^

Salute

A
A
A

Morso profondo in adulti e bambini

 
, Editor medico
Ultima recensione: 16.04.2020
 
Fact-checked
х

Tutti i contenuti di iLive sono revisionati o verificati da un punto di vista medico per garantire la massima precisione possibile.

Abbiamo linee guida rigorose in materia di sourcing e colleghiamo solo a siti di media affidabili, istituti di ricerca accademici e, ove possibile, studi rivisti dal punto di vista medico. Nota che i numeri tra parentesi ([1], [2], ecc.) Sono link cliccabili per questi studi.

Se ritieni che uno qualsiasi dei nostri contenuti sia impreciso, scaduto o comunque discutibile, selezionalo e premi Ctrl + Invio.

Una bella dentatura liscia non è solo la chiave per un sorriso accattivante, ma anche una delle condizioni per il normale funzionamento dell'apparato digerente, respiratorio e persino cardiovascolare. Sfortunatamente, le persone spesso non attribuiscono particolare importanza alla violazione della dentizione, dal momento che di solito non provoca dolore e anche esternamente può essere invisibile. Ma in realtà il problema esiste. Ad esempio, un morso profondo associato a una chiusura impropria dei denti può influire negativamente sulla funzione di masticazione, linguaggio, portare ad una maggiore abrasione del rivestimento dello smalto, ecc. Con alcuni gradi di tale violazione, il trattamento dovrebbe essere obbligatorio.

Perché è pericoloso un morso profondo?

Parlando di morso profondo, i dentisti significano un difetto di occlusione verticale, che è accompagnato da una maggiore sovrapposizione degli incisivi inferiori da quelli superiori di oltre 1/3 dell'altezza. Con un morso profondo, l'aspetto del viso soffre, il processo di masticazione è difficile, compaiono disturbi del linguaggio. Sono possibili danni regolari ai tessuti molli delle gengive e del palato, aumento dell'abrasione dello smalto dei denti e violazione delle funzioni della mascella.

La correzione con un morso profondo è un processo lungo e difficile che richiede un investimento piuttosto consistente di tempo e denaro. La durata del trattamento varia, ma prima il paziente cerca aiuto, prima sarà in grado di risolvere il problema. Inoltre, la durata del periodo di trattamento dipende dal grado di patologia, dalla presenza di ulteriori deformazioni e malattie. In ogni caso, il medico sarà in grado di pianificare correttamente il processo di trattamento e nel tempo verranno eliminati i disturbi funzionali ed estetici.

Se non si procede con la correzione di un morso profondo, la malattia parodontale e l'intero sistema mascellare potrebbero svilupparsi in futuro, si verifica una perdita prematura dei denti.

Epidemiologia

Secondo le statistiche, circa l'80% della popolazione mondiale ha problemi con il morso. E circa ogni terzo di essi richiede un trattamento ortodontico specializzato.

La frequenza di tali patologie aumenta ogni anno. I medici lo spiegano con le caratteristiche del cibo moderno. Sempre più persone preferiscono mangiare cibi morbidi, ma per la salute dell'apparato masticatorio sono necessari cibi densi e duri, in particolare cibi vegetali crudi. Di conseguenza, il meccanismo di masticazione non riceve il carico necessario per esso, la mascella non si sviluppa correttamente.

I dentisti attribuiscono un morso profondo ai più comuni difetti del morso che i pazienti richiedono assistenza medica. Secondo le informazioni statistiche, l'indicatore della frequenza della popolazione di questo disturbo è stimato al 6-51%. Tra tutti i difetti di occlusione, si verifica un morso profondo nel 20% dei casi. [1],  [2], [3]

I medici chiamano la patologia "morso traumatico", "incisale profonda o sovrapposizione frontale", "occlusione o disocclusione profonda incisale".

Le cause morso profondo

Perché c'è un morso profondo? I dentisti professionisti hanno identificato una serie di possibili cause:

  • predisposizione ereditaria;
  • sovraccarico patologico del meccanismo mascellare-muscolare associato a varie malattie e condizioni;
  • perdita precoce di denti temporanei;
  • crescita impropria dei denti di "saggezza";
  • problemi di salute generali;
  • anomalie dello sviluppo, presenza di denti "extra".

