^

Salute

A
A
A

Indigestione funzionale nei bambini

 
, Editor medico
Ultima recensione: 11.04.2020
 
Fact-checked
х

Tutti i contenuti di iLive sono revisionati o verificati da un punto di vista medico per garantire la massima precisione possibile.

Abbiamo linee guida rigorose in materia di sourcing e colleghiamo solo a siti di media affidabili, istituti di ricerca accademici e, ove possibile, studi rivisti dal punto di vista medico. Nota che i numeri tra parentesi ([1], [2], ecc.) Sono link cliccabili per questi studi.

Se ritieni che uno qualsiasi dei nostri contenuti sia impreciso, scaduto o comunque discutibile, selezionalo e premi Ctrl + Invio.

Mal di stomaco funzionale - una violazione della funzione motoria o secretoria dello stomaco, che scorre con i fenomeni di dispepsia gastrica, in assenza di cambiamenti morfologici nella mucosa.

Nella struttura delle malattie gastroduodenali nei bambini, i disturbi funzionali dello stomaco sono circa il 40%.

Cause di indigestione funzionale. La causa dello sviluppo di disturbi funzionali dello stomaco spesso non è uno, ma diversi fattori, spesso in uno sfondo di predisposizione ereditaria.

I fattori esogeni sono importanti , di cui i bambini sono i più significativi:

  • sovraccarico neuropsichico;
  • non conformità e alimentazione inadeguata;
  • alimentazione forzata;
  • sovraccarico fisico e vestibolare.

Le cause endogene possono essere malattie di fondo:

  • nevrosi;
  • disfunzione neurocircolatoria;
  • varie malattie degli organi interni;
  • allergia alimentare;
  • focolai di infezione e parassitosi.

Patogenesi dell'indigestione funzionale. La base dei disturbi funzionali dello stomaco sono le violazioni del normale ritmo giornaliero della secrezione gastrica e della funzione motoria a causa di:

  • cambiamenti nella regolazione neuroumorale attraverso il sistema ipotalamico-ipofisario;
  • cambiamenti nel tono e nella reattività del sistema nervoso autonomo;
  • stimolazione eccessiva della produzione di ormoni gastrointestinali (es. Fumo, invasioni di elminti, ecc.) o loro oppressione (surriscaldamento, lavoro fisico pesante, superlavoro, ecc.).

Classificazione.

Esistono disturbi funzionali primari (esogeni) e secondari (endogeni) dello stomaco. Per la natura dei disturbi, i disturbi funzionali dello stomaco sono divisi in due gruppi:

  • per tipo di motore (reflusso gastroesofageo, reflusso duodenogastrico, cardiospasmo, pilorospasmo, ecc.);
  • su un tipo secretory (con la funzione secretoria alzata o aumentata e abbassata)

I sintomi di disturbi funzionali dello stomaco nei bambini sono diversi. Comune a loro sono:

  • episodicità delle manifestazioni, loro breve e non stereotipo;
  • assenza di segni di lesioni organiche dello stomaco a livello macrostrutturale e istologico;
  • dipendenza dei sintomi dallo stato funzionale del sistema nervoso centrale e autonomo;
  • il rapporto delle manifestazioni con fattori sia nutrizionali che non nutrizionali, il contesto nevrotico o la presenza di malattie di altri organi e sistemi.

Un frequente background per i disturbi funzionali dello stomaco sono i fenomeni di instabilità neurovegetativa (aumento di emotività, irritabilità, sudorazione, disturbi del sonno, labilità del polso e pressione arteriosa).

Il sintomo più costante è il dolore nell'addome. Dolore più spesso parossistico, simile a colica con localizzazione instabile (principalmente nella regione dell'ombelico). L'efficacia dell'assunzione di antispastici è diagnostica.

I fenomeni dispeptici non sono tipici, ma in alcuni casi (con pilorospasmo), il vomito è possibile , in altri (con cardiopatia) - difficoltà di deglutizione e rigurgito di cibo non digerito.

Durante l'esame del paziente, il dolore durante la palpazione è localizzato principalmente nell'epigastrio, ma subito dopo l'attacco il dolore scompare.

Diagnosi di indigestione funzionale. La diagnosi di disturbi funzionali dello stomaco nella maggior parte dei casi può essere stabilita sulla base di dati di anamnesi ed esame senza l'uso di speciali studi strumentali.

Endoscopica della mucosa gastrica da disturbi funzionali dello stomaco di solito non è cambiato, ma sarà superficie disponibile "di lavoro" di lavaggio (che è spesso causa di hyperdiagnostics gastrite) senza segni istologici di infiammazione cronica.

