^

Salute

Malattie infettive

, Editor medico
Ultima recensione: 23.02.2020
Fact-checked
х

Tutti i contenuti di iLive sono revisionati o verificati da un punto di vista medico per garantire la massima precisione possibile.

Abbiamo linee guida rigorose in materia di sourcing e colleghiamo solo a siti di media affidabili, istituti di ricerca accademici e, ove possibile, studi rivisti dal punto di vista medico. Nota che i numeri tra parentesi ([1], [2], ecc.) Sono link cliccabili per questi studi.

Se ritieni che uno qualsiasi dei nostri contenuti sia impreciso, scaduto o comunque discutibile, selezionalo e premi Ctrl + Invio.

Mal di testa, temperatura, influenza, esacerbazione di malattie croniche e una varietà di processi infiammatori nel corpo - tutto questo può essere causato da una varietà di microrganismi dannosi o, come sappiamo chiamarli - infezioni. Ecco perché i medici non ci consigliano di praticare l'automedicazione anche durante i semplici raffreddori. Dopo tutto, i sintomi dell'influenza o ARI possono "nascondere" malattie più pericolose ed è necessario condurre i test necessari. Pertanto, senza gli infettivisti, non possiamo fare.

trusted-source[1]

Chi è uno specialista in malattie infettive?

Specialità "malattie infettive" è decifrato abbastanza semplicemente. È uno specialista in malattie infettive. Uno specialista di malattie infettive esperto è specializzato nello studio di una varietà di microrganismi, batteri, che causano lo sviluppo di una varietà di malattie.

Gli infettanti studiano non solo i microrganismi stessi, ma anche il quadro generale della malattia. Il medico esamina le cause, i principali meccanismi dello sviluppo dell'infezione, nonché i metodi del suo trattamento.

Questo specialista è universale e lavora con una vasta gamma di malattie. Dopo tutto, le infezioni possono essere in tutti gli organi, quindi l'elenco dei sintomi che puoi riferire a uno specialista di malattie infettive è abbastanza ampio.

A proposito, è un buon infectiologo che può consigliarti perfettamente su questa o quella vaccinazione. Il problema della vaccinazione è ora particolarmente rilevante, poiché i vaccini contro l'influenza e altre malattie stanno diventando più popolari, ma molti non osano rischiare a causa di informazioni insufficienti. L'infettante ti consulterà su questo argomento e parlerà di tutti i rischi e i benefici di questo metodo di prevenzione dalle infezioni.

Quando devo contattare uno specialista in malattie infettive?

Determina quale specialista dovrebbe contattare il paziente meglio può un medico di famiglia o un terapista. Ma tuttavia ci sono una serie di sintomi che possono segnalare che una persona soffre di una malattia infettiva nella fase iniziale. Vale la pena notare che alcune malattie infettive si verificano molto rapidamente e presentano sintomi minori. Quindi le malattie possono andare alla cronica, non rispondono bene al trattamento e sono possibili anche complicazioni significative. Ecco perché ai medici viene consigliato di rivolgersi a loro anche con un leggero aumento di temperatura e un comune raffreddore.

I sintomi principali con cui consultare un medico con questa specializzazione comprendono l'aumento della temperatura, l'aspetto di una varietà di eruzioni cutanee e di emicranie gravi.

Inoltre, se ti senti costantemente stanco, sfinito, non riesci a dormire abbastanza o non riesci ad addormentarti, dovresti anche consultare uno specialista in malattie infettive. Non dimenticare l'intestino. Un improvviso cambiamento nel normale stato di digestione può anche segnalare un'infezione. Nausea, gonfiore, diarrea o viceversa, anche la costipazione può indicare che è tempo che tu veda un dottore.

Quali test dovrei prendere quando contatto uno specialista in malattie infettive?

Naturalmente, è meglio prepararsi in anticipo per un incontro con un medico, ma è possibile ottenere indicazioni per i test solo dopo che il medico ti ha guardato e ha esaminato la tua storia medica.

Il fatto è che lo specialista in malattie infettive al momento dell'intervista sta conducendo un interrogatorio del paziente in merito ai reclami, così come i primi sintomi della malattia. Quindi il medico controlla la presenza di un linfonodo ingrandito e conduce anche un esame generale. E solo dopo che l'esperto nomina ulteriori studi e analisi.

La decisione di andare in una clinica per malattie infettive può essere spontanea, quindi non preoccuparti di prepararti per una tale escursione e, se noti qualche sintomo, contatta immediatamente il medico.

Tuttavia, è meglio non mangiare nulla prima di prendere un infermiere contagioso. Il momento ottimale per il digiuno è di 12 ore. Pertanto, è meglio andare dal medico al mattino. Inoltre è necessario escludere completamente tutte le cattive abitudini. È meglio non prendere farmaci, ma se hai già preso, ad esempio, una pillola da un mal di testa - assicurati di informare il medico a riguardo.

Quali metodi diagnostici utilizza l'infettante?

Vale la pena notare che è possibile rivolgersi a uno specialista di malattie infettive dopo alcune situazioni impreviste, ad esempio dopo il morso di un animale. Quindi il medico ti interroga sui sintomi e sui sentimenti e prescrive anche una vaccinazione preventiva. Quindi l'esperto rileva se i sintomi della malattia sono comparsi in un giorno o in una settimana.

