^

Salute

A
A
A

Tipi di streptoderma: sintomi e peculiarità delle varie forme della malattia

 
, Editor medico
Ultima recensione: 04.10.2019
 
Fact-checked
х

Tutti i contenuti di iLive sono revisionati o verificati da un punto di vista medico per garantire la massima precisione possibile.

Abbiamo linee guida rigorose in materia di sourcing e colleghiamo solo a siti di media affidabili, istituti di ricerca accademici e, ove possibile, studi rivisti dal punto di vista medico. Nota che i numeri tra parentesi ([1], [2], ecc.) Sono link cliccabili per questi studi.

Se ritieni che uno qualsiasi dei nostri contenuti sia impreciso, scaduto o comunque discutibile, selezionalo e premi Ctrl + Invio.

Streptoderma è un concetto collettivo con cui i medici designano la varietà di tipi e forme di patologia cutanea causata da infezione streptococcica. Diversi tipi di streptoderma hanno i loro sintomi caratteristici, caratteristiche e condizioni di sviluppo. E poiché lo streptoderma è considerato una malattia della pelle, ma i rappresentanti di diversi sessi hanno le proprie caratteristiche cutanee, anche le differenze di genere dovrebbero essere prese in considerazione nel considerare la predisposizione al verificarsi di alcuni tipi di malattia da streptococco. Sebbene, naturalmente, il ruolo decisivo rimanga ancora nell'immunità umana.

Le malattie combinate dal concetto generale di " streptoderma " possono differire dalla presenza o dall'assenza di una superficie essudativa, dalle caratteristiche dei singoli elementi dell'eruzione, dalle dimensioni dei focolai patologici e dalla velocità della loro diffusione, dalla durata del trattamento, dalla presenza o dall'assenza di fattori che complicano il decorso della malattia, ecc. Per questo motivo, nella classificazione di streptoderma possono essere considerati diversi gruppi che combinano alcuni tipi e forme di patologia streptococcica.

La presenza di essudato

Considerando i diversi tipi di streptoderma e le loro manifestazioni, gli scienziati medici sono giunti alla conclusione che l'infezione da streptococco sulla superficie della pelle può comportarsi diversamente. Nella maggior parte dei casi, questo concetto nasconde la sconfitta della pelle con un aspetto caratteristico sulla superficie della pelle delle bolle con un liquido giallastro torbido - flikten, attorno al quale c'è un bordo rosso di infiammazione.

Questo tipo di malattia era chiamato streptoderma piangente. La malattia è più comune nelle persone con pelle tenera, vale a dire per bambini e donne, nonché rappresentanti del sesso più forte con la pelle non ruvida al sole e al vento.

Gli elementi infiammatori formati dall'accumulo di batteri e dei loro prodotti metabolici, con streptoderma umido possono essere localizzati in diverse parti del corpo, tra cui le creste delle unghie, gli angoli delle labbra, il perineo e i genitali, la cavità orale.

Tale streptoderma è chiamato in ammollo a causa della comparsa di bolle sul corpo pieno di liquido, che successivamente scoppiano per formare ammollo. Successivamente, al posto delle bolle che scoppiano, si formano dense croste di colore giallo.

Nelle persone con pelle densa e ruvida (il più delle volte negli uomini), lo streptoderma può verificarsi in modo diverso, per analogia con il lichene bianco. Con questo tipo di malattia, sulla pelle compaiono lesioni biancastre o leggermente rosate di forma arrotondata regolare o irregolare, fino a 5 cm di dimensione, ricoperte di epidermide sfaldata. Questo è streptoderma secco.

Dry è chiamato per l'assenza di una superficie bagnata. Oltre alle pellicole desquamanti grigio-bianche o grigio-gialle sulla pelle, non ci sono altre manifestazioni di infezione da streptococco. In altre parole, è streptoderma senza bolle e croste gialle grossolane.

Infezioni con streptoderma secco sono localizzate principalmente nella faccia e dietro le orecchie, quindi la malattia è talvolta chiamata lichene facciale. Ma non confonderlo con bianco (vitiligine) o pityriasis versicolor, i cui agenti causali non sono batteri streptococchi, ma funghi. Con qualche somiglianza di manifestazioni, i sintomi della malattia hanno una certa differenza (il prurito non è caratteristico della privazione bianca e squamosa della natura fungina, inoltre, la localizzazione di quest'ultima raramente colpisce la faccia o la testa). L'agente causale della malattia può essere facilmente determinato facendo un'analisi di raschiamento.

