^

Salute

Unguenti per congiuntivite

, Editor medico
Ultima recensione: 26.06.2018
Fact-checked
х

Tutti i contenuti di iLive sono revisionati o verificati da un punto di vista medico per garantire la massima precisione possibile.

Abbiamo linee guida rigorose in materia di sourcing e colleghiamo solo a siti di media affidabili, istituti di ricerca accademici e, ove possibile, studi rivisti dal punto di vista medico. Nota che i numeri tra parentesi ([1], [2], ecc.) Sono link cliccabili per questi studi.

Se ritieni che uno qualsiasi dei nostri contenuti sia impreciso, scaduto o comunque discutibile, selezionalo e premi Ctrl + Invio.

La congiuntivite è una reazione infiammatoria nella mucosa oculare - può essere causata da vari fattori, come allergie, contrarre una congiuntiva di virus o microbi. Ogni tipo di infiammazione richiede un trattamento specifico, quindi anche un comune unguento dalla congiuntivite può essere diverso: antibatterico, antivirale o antistaminico. Alcuni unguenti contengono anche componenti ormonali - corticosteroidi. Per non commettere errori nella scelta di un farmaco, dovrebbe essere prescritto solo da un medico che, dopo aver ricevuto i risultati dei test, determina con precisione l'eziologia della malattia.

trusted-source[1], [2], [3], [4], [5], [6], [7], [8], [9]

Indicazioni Unguenti dalla congiuntivite

Unguento dalla congiuntivite è spesso il principale farmaco nel trattamento della patologia oculare. Nella maggior parte dei casi, il medico prescrive unguenti antimicrobici, anche se tale assegnazione dipende al 100% dal fattore che ha scatenato la malattia.

Con la congiuntivite dell'eziologia microbica vengono utilizzati i preparati per unguenti con un antibiotico: il componente attivo di tali preparati può essere eritromicina, tetraciclina, levomicetina o ofloxacina.

Con la congiuntivite di origine allergica si usano pomate con un componente antistaminico. A volte la composizione include anche ormoni che aiutano a far fronte non solo alle allergie, ma anche alle conseguenze del processo infiammatorio.

Se l'infiammazione della mucosa oculare è associata all'effetto del virus, l'unguento prescritto deve necessariamente avere un'attività antivirale. Spesso nella composizione di tali farmaci c'è un interferone - una sostanza proteica che promuove un aumento delle difese del corpo in risposta all'invasione di un'infezione virale.

È solo il medico che può determinare cosa ha causato esattamente la congiuntivite. Un trattamento improprio indipendente della malattia può portare allo sviluppo di complicazioni e al passaggio della malattia allo stadio di decorso cronico.

trusted-source[10], [11], [12], [13]

Modulo per il rilascio

Questa forma di rilascio di un medicinale, come un unguento oftalmico dalla congiuntivite, è un agente oftalmico destinato alla terapia delle lesioni batterico-virali-allergiche dell'organo visivo. L'uso di unguento è raramente accompagnato da effetti collaterali, poiché l'assorbimento del farmaco è trascurabile.

Gli unguenti da congiuntivite possono differire per consistenza, spettro e meccanismo d'azione, per il numero di sintomi avversi e controindicazioni all'appuntamento.

Unguento viene applicato per l'area della palpebra inferiore (una piccola dose di circa 10 mm). La procedura viene ripetuta fino a 3 volte al giorno. Il corso terapeutico può durare da 7 a 14 giorni, a seconda della decisione del medico.

Durante il trattamento con unguento, si raccomanda di interrompere temporaneamente l'uso di lenti a contatto. Se sono prescritte anche gocce di unguento per gli occhi, allora tra la loro applicazione dovrebbe essere in grado di resistere ad un intervallo di tempo di almeno 15-20 minuti.

trusted-source[14], [15], [16], [17], [18], [19]

Dosaggio e somministrazione

Unguenti antibatterici dalla congiuntivite

Unguento alla tetraciclina

Erythromycin unguento

Farmacodinamica e farmacocinetica

Unguento oculare dalla congiuntivite con antibiotico. Nel flusso di sangue generale non cade.

Unguento antibatterico per gli occhi dalla congiuntivite, senza esposizione sistemica. È un rappresentante di antibiotici macrolidi.

