You are here

Destro

Dexdor o dexmedetomidina è un agonista del recettore α2 altamente selettivo, che viene utilizzato per fornire una moderata e moderata sedazione nei pazienti adulti in ICU.

Classificazione ATC

N05CM Прочие снотворные и седативные препараты

Ingredienti attivi

Дексмедетомидин

Indicazioni Destro

Il farmaco è indicato per l'uso come potente sedativo durante o dopo l'intubazione.

Modulo per il rilascio

Il farmaco è un concentrato per la soluzione per infusione (100 μg / ml). Si producono fiale con un volume di 2 ml, fiale con un volume di 5 o 10 ml.

Farmacodinamica

La dexmedetomidina ha una vasta gamma di effetti farmacologici ed è anche un agonista selettivo α 2 -adrenorecettore. Poiché il farmaco riduce la velocità di rilascio dalle terminazioni nervose della noradrenalina, ha un potente effetto simpatico sul corpo. L'effetto sedativo appare a causa di una diminuzione dell'eccitabilità della macchia blu, che è la base del nucleo di NA (situato nel tronco cerebrale). Influenzando quest'area, Dexdor e ha un effetto sedativo (simile al sonno naturale) - il farmaco provoca la sedazione, ma il paziente allo stesso tempo è in uno stato attivo di veglia.

La dexmedetomidina agisce come un anestetico e ha anche un lieve effetto analgesico per il dolore cronico nella parte bassa della schiena. La forza dell'effetto dipenderà dal dosaggio. Se la velocità di infusione è bassa, prevarrà l'effetto centrale, a seguito del quale la pressione sanguigna e la frequenza cardiaca diminuiranno. Dosi più elevate hanno vasi periferici, che si restringono, azione, aumento della pressione sanguigna. In questo caso, la gravità dell'effetto bradicardico è aumentata. La dexmedetomidina quasi non sopprime il funzionamento del sistema respiratorio.

Farmacocinetica

La dexmedetomidina si lega alle proteine del plasma sanguigno del 94%. Il limite costante di accumulo della sostanza è 0,85-85 ng / ml. Questo componente si lega alla glicoproteina di acido α-1 e all'albumina sierica. Metabolizzato principalmente nel fegato

Dopo l'introduzione di dexmedetomidina radiomarcata per via endovenosa nel corpo dopo 9 giorni, circa il 95% dell'agente marcato è stato rilevato nelle urine e il 4% nelle feci. Nelle urine, i principali prodotti metabolici sono 2 N-glucuronidi isomerici, che insieme costituiscono approssimativamente il 34% della dose totale e in aggiunta l'O-glucuronide N-metilato, una parte del quale è il 14,51% della dose. La proporzione di metaboliti secondari (questo è un acido carbossilico, e in aggiunta tri-idrossi, così come le sostanze O-glucuronide) è separatamente pari a 1,11-7,66%. Meno dell'1% della sostanza non modificata è rimasto nelle urine. Circa il 28% di tutti i metaboliti trovati nelle urine sono prodotti metabolici polari non identificati.

Utilizzare Destro durante la gravidanza

Non è raccomandato assumere Dexdor durante la gravidanza. L'uso è permesso solo nei casi in cui, per una futura mamma, il beneficio dell'assunzione del farmaco sia maggiore del rischio di conseguenze negative per il bambino.

Controindicazioni

L'uso di Dexdorum è controindicato con elevata sensibilità a dexmedetomidina o ad altri componenti del farmaco.

Effetti collaterali Destro

Tra gli effetti collaterali più comuni dell'assunzione di dexmedetomidina sono: AH (15% dei pazienti), abbassamento della pressione sanguigna (25%) e bradicardia (13%). Tra le altre reazioni avverse:

  • sistema di sangue e metabolismo: più spesso ipo- e iperglicemia; In rari casi si osserva acidosi metabolica o ipoalbuminemia;
  • disturbi mentali: condizioni maniacali e convulsive; in casi rari - allucinazioni;
  • sistema cardiovascolare: il più delle volte infarto del miocardio, cardiopatia ischemica o tachicardia; sviluppo meno frequente di ABB 1 grado, così come inferiore MOS;
  • organi respiratori: occasionalmente si osserva dispnea;
  • organi del tubo digerente: principalmente vomito con nausea, sensazione di secchezza nella cavità orale; raramente - flatulenza;
  • disturbi generali, così come reazioni locali: principalmente ipertermia o sindrome da astinenza; raramente si osserva la sete e la mancanza di effetto terapeutico del farmaco.