Il nome medico per la varietà secca della malattia della pelle da streptococco è lo streptoderma squamoso eritematoso. Questo tipo di patologia viene indicato come una forma lieve della malattia, poiché sono principalmente gli strati superficiali dell'epidermide ad essere interessati, il che è più probabile se la pelle è ruvida e spessa.

Tuttavia, le statistiche mostrano che uno zoster senza volto è spesso diagnosticato nei bambini, se l'immunità del bambino è in grado di inibire la penetrazione dell'infezione negli strati più profondi dell'epidermide o la malattia è stata provocata da un piccolo numero di batteri.

Lo sviluppo della malattia è favorito dalla travolgente o essiccazione della pelle del viso, in cui possono comparire microcracks, igiene insufficiente, rimozione insufficiente dell'umidità dopo il lavaggio, soprattutto prima di uscire. Attraverso microdamages, i batteri penetrano negli strati superiori dell'epidermide, dove si sviluppa il processo patologico.

La varietà di tipi di streptoderma piangente

Considerando le statistiche di streptoderma, si può osservare che la stragrande maggioranza dei pazienti con questa diagnosi sono bambini. Il numero di casi registrati di piodermite streptococcica nei bambini sotto i 15 anni è stimato a 111 milioni. [1]La pelle dei bambini ha le sue caratteristiche strutturali, quindi è più delicata e sottile. Su di esso compaiono tutti i tipi di danni, inoltre, i batteri hanno la capacità di moltiplicarsi non solo negli strati superficiali. Non sorprende che, durante l'infanzia, vengano diagnosticate le forme solitamente umide della malattia.

Negli adulti, l'infezione da streptococco sulla pelle è diagnosticata meno frequentemente, ma si ritiene che la stessa forma piangente della malattia sia più caratteristica per le donne, e per gli uomini con pelle più ruvida, è secca.

Streptoderma piangente, che è anche l'impetigine streptococcica piangente, è il tipo più comune di streptoderma nelle persone con pelle sensibile e sensibile. Questa categoria comprende bambini e donne, anche se a volte questa forma della malattia può essere diagnosticata negli uomini nell'area delle unghie, delle mucose e delle aree con pelle meno ruvida.

La malattia si manifesta con la formazione sulla pelle di singoli piccoli granelli di colore rosa o rosso brillante, che nel giro di poche ore si trasformano in conflitto con il bordo infiammatorio. All'interno delle bolle, in un primo momento, è visibile un essudato trasparente, mentre i conflitti stessi rimangono tesi per qualche tempo. Sembra che da un momento all'altro possano scoppiare, ma in realtà, dopo un po ', le bolle diventano più morbide, e il liquido al loro interno diventa più opaco e diventa giallastro.[2], [3]

Quindi ci sono due opzioni per risolvere il problema. Le bolle si seccano con la formazione di croste o si aprono spontaneamente (al loro posto sono visibili erosioni con contenuti purulenti). L'erosione si è successivamente rafforzata, coperta da una crosta che alla fine si esfolia lasciando una macchia rosa. Dopo un po 'di tempo, la macchia scompare senza lasciare traccia.

Lo streptoderma piangente, come il tipo più comune di malattia da streptococco che colpisce la pelle, a seconda della localizzazione dei focolai patologici con flictenes e della natura del decorso della malattia può essere suddiviso in diverse sottospecie.

Considerare vari tipi di streptoderma piangente in termini di sintomi, localizzazione e caratteristiche della malattia:

Impetigine a fessura

Questo è un tipo di streptoderma con localizzazione nell'area degli angoli della bocca (altri nomi: zaeda, stomatite angolare). La malattia si sviluppa, come qualsiasi altra variante di impetigine streptococcica. In primo luogo, arrossamento e irritazione possono essere visti negli angoli della bocca, quindi si formano piccole vescicole ovali, dopo l'apertura che restano crepe dolorose sulla pelle.[4]

L'impetigine a fessura di solito si sviluppa in pazienti che sono abituati a dormire con la bocca aperta, a causa della quale gli angoli delle loro labbra sono costantemente bagnati dalla saliva, così come quelli che hanno la cattiva abitudine di leccarsi spesso le labbra. Di conseguenza, la struttura dell'epidermide viene disturbata, diventa più sciolta, i microdamaggi appaiono facilmente su di essa, attraverso i quali penetra l'infezione.

