^

Salute

You are here

Cerebrocurin

, Editor medico
Ultima recensione: 01.06.2018
Fact-checked
х

Tutti i contenuti di iLive sono revisionati o verificati da un punto di vista medico per garantire la massima precisione possibile.

Abbiamo linee guida rigorose in materia di sourcing e colleghiamo solo a siti di media affidabili, istituti di ricerca accademici e, ove possibile, studi rivisti dal punto di vista medico. Nota che i numeri tra parentesi ([1], [2], ecc.) Sono link cliccabili per questi studi.

Se ritieni che uno qualsiasi dei nostri contenuti sia impreciso, scaduto o comunque discutibile, selezionalo e premi Ctrl + Invio.

La Cerebrokurin è uno psicostimolante dell'azione neurometabolica di un gruppo di farmaci nootropici che attivano le funzioni cognitive del sistema nervoso centrale. Migliora la sintesi intracellulare delle proteine nelle cellule nervose. È fatto da neuropeptidi del cervello embrionale di vitelli. Contiene aminoacidi carbossilici non sostituiti, peptidi e prodotti policondensati del processo controllato di degradazione enzimatica delle proteine. La composizione della sostanza iniettabile nella fiala comprende cerebrocurina, soluzione natrii chloridi, chinosolum, aqua pro injectionibus.

trusted-source[1], [2]

Indicazioni Cerebrocurin

Neurologia e psichiatria:

  • malattie del sistema nervoso centrale, accompagnate da una violazione dell'intelligenza e della memoria, una diminuzione della concentrazione, vertigini;
  • labilità emotiva;
  • ONMIK (per tipo ischemico o emorragico)

La cerebrocurina include nel trattamento di malattie come:

  • demenza senile causata da aterosclerosi o IMC;
  • Morbo di Alzheimer;
  • stato comatoso di genesi traumatica, tossica o vascolare;
  • all'atto di cura di alcolismo (le sindromi astinenti e deliranti a coppa);
  • depressione;
  • sindrome di affaticamento prolungato di origine vascolare;
  • sindrome psicoastenica;
  • mioclonie di diversa origine;
  • anemia falciforme;
  • paralisi flaccida;
  • mal di testa di vario tipo;
  • distonia vascolare vegetativa di varie forme;
  • periodo postoperatorio di interventi chirurgici su grandi vasi cerebrali.

Oftalmologia. Cerebrokurin aiuta a migliorare l'acuità visiva e migliorare la condizione della retina quando:

  • degenerazione maculare (atrofica ed essudativa);
  • corioretiniti postinfiammatorie;
  • stati iperglicemici con miopia alta complicata;
  • metamorfopsia.

Pediatria:

  • ritardo della psico-parola (arretratezza intellettuale, alalia di varia origine, dislessia);
  • complicanze con ictus di diversa eziologia con afasia motoria;
  • paralisi flaccida;
  • Sindrome di Rett (sindrome di Rett) - grave ritardo mentale delle ragazze;
  • Sindrome da ritardo mentale fragile X (sindrome di Martin-Bell) - una forma speciale di ritardo mentale;
  • encefalite;
  • TBI, che ha causato la violazione dell'intelligence;
  • uso consentito nel periodo neonatale della vita (forme moderate e gravi di asfissia, così come l'ipossia del feto).

Modulo per il rilascio

Una chiara soluzione di colore paglierino.

Principio attivo attivo: 1 ml di soluzione contiene cerebrocurina in una quantità di 2 mg;

Ingredienti aggiuntivi: acqua per preparazioni iniettabili, sodio cloruro 0,9%, quinazolo 0,1%.

Fiale di vetro trasparente con una soluzione pronta per iniezioni endovenose di 2 ml in una quantità di 10 pezzi. 0,5 ml nella quantità di 5 pezzi. In un pacchetto di cartone, all'interno del quale è inserito un inserto di plastica con le cellule.

Farmacodinamica

Modulatore di amminoacidi La cerebrocurina ha un effetto benefico sulla CND (attività nervosa centrale). L'azione principale è l'aumento delle proprietà di generazione di energia e di sintesi proteica delle cellule nervose. La cerebrocurina colpisce i mitocondri, aumentandone il diametro, aumentando la loro area per unità di volume e promuovendo la ripresa delle cellule gliali nel cervello, al danno del mosaico causato dall'ipossia. La cerebrocurina ha un effetto stimolante sull'attività mentale e sulla memoria.

Stimolante neurometabolico e anabolico. La cerebrocurina riduce la concentrazione di alcuni lipidi, migliora il recupero delle funzioni HC. Stimola il recupero mentale, fisico e sociale dei pazienti con diagnosi neurologiche e psichiatriche. Promuove la stabilizzazione dell'effetto neurometabolico nelle malattie geneticamente condizionate.

