^

Salute

Cause e patogenesi della balanite

Last reviewed by: , medical expert
Last reviewed by: 06.05.2019
Fact-checked
х

Tutti i contenuti di iLive sono revisionati o verificati da un punto di vista medico per garantire la massima precisione possibile.

Abbiamo linee guida rigorose in materia di sourcing e colleghiamo solo a siti di media affidabili, istituti di ricerca accademici e, ove possibile, studi rivisti dal punto di vista medico. Nota che i numeri tra parentesi ([1], [2], ecc.) Sono link cliccabili per questi studi.

Se ritieni che uno qualsiasi dei nostri contenuti sia impreciso, scaduto o comunque discutibile, selezionalo e premi Ctrl + Invio.

Le differenze nella struttura del corpo femminile e maschile spiegano l'esistenza di un gruppo separato di malattie inerenti a un particolare sesso. La maggior parte di queste patologie sono infiammatorie e influenzano il sistema riproduttivo umano. Una delle malattie dei genitali maschili è la balanite, una malattia caratterizzata dalla localizzazione del processo infiammatorio sulla testa del pene. Di fronte a spiacevoli sintomi di patologia, come arrossamento e gonfiore della mucosa del pene, prurito e bruciore nella zona intima, aggravato durante il sesso e la minzione, la comparsa di erosioni dolorose e placca purulenta, molti uomini iniziano a tormentare la domanda, che tipo di attacco è questo e quali sono ragioni. Questo è solo con questa domanda, e cercheremo di capirlo.

Balanite e balanopostite

La balanite è una malattia il cui principale sintomo è l'infiammazione dei tessuti della testa del pene. La testa è l'estremità conica dell'estremità libera del pene, dove si trova l'apertura esterna dell'uretra, che spiega dolore e bruciore durante la minzione durante la balanite.

Dall'anatomia umana, è noto che la pelle del pene è attaccata vagamente al suo corpo ed è considerata un organo in movimento, in contrasto con la copertura fissa e delicata della testa. Nel punto di attacco del corpo del pene alla testa (collo della testa), la pelle si raccoglie in una piega, formando una borsa particolare (borsa prepuziale). Questo è il cosiddetto prepuzio, che copre parzialmente la testa.

Sulla superficie interna del prepuzio, la pelle è più tenera, quindi l'infiammazione nella pelle della testa passa rapidamente a questa parte del prepuzio e la balanite passa in un'altra malattia - balanopostite, caratterizzata da un'infiammazione combinata del glande e del prepuzio.

Per evitare lo sviluppo di queste due malattie infiammatorie permette la circoncisione del prepuzio nei ragazzi e negli uomini, popolare tra gli ebrei, così come altri popoli ebrei e musulmani. In questo caso, non si tratta solo della tradizione religiosa nazionale, ma di questa procedura igienica, che sta gradualmente guadagnando popolarità. Oggi, 1/6 della popolazione maschile ricorre a una procedura di circoncisione, che facilita l'igiene del pene ed è la prevenzione di molte malattie, tra cui l'oncologia dell'organo genitale.

Per quanto riguarda la prevalenza di balanite e balanopostite, non ci sono statistiche chiare su questo. I medici dicono che almeno una volta nella vita almeno il 50% degli uomini è affetto da infiammazione del glande e del prepuzio. E nella maggior parte dei casi stiamo parlando della natura fungina della malattia. È vero, di solito cercano aiuto medico solo nei casi più gravi di infiammazione purulenta, quando l'igiene dell'organo semplice, che comporta un'attenta rimozione della secrezione delle ghiandole sebacee sotto il prepuzio, residui di sperma, cellule epiteliali, batteri, funghi, ecc., Non risolve il problema

trusted-source[1], [2], [3], [4], [5]

Perché si verifica l'infiammazione del glande del pene?

