^

Salute

Psichiatra

, Editor medico
Ultima recensione: 23.02.2020
Fact-checked
х

Tutti i contenuti di iLive sono revisionati o verificati da un punto di vista medico per garantire la massima precisione possibile.

Abbiamo linee guida rigorose in materia di sourcing e colleghiamo solo a siti di media affidabili, istituti di ricerca accademici e, ove possibile, studi rivisti dal punto di vista medico. Nota che i numeri tra parentesi ([1], [2], ecc.) Sono link cliccabili per questi studi.

Se ritieni che uno qualsiasi dei nostri contenuti sia impreciso, scaduto o comunque discutibile, selezionalo e premi Ctrl + Invio.

Chi è uno psichiatra e cosa è incluso nel concetto di "psichiatria"? Uno psichiatra è un medico impegnato nella diagnosi, nella cura e nella prevenzione delle malattie mentali.

Lo studio dei fenomeni anomali della psiche umana ed è impegnato in psichiatria, e lo psichiatra letteralmente significa "il guaritore dell'anima". Il criterio principale del disturbo mentale è la comparsa di fenomeni dolorosi dell'anima (nel pensare, nel sentire, nella volontà).

Uno psichiatra deve capire la psicologia, la neurologia, ma non è uno psicoterapeuta o un neurologo. Il neurologo si occupa del trattamento della disfunzione del sistema nervoso, lo psicologo aiuta ad affrontare problemi di vita che hanno radici psicologiche senza l'uso di farmaci. Gli psicoterapeuti possono prescrivere sedativi lievi, ma non si impegnano in un trattamento conservativo a tutti gli effetti. Lo psichiatra è anche impegnato nel trattamento di anomalie mentali di vario grado e fasi di abbandono, utilizzando uno specifico trattamento complesso con farmaci specifici.

Se hai qualche dubbio sulla salute mentale, dovresti consultare uno psichiatra che, durante una conversazione con il paziente e i suoi parenti, può formulare una diagnosi preliminare e, se necessario, prescrivere ulteriori test per confermare la malattia.

trusted-source[1]

Quali test dovrei prendere quando vado da uno psichiatra?

Quali test dovrei prendere quando vado da uno psichiatra e che tipo di preparazione è richiesta al paziente? Lo psichiatra, come l'altro medico, non presta meno attenzione allo stato fisiologico del paziente, per questo scopo: 

  1. Lo stato della ghiandola tiroidea, vale a dire: 
    • la presenza di anticorpi alla perossidasi tiroidea; 
    • la presenza di anticorpi contro la tireoglobulina; 
    • testare il tasso di assorbimento degli ormoni tiroidei; 
    • livello di tireoglobulina; 
    • livello di tiroxina libero; 
    • livello di ormone stimolante la tiroide; 
    • il livello di triiodotironina è gratuito. 
  2. La formula espansa degli ormoni ipofisari: 
    • livello di prolattina; 
    • livello di ormone adrenocorticotropo; 
    • livello di ormone follicolo-stimolante; 
    • il livello dell'ormone antidiuretico; 
    • livello di somatotropina; 
    • frazione prolattina; 
    • livello di ormone luteinizzante; 
    • livello di ormone stimolante la tiroide.
  3. Studio degli ormoni surrenali:
    • livello di androstenedione; 
    • livello di adrenalina; 
    • livello di cortisolo; 
    • livello di aldosterone; 
    • il livello di norepinefrina; 
    • livello di deidroepiandrosterone solfato; 
    • livello di metanefrina.

Inoltre, per chiarire la diagnosi, potrebbe essere necessario un ulteriore studio neurofisiologico - encefalografia, risonanza magnetica, angiografia dei vasi cerebrali, ecc.

Che metodi di diagnosi usa lo psichiatra?

Che metodi di diagnosi usa uno psichiatra e qual è la loro essenza? Insieme ai cambiamenti materiali nel lavoro del cervello, lo psichiatra è più interessato allo studio della salute mentale del paziente. Questo è il motivo per cui il metodo clinico è il metodo di diagnosi più efficace nella diagnosi delle malattie mentali.

