^

Salute

Ripristino della pelle dopo un'ustione 2, 3 gradi

, Editor medico
Ultima recensione: 25.06.2018
Fact-checked
х

Tutti i contenuti di iLive sono revisionati o verificati da un punto di vista medico per garantire la massima precisione possibile.

Abbiamo linee guida rigorose in materia di sourcing e colleghiamo solo a siti di media affidabili, istituti di ricerca accademici e, ove possibile, studi rivisti dal punto di vista medico. Nota che i numeri tra parentesi ([1], [2], ecc.) Sono link cliccabili per questi studi.

Se ritieni che uno qualsiasi dei nostri contenuti sia impreciso, scaduto o comunque discutibile, selezionalo e premi Ctrl + Invio.

L'intensità con cui si verifica il recupero dalle ustioni e i suoi risultati sono dovuti a molti fattori, in primo luogo il grado di danno cutaneo, in particolare con lesioni da ustione profonda, quando viene colpito uno strato di cellule germinali dell'epidermide.

Al fine di ripristinare la pelle dopo un'ustione in un periodo di convalescenza normalmente, vengono utilizzati determinati farmaci, procedure fisioterapiche e metodi chirurgici.

Recupero dopo una ustione di 1 ° grado

Di norma, il restauro dopo una bruciatura di 1 grado - con eritema della pelle che non va oltre lo strato corneo - avviene entro tre o quattro giorni a causa del costante rinnovamento fisiologico delle cellule di questo strato.

Tuttavia, con una grande superficie calcinata, lo stato generale della persona è significativamente compromessa a causa di disturbi di termoregolazione e disidratazione, che richiede un trattamento urgente e un recupero più lungo. Si consiglia di assumere vitamine A, C, B1, B6, B9, B12, P.

Recupero dopo scottature, che nella maggior parte dei casi è limitato a 1 grado, può essere facilitata da mezzi esterni contenenti provitamina B5 - Dexpantenolo (pantenolo, D-pantenolo); linimento aloe e gel con il suo estratto; succo di Kalanchoe; unguenti con consolida maggiore, allantoina e vitamina E. Leggi anche - Creme per ustioni. Assist olio spinoso e olio di rosa canina, propoli e mummie (in soluzione acquosa) da utilizzare, arriva un fase in cui desquamazione (peeling) dell'epitelio.

Ma la leggerezza della solarizzazione è ingannevole. È possibile ripristinare rapidamente la pelle normale, ma il suo infortunio non ha superato senza lasciare traccia: la radiazione ultravioletta eccessiva induce le cellule del derma danno al DNA, accelera i processi atrofici nella pelle e aumenta il rischio di degenerazione maligna delle sue cellule. Gli esperti della US Skin Cancer Foundation avvertono che più di cinque scottature solari nei giovani aumentano la probabilità di sviluppare il melanoma dell'80%.

Recupero dopo una bruciatura di 2 ° grado

Molto più lungo il recupero della pelle dopo il 2 ° grado bruciare quando tranne iperemia ed edema della pelle, il suo strato superiore è sbucciata per formare un riempito vescicole essudato sieroso (bolle).

Con le vescicole che non sono state aperte, la riparazione delle cellule della pelle dura da tre a quattro settimane e con una vescica e un'infezione che scoppiano, il doppio della durata. Lo stesso può durare e ripristinare la pelle dopo una bruciatura con acqua bollente, che spesso avviene 2 gradi. Potrebbe essere necessario ripristinare la pelle del viso dopo una bruciatura, ottenuta, ad esempio, quando esposta al vapore, a seguito di peeling chimico o lucidatura laser, che spesso causano la formazione di vesciche e esfoliazione dell'epidermide.

Per attivare il processo di rigenerazione cellulare e migliorare il trofismo dei tessuti danneggiati, unguenti e creme sono utilizzati per ripristinare la pelle dopo le ustioni:

  • 10% pomata Metiluracile (Metacile);
  • unguento Reparef (con quinoxalina antimicrobica e complesso di acidi grassi essenziali);
  • 5% pomata Actovegin;
  • unguento e gel Solcoseryl;
  • unguento Vundehil (con propoli ed estratti di piante medicinali);
  • Crema di Thymogen (con glutaminoma e triptofano).
  • unguento omeopatico multicomponente Traumeel S.

Per stimolare i processi di recupero nel derma, la soluzione di sodio del desossiribonucleato (Derinat) viene applicata esternamente. Per la somministrazione orale, un preparato del gruppo rigenerante Xymedon (compresse da 0, 25 g) può essere somministrato, tre volte al giorno, due compresse. Un farmaco Prodigiosan (sintetizzato dal pigmento delle pareti cellulari del Chromobacterium prodigiosus), che ha la forma di una soluzione ed è destinato all'iniezione intramuscolare.