Balanite e balanopostite sono considerate malattie con patogenesi identica, in cui la scarsa igiene dell'organo sessuale maschile viene alla ribalta. Nella borsa formata dal prepuzio, i batteri presenti sulla nostra pelle (microrganismi condizionatamente patogeni) possono accumularsi e moltiplicarsi. Da soli, non sono un forte irritante e con una buona immunità locale non possono danneggiare l'organo sessuale. Un'altra cosa è se la pelle delicata è influenzata da un irritante più forte che causa la comparsa di edemi e ferite su di esso, e qualsiasi ferita è il mezzo nutritivo ottimale per batteri e funghi ..

Questo è l'irritante che è smegma. Questa è una sostanza fisiologica sotto forma di una sostanza grassa, prodotta nel corpo di un uomo e che rappresenta il segreto delle ghiandole sebacee, di cui il prepuzio è riccamente fornito.

Smegma è necessario per garantire uno scivolamento sicuro della testa del pene all'interno del prepuzio e, sembrerebbe, dovrebbe proteggere il tessuto delicato della testa da sfregamenti e irritazioni. Ma se il segreto oleoso si accumula sotto il prepuzio in grandi quantità, mescolando con particelle di urina, cristalli di colesterolo, cellule epiteliali esfolianti e microrganismi presenti sulla pelle, agisce come l'irritante più forte. L'acido urico, che cade sotto il prepuzio dall'uretra, mangia via la pelle delicata della testa e del prepuzio e le particelle grossolane durante il movimento del prepuzio rispetto alla testa feriscono la pelle con la formazione di arrossamenti, gonfiori ed erosioni. Lo stesso Smegma agisce come mezzo nutritivo per batteri e funghi, che si moltiplicano rapidamente e aiutano a mantenere il processo infiammatorio.

Materiali irritanti di scarsa qualità, lesioni del pene, creme spermicide speciali, contraccettivi e lubrificanti usati durante i rapporti sessuali, ecc. Possono anche agire da irritanti. In questo caso stiamo parlando di infiammazione non infettiva.

Indipendentemente da ciò che la natura balanitis ha: infettiva o non infettiva, la malattia dà all'uomo un notevole disagio. Tuttavia, la balanite infettiva, che ha un decorso più severo e richiede un trattamento serio, è molto più comune. Inoltre, la malattia si sviluppa principalmente sullo sfondo di un'immunità indebolita e di un'igiene insufficiente dell'organo maschile, che possono essere chiamati i principali fattori di rischio per lo sviluppo della malattia.

La balanite non infettiva si sviluppa attraverso il contatto diretto di uno stimolo chimico o meccanico. La rapidità con cui i sintomi della malattia compaiono dipende dal tempo di contatto e dalla risposta del sistema immunitario. Ad esempio, una reazione allergica ai componenti di creme, lubrificanti e materiali intimo si sviluppa di solito durante il secondo o il terzo contatto. Il loro primo utilizzo può essere indolore. Ma la sensibilizzazione del corpo avverrà già, e il successivo contatto con l'allergene può causare irritazione della pelle. Ma in caso di lesioni ai tessuti del pene, l'infiammazione di solito si verifica entro le prime ore.

Il periodo di incubazione per la balanite infettiva può variare considerevolmente. Tutto dipende dalla forza dell'immunità e dal tipo di agente infettivo. In alcuni casi, i sintomi acuti compaiono solo un paio di giorni dopo l'infezione e, in altri pazienti, l'infezione può rimanere latente fino a quando l'immunità non abbandona il gioco. Inoltre, questo vale sia per i microrganismi patogeni condizionatamente sia per i patogeni più potenti che provocano lo sviluppo di malattie veneree.

Cause comuni di balanite e balanopostite

Quindi, abbiamo capito che la balanite negli uomini può avere eziologia sia infettiva che non infettiva. Nel primo caso, l'indebolimento dell'immunità locale e generale svolge un ruolo decisivo, quindi la linea tra forme infettive e non infettive della malattia è molto sottile.