L'essenza del metodo clinico sta nella determinazione durante l'intervista e l'osservazione dei cambiamenti nello stato mentale del paziente, che sono correlati all'insorgenza, al decorso e ai sintomi della malattia mentale. Durante la conversazione, lo psichiatra osserva il paziente - valuta le espressioni facciali, l'intonazione, la reazione del paziente quando cerca di stabilire un contatto con lui. In rari casi, la diagnosi finale è fatta da un gruppo di specialisti, è condannata a una visita medica. 

  1. Interrogatorio del paziente e dei suoi parenti. Il sondaggio dovrebbe essere condotto separatamente, in modo che nulla influenzi il risultato del sondaggio. In primo luogo, porre domande per chiarire l'età, l'occupazione, lo stato civile del paziente. È durante l'intervista, basata sulle lamentele del paziente, è possibile farsi un'idea della natura della malattia, gestendo la conversazione in una forma leggera, in modo da non provocare l'isolamento del paziente e la completa negazione della sua condizione.
  2. Obiettivi del sondaggio del paziente: 
    • rivelare l'attitudine del paziente alla sua malattia; 
    • l'opinione del paziente circa le cause della malattia; 
    • presenza di sintomi e sindromi di malattie mentali; 
    • caratteristiche della personalità del paziente; 
    • natura del decorso della malattia, caratteristiche; 
    • l'attitudine del paziente a un ulteriore trattamento.
  3. Lo scopo di intervistare i parenti del paziente: 
    • tempo di sviluppo della malattia; 
    • la definizione delle differenze nel corso della malattia, secondo il paziente e i parenti; 
    • identificare i sintomi nascosti del paziente della malattia; 
    • Identificare i problemi che hanno innescato lo sviluppo della malattia; 
    • determinare l'atteggiamento dei parenti verso il paziente e la sua malattia, il desiderio di aiutare e cooperare con i medici. 
  4. Osservazione del paziente È condotto da un medico per determinare le condizioni del paziente, una descrizione delle espressioni facciali, gesti, intonazione, azioni, reazioni. Identifica le differenze tra ciò che è stato detto e la vera espressione delle emozioni del paziente.
  5. Scopo dell'osservazione del paziente: 
    • l'identificazione di argomenti e domande a cui il paziente risponde nel modo più vivido possibile; 
    • grado di idoneità per l'ambiente, capacità di prendersi cura di se stessi; 
    • la differenza tra ciò che è stato detto e il comportamento del paziente; 
    • azioni ordinarie del paziente, interazione con la società.

L'accuratezza della diagnosi e l'ulteriore rapporto di fiducia tra il paziente, il medico e i parenti del paziente dipendono dai metodi diagnostici usati dallo psichiatra, che è la chiave per un trattamento efficace.

Cosa fa uno psichiatra?

Che cosa fa uno psichiatra e qual è la competenza di questo medico? Molte persone fanno questa domanda, soprattutto quando sorge una domanda: quale dottore si dovrebbe contattare: uno psichiatra, uno psicoterapeuta, uno psicologo o un neurologo?

Uno psichiatra è un medico che si occupa di problemi di salute mentale di una persona e ha anche un'educazione medica speciale e una formazione adeguata nella diagnosi e nel trattamento dei disturbi mentali. Lo psichiatra ha una profonda conoscenza in psichiatria, psicologia, psicoterapia, scienze sociali. Una certa base di conoscenza aiuta a studiare i problemi della salute mentale nel caso di una persona specifica, nonché a determinare la relazione tra lo stato mentale e la salute fisica. Questa sarà la chiave per correggere la diagnosi e la scelta corretta del trattamento della malattia. Lo psichiatra è impegnato in uno specifico trattamento farmacologico dei disturbi mentali, combinato con uno speciale approccio psicoterapeutico - supporto psicologico, stabilendo un contatto con il paziente, spiegando l'essenza della malattia, i regimi di trattamento.

Puoi ottenere aiuto da uno psichiatra del MHP nel tuo luogo di residenza, nel tuo ufficio di assistenza psichiatrica e psicoterapeutica in un poliambulatorio multidisciplinare, presso il policlinico dipartimentale. Quando si riferisce a uno psichiatra, al paziente è garantita l'assistenza professionale, nonché, se necessario, l'assistenza di uno psicologo clinico, assistenti sociali.