Uso di unguenti dalla congiuntivite durante la gravidanza

A causa dello studio insufficiente delle proprietà del farmaco, il suo uso da parte di pazienti in gravidanza non è raccomandato.

L'uso non è il benvenuto

Controindicazioni per l'uso

Sensibilità iperallergica, bambini sotto gli 8 anni.

Allergie ai macrolidi.

Effetti collaterali di unguenti da congiuntivite

Rossore e prurito agli occhi, che indicano lo sviluppo del processo allergico.

Segni di irritazione della mucosa, allergia, contaminazione microbica secondaria.

Dosaggio e somministrazione

La procedura di applicazione viene eseguita fino a 5 volte al giorno. Il numero minimo di applicazioni è 3 volte al giorno.

Applicare per la palpebra inferiore almeno 3 volte al giorno.

Overdose di unguenti dalla congiuntivite

Non c'erano situazioni.

Non ci sono state situazioni associate a overdose.

Interazioni con altri farmaci

Può essere combinato con altri farmaci antibatterici.

Non è consigliato combinarsi con cefalosporine, antibiotici di serie di penicillina.

Condizioni di conservazione e durata

Lo stoccaggio è consentito fino a + 15 ° C, fino a 3 anni.

Unguento è conservato in frigorifero, fino a 3 anni.

Unguenti antivirali da congiuntivite

Unguento Aciclovir

Unguento Viferon

Farmacodinamica e farmacocinetica

3% pomata con un effetto antivirale, il cui componente attivo è un analogo sintetico della timidina. Si concentra principalmente nell'umore acqueo.

Unguento Viferon con congiuntivite ha un effetto antivirale, antiproliferativo e immunomodulatore. Il componente attivo è l'interferone. L'aspirazione sistemica è scarsa.

Uso di unguenti antivirali da congiuntivite in gravidanza

L'applicazione non è raccomandata

L'uso negli importi raccomandati è accettabile.

Controindicazioni per l'uso

Inclinazioni allergiche.

Inclinazioni allergiche.

Effetti collaterali di unguenti antivirali da congiuntivite

Allergia, raramente - una sensazione di irritazione della mucosa, cheratopatia.

Piccola rinite, starnuti, bruciore della mucosa.

Metodo di applicazione e dose

Applicare ogni 4 ore, fino al completo recupero.

L'unguento viene usato 3-4 volte al giorno, fino a 1 settimana.

Overdose di pomate antivirali da congiuntivite

Con l'uso esterno, un sovradosaggio è quasi impossibile.

Le situazioni non sono descritte.

Interazioni con altri farmaci

Si raccomanda una combinazione con farmaci immunostimolanti.

Non è male combinato con altre medicine.

Condizioni di conservazione degli unguenti antivirali e della loro data di scadenza

Il tubo sigillato viene conservato a temperatura normale per un massimo di 3 anni. Il tubo aperto deve essere utilizzato per 30 giorni.

Mantenere nell'intervallo di temperatura compreso tra + 2 ... + 8 ° C, fino a 1 anno.

Unguenti profilattici per congiuntivite

Oksolinovaya pomata

Farmacodinamica e farmacocinetica

Oksolinovaya unguento con congiuntivite può essere prescritto per la terapia di adenovirus e infezione erpetica. Non si accumula nei tessuti e non entra nel flusso sanguigno.

Uso dell'unguento durante la gravidanza

Non raccomandato

Controindicazioni alla prescrizione

Allergia alla tetraossolina o ad altri ingredienti ingredienti.

Manifestazioni avverse di unguento

Sensazione transitoria di irritazione e prurito.

Dosaggio e somministrazione

La procedura di posa dell'unguento si ripete ogni 6-8 ore.

Pomata per overdose

Le situazioni non sono descritte.

Interazione con altri farmaci

È bene unito ad altre medicine.

Condizioni di conservazione dell'unguento e durata a magazzino

È possibile conservare l'unguento in frigorifero, fino a 24 mesi.

Unguento da congiuntivite allergica

Idrocortisone unguento

Maksideks

Farmacodinamica e farmacocinetica

L'unguento all'idrocortisone con congiuntivite ha un effetto antinfiammatorio e antiallergico, il cui meccanismo non è stato ancora completamente chiarito.

Unguento corticosteroide a base di desametasone. Ha un effetto antinfiammatorio pronunciato.

Nomina di unguenti da congiuntivite allergica in gravidanza

Assegnare con grande cura.