La balanite primitiva (più spesso non infettiva) può svilupparsi in background:

  • L'igiene inadeguata del pene (è necessario non solo lavarla quotidianamente con acqua e sapone all'esterno, ma anche per pulire la testa sotto il prepuzio, tali procedure sono anche necessarie dopo ogni rapporto sessuale).
  • Indossare biancheria intima troppo spessa, comprimendo il pene (alterata circolazione sanguigna dell'organo può causare disturbi trofici e infiammazione dei suoi tessuti).
  • L'uso di biancheria intima scomoda che strofina l'organo genitale (nel sito di forme di rossore di attrito, che alla fine può trasformarsi in infiammazione).
  • Materiali scadenti e materiali sintetici nella biancheria intima (alcuni componenti del tessuto e le tinture chimiche utilizzate possono causare reazioni allergiche e i sintetici creano un effetto serra che influisce negativamente sulla pelle del pene e sulla capacità riproduttiva degli spermatozoi).
  • Malattie allergiche e autoimmuni: orticaria, eczema, psoriasi, ecc. (Le persone con un lavoro inadeguato del sistema immunitario sono più sensibili alla balanite di altre, perché le allergie sono un caso speciale di una reazione infiammatoria). In questo caso, la reazione di solito si verifica quando si utilizzano creme e lubrificanti, materiali in lattice (preservativi), meno spesso in risposta all'uso di detergenti (sapone, gel doccia, detersivo in polvere). Può verificarsi un'allergia al detersivo per lavatrice dopo aver indossato il bucato lavato da esso.
  • Diabete mellito, contribuendo alla cronologia del processo infiammatorio, perché l'elevata glicemia impedisce la guarigione di tessuti infiammati ed erosioni. Di per sé non causa il diabete, infiammazione della pelle delicata del glande e del prepuzio del pene degli uomini, ma rende il trattamento della balanite acuta e balanopostite estremamente difficile e spesso contribuisce allo sviluppo di forme croniche della malattia, che viene diagnosticata in settanta per cento dei pazienti con diabete mellito. Ma il principale fattore di rischio per lo sviluppo dell'infiammazione rimane la mancanza di igiene del pene.
  • Patologie in cui vi è ritenzione di liquidi nel gonfiore del corpo e del tessuto (varie malattie renali che violano la funzionalità dell'organo, cirrosi epatica, insufficienza cardiaca, ecc.).
  • Diatesi che aumenta la suscettibilità alle reazioni infiammatorie. Nei maschi la diatesi essudativa, caratterizzata da una predisposizione ereditaria alle reazioni allergiche, diventa una causa comune di balanite. Nei bambini e negli adulti forme di diatesi come ossaluria (ossalato), fosfaturia (fosfato) e uraturia (urato) possono causare balanite. In questi casi, l'urina del paziente contiene un'alta concentrazione di sostanze irritanti (cristalli di acido urico, sabbia, sali di acido ossalico o ossalati) che, cadendo sotto il prepuzio, possono causare l'infiammazione dei tessuti della testa.
  • La fimosi è una patologia congenita progressiva caratterizzata da un restringimento del prepuzio, che impedisce l'escrescenza di smegma, particelle di urina, ecc. Da esso. Le conseguenze della malattia durante la pubertà sono particolarmente evidenti, con il suo caratteristico rilascio attivo di smegma. È questo liquido oleoso, persistente sotto il prepuzio, favorisce la riproduzione di microflora condizionatamente patogena e patogena.
  • Lesioni del pene quando l'infiammazione è causata da una ridotta circolazione del sangue nei tessuti o dalla formazione di ferite sulla pelle. In quest'ultimo caso, vi è un alto rischio di infezione batterica, fungina o virale.

