^

Salute

A
A
A

Sindrome convulsiva

 
, Editor medico
Ultima recensione: 11.04.2020
 
Fact-checked
х

Tutti i contenuti di iLive sono revisionati o verificati da un punto di vista medico per garantire la massima precisione possibile.

Abbiamo linee guida rigorose in materia di sourcing e colleghiamo solo a siti di media affidabili, istituti di ricerca accademici e, ove possibile, studi rivisti dal punto di vista medico. Nota che i numeri tra parentesi ([1], [2], ecc.) Sono link cliccabili per questi studi.

Se ritieni che uno qualsiasi dei nostri contenuti sia impreciso, scaduto o comunque discutibile, selezionalo e premi Ctrl + Invio.

Una sindrome convulsiva è un complesso di sintomi che si sviluppa con la contrazione involontaria di muscoli striati o lisci. A proposito di spasmo potrebbe essere nei casi in cui v'è solo la contrazione tonica delle fibre muscolari, la lunghezza di un lungo periodo di contrazione, a volte fino a un giorno o più, in preda a convulsioni si verifica tonico e la riduzione cloniche (o tetanica), la durata del genere fino a tre minuti, ma può essere e altro ancora. Un chiaro parallelo tra loro spesso non è possibile.

trusted-source[1], [2], [3], [4], [5], [6], [7], [8], [9], [10], [11]

Le cause sindrome convulsiva

A seconda della causa, la sindrome convulsiva può essere generalizzata e locale, che può catturare un particolare gruppo di fibre muscolari, può essere permanente e transitoria. Dalla natura delle manifestazioni cliniche si distinguono: reazione spastica, sindrome convulsa e malattia epilettica. Lo sviluppo delle convulsioni dipende dalla disponibilità spastica, a seconda della maturità del sistema nervoso e delle sue caratteristiche genetiche. Nei bambini, le convulsioni si sviluppano 4-5 volte più spesso che negli adulti.

Reazioni spastiche possono verificarsi in qualsiasi persona sana in situazioni estreme e di esaurimento condizioni :., ipertermia, ipotermia, intossicazione,, ipossia soprattutto alcoliche e altra reazione spastica è a breve termine, solitamente sporadica, ma può essere ripetuta, che dipende, prontezza spastica. In questo caso, si dovrebbe già pensare allo sviluppo di un tale stato come una sindrome convulsiva.

La sindrome convulsiva si sviluppa con processi patologici attivamente in atto nel sistema nervoso, a seguito dei quali si forma la diminuzione acquisita nella spasticità del cervello con un'eccitabilità del cervello estremamente elevata. Il focus dell'eccitabilità, che si forma nel cervello, gioca un ruolo dominante nello sviluppo di un processo patologico come una sindrome convulsiva, i fattori esogeni giocano un ruolo molto più piccolo e le convulsioni possono essere ripetute, spesso anche quando la loro azione cessa.

L'epilessia si verifica sullo sfondo di un aumento condizionato ereditario della spasticità del cervello. Per lo sviluppo di uno stato epilettico piccolo o grande, di solito non c'è bisogno di alcun fattore stimolante notevole, piuttosto un po 'di irritazione.

trusted-source[12], [13], [14], [15], [16], [17], [18], [19], [20], [21], [22]

Sintomi sindrome convulsiva

La sindrome convulsiva clonica (mioclonia) è caratterizzata da spasmi a breve termine e rilassamento dei muscoli, che si susseguono rapidamente uno dopo l'altro, il che porta a movimenti stereotipati di diversa ampiezza. Essi nascono dalla eccessiva stimolazione della corteccia cerebrale e accompagnato la diffusione somatotopica dei muscoli, rispettivamente, la posizione dei centri corticali motorie: Inizia con una persona catturare costantemente dita, mano, avambraccio, parte superiore del braccio, e poi i suoi piedi.

Ci può essere localizzata convulsioni cloniche: horeynye con contrazione ritmica dei muscoli - il collo, spalle, scapole (sindrome Bergeron convulsa), volto mioclono bilaterale, collo, torace, le spalle e gli arti superiori (convulsa sindrome di Bergeron-Henoch) genesis quando corticale - Kozhevnikov come epilessia (convulsioni aritmici alcuni gruppi del corpo) o epilessia Jacksonian (spastica contrazione degli arti sul danno cerebrale lato opposto), mentre le lesioni staminali - sequestri di vista, non molli ba, la lingua, i muscoli del viso del viso, del collo (annuendo spasmo), ecc La loro caratteristica distintiva (di differenziare convulsioni in tetano) -. Indolore o affaticamento.

Mioclono generalizzato in una contrazione dei muscoli e caotico arti del corpo sono chiamati convulsioni che sono anche caratteristici delle lesioni della corteccia cerebrale di traumi, tumori, meningite, ipossia, coma diabetico, e altra temperatura elevata.

La sindrome convulsiva tonica è accompagnata da una contrazione muscolare lunga (fino a 3 minuti o più). Alzati sia durante la stimolazione delle strutture cerebrali sottocorticali e nervi periferici, così come nei disturbi della regolazione neuroumorale, in particolare / paratiroidea funzione della ghiandola, disturbi del metabolismo, in particolare calcio e fosforo, ipossia, etc .. Convulsioni tonico generale (opistotono) sono rari. Il più delle volte sorgono convulsioni locali, quando non v'è per così dire un sistema di ritenuta, "solidificazione" delle singole fibre muscolari, per esempio, faccia, prende la forma di "bocca di pesce" - sintomo Chvostek, vitello o posteriore osteocondrosi (Kornoova sintomo), le dita ( "crampo dello scrittore" ), a mano ( "ostetrico mano" - il segno di Trousseau), pollice e l'indice (daktilospazm) - sarti, musicisti e altri, il cui lavoro è legato alla stimolazione dei nervi che innervano questi muscoli. Diagnosi espresso myospasm non provoca difficoltà nel periodo interictale e nascosto effettuato una serie di metodi provocanti per la rilevazione di aumentata eccitabilità di tronchi nervosi.