Tutti i processi nel corpo sono predeterminati dal genotipo umano, quindi la genetica determina in gran parte la struttura del sistema maxillo-facciale. Spesso lo stesso problema con il morso viene trasmesso alle generazioni successive, e qui la colpa è di una predisposizione ereditaria. [4]

Per quanto riguarda sovraccarichi o carichi impropri sul sistema maxillo-muscolare, qui agiscono diversi meccanismi causali. In primo luogo, la maggior parte delle persone preferisce cibi morbidi a quelli ruvidi. In secondo luogo, pochi di noi hanno pensato al principio secondo il quale i denti sono divisi in diverse categorie funzionali: stiamo parlando di incisivi, zanne, premolari e molari.

  • Le frese sono progettate per mordere. Al momento del "morso", il carico necessario entra lungo l'asse dentale.
  • Lo scopo di zanne e premolari è strappare e rosicchiare il cibo, frantumando i pezzi in frazioni più piccole. Al momento, esiste un carico verticale con un piccolo vettore di forza orizzontale.
  • I molari sono strumenti per macinare il cibo, che si verifica quando la mascella inferiore scivola ai lati. Durante la rettifica, ci sono carichi orizzontali con una direzione trasversale all'asse dentale longitudinale.

Se una persona ha cattive abitudini che violano il meccanismo di "lavoro" dei denti, prima o poi porta allo sviluppo di alcuni difetti dentofacciali.

Un altro motivo indiretto per la formazione di un morso profondo è la respirazione nasale compromessa, con la respirazione predominante attraverso la bocca. Come si presenta la comparsa della patologia? Il fatto è che in tale situazione, una pressione adeguata viene interrotta tra le cavità nasali e orali. Inoltre, con una cavità orale sistematicamente aperta, la lingua assume una posizione un po 'innaturale, esercitando una pressione eccessiva sulla mascella inferiore (mentre la parte superiore "riposa"). [5]

Il funzionamento e la posizione errati della lingua possono non solo causare la dentatura, ma anche ridurre l'efficacia del trattamento del morso profondo. Ecco i fattori che influenzano il verificarsi di una violazione:

  • allattamento prolungato;
  • uso prolungato di capezzoli, manichini, bevitori;
  • l'uso di alimenti con grandi volumi di liquidi, l'abitudine di bere contemporaneamente al cibo;
  • frenum accorciato della lingua.

Anche il succhiare le dita è considerato un'abitudine negativa durante l'infanzia: durante questo processo, la dentatura superiore viene spinta in avanti e la mascella inferiore si sposta indietro. Questo porta alla comparsa di un problema.

Un errore comune in molti adulti è la mancanza di attenzione ai denti temporanei del bambino. Alcuni genitori pensano che se i denti cambiano comunque, non dovresti prestare attenzione a loro. Tuttavia, lo spostamento si verifica spesso proprio in questo periodo, a causa della carie precoce o dell'estrazione dei denti da latte.

Le malattie sistemiche sono un altro fattore che influisce negativamente su tutto il corpo, compresa la dentatura. I processi metabolici sono disturbati, si sviluppa una carenza di vitamine e minerali, che nel tempo influisce negativamente sullo stato delle ossa e dei muscoli.

Fattori di rischio

La comparsa di un morso profondo di solito si verifica sotto l'influenza di vari fattori generali e locali.

I fattori più comuni sono considerati:

  • genetica, ereditarietà sfavorevole;
  • malattie dentali;
  • malattie della madre durante la gravidanza (patologie infettive e infiammatorie, disturbi metabolici, polidramnios, ipossia, ecc.);
  • malnutrizione e malnutrizione;
  • disturbi sistemici nel corpo, malattie croniche della tiroide, sistema respiratorio superiore, organi digestivi;
  • cattive abitudini;
  • difetti alla nascita del sistema maxillo-facciale;
  • deformazione delle ossa e della colonna vertebrale.

Patogenesi

Il meccanismo principale per la formazione di un morso profondo nell'uomo si basa su una violazione della normale fisiologia del sistema maxillo-facciale. Quando la dentatura anteriore viene privata dell'opportunità di sperimentare i necessari carichi di masticazione, allora perde la sua posizione corretta, correndo verso la minima resistenza. Tale spostamento è un processo lento, ma si verifica fino a quando gli incisivi inferiori non vengono messi a fuoco, ad esempio, nei tessuti molli del palato duro. In una situazione simile, può svilupparsi un'occlusione traumatica, in cui vi è un trauma costante al cielo.

Tra le cause dello squilibrio del carico nella regione anteriore della dentatura, si può notare quanto segue:

  • un periodo troppo lungo di allattamento al seno;
  • uso prolungato di ciucci e tettarelle;
  • mancanza di cibi solidi nella dieta;
  • parafunzione labiale o linguistica, ecc.