Farmacocinetica

Non è possibile studiare la farmacocinetica, perché i neuropeptidi attivi inclusi nella formulazione esistono nella forma di composti proteici a basso peso molecolare, la cui sintesi si manifesta attivamente durante la vita della persona, dalla nascita alla morte.

Utilizzare Cerebrocurin durante la gravidanza

Poiché il farmacocinetica non può essere studiato a fondo, il farmaco non è raccomandato per l'uso durante la gravidanza al fine di evitare effetti avversi sul feto.

Controindicazioni

  • ipersensibilità individuale al farmaco,
  • maggiore sensibilità ai suoi componenti,
  • gravidanza, periodo di allattamento,
  • epilessia, dermatite allergica,
  • condizioni autoimmuni,
  • Paralisi cerebrale con contratture pronunciate (terzo grado),
  • La malattia di Down.

Effetti collaterali Cerebrocurin

Di solito il farmaco è ben tollerato. Ci sono casi di ipersensibilità individuale al farmaco. Assegnando il farmaco a bambini con paralisi cerebrale con epilessia sintomatica, le convulsioni possono diventare frequenti, possono comparire mal di testa e può aumentare l'eccitazione eccessiva. Applicare con cautela il farmaco a pazienti con prontezza convulsiva o episodrom, mentre è necessario un attento monitoraggio del medico ospedaliero dell'ospedale clinico. Non influisce sulla velocità di reazione quando si lavora con macchinari o veicoli.

trusted-source[3]

Dosaggio e somministrazione

Il medicinale è usato esclusivamente per uso intramuscolare.

Adulti : con un decorso minimo, il farmaco viene somministrato 2 ml al giorno per un decennio (20 ml). Se necessario (in caso di forme gravi di malattia), il corso della terapia può essere di 40 giorni (80 ml). Consigliato per un anno due o tre volte l'appuntamento di corsi ripetuti.

Bambini: il farmaco può essere prescritto - nel periodo neonatale e fino a 6 mesi - mezzo millilitro della frequenza oraria, il corso della terapia è di 3-5 / m iniezioni; da 6 mesi e fino a 1 anno a mezzo millilitro b / g, il decorso della terapia comprende 10 iniezioni; da 1 anno a 3 anni - 1-2 ml a giorni alterni, corso di trattamento 10 iniezioni; dai 3 anni in su - 2 ml a giorni alterni, un ciclo di 10-20 iniezioni.

I bambini fino a tre anni, il farmaco è prescritto esclusivamente in regime ospedaliero ospedaliero. I pediatri non raccomandano l'uso di cerebrocurin durante la notte. Corsi ripetuti raccomandati di terapia in 1-3 mesi.

Oftalmologia: viene applicato un ciclo minimo di terapia costituito da 10 iniezioni (volume totale di 20 ml) di 2 ml del farmaco.

trusted-source[4]

Overdose

Considerando la bassa tossicità del farmaco, i casi di overdose non sono stati registrati.

Interazioni con altri farmaci

L'interazione con altri farmaci non è stata studiata. È severamente vietato assumere bevande contenenti alcol durante il corso della terapia.

trusted-source[5], [6], [7], [8]

Condizioni di archiviazione

Si consiglia di conservare il medicinale nell'imballaggio originale di fabbrica in frigorifero a 4-10 ° C, in un luogo inaccessibile ai bambini. Evitare la luce solare diretta. Non esporre al congelamento! L'aumento della temperatura a 18-20 sulla C per 4-5 ore non ha alcun impatto negativo sulla qualità del farmaco.

trusted-source[9], [10], [11]

Data di scadenza

24 mesi (il numero di serie e la data di fine dell'uso sono indicati sull'etichetta di ogni ampolla e cartone).

trusted-source[12]

!
Trovato un errore? Selezionalo e premi Ctrl + Invio.

Attenzione!

Per semplificare la percezione delle informazioni, questa istruzione per l'utilizzo del farmaco "Cerebrocurin" è stata tradotta e presentata in una forma speciale sulla base delle istruzioni ufficiali per l'uso medico del farmaco. Prima dell'uso leggere l'annotazione che è arrivata direttamente al farmaco.

Descrizione fornita a scopo informativo e non è una guida all'autoguarigione. La necessità di questo farmaco, lo scopo del regime di trattamento, i metodi e la dose del farmaco sono determinati esclusivamente dal medico curante. L'automedicazione è pericolosa per la tua salute.

You are reporting a typo in the following text:
Simply click the "Send typo report" button to complete the report. You can also include a comment.