^

Salute

Neurologo

, medical expert
Last reviewed: 01.06.2018
Fact-checked
х

Tutti i contenuti di iLive sono revisionati o verificati da un punto di vista medico per garantire la massima precisione possibile.

Abbiamo linee guida rigorose in materia di sourcing e colleghiamo solo a siti di media affidabili, istituti di ricerca accademici e, ove possibile, studi rivisti dal punto di vista medico. Nota che i numeri tra parentesi ([1], [2], ecc.) Sono link cliccabili per questi studi.

Se ritieni che uno qualsiasi dei nostri contenuti sia impreciso, scaduto o comunque discutibile, selezionalo e premi Ctrl + Invio.

Un neurologo è uno specialista associato con la neurologia - una sezione speciale di medicina, il cui soggetto sono le malattie del sistema nervoso (sia centrale che periferico).

Pertanto, la domanda "Chi è un neurologo?" Può essere risolta nel modo seguente: si tratta di un medico che ha ricevuto un'istruzione medica superiore e ha completato una specializzazione in neurologia. È progettato per effettuare diagnosi, trattamento e prevenzione di varie malattie del cervello e del midollo spinale, nonché del sistema nervoso periferico ad alto livello professionale. Innanzi tutto, un tale specialista studia le cause e rivela i meccanismi dello sviluppo di una malattia, ne stabilisce i sintomi, determina i metodi di diagnosi e quindi nomina i migliori metodi per trattare la malattia diagnosticata. Inoltre, la competenza di un neurologo è la nomina di misure preventive efficaci volte a rafforzare la salute del sistema nervoso umano.

Va notato che nel nostro tempo i concetti di "neurologo" e "neuropatologo" sono identici e non hanno alcuna differenza di significato. Questo è lo stesso specialista, la cui attività sia correlata con la rilevazione di patologie, disturbi e attuazione del trattamento di varie malattie associate con il cervello, l'attività del midollo spinale di nervi e fibre nervose e plesso.

trusted-source[1], [2], [3]

Quando dovrei andare da un neurologo?

Il neurologo è obbligato ad aiutarvi nel caso in cui nel corpo ci siano disturbi del sistema nervoso centrale o periferico.

Molte persone sono interessate alla domanda "Quando dovrei andare da un neurologo?" Cioè, quali segni dovrebbero indicare la necessità di cercare aiuto da questo specialista? Prima di tutto, devono essere annotati i seguenti sintomi: 

  • sincope e svenimenti periodici; 
  • vertigini, mal di testa e debolezza generale; 
  • convulsioni e tic; 
  • letargia delle membra; 
  • intorpidimento di certe aree del corpo; 
  • rumore nella testa e nelle orecchie;
  • insonnia, disturbi del sonno; 
  • compromissione della memoria e concentrazione dell'attenzione; 
  • deterioramento della vista, dell'udito e dell'olfatto; 
  • disordini nevrotici.

La ragione per la visita al neurologo è anche una lesione alla testa e qualsiasi lesione craniocerebrale, tk. Le loro conseguenze di solito compaiono dopo un periodo di tempo e possono portare a gravi complicazioni.

La ragione per l'esperienza può essere nausea e vomito, non sono legati all'assunzione di cibo, così come i cambiamenti del linguaggio e voce, minzione ridotta, così come il movimento delle braccia e delle gambe, le paure e le ossessioni. Nel osservazione di uno di questi segni deve al più presto possibile per fare appello al neurologo, per evitare i rischi associati con lo sviluppo di malattie gravi, come, ad esempio, come un tumore al cervello, il paziente necessita di trasporto immediato in un ospedale per un ulteriore esame ed eventuale intervento chirurgico.

Quali test dovrei prendere quando contatto un neurologo?

Il neurologo aiuterà a diagnosticare la malattia del sistema nervoso e prescriverà anche i metodi più ottimali per il suo trattamento. Durante il ricevimento, il medico di solito conduce esame neurologico del paziente e lo interroga sulla reclami, i sintomi, la durata e le caratteristiche della malattia, scopre la presenza di malattie concomitanti, sono interessati a uno stile di vita del paziente e della sua predisposizione genetica.