La malattia è difficile da trattare a causa del fatto che quando le labbra si muovono, le croste scoppiano, lasciandosi alle loro spalle lunghe guarite crepe profonde. [5]

La fessura di impetigine può anche essere localizzata alla base delle ali del naso o negli angoli degli occhi. Vicino al naso, la malattia di solito si sviluppa sullo sfondo della rinite (catarrale o allergica), negli angoli degli occhi elementi infiammatori possono apparire nelle persone con una tendenza alla lacrimazione.

Streptoderma con eritema a forma di anello

Questo tipo di streptoderma è diverso nel comportamento di fliktem. Di solito la risoluzione di queste formazioni sulla pelle si manifesta con la loro essiccazione, dopo la quale la crescita della bolla si arresta completamente. Quando la forma anulare della patologia dopo la risoluzione della parte interna della vescica, continua a crescere intorno al perimetro. Un focolare infiammato piuttosto grande arrotondato è formato con una crosta secca nel mezzo e piccole bolle lungo il contorno.[6]

La malattia ha un meccanismo di sviluppo incomprensibile, un lungo decorso recidivante (i fuochi possono scomparire, e dopo un po 'ricompaiono) e di solito si sviluppa sullo sfondo di ridotta immunità e disturbi endocrini.

L'infiammazione continua è molto probabilmente la risposta del sistema immunitario all'invasione di microrganismi alieni, cioè una reazione allergica, in cui lo streptoderma ottiene uno sviluppo leggermente diverso con grandi lesioni a forma di anello, nello stadio di croste che cadono in qualche modo simile al lichen planus.

Per quanto riguarda le allergie, di per sé non causa lo streptoderma, ma le sue manifestazioni cutanee sotto forma di rash e desquamazione sono un fattore predisponente che apre la porta dell'infezione in profondità nella pelle. Lo streptoderma è una malattia infettiva, quindi, senza la presenza di un agente infettivo nella ferita (in questo caso, i batteri dello streptococco attivo), l'infiammazione purulenta non si sviluppa.

Bullous streptoderma

Questo tipo di streptoderma è considerato uno dei più gravi e pericolosi. Il fatto è che qualsiasi tipo di streptoderma è contagioso, ma con la sua forma bollosa, il rischio di infezione è particolarmente grande, perché gli elementi del pus sono piuttosto grandi. Sono descritti casi di shock tossico.[7], [8]

Mentre singole piccole vescicole con impetigine classica non disturbano particolarmente i pazienti, allora gli elementi bollosi di streptoderma possono raggiungere 1-3 cm. Dopo un attento esame all'interno del film (più precisamente toro), è possibile vedere non solo il pus giallo, ma anche le macchie di sangue rosso. I tori hanno la tendenza ad aumentare di dimensioni e dissezione spontanea con il rilascio di contenuti purulento-sanguinanti. Al loro posto sono erosioni piuttosto grandi, che sono ricoperte da croste marroni, mentre la loro crescita non si ferma, che unisce questa forma all'impetigine dell'anello.

Quando gli elementi infiammatori di streptoderma bolloso compaiono principalmente sugli arti: le mani sono solitamente colpite dalla mano, dalle gambe - sui piedi e sulla pelle della gamba.

Con questa forma della malattia con grandi focolai aperti di pelle danneggiata, c'è un grande rischio di unirsi anche a un'infezione da stafilococco, che complica il trattamento della malattia formando ferite da pus. [9]

Streptococcal impetigo nail roller (tornei)

È caratterizzato da un'infezione della pelle attorno alla lamina ungueale. Il più delle volte diagnosticato sulla pelle delle dita, ma può verificarsi anche sui piedi, in particolare con la loro umidità costante (sudorazione dei piedi, lavorando in stivali di gomma o condizioni di alta umidità), nonché con l'aspetto e lesioni delle sbavature.