Il morso profondo si riferisce a patologie del morso verticale. Può formarsi a causa di ragioni genetiche, intrauterine, postpartum, tra cui malattie sistemiche, disturbi dentali e maxillo-facciali e cattive abitudini.

Sintomi morso profondo

Una persona può scoprire i primi segni di una violazione e la formazione di un morso profondo da sola, oppure il dentista li diagnosticherà durante un appuntamento di routine. I seguenti sono considerati sintomi caratteristici:

  • il segmento inferiore del viso è in qualche modo abbreviato, il che sembra sproporzionato;
  • il labbro superiore può essere spinto in avanti e il labbro inferiore è smussato o leggermente nascosto sotto quello superiore;
  • si verifica l'assottigliamento delle labbra;
  • se le dentature si sovrappongono in modo significativo, la linea gengivale marginale può essere danneggiata;
  • una persona prova disagio quando morde e / o mastica il cibo;
  • il processo di masticazione può essere accompagnato da suoni antiestetici (campionatura, ecc.);
  • molti pazienti hanno aumentato l'abrasione dello smalto e la malattia parodontale;
  • il linguaggio è disturbato, è difficile per una persona pronunciare singole lettere.

Il morso profondo negli adulti attira l'attenzione con vari disturbi estetici e funzionali. I segni esterni sono facciali e orali. La sintomatologia facciale consiste nell'accorciare il segmento inferiore del viso, rafforzare le pieghe sopramentali, la sporgenza esterna del labbro inferiore. A volte questo tipo di viso è detto "come un uccello". Tra i segni orali ci sono i seguenti: la fila anteriore inferiore è sovrapposta dalla parte superiore, la profondità del vestibolo orale diminuisce, la mascella superiore domina quella inferiore. Con un morso profondo pronunciato, il paziente può spesso sviluppare stomatite, gengivite, parodontite, ecc.

La violazione è spesso accompagnata da un indebolimento del tono dei muscoli masticatori, che comporta disfunzione e artrosi del sistema mascellare. Il paziente ha dolori doloranti, disagio e una crepa nelle articolazioni, dolore alla testa. [6]

Il morso profondo nei bambini, purtroppo, viene spesso ignorato. Ma è proprio nell'infanzia che una tale violazione può essere corretta molto più facilmente e rapidamente. In generale, i medici determinano tali fasi di sviluppo di base che influenzano la formazione delle caratteristiche del morso:

  • il periodo dal neonato ai sei mesi di età;
  • da sei mesi a tre anni (in questo periodo, si forma un morso temporaneo sullo sfondo della dentizione dei denti temporanei);
  • da tre a sei anni (c'è uno sviluppo attivo del sistema mascellare, che si sta preparando per la prossima fase dell'eruzione);
  • da sei a dodici anni (sullo sfondo di un morso misto, si verifica una sostituzione graduale di denti temporanei con quelli permanenti);
  • dai dodici ai quindici anni (finalmente si forma un morso).

All'età di circa 15 anni, il bambino completa la formazione finale degli archi dentali. Normalmente, si deve notare la chiusura completa delle file superiore e inferiore durante la masticazione. Un'eccezione sono i primi incisivi inferiori (i denti del giudizio compaiono in seguito). Un morso profondo in un adolescente può svilupparsi con qualsiasi violazione del corso di una delle fasi elencate. È importante che i genitori prestino attenzione al problema in modo tempestivo, poiché il bambino raramente indica se stesso disagio e si lamenta dei denti. È ottimale visitare un dentista pediatrico ogni sei mesi, che determinerà accuratamente i cambiamenti patologici e sarà in grado di adottare le misure appropriate in tempo.

Forme

I dentisti hanno identificato due opzioni per la manifestazione della violazione: questa è la forma dente-alveolare e scheletrica di un morso profondo. I sintomi dentali sono gli stessi in due situazioni. Tuttavia, quando la dentatura cambia esternamente, il viso del paziente appare normale e con una forma scheletrica ha un aspetto sproporzionato. Un morso scheletrico profondo è meno comune e richiede un trattamento complesso, che dovrebbe essere iniziato fin dall'infanzia, durante il periodo di formazione attiva del sistema osteo-mascellare. Se non si avviano le procedure di trattamento in tempo, solo la chirurgia può aiutare.

Il morso profondo è suddiviso in base al tipo di sovrapposizione della fila anteriore in tipo orizzontale e verticale.

