^

Salute

A
A
A

Disturbo delirante: cause, sintomi, diagnosi, trattamento

 
, Editor medico
Ultima recensione: 24.06.2018
 
Fact-checked
х

Tutti i contenuti di iLive sono revisionati o verificati da un punto di vista medico per garantire la massima precisione possibile.

Abbiamo linee guida rigorose in materia di sourcing e colleghiamo solo a siti di media affidabili, istituti di ricerca accademici e, ove possibile, studi rivisti dal punto di vista medico. Nota che i numeri tra parentesi ([1], [2], ecc.) Sono link cliccabili per questi studi.

Se ritieni che uno qualsiasi dei nostri contenuti sia impreciso, scaduto o comunque discutibile, selezionalo e premi Ctrl + Invio.

Il disturbo delirante è caratterizzato da delusioni (false credenze) vicine alla vita di tutti i giorni, che durano almeno 1 mese, mentre non vi sono altri sintomi di schizofrenia.

Nella letteratura sulla relazione tra disturbi mentali e crimini, in particolare con l'uso della violenza, i disturbi deliranti sono spesso considerati insieme alla schizofrenia e, di conseguenza, i risultati relativi alla schizofrenia possono essere applicati a disturbi deliranti. Di particolare valore sono i risultati sopra riportati relativi a disturbi deliranti.

Il disturbo delirante differisce dalla schizofrenia in quella assurdità predomina in assenza di altri sintomi di schizofrenia. Le idee deliranti sembrano esternamente realistiche e influenzano le situazioni che possono verificarsi, come molestie, avvelenamenti, infezioni, amore a distanza o inganno da parte di un coniuge o una persona amata.

A differenza della schizofrenia, il disturbo delirante è relativamente raro. L'esordio si osserva di solito in età media o tarda. Il funzionamento psicosociale di solito non viene interrotto, come nella schizofrenia, le violazioni sono solitamente associate direttamente alle delusioni del delirio.

Quando si osserva una malattia delirante nei pazienti anziani, a volte viene chiamata parafrenia. Può coesistere con demenza moderata. Il medico deve prestare attenzione quando esamina pazienti anziani con demenza moderata per distinguere tra delusioni e informazioni affidabili sui maltrattamenti da parte di altri in relazione all'anziano.

L'istruzione per la diagnosi del disturbo delirante è riportata nell'ICD-10. In esso, il termine "disturbo delirante" sostituiva il termine "disturbo paranoide" usato in precedenza. Questi disordini includono sottotipi persecutori, grave paranoia e ciò che Mullen chiama disturbi legati alla passione (erotomania e gelosia patologica). Gli individui che soffrono di questi disturbi, aiuto psichiatrico piacere raro, ma vengono a conoscenza dei servizi giudiziari nei casi in cui la commissione di un reato comporta una decisione del giudice sulla esame psichiatrico forense in isolamento dalla società. Le credenze indicate come "delusioni" esistono in un continuum con normali emozioni e credenze. Questo è particolarmente vero per la gelosia morbosa, in cui le idee sopravvalutate sono impercettibilmente organicamente intrecciate con il delirio. I disturbi deliranti possono agire come disturbi primari, ma possono anche essere un complesso di sintomi in un altro disturbo, ad esempio la schizofrenia.

trusted-source[1], [2], [3], [4], [5], [6], [7]

I sintomi del disturbo delirante

Il disturbo delirante può svilupparsi nel contesto di un disturbo di personalità paranoide esistente. In queste persone, la costante sfiducia e il sospetto verso gli altri e le loro motivazioni iniziano nella prima età adulta e persistono per tutta la vita. I primi sintomi possono includere la sensazione che il paziente sia sfruttato, una preoccupazione per la lealtà e l'affidabilità creditizia degli amici, una tendenza a vedere significati minacciosi in affermazioni o eventi minori, un costante malcontento e la volontà di rispondere alla negligenza.