Nella maggior parte dei casi di balanite non infettiva, la cura impropria del pene diventa un fattore predisponente. I pazienti che non hanno subito la procedura della circoncisione e che trascurano l'igiene del pene sono a rischio di familiarizzarsi con questa malattia in qualsiasi momento. E coloro che non prestano attenzione ai primi segni di patologia sono a rischio di contrarre balanite infettiva quando le difese della pelle non saranno più in grado di sopportare agenti infettivi specifici e non specifici.

La balanite infettiva si sviluppa nei casi in cui funghi, batteri o virus si depositano sulla pelle del pene e l'immunità locale non è in grado di trattenere la loro riproduzione. Sono le infezioni che causano lo sviluppo di balanite secondaria (infettiva). In questo caso, possiamo parlare di diversi tipi di infezione:

  • agenti batterici aspecifici (anaerobi, streptococchi, stafilococchi e altre microflora opportunistiche presenti sulla nostra pelle e capaci di provocare un'infiammazione dei tessuti in grandi quantità),
  • infezioni specifiche o infezioni sessualmente trasmissibili (patogeni responsabili dello sviluppo di tali infezioni sessualmente trasmissibili come la gonorrea, la sifilide, la tricomoniasi, la clamidia, ecc.),
  • lievito (la causa della candidosi),
  • infezioni virali (ad esempio, virus dell'herpes, meno spesso il virus del papilloma umano con formazione di verruche genitali).

Alcuni tipi di virus non sono in grado di causare balanite o balanopostite, ma contribuiscono a una forte diminuzione delle difese dell'organismo, rendendo possibile che le infezioni batteriche e fungine si moltiplichino in modo incontrollabile sulla pelle e nel corpo del paziente. Tali immunità includono il virus dell'immunodeficienza umana (HIV).

Una causa piuttosto comune di balanite è considerata una malattia così diffusa che colpisce il sistema urogenitale, come l'uretrite (infiammazione dell'uretra, che negli uomini giace all'interno del pene e termina con un'apertura uretrale nella testa dell'organo). Molto spesso l'uretrite ha una natura infettiva, il che significa che l'infezione può facilmente migrare dall'uretra al tessuto della testa e al sacco prepuziale, causando infiammazione e danni alla pelle delicata.

L'uretrite aspecifica può causare clamidia, mico-e ureaplasma, trachomodany, gardnerella e altri tipi di malattie sessualmente trasmissibili. Colpevoli specifiche forme di malattia sono considerati rappresentanti microflora patogena: microflora cocchi (ad esempio, streptococchi e stafilococchi), vari ceppi di E. Coli, infezioni fungine (candidosi), che sono moltiplicati nel contesto di un sistema immunitario indebolito. Se la scarica uretrale non viene regolarmente rimossa dalla superficie del pene, batteri e funghi si depositano sulle pelli sensibili e irritano con i prodotti della loro attività vitale, provocando lo sviluppo e la progressione del processo infiammatorio.

Come si può vedere, la balanite può essere considerata una malattia derivante da disattenzione per la propria salute (sviluppo di malattie croniche, cattive abitudini, inattività fisica e ristagno) e cura impropria dell'organo sessuale, le cui fondamenta vengono poste durante l'infanzia. Il suo sviluppo è promosso da un'attitudine irresponsabile alla scelta della biancheria intima, alla promiscuità nei rapporti sessuali, ignorando i requisiti della prevenzione della STI e della pigrizia che consuma tutto, che impedisce di fare la doccia e di condurre procedure igieniche dopo il rapporto sessuale. E qui molto dipende dall'uomo stesso.

trusted-source[6], [7], [8], [9]

La balanite è trasmessa da persona a persona?

Se l'infiammazione della testa glande non infettiva è un problema puramente maschile, quindi con patologia infettiva, tutto non è così semplice. Pertanto, vale la pena sapere come viene trasmessa la balanite e se una donna può incontrare una malattia simile se il partner sessuale ha un'infiammazione del pene.