Dosaggio e somministrazione

I pazienti adulti che hanno subito l'intubazione e sono in uno stato di sedazione sono autorizzati a trasferire al ricevimento di Dexdor. La velocità di infusione iniziale deve essere di 0,7 μg / kg / h, quindi è possibile regolarla gradualmente (il dosaggio massimo possibile è 0,2-1,4 μg / kg / h) al fine di ottenere l'indice di sedazione necessario. Nella fase iniziale, è consigliabile ridurre l'infusione a un ritmo basso. Va notato che la dexmedetomidina è una sostanza potente, quindi per lui la velocità di infusione nel tempo è di 1 ora.

Spesso in una dose di shock concentrata il paziente non ha bisogno. Pazienti che devono essere iniettati prima nella sedazione, è possibile introdurre prima un'infusione di carico nel volume di 0,5-1 mg / kg di peso per 20 minuti. In questo caso, il volume iniziale di infusione sarà di 1,5-3 μg / kg / h per 20 minuti. Dopo l'introduzione dell'infusione di carico, la velocità successiva sarà di 0,4 μg / kg / h. Questo indicatore può essere ulteriormente regolato.

Overdose

La massima velocità di infusione di dexmedetomidina in un sovradosaggio era di 60 μg / kg / h per 36 minuti e di 30 μg / kg / ora per 15 minuti (rispettivamente, per un bambino di 20 mesi e per un adulto). Molto spesso, nel caso di sovradosaggio, sono state osservate reazioni quali diminuzione della pressione sanguigna, bradicardia, aumento della sedazione, sonnolenza e arresto cardiaco.

Interazioni con altri farmaci

L'uso di Dexdorum in combinazione con sedativi e ipnotici, così come anestetici e oppioidi può causare il potenziamento dell'effetto dei loro effetti. A causa della ricerca, è stato possibile identificare il potenziamento dell'effetto nella situazione di ricevimento concomitante con le sostanze sevoflurano, propofol, isoflurano, midazolam e anche alfentanil.

Non sono state rilevate tracce di interazione farmacocinetica tra queste sostanze (eccetto il sevoflurano) e Dexdor. Tuttavia, poiché esiste la possibilità di un'interazione farmacodinamica nel caso di combinazione di questi farmaci, il dosaggio di Dexdor o di un sedativo combinato con esso, anestetico, oppioide o ipnotico può richiedere una riduzione.

Se combinati con farmaci Dekstdorom che causano un effetto bradicardico e ipotensivo, questi effetti possono essere intensificati. Ma, va notato che nello studio dell'interazione di questo farmaco con esmololo, l'effetto addizionale era moderato.

Condizioni di archiviazione

Conservare il prodotto raccomandato in condizioni di temperatura non superiore a 25 ° C. Dopo che la soluzione è stata diluita, è consentito conservarla per un massimo di 24 ore a una temperatura di 2-8 ° C.

Data di scadenza

Dexdor può essere utilizzato per 3 anni dalla data di preparazione.

Gruppo farmacologico

Седативные средства

Effetto farmacologico

Седативные препараты

Produttori popolari

Орион Корпорейшн, Финляндия
Ultima revisione di: Alexey Portnov , esperto medico, su 14.03.2019

Attenzione!

Per semplificare la percezione delle informazioni, questa istruzione per l'utilizzo del farmaco "Destro" è stata tradotta e presentata in una forma speciale sulla base delle istruzioni ufficiali per l'uso medico del farmaco. Prima dell'uso leggere l'annotazione che è arrivata direttamente al farmaco.

Descrizione fornita a scopo informativo e non è una guida all'autoguarigione. La necessità di questo farmaco, lo scopo del regime di trattamento, i metodi e la dose del farmaco sono determinati esclusivamente dal medico curante. L'automedicazione è pericolosa per la tua salute.

Il portale iLive non fornisce consulenza medica, diagnosi o trattamento.
Le informazioni pubblicate sul portale sono solo di riferimento e non dovrebbero essere utilizzate senza consultare uno specialista.
Leggi attentamente le regole e norme del sito.

Copyright © 2011 - 2019 iLive. Tutti i diritti riservati.