Con questo tipo di streptoderma, si osservano prima i rossori della pelle nella zona della cresta dell'unghia e il dolore evidente con la pressione. Più tardi, nel punto di arrossamento, si forma una vescica densa con contenuto purulento-sieroso, le cui dimensioni possono variare. Dopo aver aperto la vescica e rimosso pus da esso, rimane una cavità, con una cavità arcuata o a forma di ferro di cavallo. In futuro, la cavità si restringe, lasciando una zona squamosa, che successivamente scompare senza lasciare traccia.[10]

Il prurito durante il torneo di solito non si verifica e il dolore può essere abbastanza evidente fino all'apertura della bolla.

Streptoderma intertriginoso

Questa variante di infezione da streptococco piangente è caratterizzata dalla formazione di elementi di rash sul sito di dermatite da pannolino. Il più delle volte diagnosticato nei bambini piccoli, ma può interessare anche gli adulti obesi, quindi il sovrappeso può essere considerato tra i fattori di rischio per questo tipo di streptoderma. Una tal forma di streptoderma non è esclusa in pazienti costretti a letto che soffrono di dermatite da pannolino a causa della loro condizione forzata. [11]

I focolai della malattia hanno una localizzazione ben definita - sono le pieghe della pelle nelle braccia e nelle gambe, sull'addome, sotto le ghiandole mammarie, sotto i glutei, sotto le ascelle, all'inguine. Nel luogo di contatto delle aree cutanee solitamente aumenta la sudorazione e si sviluppa il calore pungente. Sotto l'influenza dell'umidità, la pelle diventa più sciolta (macerazione). L'aumento dell'umidità e della temperatura sullo sfondo dell'elevata permeabilità delle zone cutanee sopra menzionate può giocare uno scherzo crudele.[12]

Sulla superficie di tali aree compaiono irritazione e iperemia, la formazione di piccole bolle che, una volta strofinate, scoppiano e si trasformano in un'erosione dolorosa, difficile da guarire.

Papulo-erosiv streptoderma 

Un altro nome: impetigine tipo sifilide. Ha una certa somiglianza con la forma intertriginosa di streptoderma, ma è principalmente diagnosticata nei neonati.

C'è una malattia sullo sfondo della dermatite da pannolino (dermatite da pannolino), la cui causa è considerata l'uso improprio di pannolini e pannolini impermeabili. Un bambino può stare fuori dai pannolini per giorni alla volta, con il fatto che alcuni genitori li cambiano in modo irregolare per risparmiare denaro. È conveniente per i genitori stessi, eliminando il bucato e le preoccupazioni inutili, e il bambino può essere seriamente danneggiato.[13]

Con i pannolini impermeabili, la situazione è leggermente diversa. Tra loro e la pelle del bambino, è desiderabile posare un ulteriore strato di tessuto traspirante, e tali pannolini dovrebbero essere cambiati dopo ogni atto di minzione, e non quando non vi è alcun luogo asciutto su di esso.

Pannolini e pannolini impermeabili interferiscono con l'evaporazione del fluido dalla superficie della pelle, rendendola più sciolta e sensibile agli stimoli. E le sostanze irritanti possono essere il sudore e le feci naturali (urina e feci del bambino, soprattutto liquido). Allo stesso tempo, l'irritazione sorge in egual misura sia nei bambini che sono allattati al seno che in "artificialità".

A volte la dermatite da pannolino può verificarsi anche con pannolini di stoffa, se sono stati lavati male con detergenti sintetici. L'irritazione in questo caso sarà provocata da una reazione allergica ai prodotti chimici domestici.