Inoltre, la violazione riguarda due varietà: distale e neutra.

Un morso distale profondo attira sempre l'attenzione indipendentemente dall'età del paziente: il mento è ridotto e smussato, le proporzioni del viso sono rotte. Se una persona del genere sorride, è evidente l'esposizione della superficie gengivale. A sua volta, il morso distale è diviso in due sottotipi:

  • denti a ventaglio su uno sfondo di restringimento della fila laterale;
  • le corone superiori sono più inclinate possibile, non c'è spazio tra loro.

Un'altra varietà è un morso profondamente neutro, che è quasi invisibile esternamente e non provoca violazioni della proporzionalità facciale. Tuttavia, la piega sopramentale si approfondisce; quando la bocca viene aperta, si rivela la sovrapposizione della fila inferiore da quella superiore. Già in giovane età si nota l'abrasione dello smalto dei denti, i processi infiammatori sono spesso preoccupati.

Altre forme di patologia sono dei seguenti tipi:

  • Un morso profondamente aperto è caratterizzato dall'apparizione di uno spazio nella direzione inferiore-superiore, che è spiegato dalla non chiusura dei denti laterali e frontali.
  • Un morso traumatico profondo è accompagnato da una forte sovrapposizione delle corone, che porta al loro contatto con i bordi taglienti dei tessuti molli (che, di conseguenza, sono feriti).
  • Il morso incisale profondo è l'ultimo stadio della non chiusura profonda, in cui vi è una sovrapposizione coronale completa.
  • Un morso incrociato profondo è un rapporto della mascella rotto a causa della curvatura di corone specifiche o dell'intera mascella. Esistono due opzioni per la piegatura incrociata:
  • morso anteriore profondo (la mascella superiore scende nella parte inferiore);
  • morso posteriore (la mascella superiore copre la parte inferiore).
  • Il morso prognatico profondo suggerisce un rapporto mascellare errato, in cui la parte superiore sporge anteriormente rispetto alla parte inferiore e non vi è alcun contatto tra gli incisivi. Tale difetto è attribuito a anomalie del piano sagittale.

Complicazioni e conseguenze

La conseguenza negativa più comune di un morso profondo è una violazione del carico masticatorio, poiché alcuni denti presentano un carico maggiore sullo sfondo dell'inazione di altri. I denti sovraccarichi sono più inclini a varie malattie. A circa 35 anni, i pazienti con un morso profondo iniziano a notare un notevole peggioramento della loro condizione: c'è una maggiore mobilità dentale, esposizione delle radici, cancellazione dello smalto e sanguinamento delle gengive. Soffre anche il meccanismo temporomandibolare, che diventa più vulnerabile. Ci sono dolori alla testa, alla colonna vertebrale (specialmente nella regione cervicale), il disagio si verifica durante il pasto o il sonno.

Con un morso profondo, possono essere rilevati disturbi esterni antiestetici - ad esempio, cavità delle guance, un cambiamento nella forma della mascella inferiore, formazione precoce di rughe. A loro volta, tali cambiamenti spesso diventano le cause di depressione, nevrosi, isolamento dei pazienti.

Aumenta il carico sugli organi digestivi, che è associato a insufficiente masticazione del cibo. Aumenta il rischio di sviluppare malattie infettive e infiammatorie (a volte un morso profondo rende difficile pulire adeguatamente i denti dalla placca).

Inoltre, con una malocclusione in un paziente, il dentista ha spesso difficoltà a eseguire manipolazioni su trattamento e protesi.

In generale, possiamo elencare le conseguenze negative più comuni di un morso profondo:

  • frequenti lesioni della mucosa, stomatite cronica;
  • masticazione, deglutizione e funzione respiratoria improprie;
  • maggiore vulnerabilità e abrasione del rivestimento a smalto;
  • frequente malattia parodontale;
  • malattie articolari, dolore alla schiena e alla testa;
  • problemi del tratto digestivo;
  • disagio psicologico e fisico.