Al solito ricevimento, lo specialista in malattie infettive è interessato ai principali motivi che hanno spinto il paziente a visitare. Costituisce il "profilo della malattia" e prescrive procedure aggiuntive o la consegna di test.

Fondamentalmente, tali studi possono includere una varietà di esami del sangue a seconda del modello della malattia che hai descritto al medico. Inoltre, uno specialista in malattie infettive può prescrivere una coltura per la diagnostica della flora e della PCR.

Nelle cliniche private con nuove attrezzature, è possibile effettuare ulteriori ricerche.

Dopo aver determinato la malattia, lo specialista in malattie infettive prescrive il trattamento. A proposito, non dovremmo dimenticare che il trattamento delle malattie infettive non è solo l'assunzione di medicinali, antibiotici, ma anche una dieta corrispondente.

Cosa fa l'infettante?

Le infezioni ci attendono ovunque. Anche su uno spazzolino nuovo di zecca, dopo diversi usi, sciamano tutti i tipi di microorganismi nocivi. A proposito, recentemente gli scienziati hanno scoperto che il sapone per le mani in un bar è la cosa più sporca di tutta la casa.

La nostra immunità fondamentalmente combatte con successo contro tutti i tipi di microrganismi e batteri che "attaccano" il nostro corpo. Ma se l'immunità non viene mantenuta e non aderisce alle regole basilari dell'igiene personale, non può più resistere a questi "attacchi". Molti dei sintomi delle malattie infettive sono molto simili ed è il medico delle malattie infettive che "capisce" quali batteri e quale malattia hanno provocato.

La sfera di attività del malato infettivo può essere divisa in più parti: 

  • Malattie infettive dell'intestino. 
  • Infezioni dell'apparato respiratorio. 
  • Malattie infettive della pelle 
  • Varie malattie infettive del sangue.

Quando si contatta uno specialista in malattie infettive, è importante ricordare se si sono contattate persone che potrebbero essere infette da malattie infettive e preparare anche la propria tessera sanitaria.

Quali malattie vengono trattate da uno specialista di malattie infettive?

L'elenco completo delle malattie su cui uno specialista di malattie infettive è specializzato è piuttosto esteso. Ma, avendo effettuato l'analisi di malattie è possibile individuare il più molto diffuso, più precisamente quelli con cui siamo più spesso confrontati, e di conseguenza anche dottori-infezioni.

Tali malattie includono malattie infettive del tratto gastrointestinale: dissenteria, salmonellosi, botulismo, ascariasis, trichocephalus.

Infezioni "aeree": varicella, rosolia, morbillo, influenza, ecc. E anche malattie come la polio, la scarlattina, la pertosse e molti altri.

La competenza del medico delle malattie infettive comprende anche malattie infettive più pericolose come la rabbia, la peste, la malaria e il tifo. Certamente, la maggior parte delle malattie infettive deve affrontare malattie come l'influenza e l'ARI.

Poiché le infezioni possono colpire tutti gli organi umani, uno specialista in malattie infettive può prescrivere ulteriori esami da altri specialisti, analisi e colture sulla flora. Inoltre, è necessaria l'analisi del sangue biochimica per determinare la malattia.

Consiglio del medico della malattia infettiva

Molti medici sostengono che le malattie possono essere evitate se vengono prese misure preventive. Anche i malati infetti aderiscono a questo assioma. Gli esperti del Ministero della Salute dell'Ucraina hanno stilato una lista completa di consigli e regole elementari di condotta durante situazioni epidemiologiche sfavorevoli.

Quindi, gli esperti di malattie infettive consigliano di non essere nei luoghi in cui molte persone si riuniscono. Sul posto di lavoro ea casa, è necessario controllare la pulizia: non dimenticare la pulizia a umido e la regolare aerazione dei locali. A proposito, un'attenzione particolare dovrebbe essere rivolta al cibo. La dieta dovrebbe essere satura di vitamine, minerali e ingredienti "leggeri". E l'alcol e il cibo dannoso dal menu dovrebbero essere esclusi. A proposito, vale la pena anche di fare escursioni con colleghi a pranzo in un bar vicino. Durante le epidemie influenzali, è meglio prendere il cibo da casa, in modo da eliminare un altro rischio di "prendere" l'infezione.

Non trascurare le maschere di garza. Sono in grado di proteggere non solo dall'influenza, ma anche da malattie più pericolose. Tuttavia, durante l'uso delle maschere, non è necessario dimenticare che devono essere cambiati ogni tre ore e che non si deve camminare per lungo tempo nei locali.

Gli infermieri consigliano inoltre di non ignorare le regole elementari dell'igiene personale. Lavarsi le mani con sapone dopo ogni visita al bagno o camminare lungo la strada.

Naturalmente, la vaccinazione è considerata il modo migliore per prevenire malattie infettive pericolose. Si consiglia agli infettanti di non trascurare questo modo semplice ed efficace di proteggere la loro salute!

trusted-source[2], [3], [4], [5], [6], [7], [8]

You are reporting a typo in the following text:
Simply click the "Send typo report" button to complete the report. You can also include a comment.