Altre informazioni utili nell'articolo - Trattamento delle ustioni

Recupero dopo una bruciatura di grado 3

Il recupero è più difficile dopo l'ustione di terzo grado, dal momento che il danno ai tessuti cutanei porta alla loro necrosi (a causa della coagulazione delle proteine), e il tessuto morto viene prima respinto. Di conseguenza, il processo di granulazione e epitelizzazione della ferita da ustione può iniziare un mese dopo che l'ustione è stata ricevuta e dura da tre mesi o più.

Il ripristino della pelle dopo un'ustione di terzo grado viene eseguito con gli stessi mezzi esterni sopra elencati. Stimola anche il recupero dopo gravi ustioni applicando sui tovaglioli di superficie ustionati con la droga Honsurid (condroitina + ialuronato) - una volta per due o tre giorni.

Tuttavia, in molti casi, una grande dimensione di ustioni comporta la necessità di ricostituire il tessuto cutaneo mancante utilizzando Chirurgia - vari metodi di pelle di plastica: l'innesto propria pelle del paziente (autologo), allo o trapianto di xenotrapianto di bruciare la superficie dei cheratinociti o fibroblasti (in coltura su base di collagene).

Inoltre, è necessario combattere con cicatrici - formazioni dense che sostituiscono le cellule epidermiche di tessuto fibroso fibroso. A tale scopo vengono utilizzati agenti esterni come unguenti con corticosteroidi (idrocortisone e altri), unguento eparina, gel Kontraktubeks e Zeraderm ultra. Tutti i dettagli del loro uso nel materiale - Unguenti per riassorbire le cicatrici.

Inoltre unguenti ammorbidisce tessuto cicatriziale fibroso Lidaza (sotto forma di un liofilizzato) - introducendo nella zona tessuto cicatriziale a 1 ml della soluzione preparata (ogni giorno o una volta in due giorni).

Leggi anche - Trattamento delle cicatrici cheloidi

Cicatrici dopo le ustioni, specialmente ampie, saranno molto più piatte quando si usano maglieria a compressione speciale o si applicano bende elastiche. Questo metodo è chiamato terapia di compressione e il suo principio di funzionamento si basa su una deposizione più ordinata di collagene a pressione perpendicolarmente diretta sulle sue fibre in crescita.

Si nota un significativo effetto riparativo per ripristinare la pelle dopo ustioni di 2 e 3 gradi durante l'esecuzione di procedure fisioterapeutiche:

  • elettroforesi con corticosteroidi (idrocortisone), estratto di aloe, Actovegin;
  • fonoforesi con enzimi proteolitici (Chimotripsina, Lydasi, Collagenasi, Terrylithine);
  • fotoforesi a infrarossi di farmaci;
  • Terapia UHF ed EHF.

Quando le ustioni degli arti spesso soffrono di articolazioni, a causa delle cicatrici, riducono la loro mobilità funzionale. Con la contrattura aiuta ad affrontare non solo le sedute del massaggio e dell'esercizio terapeutico, ma anche alcuni farmaci farmacologici. Tra questi, gli esperti chiamano solfato di condroitina (Structum), che è disponibile sotto forma di capsule e viene assunto per via orale - una capsula (0,25 g) al giorno. E anche un coniugato longilase, un coniugato di ialuronidasi, sotto forma di polvere per la preparazione di una soluzione per iniezione (un'iniezione intramuscolare viene eseguita ogni tre o cinque giorni).

Recupero della sensibilità della lingua dopo un'ustione

Ustioni della lingua, soprattutto termica e chimica, si verificano nella vita di tutti i giorni abbastanza spesso. Se la lingua è arrossata e gonfia, allora è 1 grado ustioni, in cui danneggiati mucosa - strati superiori epitelio squamoso stratificato. Quando il dolore è molto grave e si forma una bolla sulla lingua rossa e gonfia della lingua, si tratta di un'ustione di 2 gradi con danni agli strati più profondi della mucosa. L'ustione di terzo grado colpisce non solo la placca della mucosa, ma può raggiungere la fascia linguale.

Il recupero della sensibilità della lingua dopo un'ustione di 1-2 gradi (rigenerazione delle papille filiformi e coniche) si verifica da solo. Allo stesso modo, c'è un ripristino del gusto dopo la bruciatura della lingua: papille gustative danneggiate (recettori) di papille a forma di fungo, scanalate e a forma di foglia, che forniscono un senso del gusto e sono costantemente aggiornate.

Aiutali a ripristinare e a guarire la bruciatura può sciacquare la bocca con un decotto di fiori di calendula, foglie di piantaggine o sporrows, così come il succo di aloe e un paio di baffi d'oro. E i medici consigliano di usare Spray Propomizol con propoli e olii: eucalipto e chiodi di garofano.

You are reporting a typo in the following text:
Simply click the "Send typo report" button to complete the report. You can also include a comment.