Diagnostica morso profondo

Per diagnosticare e identificare i tipi di morso profondo, il dentista determina:

  • un indicatore della larghezza delle corone degli incisivi inferiore e superiore, la loro localizzazione rispetto all'asse (posizione corretta, tendenza alla retrusione o sporgenza);
  • la gravità dei tubercoli incisivi superiori dentali;
  • contattare i denti anteriori;
  • relazione reciproca delle zanne con i primi molari permanenti sul lato sagittale (dentatura chiusa nella posizione normale);
  • distruzione prematura o perdita di denti posteriori temporanei o permanenti;
  • inclinazione mesiale o spostamento della fila in un posto libero a seguito della distruzione o rimozione di altri denti;
  • la gravità dei disturbi morfofunzionali (metodo di Siebert-Malygin) e la complessità della loro correzione (metodo di Malygin-Bely). [7]

Misurazioni appropriate devono essere effettuate e calcolate:

  • indicatore mesiodistale delle corone degli incisivi inferiore e superiore, il loro numero totale;
  • il grado di corrispondenza della totalità degli indici mesiodistali per le corone degli incisivi inferiore e superiore secondo l'indice Ton (1,35 mm);
  • un indicatore della profondità di sovrapposizione con le frese;
  • la dimensione dello spazio sagittale tra gli incisivi centrali sopra e sotto;
  • un indicatore della lunghezza del segmento anteriore degli archi dentali (metodo di Korkhaus);
  • un indicatore della larghezza degli archi dentali (metodo di Pona, correzioni di Linder e Hart).

La diagnosi si basa sui risultati di studi clinici, lo studio e la misurazione delle mascelle, la valutazione metrica delle immagini fotografiche facciali da diverse angolazioni. [8]

Inoltre, viene eseguita la tele-roentgenografia: radiografia del cranio in diverse proiezioni. La procedura viene eseguita da una grande distanza, il che consente di ottenere un'immagine di dimensioni vicine all'oggetto originale. Per TRG viene utilizzato uno speciale dispositivo ortopantomografico.

Diagnosi differenziale

In odontoiatria, ci sono diverse forme di malocclusione e devono essere distinte. La chiusura ortognatica è considerata ottimale quando la dentatura superiore si sovrappone un po 'a quella inferiore: questa condizione è la norma e contribuisce alla funzione di masticazione ottimale.

Altri tipi di chiusure errate sono i seguenti:

  • distale - è caratterizzato da un eccessivo sviluppo mascellare rispetto al sottosviluppo della mascella inferiore;
  • mesiale: caratterizzato da una mascella anteriore estesa in avanti;
  • aperto - osservato quando la stragrande maggioranza dei denti di entrambe le mascelle non è chiusa;
  • croce - è caratterizzato dal sottosviluppo di una delle dentature;
  • distopico - una violazione con la disposizione sbagliata dei denti che si trovano nella fila sbagliata.

Dicono di un morso profondo se la dentatura superiore si sovrappone a quella inferiore di oltre il 50% dell'altezza dei denti. [9]

Chi contattare?

Trattamento morso profondo

Il trattamento con un morso profondo è considerato più efficace se viene iniziato anche nei periodi in cui scoppiano i denti temporanei, il primo o il secondo molare permanente, o quando gli incisivi temporanei vengono sostituiti da quelli permanenti. Il medico si pone i seguenti compiti:

  • neutralizzazione della causa principale che ha portato alla violazione;
  • correzione della forma degli archi dentali e della posizione dei singoli denti;
  • stabilizzazione della posizione mandibolare, normalizzazione dello sviluppo della mascella.

Per la correzione, vengono utilizzati vari metodi e tecniche, tenendo conto delle cause provocatorie iniziali, il periodo di formazione di un morso rotto.

Se stiamo parlando di un morso profondo temporaneo, si consiglia di spiegare ai bambini la necessità di masticare cibi duri (cracker, frutta e verdura crude) per stimolare un adeguato sviluppo della mascella, la normale formazione di processi alveolari e la dentatura. Se viene rilevata la carie che colpisce i molari temporanei, vengono ripristinati il più possibile. Tentano di sradicare le cattive abitudini, come mordere le labbra, succhiare un dito, ecc. Questo dovrebbe essere fatto il più presto possibile, dal momento che tali abitudini non sono innocue per formare un morso.

Nel periodo di un cambiamento attivo del morso - da circa 5,5 a 9 anni - iniziano una correzione ortodontica intensiva. È in questo momento che si verifica il disaccoppiamento dei denti laterali, che porta all'allungamento dentoalveolare e al contatto con i denti corrispondenti, quindi la sovrapposizione incisale diventa più piccola. Se viene diagnosticato un morso profondo neutro, quindi per la separazione dentale laterale rimovibile, vengono utilizzate speciali piastre rimovibili che sono installate sulla mascella superiore e hanno un'area del morso per un arresto della protesi anteriore, fermagli e altri fissatori. Tale piastra è realizzata su base di cera, è modellata sulla mascella superiore e presenta un ispessimento nella parte anteriore, che serve a separare i denti laterali di un paio di millimetri in più rispetto a uno stato di calma fisiologica. La placca viene fissata mediante fermagli, archi vestibolari o altri dispositivi di fissaggio. Affinché la mascella inferiore non si muova anteriormente, a sinistra oa destra, l'area del morso dovrebbe avere impronte di taglio dei bordi incisali e dei tubercoli delle zanne della seconda mascella. In alcuni casi, la piastra è dotata di un meccanismo a molla o di una vite di espansione.

