfenadin o Astemizol. Non è desiderabile usare il farmaco durante la gravidanza e l'alimentazione. Attenzione nell'uso del farmaco deve essere osservato pazienti con insufficienza epatica e renale, nonché con alcune malattie cardiache.

Forse l'emergere di effetti collaterali sotto forma di eruzioni cutanee, mal di testa e di stomaco, nausea, reazioni del fegato, che non sempre richiedono il ritiro del farmaco.

Altri farmaci con il principio attivo fluconazolo: "Fucis", "Diflucan", "Difluzolum", "Flukostat", "Mikomaks", "Mycosyst".

"Fucis" è una delle droghe più amate dalla candidosi, sia nei medici che nei pazienti. Il motivo è la buona efficacia del rimedio per la candidosi di un ampio spettro di azione, così come il fatto che si tratti di compresse piuttosto economiche di candidosi, seconde solo a Nystatin e Klotrimazol.

Nelle farmacie, è possibile trovare compresse di candidosi "Fucis" in dosaggi diversi, che ne facilitano l'uso a seconda della forma e della gravità della malattia. Il farmaco è ben assorbito dal corpo e ha un pronunciato effetto antifungino. Tuttavia, ha alcune controindicazioni all'uso. Non è prescritto per le donne in gravidanza e in allattamento, i bambini sotto i 7 anni di età e i pazienti con intolleranza ai componenti del farmaco.

"Fucis" può provocare e lo sviluppo di alcuni effetti collaterali del tratto gastrointestinale e dei sistemi cardiovascolari, reazioni allergiche, così come violazioni nel lavoro del sistema nervoso centrale, che sono amplificate da una overdose del farmaco.

Una droga abbastanza popolare sulla base del fluconazolo è "Difluzol". Questo farmaco è una nuova generazione, che è famosa per la sua capacità di sopprimere la sintesi di elementi costruttivi delle cellule fungine. Oltre alla preparazione precedente, possiede una buona digeribilità e un'azione a lungo termine. Il dosaggio di "Difluzolo" dipende dal tipo e dalla posizione dell'infezione fungina e può variare da 50 a 400 mg al giorno, e il corso del trattamento da 1 giorno con candidiasi vaginale a 2 settimane nei casi avanzati di candidosi mucosa.

Il farmaco è anche usato per trattare la candidosi nei neonati e nei bambini. Quindi il dosaggio e il modo di utilizzo sono prescritti dal medico in base all'età e al peso del piccolo paziente.

Da controindicazioni per l'uso del farmaco può essere attribuita la gravidanza e l'allattamento, fegato processi patologici, l'aritmia. Sono possibili reazioni di ipersensibilità al farmaco. Ha una lista abbastanza decente di effetti collaterali.

L'assunzione di "Fucis" e "Difluzol" richiede cautela e considerazione della loro interazione con altri farmaci. Pertanto, il medico curante dovrebbe essere informato sui farmaci che assume per trattare altri problemi di salute.

Una grande popolarità nel trattamento della candidosi ha ricevuto compresse da candidosi " Pimafucin " con la sostanza attiva natamicina, che è un antibiotico antifungino. Questo farmaco è disponibile sotto forma di compresse e supposte, il cui uso simultaneo è indicato nelle forme gravi di candidosi. C'è una forma di rilascio e sotto forma di una crema.

Il farmaco è destinato al trattamento della candidosi della pelle e delle mucose, compresa la candidosi dell'intestino. In questo caso, il metodo di somministrazione e dosaggio delle compresse di candidosi rimane invariato: 4 compresse al giorno (norma pediatrica - 2 compresse al giorno), una alla volta. Solo il corso del trattamento differisce: da 7 giorni con candidosi intestinale a 3 settimane in casi gravi di infezione fungina vaginale.

La principale e unica controindicazione all'uso di "Pimafucin" sono le reazioni di ipersensibilità ai componenti del farmaco, quindi i medici ritengono piuttosto accettabile l' uso di queste compresse dalla candidosi durante la gravidanza. La stessa natamicina non è in grado di danneggiare il feto, sua madre o provocare l'aborto.

Non abbagliare le istruzioni per la droga e gli effetti collaterali dalla sua somministrazione. A volte ci sono piccoli problemi con il tratto gastrointestinale sotto forma di nausea e diarrea, ma scompaiono completamente dopo un paio di giorni. Non ci sono stati casi di overdose di droga.

"Pimafucin" non reagisce con altri farmaci, che amplia ulteriormente le possibilità di usare questo farmaco efficace e abbastanza sicuro. Una durata di conservazione abbastanza lunga (4 anni) evita l'uso di un farmaco in ritardo.