Esistono diversi tipi di disturbo delirante. Nella versione erotomana, il paziente crede che un'altra persona sia innamorata di lui. Spesso ci sono tentativi di contattare oggetti deliranti attraverso telefonate, lettere, sorveglianza o molestie. Le persone con questa versione del disturbo possono avere conflitti con la legge a causa del loro comportamento. Nella variante con idee di grandezza, il paziente crede di avere talento o di aver fatto una scoperta importante. Nella variante con idee di gelosia, il paziente pensa che il coniuge o la persona amata lo tradisca. Queste idee sono basate su un ragionamento errato, basato su prove discutibili. Un pericolo significativo può essere una minaccia di attacco fisico. Nella variante con le idee di persecuzione, il paziente crede che la sorveglianza sia organizzata contro di lui, viene danneggiato e tormentato. Il paziente può fare ripetuti tentativi di ottenere giustizia facendo appello alla corte e alle altre strutture governative, oltre a ricorrere alla violenza come punizione per la presunta persecuzione. Nella versione somatica, le idee deliranti sono associate al funzionamento corporeo, I. E. Il paziente crede di avere un difetto fisico, parassiti o emette un odore.

La diagnosi dipende in larga misura dalla conduzione della valutazione clinica, dall'ottenimento di informazioni anamnestiche dettagliate e dall'esclusione di altre condizioni specifiche accompagnate dal delirio. È estremamente importante valutare il pericolo, in particolare la misura in cui il paziente è disposto ad agire secondo le sue idee deliranti.

Disturbo delirante associato alla passione: gelosia patologica ed erotomania

Questo gruppo di disturbi è esaminato esaurientemente da Mullen. Il nucleo della persuasione in caso di gelosa gelosia è formato dalla sottomissione del soggetto sull'infedeltà a lui / lei. Questa idea domina il pensiero e la recitazione e raggiunge un livello patologico. La gelosia - un fenomeno normale, e la sua adozione nella società è in parte dovuta alle caratteristiche entoculturali della popolazione. Mullen presume che esista un continuum dal grado di profonda convinzione nelle persone normali - alle idee sovrastimate e oltre - alle idee deliranti, caratteristiche sia per la morbosa gelosia che per l'erotomania. Negli studi sulle donne vittime di violenza domestica, è stato stabilito che il partner geloso è un'importante causa di violenza. Di solito, sono i partner che soffrono di attacchi, mentre i rivali immaginari sono raramente vittime. Secondo le idee moderne, oltre all'assalto fisico, i partner di persone che soffrono di gelosia patologica possono sperimentare un grave disagio psicologico, compreso il disturbo da stress post-traumatico.

L'erotomania è caratterizzata da una dolorosa convinzione di innamorarsi di un'altra persona. Mullen offre tre criteri principali:

  • La convinzione che l'amore sia reciproco, nonostante il fatto che il presunto "amante" non lo mostri in alcun modo.
  • Propensione a reinterpretare parole e azioni dell'oggetto di attenzione per mantenere la credenza esistente.
  • Carico di presunto amore, che diventa il centro dell'esistenza del soggetto.

E il soggetto non ha bisogno di considerare che il suo amore è reciproco (doloroso amore per la follia). Come la morbosa gelosia, l'erotomania può agire come parte di un altro disturbo, in genere schizofrenia e disturbi dell'umore. La differenza tra i soggetti che soffrono di schizofrenia da casi di erotomania "pura" è che l'oggetto del loro amore o passione può cambiare nel tempo, così come la presenza di un elemento sessuale più pronunciato. Oggetti di attenzione erotomanov in genere dalle loro immediate vicinanze, anche se i media amano parlare di casi con personaggi famosi, stelle del cinema, ecc. C'è una grande possibilità di diventare vittima dell'erotomania tra i medici, compresi gli psichiatri, che sono impegnati ad aiutare le persone vulnerabili.

Secondo Mullen, i disordini erotomani sono quasi inevitabilmente accompagnati da stalking, cioè persecuzione. Lo stalking comporta un determinato tentativo di entrare in contatto o di impegnarsi nella comunicazione con l'oggetto dell'attenzione dello stalker. Se il tentativo di contatto fallisce o incontra resistenza, seguono minacce, insulti, intimidazioni - per contatto diretto o per mezzo della comunicazione (per posta, per telefono, ecc.). Menzies et al. Segnalazioni di frivole intimidazioni sessuali o attacchi in un gruppo di erotomane maschi studiati. Sia Mullen & Pathe e Menzies et al. Si noti l'alto livello di minacce e attacchi tra gli stalker che hanno studiato, sebbene entrambe le popolazioni fossero giudiziarie, cioè con una preponderanza del reale rischio di attacco. Le vittime dello stalking possono soffrire duramente di interventi ripetuti e imprevedibili nelle loro vite da parte degli stalker. Molti di loro limitano la loro vita sociale, cambiano il loro posto di lavoro e, in casi estremi, si recano in un altro paese per sbarazzarsi dell'attenzione intrusiva.