A volte gli elinodontici sono utilizzati per correggere un morso profondo. Questi paradenti trasparenti aiutano a correggere la violazione in modo invisibile agli altri, ma non vengono sempre mostrati. Possono essere utilizzati solo in pazienti con un semplice spostamento. Molti esperti attirano l'attenzione sul fatto che l'effetto del trattamento con apparecchi ortodontici e aeliners con un morso profondo è quasi lo stesso. Tuttavia, indossare gli eliners è più comodo, sia psicologicamente per il paziente stesso che praticamente.

La correzione con le tazze tollera un morso profondo: speciali cuscinetti sono realizzati in materiale polimerico trasparente elastico, che non danneggia i tessuti molli e praticamente non si avverte nella cavità orale. I paradenti possono risolvere molti problemi ortodontici a quasi tutte le età.

Eppure, molto spesso, gli esperti raccomandano di correggere il morso profondo con le parentesi graffe o i cosiddetti sistemi di staffe. Il design speciale fornisce la pressione necessaria, contribuendo a ripristinare la corretta posizione della dentatura. Con un morso profondo, puoi usare qualsiasi tipo di apparecchio: linguale, vestibolare, metallo, ceramica o legatura. Quale tipo sarà più adatto per una persona in particolare, decide il medico.

Trattamento chirurgico

Spesso con un morso profondo pronunciato, il trattamento convenzionale non porta il risultato desiderato. In questo caso, si consiglia ai medici di chiedere aiuto ai chirurghi ortodontici.

La chirurgia ortognatica invasiva comprende una serie di metodi e tecniche che rendono l'intervento estremamente delicato. Tutte le manipolazioni per correggere un morso profondo e difetti ossei in un paziente adulto vengono eseguite attraverso la cavità orale, con un'intensità minima dei movimenti del chirurgo e con un'incisione minima. [10]

Dopo la chirurgia ortognatica, le cicatrici facciali non rimangono e il risultato può essere osservato immediatamente dopo il completamento dell'intervento. Il periodo di preparazione dura circa un mese: durante questo periodo, il medico, utilizzando programmi speciali, pre-modella le manipolazioni necessarie che verranno utilizzate durante il trattamento chirurgico. Ciò riduce al minimo la probabilità di rischi e accorcia le operazioni a termine. [11]. [12]

Che cosa devono sapere i pazienti con morso profondo riguardo a un possibile intervento chirurgico?

  • L'operazione per correggere un morso profondo può essere eseguita dall'età di 18 anni, al termine del periodo di crescita ossea.
  • Il periodo operativo dura circa 1-6 ore, a seconda della complessità del problema.
  • L'intervento viene eseguito in anestesia generale.
  • Nel periodo postoperatorio, verrà prescritta una terapia ortodontica con l'uso obbligatorio di apparecchi ortodontici. La durata di questo utilizzo è determinata in un ordine specifico.

Dopo l'operazione, al paziente viene dato un piano di riabilitazione individuale e un ulteriore trattamento ortodontico. [13]

Esercizi

Nella forma semplice di un morso profondo, è consentito l'uso di vari aiuti, che, in particolare, sono esercizi speciali.

I dentisti hanno sviluppato una serie di classi adatte per l'uso indipendente a casa. Le lezioni dovrebbero essere tenute regolarmente, poiché il successo dell'evento dipende completamente da questo. In modo ottimale, questo complesso è adatto a bambini e adolescenti, poiché il loro sistema maxillo-facciale è ancora in fase di formazione. I bambini sono incoraggiati a svolgere esercizi sotto la supervisione di adulti.

Per correggere un morso profondo, è necessario eseguire tali manipolazioni quotidianamente tre volte al giorno:

  • Apri la bocca, poi gradualmente ritmicamente, applicando brevi movimenti traslazionali, chiudila.
  • Tocca il cielo con la punta della lingua e spingi la lingua il più indietro possibile. Tenendo la lingua in questa posizione, apri e chiudi la bocca.
  • Metti il gomito di una mano sul tavolo, appoggia il mento sul palmo della mano messa. In questa posizione, apri e chiudi la bocca (la testa dovrebbe muoversi, ma non la mascella inferiore).
  • Ripeti il primo esercizio.