È chiaro che quando la causa dell'infiammazione non è un'infezione, non c'è nulla da temere. Di per sé, l'infiammazione non può essere trasmessa ad un'altra persona anche attraverso il contatto sessuale. Un'altra cosa è che l'adesione dell'infezione può verificarsi in seguito (balanite secondaria), perché l'irritazione e l'infiammazione dei tessuti è un colpo notevole per l'immunità locale. E se l'immunità generale possa frenare la riproduzione dell'infezione è un'altra domanda.

Se durante lo sviluppo dell'infiammazione non infettiva non si fa nulla, allora è probabile che presto acquisisca una natura infettiva, poiché molti germi si annidano sul corpo umano, specialmente in luoghi intimi. E alcuni dei microrganismi possono unirsi durante il contatto sessuale. Ad esempio, se a una donna viene diagnosticata una MST, l'infezione può facilmente andare alla pelle di un uomo e, con un'immunità indebolita, sostenere il processo infiammatorio. Se ci sono microdamages sulla pelle (e sono quasi sempre con infiammazione), l'infezione penetra nel flusso sanguigno e causa non solo sintomi locali, ma anche generali.

Infezioni sessualmente trasmesse e fungine, come la candidosi. Sebbene i funghi del genere Candida siano considerati rappresentanti della microflora opportunistica, in grandi quantità possono diventare un problema serio. Quando viene a contatto con la pelle infiammata o le ferite (e questa è sempre un'immunità locale indebolita), i funghi iniziano a moltiplicarsi attivamente ei loro prodotti metabolici agiscono come stimoli forti che potenziano l'infiammazione.

I medici danno la diagnosi di "balanite" agli uomini, nonostante il fatto che questa malattia possa svilupparsi anche nelle donne. Ad esempio, la forma femminile di balanite può essere considerata mughetto o candidosi degli organi genitali, accompagnata da irritazione della pelle e delle mucose dei genitali femminili e della vagina, dalla comparsa di prurito e, talvolta, di erosione.

La balanite da Candida negli uomini si sviluppa principalmente dopo il contatto sessuale con una donna con mughetto. Se l'immunità di un uomo è forte, rimarrà un portatore dell'infezione, ma con un'immunità indebolita, lo sviluppo di un processo infiammatorio sui tessuti teneri del pene è probabile. E poiché la testa e la parte interna del prepuzio rimangono i luoghi più sensibili e vulnerabili del pene, l'infiammazione si verifica lì.

Se la causa dell'infiammazione è un'infezione trasmessa sessualmente (funghi, patogeni della gonorrea e della sifilide, Trichomonas, ecc.), Entrambi i partner sessuali sono interessati. In questo caso, la balanite negli uomini si svilupperà sullo sfondo della malattia di base (STD). Nelle donne, la diagnosi può sembrare leggermente diversa, il che non modifica la natura della malattia.

Se balanitis innescato riproduzione dei batteri patogeni condizionalmente, quali gli stafilococchi, allora non è circa l'infezione (germi sono nella pelle di ogni persona), e una semplice indebolimento uomini immunità rendono possibile la riproduzione dei batteri. E la colpa del partner sessuale in questo caso è inappropriata.

Si scopre che balanite infettiva viene trasmessa sessualmente. Ma per lo sviluppo della malattia, la trasmissione da sola non è sufficiente. Per la riproduzione dei patogeni, è molto importante che le difese del corpo e in particolare la pelle siano indebolite. È per questo motivo che la balanite si verifica raramente come una malattia indipendente. Nella maggior parte dei casi, agisce come una complicazione delle patologie esistenti che indeboliscono il lavoro del sistema immunitario.

È importante sapere!

La balanopostite in un bambino è una malattia infiammatoria che colpisce il glande e il prepuzio. La causa principale dell'infiammazione nel bambino - il mancato rispetto dell'igiene personale. Leggi di più...

!
Trovato un errore? Selezionalo e premi Ctrl + Invio.
You are reporting a typo in the following text:
Simply click the "Send typo report" button to complete the report. You can also include a comment.