Quali test dovrei prendere quando contatto un neurologo? Fondamentalmente, tutti i test necessari e gli esami che il medico nomina dopo aver esaminato il paziente. Oltre a un esame del sangue generale, che indica lo stato del corpo nel suo complesso, il paziente potrebbe dover eseguire un numero di esami aggiuntivi. Tutto dipende da che tipo di sintomi si osservano nello sviluppo della malattia. Inoltre, il fattore ereditario è importante e possono essere necessari test per stabilire la predisposizione del paziente a determinate malattie neurologiche.

All'esame, il neurologo controllerà i riflessi del paziente e determinata con misure terapeutiche per assegnare analisi e test aggiuntivi. Ad esempio, oltre a mettere analisi del sangue generale, il paziente può essere necessario Doppler del collo e della testa, o elettroencefalografia (EEG) e myography (elettroneuromiografia) o risonanza magnetica (MRI) del cervello. Spesso, per individuare le cause della malattia il paziente ha bisogno di ulteriore studio in forma di otoemissioni acustiche, test dell'udito, o lo studio dei campi visivi. Se necessario, il medico può anche nominare una radiografia della colonna vertebrale.

Quali metodi diagnostici utilizza il neurologo?

Il neurologo è specializzato nell'individuazione di malattie neurologiche e prescrive metodi ottimali di trattamento al fine di eliminare i sintomi che impediscono al paziente di condurre una vita sana a tutti gli effetti.

Quali metodi diagnostici utilizza il neurologo? Nella medicina moderna, l'ecografia è ampiamente usata per rilevare i più piccoli disturbi nel lavoro degli organi interni dell'uomo. Oltre all'ecografia, un medico può inviare un paziente a una tomografia computerizzata (TC) o alla risonanza magnetica (MRI) del cervello e del midollo spinale, elettroencefalografia, elettroneuromiografia, radiografia. Tra gli altri metodi di diagnosi delle malattie del sistema nervoso, è possibile identificare metodi di laboratorio (ad es. Puntura lombare). Uno dei modi principali per ottenere informazioni per diagnosticare una malattia è intervistare un paziente.

Tra i metodi di trattamento delle malattie neurologiche, è possibile distinguere tra farmaci, farmaci, metodi fisici e chirurgici. Di conseguenza, con un trattamento medico, il neurologo nomina il paziente i farmaci necessari. Il trattamento non farmacologico comprende dieta, fitoterapia, agopuntura, nonché metodi di medicina alternativa, riflessologia e terapia manuale, massaggio terapeutico. Il metodo fisico di trattamento delle malattie neurologiche è ridotto all'uso di varie serie di esercizi e procedure di fisioterapia: magnetoterapia, laser terapia, terapia diadinamica, miostimolazione, elettroforesi. Con la progressione della malattia, nonostante l'uso di altri farmaci, il paziente necessita di un intervento chirurgico. I neurochirurghi eseguono varie operazioni, sia sul cervello che sul midollo spinale, nonché sulle fibre nervose.

Cosa fa un neurologo?

Il neurologo deve possedere un'elevata conoscenza medica nel campo della neurologia al fine di diagnosticare correttamente la malattia del sistema nervoso e di prescrivere il trattamento più efficace con l'obiettivo di un pronto recupero del paziente.

Cosa fa specificamente un neurologo? Il suo compito è diagnosticare una malattia direttamente correlata a malfunzionamenti nel lavoro del sistema nervoso centrale e periferico di una persona e impegnarsi nel suo trattamento. Per questo tipo di malattie ci sono varie deviazioni nel lavoro del cervello e del midollo spinale, così come dei plessi nervosi. Questi sono neurite, nevralgia, encefalite, epilessia, ictus, tumori e vari disturbi circolatori nel cervello, così come altre malattie. Molto spesso, lo sviluppo del disturbo è preceduto da cambiamenti nello stato mentale del paziente e del suo comportamento. In tali casi, altri specialisti, come uno psichiatra o uno psicoterapeuta, dovrebbero essere coinvolti nella visita medica per stabilire una diagnosi accurata della malattia. Va notato che il neurologo si occupa esclusivamente della diagnosi e del successivo trattamento delle malattie del sistema nervoso che non sono associate a disturbi o cambiamenti nella psiche umana.