Gli esercizi di cui sopra vengono ripetuti uno dopo l'altro sei volte. Oltre alle lezioni, non bisogna dimenticare di caricare la mascella, masticando regolarmente prodotti vegetali duri, che aiuta anche a migliorare la dentatura.

Inoltre, un tale esercizio dovrebbe essere praticato quotidianamente. Il paziente diventa dritto, le mani avvolte dietro la schiena, il mento si alza. Allunga la mascella inferiore il più lontano possibile, dopo di che ritorna nella sua posizione originale. L'esercizio viene ripetuto tre volte al giorno per quindici volte.

Tali esercizi vengono eseguiti con molta attenzione, poiché movimenti troppo intensi possono danneggiare e persino portare alla necessità di cure mediche urgenti.

Miogymnastics con un morso profondo

Nell'infanzia, la malocclusione è spesso associata a una funzione anormale dei muscoli maxillo-facciali. Per consentire al bambino di masticare, deglutire, respirare e parlare normalmente, i muscoli della bocca e del viso devono essere bilanciati. Ad esempio, se il bambino respira costantemente con la bocca, la bocca è aperta. Ciò comporta un'eccessiva tensione dei muscoli masticatori, un cambiamento nella larghezza delle mascelle e una formazione inadeguata del morso. Oppure, quando il processo di deglutizione cambia con l'iperattività mimica, il bambino forma uno spazio tra i denti anteriori, che comporta problemi con la qualità del linguaggio. Tali esempi dimostrano chiaramente l'interconnessione del lavoro degli organi umani.

Con un morso profondo, i medici spesso prescrivono miogimnastici, che è una sorta di allenamento dei muscoli facciali. Ti consigliamo di prendere in considerazione gli esercizi di base utilizzati per tale correzione.

  • La mascella inferiore viene gradualmente avanzata anteriormente fino a quando gli incisivi inferiori si trovano davanti alla parte superiore. Fissano la posizione per dieci secondi, dopo di che ritornano gradualmente alla loro posizione originale.
  • Prendono un bastoncino di legno, ci passano sopra un tubo di gomma, lo posizionano tra i denti anteriori. Il paziente stringe e sblocca alternativamente la mascella.

Per ottenere l'effetto, le lezioni vengono eseguite due volte al giorno per circa 12-14 volte, ogni giorno. Tuttavia, prima di procedere con la ginnastica, è necessario consultare il proprio dentista.

Protesi con un morso profondo negli adulti

Se sorge la domanda sulle protesi, i pazienti con un morso profondo vengono prima inviati all'ortodontista - per "aumentare" l'altezza del morso.

La protesi verrà eseguita dopo la terapia ortodontica. In questo caso, viene utilizzato il lavoro di squadra, durante il quale il chirurgo ortopedico è responsabile del concetto medico generale. Si consulta con l'ortodontista, discutendo il risultato necessario. L'ortodontista, a sua volta, analizza come può essere implementato. Successivamente, l'ortopedico elabora un diagramma del movimento dei denti e lo passa all'ortodontista.

Se il paziente ha già dei dispositivi ortopedici (faccette o corone) nella cavità orale, è possibile posizionare degli apparecchi su di essi. Ma, dopo il completamento del periodo di correzione ortodontica, tali dispositivi vengono spesso sostituiti, a causa di un cambiamento nell'occlusione e nella forma della dentatura.

Dopo il completamento del trattamento preliminare, le corone provvisorie precedentemente stabilite vengono sostituite da quelle permanenti, tenendo conto dell'occlusione modificata.

La stecca ortodontica - il fermo - non è incollato alla struttura ortopedica. L'eccezione sono le faccette: in questa situazione, l'interno del dente non è coinvolto e il pneumatico sarà chiaramente riparato. Le corone in ceramica sono una base scadente per incollare un fermo, quindi in questo caso usano un cappuccio di tenuta. Durante l'anno successivo al trattamento, il bocchino alleggerirà il carico sui denti anteriori, stabilizzando l'effetto terapeutico.

Prevenzione

La formazione di un morso errato, in particolare, profondo inizia nella prima infanzia. Pertanto, la prima regola di prevenzione dovrebbe essere indirizzata ai genitori. E questo è particolarmente importante se la famiglia ha una predisposizione ereditaria a tali violazioni. I genitori devono fare attenzione e consultare un medico al primo segno di un malfunzionamento.