Vale la pena notare che nei bambini con diatesi essudativa (reazione inadeguata del corpo del bambino ai più piccoli stimoli, e talvolta anche a influenze ordinarie), si può manifestare eritema da pannolino anche se lavato con mezzi riservati ai bambini. Predisposizione a reazioni allergiche e manifestazioni cutanee con formazione di focolai erosivi sul sito di eruzione impongono tali bambini a rischio di streptoderma papulo-erosivo, perché lo streptococco non dorme ed è sempre pronto a infiltrarsi in aree di pelle delicata con indebolita protezione immunitaria.[14]

Lo streptoderma papulo-erosivo viene spesso chiamato sifilobodnoy. La ragione di ciò è l'aspetto sulla pelle nella zona dei glutei, nell'interno e nella parte posteriore delle cosce, nel perineo o nello scroto nei maschi, tenute separate con una tinta e una dimensione rosso-bluastra, che a volte raggiungono le dimensioni di un piccolo pisello. Intorno al papule è visibile chiaramente l'alone infiammatorio del rosso. Tali formazioni, difficili da toccare, assomigliano a una dura forma formata nella sifilide.

Successivamente, le bolle appaiono sulla superficie dei papuli con contenuti purosangue e sierosi. Il conflitto a breve termine si è aperto spontaneamente e al loro posto rimane un'erosione dolorosa, che si ricopre di croste. Nel processo di essiccazione delle croste può scoppiare con la formazione di crepe. Intorno agli elementi di essiccazione bordo visibile dell'epidermide refrigerata.

La rapida dissezione del flaktem e la presenza di elementi periferici ammissibili della desquamazione distingue lo streptoderma dalla sifilide. Inoltre, tali eruzioni cutanee non compaiono sulle mucose, come è tipico dell'infezione sifilitica.

Vulgært streptoderma

Questo è un tipo di infezione della pelle che è caratterizzata da infezione mista, vale a dire Questa è una combinazione di impetigine streptococcica e stafilococco.[15]

La malattia può inizialmente essere scatenata da un'infezione mista, dal momento che sulla nostra pelle, streptococchi e stafilococchi vanno d'accordo, essendo rappresentanti della microflora opportunistica. Ma in alcuni casi, un'infezione da stafilococco può unirsi già più tardi, se la ferita dopo l'apertura è mantenuta in condizioni antisettiche.

In questo caso, la malattia si sviluppa dapprima come un inpetigo streptococco classico, ma successivamente il pus appare sul sito esposto dai fasci (particolarmente caratteristico dello Staphylococcus aureus, quindi tale streptoderma è chiamato purulento), che si accumula anche sotto le croste formate, rendendo l'erosione più profonda. Lo streptoderma purulento può lasciare macchie abbastanza grandi di pelle modificata con rientranze, che solo dopo un certo tempo diventano uguali al resto della pelle.[16]

Lo streptoderma volgare può essere considerato come una versione complicata di un'infezione in cui sono colpiti sia i follicoli sia i follicoli piliferi. Lo stafilococco di solito penetra nel nodello dell'infezione da streptococco quando si gratta l'area interessata, se il paziente avverte prurito (il più delle volte i brufoli dei bambini lo pettinano, non rendendosi conto delle conseguenze delle loro azioni). L'adesione di un'infezione secondaria può essere accompagnata da un aumentato prurito e da una grave dolorosità dell'erosione che si forma, un aumento del rischio di diffusione dell'infezione, sia lungo la pelle che all'interno del corpo con un aumento dei linfonodi.[17]

Cosa determina la gravità della malattia?

La streptoderma è una malattia che può manifestarsi in forma lieve, moderata o grave. È importante considerare non solo le forme di streptoderma, ma anche le caratteristiche del paziente. Più debole è l'immunità di una persona, più grave è il decorso della malattia e maggiore è la probabilità di recidiva.

Alcuni tipi di streptoderma di solito si presentano in forma lieve. Questo si riferisce alla semplice forma di impetigine streptococcica e alle sue specie a fessura, raramente accompagnata da malessere generale. Ma le forme bollose e purulente di infezione da streptococco tendono ad essere gravi con la comparsa di nuovi elementi dell'eruzione per diverse settimane o addirittura mesi.

La situazione è aggravata dalla predisposizione alle reazioni allergiche, in cui i focolai iperemici di infezione possono essere piuttosto ampi e essere accompagnati da ulteriori eruzioni allergiche.

In alcuni casi, vi è un intorno di diverse forme della malattia. Ad esempio, una forma secca di streptoderma viene diagnosticata sul viso e piangente sulla schiena, sul petto o sulle braccia.