Neurologia trattare pazienti che soffrono di mal di schiena, al collo e della colonna vertebrale toracica, mal di testa, vertigini, oltre ad avere i sintomi della depressione IRR, disturbo ossessivo-compulsivo, nevrosi, l'encefalopatia perinatale, polineuropatia, etc. I pazienti stanno diventando un neurologo coloro che hanno disturbo da deficit di attenzione, varie lesioni dei nervi periferici, soffrono di malattie comuni, zecche, un elevato stato di ansia.

Alla reception il medico ha l'opportunità di valutare lo stato funzionale del sistema nervoso del paziente, rivelando così eventuali disturbi nell'attività elettrica di diverse parti del sistema nervoso del corpo. Ad esempio, il metodo dell'elettroencefalogramma aiuta a identificare e fissare le convulsioni e il metodo di elettromiografia viene utilizzato per valutare lo stato dei muscoli del paziente.

Questi esami neurologici sono di solito integrati con i risultati degli esami del sangue di laboratorio, che danno l'opportunità di determinare la salute generale del paziente.

Il sintomo più comune, che è la ragione per una visita a un neurologo, è un mal di testa. È stabilito che il 75% dell'intera popolazione del nostro pianeta soffre periodicamente di un mal di testa di varie eziologie. Spesso le persone non cercano nemmeno di capire le vere cause del suo verificarsi e prendono gli analgesici in modo incontrollabile. Il carattere cronico del mal di testa è spesso causato da stress, depressione, vari tipi di disturbi ormonali, alterazioni vascolari nel corpo, aterosclerosi, malattie dell'apparato muscolo-scheletrico. Un totale di circa 50 malattie associate al principale, e talvolta l'unico sintomo - un mal di testa. Pertanto, è così importante stabilire le ragioni della sua comparsa nel tempo, riferendosi a un neurologo esperto.

Quali malattie sono trattate da un neurologo?

Il neurologo si occupa di varie malattie del sistema nervoso, il cui risultato, più spesso fino ad oggi, è costituito da disturbi cronici, deterioramento della situazione ecologica globale nel mondo, situazioni stressanti, stile di vita sedentario e altri fattori negativi. Con l'età, il rischio di sviluppare malattie neurologiche di solito aumenta, ma negli ultimi decenni c'è stata una tendenza a "ringiovanirli". Prima di tutto, è collegato al modo di vivere delle persone moderne, che porta a un generale deterioramento del corpo, una diminuzione dell'immunità, cambiamenti nel lavoro dei sistemi interni e degli organi umani.

Quali malattie sono trattate da un neurologo? Spesso questo professionista della salute trattamento osteocondrosi, i sintomi della distonia vegetativa-vascolare, gli effetti negativi della lesione traumatica cerebrale, ernia del disco, lamentava mal di testa e mal di testa frequenti, vertigini e insonnia, difficoltà di concentrazione e il sonno. Tra i pazienti di un neurologo puoi incontrare persone con i cosiddetti. "Sindrome da stanchezza cronica", il mal di schiena, la neurite, che soffrono di disturbi della memoria e del sonno, "rumore" nelle orecchie e la testa, pizzicare il nervo sciatico, encefalopatia ipertensiva.

Neurologo richiesto per diagnosticare ed effettuare il trattamento di molte malattie neurologiche, come nevralgia, sciatica, lombalgia, sciatica, malattia di Alzheimer, l'encefalopatia (insufficienza circolatoria nel cervello di natura cronica), ictus, tumori cerebrali, così come l'encefalite e polineuropatia, il morbo di Parkinson.