trusted-source[8], [9], [10], [11], [12], [13]

Prognosi e trattamento del disturbo delirante

Il disturbo delirante di solito non porta a gravi alterazioni o cambiamenti di personalità, ma i sintomi deliranti possono progredire gradualmente. La maggior parte dei pazienti può rimanere in buona salute.

Gli obiettivi del trattamento dei disturbi benigni sono stabilire una relazione efficace tra il medico e il paziente e eliminare le conseguenze associate alla malattia. Se il paziente è considerato pericoloso, può essere necessario il ricovero in ospedale. Attualmente non ci sono dati sufficienti per l'uso di alcun particolare farmaco, ma la somministrazione di antipsicotici porta ad una riduzione dei sintomi. L'obiettivo a lungo termine del trattamento, consistente nel trasferire la sfera di interessi del paziente dal campo delle idee deliranti a un'area più costruttiva, è difficile da raggiungere, ma giustificato.

Aspetti medico-legali del disturbo delirante

Le osservazioni relative agli aspetti medici e legali della schizofrenia sono ugualmente applicabili ai pazienti con disturbi deliranti. Per quanto riguarda il gruppo di pazienti con disturbo delirante, che si manifesta con morbosa gelosia o erotomania, allora ci sono alcune caratteristiche.

Quando la causa della gelosia è un disturbo delirante, la base per le raccomandazioni per il trattamento psichiatrico o la protezione nei casi di omicidio sulla base di una responsabilità ridotta può essere la malattia mentale sottostante. Dove la gelosia non è delirante, ma ha una natura nevrotica, gli aspetti medici e legali non sono così chiari. Quindi, può esserci un disturbo della personalità che rientra nella categoria del "disturbo psicopatico". Possibile presenza di altri disturbi che possono essere classificati come una malattia mentale. Tuttavia, l'eccessiva gelosia, in assenza della malattia di base, non può essere utilizzata come protezione per motivi medici.

Quando la delirante gelosia dovrebbe essere molto attentamente approccio al regime della sicurezza del trattamento psichiatrico. La natura persistente di questo disturbo e il suo potenziale pericolo sono ben noti. È necessario esaminare attentamente il paziente per la sua disponibilità a collaborare con il terapeuta, oltre a valutare i rischi di fuga e commettere un crimine violento. Se è noto che il soggetto non collabora, che ha usato violenza contro sua moglie ed è fuggito, allora dovrebbe essere inizialmente trattato in un servizio con un regime di sicurezza potenziato. Il trattamento potrebbe non essere facile. Le maggiori possibilità di miglioramento sono date da medicinali (antipsicotici o antidepressivi) e terapia cognitiva.

Allo stato attuale, viene prestata attenzione agli aspetti medici e legali dello stalking. In questi casi, i professionisti della salute mentale possono essere portati alla costituzione in giudizio con indicazioni di danni causati alla vittima di stalking - proprio come ha coinvolto un medico generico per descrivere il danno causato alla persona che ha dato di costruzione-un attacco fisico. Ciò fornisce motivi per accuse di causare "gravi danni fisici" (English Grevious Bodily Harm, GBH) di natura psicologica. Lo psichiatra può anche essere coinvolto nel lavoro con l'autore del reato. Come nella situazione di gelosia morbosa, il trattamento dell'amore o della passione dolorosi è una questione difficile ei risultati di tale trattamento sono imprevedibili. Tenendo conto della stabilità di questi disturbi e della tenacia con cui i soggetti mantengono le loro convinzioni, l'unica possibilità di una certa protezione contro gli stalker può essere solo il loro trattamento e supporto da parte del sistema di salute mentale. È probabile che in futuro si richieda sempre più la partecipazione di servizi psichiatrici e, soprattutto, forensi psichiatrici nello sviluppo di raccomandazioni per i tribunali e il possibile trattamento degli stalker.

You are reporting a typo in the following text:
Simply click the "Send typo report" button to complete the report. You can also include a comment.