Quali malattie cura lo psichiatra?

Quali malattie vengono trattate da uno psichiatra e come vengono classificate? Innanzitutto, il compito dello psichiatra è studiare il meccanismo dell'apparizione di un disturbo mentale, effettuare diagnosi e prescrivere un trattamento. Nella competenza del medico, la consultazione di persone sane e malate, l'esame dello stato mentale dei pazienti per determinare il grado di instabilità mentale e capacità.

La psichiatria moderna ha diverse aree specifiche: 

  • Psichiatria organizzativa. 
  • Psichiatria forense 
  • Psychopharmacology. 
  • Psichiatria sociale. 
  • Psichiatria dell'età. 
  • Tossicodipendenza.

Elenca tutte le malattie che lo psichiatra non può curare - ci sono molte malattie, inoltre, la lista è in costante aumento. I motivi principali per cui ci si rivolge a uno psichiatra sono: 

  • tentato suicidio 
  • idee paranoiche, delusioni e allucinazioni; 
  • varie fobie; 
  • depressione; 
  • insonnia prolungata; 
  • forte ansia irragionevole, psicosi e altri casi di disturbi mentali; 
  • epilessia; 
  • condizioni schizofreniche; 
  • disturbi mentali causati dallo stato post-traumatico; 
  • alcolismo, dipendenze insormontabili di vario tipo; 
  • febbre bianca; 
  • frequenti attacchi isterici; 
  • demenza senile (morbo di Alzheimer); 
  • bulimia e anoressia. 
  • alcolismo.

Con una qualsiasi delle precedenti patologie, la diagnosi finale può essere fatta solo da un medico psichiatra, nella cui competenza non vi è alcun dubbio.

Consigli di uno psichiatra

Il consiglio del medico psichiatra è mirato a mantenere l'equilibrio mentale, il modo migliore per ottenerlo è osservare l'igiene del sonno. Con disturbi del sonno prolungati, la probabilità di sviluppare malattie somatiche e malattie mentali è elevata. Per rilassarsi, evitare il superlavoro e migliorare la qualità del sonno, è necessario rispettare le seguenti regole: 

  1. Rifiuto di guardare la TV prima di andare a letto, rifiuto da intenso stress emotivo, è particolarmente importante usare il letto solo come posto per dormire e per i compiti coniugali, altrimenti il tipo di letto si adatterà a qualsiasi cosa eccetto il sonno. 
  2. Nella stanza per dormire dovrebbe essere la temperatura ottimale, basso rumore e soglia di luce - l'assenza di sostanze irritanti è la garanzia di un sonno sano. 
  3. 2-3 ore prima di andare a letto, devi smettere di mangiare cibo e liquidi - questo stimola il sistema nervoso del corpo e può manifestarsi come insonnia. 
  4. Rifiuto di un breve sonno durante il giorno. In casi estremi, il sonno dovrebbe durare non più di 25 minuti. 
  5. Non si può fumare prima di coricarsi: la nicotina stimola il sistema nervoso centrale e può anche causare un sonno instabile o insonnia. 
  6. La caffeina è anche uno stimolante, ma non solo è contenuta nel caffè, nel tè, nelle bevande, ma anche in alcuni farmaci, quindi puoi assumere farmaci contenenti caffeina non meno di 6 ore prima di andare a dormire. 
  7. L'uso di grandi dosi di alcol prima di coricarsi provoca anche un frequente risveglio a metà sveglia, incubi. La ragione per questo - il processo di decadimento e il ritiro di alcol dal corpo. 8. Rifiuta di attività fisica intensa prima di andare a dormire.

Un forte sonno sano è un pegno di buona salute fisica e mentale, vitalità e salute. Con disturbi del sonno prolungati, insonnia accompagnata da ansia, ansia, è necessario chiedere consiglio a uno psichiatra.

trusted-source[2]

You are reporting a typo in the following text:
Simply click the "Send typo report" button to complete the report. You can also include a comment.