Un problema di natura neuropatologica che è molto attuale e diffuso nel nostro tempo è un malfunzionamento nel lavoro del sistema nervoso autonomo dell'uomo. Vari studi epidemiologici condotti nelle condizioni della città moderna mostrano che fino ad oggi i disordini vegetativi si sono manifestati nel 65% della popolazione del nostro paese. Tra i principali sintomi del TIR sono i seguenti: stanchezza cronica e debolezza muscolare, mal di testa, ipotensione, o instabilità della pressione sanguigna, disturbi del ritmo cardiaco, ansia, irritabilità, vertigini. Nei pazienti con disturbi vegetativi-vascolari si osservano anche dolore al petto, condizioni presincopale e svenimenti, instabilità emotiva, il deterioramento della concentrazione, ronzio nella testa e le orecchie, eruzioni cutanee, disturbi iperventilazione, attacchi di panico.

Va notato che la natura del sistema nervoso è molto diversa. Si basano su violazioni dell'attività e interrelazione dei neuroni, nonché su vari processi infiammatori che si verificano nel cervello, nel midollo spinale e nelle fibre nervose.

Spesso, le malattie neurologiche sono accompagnate da sintomi che segnalano violazioni della psiche umana. In questo caso, l'intervento del terapeuta è richiesto nell'esame e nel trattamento del paziente.

Consigli di un neurologo

Il neurologo comprende che il trattamento delle malattie neurologiche richiede, prima di tutto, un approccio integrato e molto spesso prende il paziente per un lungo periodo di tempo. Pertanto, gli specialisti in questo campo di medicina consigliano a ciascuna persona di ricordare che qualsiasi malattia del sistema nervoso è più facile da curare nella fase iniziale. Ecco perché è così importante non posticipare la visita al medico se c'è un sintomo minimo che indica un malfunzionamento nel funzionamento dell'organismo, in particolare il sistema nervoso.

Quali sono i consigli principali di un neurologo? Prima di tutto, riguardano l'osservanza delle regole di uno stile di vita sano e il rifiuto delle cattive abitudini. L'attività fisica moderata, l'attività fisica, l'esercizio fisico regolare, le passeggiate quotidiane all'aria aperta contribuiscono non solo al normale funzionamento di nervi e vasi, ma anche al supporto generale della salute.

Il fattore più importante di un forte sistema nervoso è una dieta corretta ed equilibrata. La dieta di ogni persona dovrebbe contenere molti utili micronutrienti, vitamine e omega-acidi. Per fare questo, è necessario inserire nella dieta quotidiana di frutta e verdura, uova, noci, oli vegetali e pesce grasso. Elimina i cibi nocivi, dai la preferenza ai prodotti naturali che saziano il corpo e che potranno beneficiarne.

Solo per l'emergenza e lo sviluppo di malattie neurologiche può diventare stress, la complessità della comprensione reciproca nella vita familiare, i problemi sul lavoro, ecc. Inizialmente, la manifestazione di una nevrosi può essere sottile, ma gradualmente comincerà a interrompere il corso abituale della vita di una persona e condurrà a un neurologo. Non lasciare che questo processo faccia il suo corso e si auto-mediti, quindi perderai molto tempo inutilmente. Per sbarazzarsi della malattia con successo, è necessario contattare il neurologo esperto il più presto possibile, che prescriverà un trattamento tempestivo. I moderni metodi di diagnosi possono identificare la malattia in una fase precoce, in modo che il trattamento iniziato in tempo darà risultati positivi nel più breve tempo possibile.

trusted-source[4], [5], [6]

È importante sapere!

Il cervello intermedio (diencefalo) sulla droga del cervello intero non è disponibile per la visualizzazione, poiché è completamente nascosto sotto gli emisferi cerebrali. Solo sulla base del cervello puoi vedere la parte centrale del mesencefalo - l'ipotalamo. Leggi di più...

!
Trovato un errore? Selezionalo e premi Ctrl + Invio.
You are reporting a typo in the following text:
Simply click the "Send typo report" button to complete the report. You can also include a comment.