Toccando un martello sul tronco del nervo facciale davanti al padiglione auricolare può causare spasmo dei muscoli innervati dal nervo facciale {sintomo Chvostek I), le ali del naso e l'angolo della bocca (sintomo Chvostek II), solo l'angolo della bocca (III sintomo Chvostek). Rap sul bordo esterno dell'orbita durante il ramo zigomatica del nervo facciale provoca la contrazione del muscolo circolare e l'occhio frontale (Weiss sintomo). Serraggio apparato bracciale per la misurazione della pressione arteriosa in 2-3 minuti provoca la riduzione pennello spastica di tipo "ostetrico mano" (segno di Trousseau).

Flessione passiva dell'articolazione dell'anca al ginocchio nella posizione allineata del paziente sul retro provoca estensori dell'anca myospasm e supinazione del piede (Poole Shtelzingera-sintomo). Toccando lungo la parte centrale della superficie frontale dello stinco si ottiene una flessione plantare di salvataggio del piede (sintomo di Peten). Irritazione con una debole corrente galvanica inferiore a 0,7 mA dei nervi mediano, ulnare o peroneo provoca una contrazione spastica, innervata da questi nervi (sintomo di Erb).

Caratteristica sindrome convulsiva del tetano - infezione della ferita causata da una tossina sporigeni anaerobica assoluto aste Clostridium tetani, caratterizzata da lesioni del sistema nervoso convulsioni e convulsioni tonico-cloniche. Con un lungo periodo di incubazione (a volte fino a un mese) la sindrome convulsiva può svilupparsi già con ferite di guarigione. La sindrome convulsiva e la sua gravità dipendono dalla quantità di tossina.

Con una quantità molto piccola di tossina, si diffonde lungo i tessuti locali (muscoli) con danni alle terminazioni nervose di questi muscoli e dei tronchi nervosi regionali. Il processo si sviluppa localmente, causando più spesso una riduzione non astinente e la fibrillazione.

Con una piccola quantità di tossina, si diffonde attraverso le fibre muscolari e perineuralmente, comprese terminazioni nervose, nervi alle sinapsi e alle radici del midollo spinale. Il processo è di facile ascensione con lo sviluppo di convulsioni toniche e cloniche nel segmento degli arti.

In moderata a notevole quantità di tossina propagazione avviene peri e endoneurale e intraksonalno colpire il corno anteriore e posteriore dei midollo spinale, neuroni e sinapsi e nucleo motorio del midollo spinale e nervi cranici con lo sviluppo di forme gravi di tetano uplink. È accompagnato dallo sviluppo di comuni crisi tonico, contro le quali esistono anche cloniche.

Al ricevimento della tossina nel sangue e linfa sviluppa forma tetano verso il basso in cui si verifica diffusa in tutto il corpo, che interessano tutti i gruppi di fibre muscolari e tronchi nervosi e intraoksalno da neurone a neurone raggiunge vari centri motori. Il tasso di diffusione dipende dalla lunghezza di ciascun percorso neurale.

Il percorso più breve neurale nei nervi facciali, disturbo così convulsa, in cui si sviluppa, in primo luogo, che colpisce i muscoli del viso e dei muscoli masticatori con la formazione di tre sintomi patognomonici: tetano, causate dalla contrazione tonica dei muscoli masticatori, lasciando il paziente non può aprire la bocca, una sardonica ( beffardo, vipera) sorridere muscoli facciali causati convulsioni (rughe della fronte, fessure degli occhi socchiusi, le labbra tese e gli angoli della bocca si abbassano); Disfagia dovuta allo spasmo coinvolto nell'atto di deglutizione. Quindi i centri dei muscoli del collo e della schiena, in seguito gli arti, sono interessati. Allo stesso tempo, si sviluppa il quadro tipico opistatonusa paziente a causa di una forte contrazione dei muscoli dell'arco curva, disegno posteriore della testa, tacchi e gomiti "

A differenza dell'isteria e della catalessi, la sindrome convulsiva aumenta con l'irritazione del suono (basta battere le mani) o della luce (accendi la luce). Inoltre, nel tetano, il processo ha coinvolto solo i grandi fibre muscolari tengono mani e piedi mobilità, che non accade mai in isteria e la catalessi - al contrario, la mano stretto in un pugno, piedi esteso. Con le contrazioni tetaniche del viso e del collo, la lingua si muove in avanti e il paziente di solito la morde, cosa che non accade con l'epilessia, la meningite e la ferita alla testa, che è caratterizzata dalla torsione della lingua. Infine, i muscoli respiratori del torace e del diaframma sono coinvolti nel processo. Il cervello è tossico tetano non è interessato, quindi i pazienti anche nei casi più gravi rimangono coscienti.

Attualmente tutti i pazienti con sindrome convulsiva, compreso il tetano, sono indirizzati a ospedali specializzati con un reparto di neurologia e rianimazione.

trusted-source[23], [24], [25], [26], [27], [28]

Chi contattare?

You are reporting a typo in the following text:
Simply click the "Send typo report" button to complete the report. You can also include a comment.