La funzione secretoria dello stomaco (secondo pH-metria o suono frazionario) può essere normale o alterata, spesso elevata.

Disturbi motori possono essere rilevati: spasmo dello sfintere, aumento della peristalsi, reflusso duodenogastrico, deficit cardiaco.

Per identificare i disturbi funzionali, insieme allo studio del livello base delle funzioni dello stomaco, è necessario condurre test speciali (test farmacologici con stimolanti di secrezione, campioni con carichi fisici).

Durante la diagnosi, è estremamente importante stabilire una malattia di fondo. Secondo le indicazioni, sono esclusi il sistema nervoso centrale, il sistema nervoso autonomo, i focolai di infezione, la parassitosi, ecc.

La diagnosi differenziale viene effettuata con malattie accompagnate da dolore acuto o ricorrente nell'addome.

Distinguere i disturbi funzionali dello stomaco dovrebbe essere accompagnato da malattie croniche dello stomaco - gastrite cronica, gastroduodenite, ulcera peptica.

Il trattamento e la prevenzione dei disturbi funzionali dello stomaco si basano sull'eliminazione della sua causa. Le principali direzioni della terapia:

Normalizzazione dello stile di vita e nutrizione. La dieta prevede l'esclusione degli alimenti più irritanti: cibi piccanti, grassi, fritti, prodotti affumicati, bevande gassate, caffè, cioccolata, chewing gum. Il cibo dovrebbe essere regolare, 4-5 volte al giorno, allo stesso tempo.

Trattamento delle malattie di fondo.

Correzione di disturbi neurovegetativi:

  • Nel caso della vagotonia, vengono mostrati anticolinergici non selettivi con azione sedativa (belloid, bellataminico).
  • Nelle manifestazioni di nevrosi - erbe sedative (motherwort, valeriana), piccoli tranquillanti (sibazon, tazepam, nosepam, meprobamate, ecc.), Psicoterapia
  • Quando gli stati depressivi, sospettosità - antidepressivi in piccole dosi (Phenibutum, eglonil, amitriptilina, imipramina), adattogeni (ginseng, ginseng siberiano, magnolia cinese, radice d'oro, ecc ...).
  • Con lo scopo di meccanismi neyroregulyatornye influenzano utilizzati con successo agopuntura, elettroagopuntura ( "assone-2"), terapia fisica, "Electro", "Transair" elettroforesi con calcio o bromo su una zona del collare, LFK, punto e segmentale massaggio, trattamento delle acque (idromassaggio , una doccia circolare, ecc.).

La correzione delle funzioni compromesse dello stomaco è un compito ausiliario. Di solito, con disturbi funzionali dello stomaco, è sufficiente effettuare una terapia finalizzata all'eliminazione della causa del disturbo.

Correzione di disturbi motori.

  • Quando crampi dolori antispastici indicati (papaverina, no-spa), anticolinergici non selettivi (farmaci belladonna, Buscopan), spese di erbe antispasmodico (menta, camomilla).
  • Con cardiospasm e pilorospasm sono prescritti una combinazione di sedativi e anticolinergici, nitrati (nitroglicerina) e calcio antagonisti (nifedipina).
  • Con l'inadeguatezza degli sfinteri e dei reflussi patologici, vengono utilizzati i prokinetics: bloccanti dei recettori della dopa (cerucal, motilium, sulpiride) e colinomimetici selettivi (co-ordix, propulsid).

Correzione di disturbi secretori. Con l'aumento della funzione di secrezione gastrica antiacido prescritto (Maalox, gel di fosfato di alluminio), con una produzione di acido molto alta - anticolinergici selettivi (gastrotsepin pirenzepina, telenzepine).

La prevenzione consiste nel creare le condizioni per una routine quotidiana razionale, ottimizzando la nutrizione, un livello adeguato di carichi fisici e psicoemotivi.

Il follow-up clinico viene eseguito entro 1 anno, i reclami soggettivi, le condizioni oggettive del paziente vengono valutate, viene eseguito un EGG di controllo con una biopsia della mucosa gastrica. In assenza di cambiamenti morfologici a livello macro e microstrutturale, il paziente viene rimosso dal registro. Con un trattamento adeguato, la chiarificazione e l'eliminazione delle cause dei disturbi funzionali dello stomaco risultano in recupero, ma è possibile la trasformazione in gastrite cronica e persino in ulcera peptica.

trusted-source[1], [2], [3], [4], [5], [6], [7], [8], [9], [10], [11],

Cosa c'è da esaminare?

Quali test sono necessari?

You are reporting a typo in the following text:
Simply click the "Send typo report" button to complete the report. You can also include a comment.