Le donne in gravidanza non dovrebbero solo proteggere la propria salute, ma anche ricordare che i processi di mineralizzazione dentale nel nascituro si verificano a circa 20 settimane di gestazione. Pertanto, il secondo trimestre di gravidanza è il periodo in cui è necessario garantire un adeguato apporto di calcio e fluoro nel corpo.

A partire dal momento in cui nasce un bambino, la sua alimentazione dovrebbe essere estremamente equilibrata e completa. La priorità, ovviamente, è l'allattamento al seno. Durante i primi mesi dopo la nascita del bambino, la mascella inferiore è ancora nella fase di pre-formazione, quindi è più piccola della parte superiore. L'allattamento al seno fa lavorare intensamente i muscoli della mascella, determinando un graduale allineamento delle dimensioni della mascella. L'alimentazione artificiale non fornisce ai muscoli il carico necessario, poiché è molto più facile "ottenere" il latte dal capezzolo.

È altrettanto importante prestare attenzione al fatto che il bambino in crescita aderisce alla respirazione nasale, non ha cattive abitudini come succhiare un dito, un manichino, ecc.

E un altro mezzo universale per prevenire la comparsa di un morso profondo a qualsiasi età è una visita regolare dal dentista. Il medico presterà sempre attenzione a qualsiasi violazione, monitorerà la tendenza a cambiare il morso, raccomanderà il trattamento necessario.

Previsione

La durata del periodo di correzione per un morso profondo dipende dall'età in cui è stato iniziato il trattamento, da quanto è stata pronunciata la violazione, se ci sono state altre anomalie o deformità dentali o se ci sono stati disturbi dello sviluppo generali.

In generale, la prognosi è considerata favorevole, specialmente se sono state prese misure correttive nella fase iniziale di un morso temporaneo o permanente e durante il trattamento è stato possibile eliminare i disturbi morfologici e funzionali. La prognosi peggiore è prevista se un morso profondo è una caratteristica genetica.

La durata dell'ulteriore utilizzo di vari dispositivi di ritenuta (ritenzione) dopo la fine della terapia ortodontica dipende da quali metodi di trattamento sono stati utilizzati, se i disturbi funzionali sono rimasti irrisolti, quali risultati positivi sono stati raggiunti e anche dall'età del paziente. Se fosse possibile ottenere una chiusura dentale di alta qualità sullo sfondo di un funzionamento adeguato, potrebbe non essere necessaria un'ulteriore conservazione. In caso di eliminazione incompleta del problema, al paziente vengono prescritti i dispositivi di trattenimento appropriati, che sono selezionati in base allo spostamento dentale più probabile previsto. La durata dell'uso di tali dispositivi è individuale.

Morso profondo ed esercito

Una persona può andare a servire nell'esercito con un morso profondo? La maggior parte delle reclute pensa che la qualità del morso non influisca sulla loro capacità di servire. Tuttavia, questo non è del tutto vero: ad alcuni giovani viene infatti rifiutato un appello se la loro deviazione è complessa e richiede una correzione medica.

Quindi, indipendentemente dalla forma del morso rotto (profondo, distale, ecc.), Con una forte deviazione degli indicatori dalla norma, la recluta può essere esentata dalla necessità del servizio militare. Ad esempio, questo è possibile:

  • con un morso profondo dell'II grado e una divergenza di 5-10 mm su uno sfondo di capacità di masticazione ridotta (inferiore al 60%);
  • con un morso profondo dell'II - III grado, con una discrepanza di oltre 10 mm.

In quest'ultimo caso, è particolarmente difficile andare a servire nell'esercito. Nella maggior parte dei casi, tale coscritto viene inviato per il trattamento, avendo precedentemente concesso un differimento dal servizio. Completamente esente da uomini di coscrizione con marcata discrepanza intermaxillare.

Se sorgono problemi controversi presso i medici del commissariato militare, la categoria di idoneità viene determinata dopo ulteriori diagnosi. Sono necessarie ricerche per valutare il grado di sviluppo del disturbo e la qualità della funzione dei prodotti da masticare. Se il morso profondo pronunciato viene confermato, la categoria "B" viene assegnata al coscritto e viene dato un differimento per le misure mediche e correttive.

You are reporting a typo in the following text:
Simply click the "Send typo report" button to complete the report. You can also include a comment.