Lo streptoderma squamoso (secco) e le suddette varianti di infezioni da streptococco piangente sono manifestazioni di semplice streptoderma, che successivamente non lascia difetti visibili della pelle. Prima o poi, le ferite vengono serrate e confrontate con la pelle sana.

Un'altra cosa è lo streptoderma profondo, altrimenti chiamato iptima streptococcica. Tipicamente, una lesione di streptococco interessa solo gli strati superiori dell'epidermide, ma nella forma profonda della malattia, anche i suoi strati inferiori sono interessati (basale e spinoso, il cosiddetto strato germinale, a causa della divisione cellulare di cui si verifica la rigenerazione della pelle).

Le manifestazioni esterne della malattia non differiscono molto dall'impetigine classica, eccetto per il fatto che piccoli elementi si fondono in bolle più grandi, che, dopo l'apertura, lasciano un'erosione ampia e profonda, ricoperte da croste gialle purulente e si sfaldano lungo la periferia. Dopo la guarigione di tale erosione, la pelle non è completamente restaurata, quindi la malattia lascia un segno sgradevole sotto forma di cicatrici.

Durante streptoderma

Come la maggior parte delle malattie, una infezione della pelle da streptococco può manifestarsi in due forme: acuta e cronica. Streptoderma è una malattia di natura infettiva, nel trattamento di cui la terapia antimicrobica sistemica viene alla ribalta. Se, parallelamente alla terapia antibiotica, non si adottano misure per rafforzare l'immunità o trattare la malattia con leggerezza (forse andrà via da sola), c'è una probabilità che lo streptoderma acuto, la cui durata di trattamento richiede solitamente da 3 a 14 giorni, si trasformi in cronica.

Lo streptoderma cronico ha un decorso recidivante. I batteri inattivi continuano la loro esistenza nascosta nello strato corneo della pelle e sulla sua superficie, ma con la minima diminuzione delle difese del corpo, vengono riattivati nuovamente con la formazione di nuove lesioni (a volte al posto di quelli vecchi, a volte nelle vicinanze).

A seconda del numero di agenti patogeni sulla pelle e dello stato di protezione immunitaria, può essere preso in considerazione lo streptoderma focale e diffuso. Il tipo focale della malattia è più caratteristico del decorso acuto. Allo stesso tempo, gli elementi separati o i loro gruppi appaiono sul corpo.

La streptoderma diffusa è un tipo di infezione cronica, i cui fattori scatenanti sono le patologie vascolari delle gambe (tromboflebiti, vene varicose). Una caratteristica di questo tipo di streptoderma è la presenza di infiltrazioni nei tessuti e danni sistemici a vaste aree della pelle. Il meccanismo di sviluppo di streptoderma diffuso è associato a disturbi trofici prolungati (disturbi circolatori nella pelle, ipossia del derma, disturbi metabolici e innervazione della pelle) causati da malattie vascolari ed endocrine croniche, ipotermia, dopo erisipela, ecc.[18]

La malattia inizia con la comparsa di singoli elementi dell'eruzione sulla superficie della pelle iperemica, che successivamente si fondono in foci più grandi. La pelle intorno a loro non rimane arrossata ed edematosa con lucentezza malsana. Dopo la formazione di bolle, l'erosione dolorosa di varie dimensioni con croste purulente appare sulla superficie della pelle edematosa.

I primi elementi che sono comparsi scompaiono entro 10-12 giorni, ma ne appaiono di nuovi al loro posto, quindi la fase acuta può essere piuttosto lunga.

La malattia ha un decorso recidivante, quindi l'eruzione cutanea e l'infiltrazione di aree del corpo separate piuttosto ampie possono scomparire o riapparire. Ciò colpisce principalmente gli arti inferiori nella parte inferiore delle gambe e nella parte inferiore delle cosce.

Qualunque siano le forme e i tipi di streptoderma, l'infezione da streptococco è il colpevole. E il modo in cui la malattia procede dipende dallo stato del sistema immunitario e dalle misure mediche adottate, tra cui la terapia antimicrobica e l'uso di immunostimolanti che aumentano la funzionalità del sistema immunitario e quindi le difese del corpo.

You are reporting a typo in the following text:
Simply click the "Send typo report" button to complete the report. You can also include a comment.