Un altro farmaco con praticamente nessuna controindicazione, che è adatto per il trattamento della candidosi nelle donne in gravidanza e nei bambini di età superiore ai 3 anni, è chiamato Miramistina. È un antisettico ad ampio spettro con un notevole effetto antifungino e antivirale. Prodotto sotto forma di soluzione (spray) e unguento.

Per i bambini con candidosi della mucosa orale, le compresse da candida "Nistatina" e "Candido" sono più adatte. Ma poiché l'uso di droghe in compresse nei bambini è difficile, vengono loro prescritti i fondi sopra indicati sotto forma di gocce e unguenti, che vengono applicati a un tampone di garza progettato per pulire la bocca del bambino.

Probabilmente, molti sanno dell'esistenza di un efficace shampoo antifungino per la forfora "Nizoral". Ma non tutti sanno che i dottori con lo stesso nome sono usati con successo nel trattamento della candidosi.

"Nizoral" è un agente antifungino a base di ketoconazolo. Il suo dosaggio abituale è di -1 compressa (200 mg) al giorno, ma a volte i medici ricorrono al doppio della dose. La dose per i bambini di peso fino a 30 kg è di 100 mg.

Tra le controindicazioni all'uso vale la pena evidenziare l'intolleranza individuale dei componenti del farmaco, così come le patologie epatiche e renali. Nezoral non è inteso per la terapia antifungina per le donne incinte e anziane (oltre 50).

Effetti collaterali : emicrania, nausea breve, a volte accompagnata da vomito, violazione della sensibilità della pelle, cambiamenti nel ciclo mestruale nelle donne, ecc.

Il farmaco antifungino " Thermicone " è apprezzato per la sua capacità di distruggere la struttura cellulare dei funghi in una fase iniziale della biosintesi. Il farmaco è destinato al trattamento di adulti e bambini di età superiore a 3 anni con un peso corporeo superiore a 20 kg. Non è consigliabile prendere "Tirmikon" durante la gravidanza e l'allattamento al seno, così come in caso di intolleranza individuale dei singoli componenti del farmaco.

Metodo e dosaggio delle compresse da candidosi. Adulti e bambini con un peso corporeo superiore a 40 kg vengono prescritti 1 compressa una volta al giorno dopo i pasti. Se il peso del bambino è compreso tra 20 e 40 kg, il dosaggio si riduce della metà.

I pazienti con insufficienza epatica e renale, sintomi di alcolismo, disordini metabolici, tumori e alcune malattie delle estremità e formazione di sangue richiedono un aggiustamento della dose del farmaco.

Gli effetti collaterali. Il farmaco può causare alcune anomalie nel lavoro del tubo digerente e nel sangue, così come manifestazioni allergiche sotto forma di eruzioni cutanee. Un sovradosaggio del farmaco provoca un aumento degli effetti collaterali associati al tratto gastrointestinale, così come vertigini e debolezza.

La durata di conservazione di "Thermicon" a temperatura ambiente è di 3 anni. La shelf - life dei farmaci da candidosi è un indicatore non solo dell'efficacia, ma anche della sicurezza comparativa per la salute umana, pertanto, non dovrebbe essere trascurata.

In aggiunta a quanto sopra, ci sono altri farmaci da mughetto, la convenienza dell'appuntamento è determinata dal medico curante. Il paziente richiede solo rigorosamente seguire la raccomandazione del medico, il che significa utilizzare le compresse da candida apposta, rispettare il dosaggio necessario, molteplicità e durata del trattamento, senza fermarsi assumono farmaci solo a causa della scomparsa dei sintomi, che è pieno di ricadute e la transizione della malattia in una forma cronica.

!
Trovato un errore? Selezionalo e premi Ctrl + Invio.

Attenzione!

Per semplificare la percezione delle informazioni, questa istruzione per l'utilizzo del farmaco "Trattamento efficace della candidosi con compresse" è stata tradotta e presentata in una forma speciale sulla base delle istruzioni ufficiali per l'uso medico del farmaco. Prima dell'uso leggere l'annotazione che è arrivata direttamente al farmaco.

Descrizione fornita a scopo informativo e non è una guida all'autoguarigione. La necessità di questo farmaco, lo scopo del regime di trattamento, i metodi e la dose del farmaco sono determinati esclusivamente dal medico curante. L'automedicazione è pericolosa per la tua salute.

You are reporting a typo in the following text:
Simply click the "Send typo report" button to complete the report. You can also include a comment.