L'uso di pazienti in gravidanza dovrebbe essere limitato.

Controindicazioni alla prescrizione

Tendenze allergiche, cheratite virale, danni agli occhi, aumento della pressione intraoculare, lesioni fungine e tubercolari dell'occhio.

Sensibilità allergica, varicella e vaccinazione recente contro la varicella, lesioni fungine degli occhi, cheratite erpetica.

Effetti collaterali di unguenti da congiuntivite allergica

Cataratta, aumento della pressione intraoculare, manifestazioni allergiche.

Sensazione di disagio, irritazione della mucosa, aumento della pressione intraoculare, mal di testa, allergie.

Dosaggio e somministrazione

Utilizzare più volte al giorno, con un ciclo di non più di 2 settimane.

Utilizzare ogni 4-6 ore.

Overdose di unguento da congiuntivite allergica

Non è previsto un sovradosaggio.

Non c'erano messaggi.

Interazione con altre medicine

Non può essere combinato con farmaci che aumentano la pressione intraoculare.

Tra l'uso di altri farmaci per gli occhi dovrebbe passare almeno 15-20 minuti.

Condizioni di conservazione e durata

Non aprire la provetta fino a 2 anni, a temperatura normale. Dopo aver aperto la provetta, il periodo di conservazione si riduce a 1 mese.

Il tubo sigillato può essere conservato per un massimo di 2 anni e, dopo l'apertura, fino a 1 mese.

Unguento per congiuntivite per i bambini

Tebrofen Unguento

Floksal

Farmacodinamica e farmacocinetica

Un unguento oculare antivirale è dello 0,5%, approvato per l'uso nei bambini.

Unguento da congiuntivite per neonati e bambini più grandi. La base del farmaco è ofloxacina, che è un rappresentante della serie di fluorochinoloni.

Uso di unguento dalla congiuntivite durante la gravidanza

Consentito sotto la supervisione di un medico.

L'uso non è raccomandato

Controindicazioni per l'uso

Inclinazione alle reazioni allergiche.

Inclinazione alle reazioni allergiche alle formulazioni di fluorochinolone.

Effetti collaterali di unguenti da congiuntivite

Prurito, allergie.

Rossore della congiuntiva, allergia, sensazione di disagio, edema locale, sensazione di irritazione esterna.

Dosaggio e somministrazione

Applicare fino a 4 volte al giorno, fino a 1 mese.

Applicare per la palpebra inferiore tre volte al giorno, con un ciclo di non più di 2 settimane.

Overdose di unguento dalla congiuntivite

Le situazioni non sono descritte.

Tali situazioni non sono note al momento.

Interazione con altri farmaci

Va bene con altre medicine esterne.

Le interazioni indesiderate sono sconosciute.

Condizioni di conservazione e durata

Conservare in locali con temperatura fino a + 20 ° C, fino a 2 anni.

L'unguento viene conservato per 3 anni in condizioni normali. Dopo aver aperto il tubo il farmaco è adatto per un mese e mezzo.

Quando si depone l'unguento, è consigliabile utilizzare bastoncini speciali, forniti con il tubo. L'unguento per neonati e piccoli bambini applica mani pulite e lavate di fresco.

L'unguento dalla congiuntivite deve essere usato solo individualmente, facendo attenzione alla durata di conservazione del farmaco dopo l'apertura della provetta. Se usi un unguento con una vita utile scaduta, il corso della congiuntivite può diventare molto più complicato.

trusted-source[20], [21], [22], [23], [24], [25], [26]

!
Trovato un errore? Selezionalo e premi Ctrl + Invio.

Attenzione!

Per semplificare la percezione delle informazioni, questa istruzione per l'utilizzo del farmaco "Unguenti per congiuntivite" è stata tradotta e presentata in una forma speciale sulla base delle istruzioni ufficiali per l'uso medico del farmaco. Prima dell'uso leggere l'annotazione che è arrivata direttamente al farmaco.

Descrizione fornita a scopo informativo e non è una guida all'autoguarigione. La necessità di questo farmaco, lo scopo del regime di trattamento, i metodi e la dose del farmaco sono determinati esclusivamente dal medico curante. L'automedicazione è pericolosa per la tua salute.

You are reporting a typo in the following text:
Simply click the "Send typo report" button to complete the report. You can also include a comment.